Con l’aumento degli abbonati, giunti a 5,5 milioni, anche il gettito fiscale è incrementato. Questo ha consentito una riduzione dell’importo che dai 113,50 euro del 2015 ai 100 euro del 2016 è giunto a 90 euro per l’anno in corso. Come dichiara la direttrice dell'Agenzia delle Entrate, Rossella Orlandi, solo il 5% dell'importo complessivamente addebitato non è stato pagato dai cittadini entro fine anno, una morosità in linea con quella dell'elettricità in generale.
Mentre il numero di chi ha dichiarato di non possedere la Tv in casa si aggira intorno ai 550mila.

Cittadinanzattiva continua ad offrire la propria assistenza in caso di problematiche attraverso il numero verde 800 821614, gli sportelli on line e gli sportelli territoriali. I servizi sono gratuiti e rientrano nell’ambito del progetto "Luce sul canone" finanziato dal Ministero dello sviluppo economico e realizzato con Federazione Confconsumatori ACP e Movimento Consumatori. Visita la pagina del progetto e la pagina Fb Luce sul canone

Condividi

Potrebbe interessarti

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.