Consumatori

detrazione pannelli solari

Confermata la possibilità di recuperare il 65% delle spese sostenute per la posa di pannelli solari termici, dal 1 gennaio 2018, per la produzione di acqua calda sanitaria per usi domestici, industriali, commerciali, ricreativi e socio-assistenziali sino a un importo massimo di detrazione di 60.000 euro

La Legge di Bilancio 2018 ha convalidato l’opportunità, per i contribuenti, di usufruire di una detrazione Irpef o Ires suddivisa in dieci rate annuali.

Nuove etichette per pasta e riso

Sono entrati in vigore i decreti a firma del Ministro dello Sviluppo Economico, Carlo Calenda e del Ministro dello Politiche Agricole Maurizio Martina che rendono obbligatoria l’indicazione in etichetta dell’origine del riso e del grano per la pasta.

Tutti i consumatori potranno quindi conoscere il luogo in cui il grano e il riso è stato coltivato e non solo. La trasparenza delle informazioni in etichetta permettono al consumatore di fare scelte di acquisto maggiormente consapevoli.

 multestradali

Controllate la propria casella di posta certificata, se ne avete una, perchè d’ora in poi le multe stradali verranno notificate via PEC. È stato pubblicato sulla Gazzetta ufficiale del 16 gennaio scorso il decreto del Ministero dell’Interno relativo alla notifica telematica dei verbali di accertamento delle violazioni al Codice della Strada. Un provvedimento importante per i cittadini che, d’ora in poi, riceveranno le multe al proprio domicilio digitale, ma anche per le pubbliche amministrazioni che dovranno formare digitalmente i documenti da notificare.

approvato emendamento bollette copy

Entro il prossimo 5 aprile gli operatori di telefonia, reti televisive e di comunicazioni elettroniche, dovranno necessariamente adeguarsi alle disposizioni che per i contratti di fornitura nei servizi di comunicazione elettronica impongono la cadenza di rinnovo delle offerte e della fatturazione dei servizi su base mensile o di multipli del mese. Il rinnovo dell’offerta telefonica e la fatturazione del servizio erogato non saranno più ogni 4 settimane, ma esclusivamente a ciclo mensile. In questo modo viene eliminata la tredicesima mensilità acquisita inconsapevolmente dagli utenti del settore telefonico e si ritorna ai 12 rinnovi annuali, che prima della entrata in vigore della legge erano arrivati a 13 con la modifica unilaterale dei 28 giorni. Come è possibile tutelarsi?

V giornata spreco alimentare

In occasione della V Giornata Nazionale di prevenzione dello spreco alimentare che si è tenuta lo scorso 5 febbraio, sono stati presentati i primi dati sullo spreco domestico reale su un campione di 400 famiglie italiane e su scuole (11.518 soggetti coinvolti), ipermercati (3) e supermercati (13), nell’ambito del progetto Reduce promosso dal Ministero dell’Ambiente con l’Università di Bologna e la campagna Spreco Zero.

Secondo i Diari tenuti dalle famiglie coinvolte nell’indagine ogni famiglia getta 84,9 Kg di cibo all’anno sprecando 2,2 milioni di tonnellate per un costo complessivo di 85 miliardi.

Amazon e i prodotti contraffatti copy

L’inchiesta di Sky Tg24 ha nuovamente portato all’attenzione dei consumatori il fenomeno dilagante della contraffazione su Internet. In questo caso nell’occhio del mirino c’è Amazon, il colosso delle vendite on line.
Dopo la decisione, lo scorso dicembre, di Birkenstock, rinomata Azienda che produce calzature, che ha deciso di non vendere più i suoi prodotti su Amazon proprio a causa delle numerose scarpe contraffatte in vendita sul portale, tramite venditori terzi, è adesso il turno di un altro colosso, Louis Vuitton.

carta famiglia bonus

Secondo i dati Istat sarebbero circa 1 milione e 619 mila le famiglie residenti nel nostro Paese a versare in condizioni di povertà assoluta. Rispetto agli anni precedenti la povertà assoluta è sostanzialmente stabile, anche se stando ai dati elaborati nell’ultima relazione Istat, nel 2016 l’incidenza della povertà assoluta sale al 26,8% dal 18,3% del 2015 tra le famiglie con tre o più figli minori. Stabile rispetto al 2015 è anche il dato sulla povertà relativa, che coinvolge maggiormente le famiglie con 4 componenti (17,1%) o 5 componenti e più (30,9%).

Violazione del marchio la ricerca di CompuMark

Lo studio “The Trademark Ecosystem: Insights from Intellectual Property Professionals around the World” , realizzato da CompuMark ha segnalato un dato scoraggiante per quanto riguarda la violazione del marchio per i brand a livello mondiale. Sono infatti il 74% le dichiarazioni di violazione nel 2017 con un trend considerato da molti in aumento.

Minaccia iscrizione a banca dati morosi non attiva Antitrust apre istruttorie

"Minacciavano i propri clienti con solleciti di pagamento per fatture non saldate e presunti addebiti insoluti, anche oggetto di contestazione, paventando l’iscrizione alla banca dati dei morosi SIMoITel, che non è ancora operativa. Questo il comportamento contestato dall’Antitrust alle principali società di telefonia. L’Autorità ha aperto tre istruttorie nei confronti di Wind Tre, Telecom Italia e Vodafone Italia, che ora hanno tempo fino al 12 febbraio per rispondere alla richiesta di informazioni dell’Antitrust.

Diritto alloblio Google deve garantirlo anche fuori UE

"Il Garante per la privacy ha ordinato a Google di deindicizzare gli url riguardanti un cittadino italiano da tutti i risultati della ricerca, sia nelle versioni europee del motore, sia in quelle extraeuropee. Google dovrà inoltre estendere l’attività di rimozione anche agli url già deindicizzati nella versione europea.
Lo scopo della decisione del Garante è quella di assicurare tutela effettiva ad un cittadino italiano residente negli Stati Uniti. L’interessato infatti chiedeva la deindicizzazione di numerosi url europei ed extraeuropei che rimandavano a messaggi o brevi articoli anonimi pubblicati su forum o siti amatoriali giudicati gravemente offensivi della propria reputazione.

Condividi

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.