Consumatori

mobilitaanuova

Il 15 e 16 settembre prossimi a Pesaro si svolgerà l’iniziativa Verso gli Stati Generali della Mobilità Nuova dal titolo “Muovere le idee per muovere le persone”, promossa da numerose associazioni, tra cui anche Cittadinanzattiva, che agiscono su questi temi. 
L'evento - che segue gli Stati Generali della Mobilità Nuova a Bologna - si aprirà con un dibattito su ciclabilità urbana e ciclovie lungo i percorsi della Bicipolitana di Pesaro. Nell'arco della due giornate verranno affrontati i temi della qualità dello spazio pubblico e dei Piani Urbani per la Mobilità Sostenibile.

Settimana europea della mobilità copia

Anche quest'anno l'Europa festeggia la Settimana europea della mobilità che si svolgerà dal 16 al 22 settembre. L'European Mobility Week è un appuntamento che si ripete dal 2002 e che offre alle città l’opportunità di illustrare le sfide che affrontano per indurre un cambiamento nel comportamento dei propri cittadini e compiere progressi verso una strategia dei trasporti più sostenibile. Quest'anno lo slogan è “condividere ti porta lontano”, e il tema sarà la mobilità condivisa, pulita e intelligente

terremoto telecomunicazioni

Agevolazioni tariffarie nei servizi di telefonia fissa e mobile a favore degli utente delle imprese colpite dagli eventi sismici di agosto e ottobre 2016. Le ha stabilite, a conclusione di una consultazione pubblica avviata a marzo, l’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni, alla quale il decreto legge n. 189/2016, (recante “interventi urgenti in favore delle popolazioni colpite dagli eventi sismici del 2016”) ha affidato il compito di definire le agevolazioni e di disciplinare le modalità di rateizzazione delle fatture sospese a beneficio delle popolazioni coinvolte.

La delibera n. 235/17/CONS approvata da Agcom – relatore il commissario Francesco Posteraro – riconosce il diritto alle agevolazioni non soltanto agli utenti ed alle imprese le cui abitazioni e sedi sono state dichiarate inagibili a seguito dei terremoti dello scorso anno, ma anche alle imprese con sedi ancora agibili, al fine di fornire sostegno alle comunità le cui attività, anche economiche, sono state fortemente pregiudicate dagli eventi sismici.
In particolare, per utenti e imprese titolari di servizi di rete fissa la cui abitazione o sede è agibile, l’Autorità ha disposto la rateizzazione dei pagamenti
sospesi per i mesi di effettiva utilizzazione del servizio e lo storno delle fatture sospese per i mesi di mancata utilizzazione.

antitrust Compagnie telefoniche italiane

L’Antitrust, Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, ha sanzionato le principali compagnie telefoniche (Telecom, Vodafone, Wind, Fastweb e Tiscali) per un totale di 9.000.000 euro per aver adottato condotte illecite in violazione delle norme del codice del consumo di recepimento della direttiva Consumer rights, nell’ambito della commercializzazione di contratti a distanza, online e al telefono, o fuori dei locali commerciali di servizi di telefonia fissa e/o mobile. 

Chi, come e entro quando è possibile richiedere il bonus? Dalle ore 10:00 del 17 luglio 2017 è possibile presentare sul sito dell’Inps le domande per ottenere i 1.000 euro di contributo a sostegno delle famiglie. Il bonus rientra tra gli interventi del Governo a sostegno delle famiglie, ha un tetto massimo di mille euro e può essere richiesto compilando una domanda specifica da parte di un genitore per far fronte al pagamento delle rette del nido (pubblico o privato autorizzato) frequentato da bambini nati o adottati/affidati dal 1° gennaio 2016 e alla retribuzione dei servizi di assistenza domiciliare necessari a bambini di età inferiore ai tre anni che non possono frequentare gli asili nido a causa di gravi patologie croniche.Chi, come e entro quando è possibile richiedere il bonus?

Tariffe ferroviarie

Dal 1 luglio 2017 è in vigore un nuovo algoritmo che calcolerà le tariffe ferroviarie sovraregionali in modo nuovo, tanto che sono stimati dei risparmi che potrebbero arrivare fino a 300 euro l’anno.

associazioni scrivono alle banche copia

Il decreto legge sulle banche venete dà il colpo di grazia a decine di migliaia di piccoli azionisti già clienti di Veneto Banca e Popolare Vicenza ai quali negli anni sono state vendute fraudolentemente, come accertato dalla Consob, le azioni delle due banche.

conciliazione copia

Dal 1 luglio scorso, grazie a un protocollo di conciliazione paritetica siglato tra Assofin e le principali Associazioni dei consumatori, tra cui anche Cittadinanzattiva, per problemI relativI al credito al consumo i consumatori potranno attivare la procedura di conciliazione e definire così bonariamente l'eventuale controversia insorta con la società finanziaria.

Quasi il 70% dei cittadini considera più agevole poter pagare il canone Tv in bolletta elettrica e il 60% lo ritiene un buon modo per contrastare l’evasione da questa tassa. Negativo invece il giudizio sul fatto che la nuova norma abbia apportato dei vantaggi a sostegno delle famiglie meno abbienti e per migliorare la qualità del servizio radio televisivo. Il 90% degli intervistati dichiara che investirebbe l’extragettito in progetti realizzati dalle associazioni civiche a sostegno delle fasce deboli della popolazioni e il 54% per ridurre la pubblicità e migliorare l’offerta televisiva.

Persiste ancora un po’ di disinformazione: il 14,4% dei cittadini pensa che il canone Tv vada pagato solo se si utilizzano i canali Rai, immaginando che basti il sigillo agli stessi per essere esonerati dal pagamento. Un ulteriore 30% ritiene che sia sufficiente possedere un computer, tablet o smartphone per essere tenuti al pagamento del canone.

Antitrust sanziona Google per 242 miliardi di euro copia

La Commissione europea ha imposto a Google un'ammenda di 2,42 miliardi di euro per violazione delle norme antitrust dell'UE. Google ha abusato della posizione dominante sul mercato in quanto motore di ricerca accordando un vantaggio illegale a un altro suo prodotto, il servizio di acquisto comparativo.

Condividi

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.