Consumatori

 scheda immagine id273 copy

E' di recente approvazione l'Assegno Unico Universale per i Figli (AUUF) a carico.  Lo strumento prevede che tutte le famiglie (a prescindere dal reddito, che siano dipendenti, autonomi o disoccupati) ricevano ogni mese un contributo (in denaro o come credito d’imposta) che va da un minimo di 50 euro ad un massimo di 250 euro (a seconda delle fasce ISEE), per ciascun figlio a carico a partire dal settimo mese di gravidanza della madre fino al diciottesimo anno di età del figlio.

L’assegno può arrivare fino a 21 anni ma con importo ridotto, e solo se il figlio si iscrive all’università, svolge il Servizio civile o un lavoro a basso reddito, oppure se risulta disoccupato e in cerca di lavoro: in tutti questi casi, l’assegno unico universale viene erogato direttamente al giovane, come stimolo alla sua autonomia economica.

disagi atac

L'AGCM - Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato - ha sentenziato che Atac dovrà pagare una multa salatissima di tre milioni di euro per i tanti disservizi collezionati ai danni dei pendolari sulle ferrovie Roma-Lido, Roma-Giardinetti e Roma-Viterbo.

Non sorprende che l'azienda romana del servizio di trasporto pubblico sia ritenuta fra quelle che hanno attuato pratiche commerciali scorrette nonché scarsamente trasparente con i passeggeri a causa dei troppi guasti, le troppe assenze tra il personale e conseguentemente le troppe corse saltate senza preavviso. Sono anni che gli utenti lamentano la sistematica inadeguatezza del trasporto pubblico che la sentenza dell'Autorità sancisce e riconosce pubblicamente con questa decisione.

telemarketing copy 

Il Garante per la protezione dei dati personali - che, ricordiamo, è un'autorità amministrativa indipendente istituita dalla cosiddetta legge sulla privacy (legge 31 dicembre 1996, n. 675), poi disciplinata dal Codice in materia di protezione dei dati personali - ha reso noto di aver sanzionato Fastweb per 4 milioni e mezzo di euro a causa delle chiamate promozionali indesiderate. Con questo fenomeno si intendono le condotte degli operatori che - per mezzo di un “sottobosco” di call-center abusivi che effettuano le attività di telemarketing in totale spregio delle disposizioni in materia di protezione dei dati personali - propongono servizi di telefonia e/o internet chiamando gli utenti senza il loro consenso.
All'esito degli accertamenti, l’Autorità ha quindi ordinato a Fastweb di effettuare chiamate esclusivamente dalla rete di vendita attraverso numerazioni telefoniche censite e iscritte al Roc - Registro degli operatori di comunicazione.

Trenitalia

Il confronto tra le associazioni dei consumatori e Trenitalia ha portato buoni frutti. Affinché le controversie con i clienti del trasporto regionale non giungano alle vie legali da oggi è possibile il ricorso alla Conciliazione Paritetica, un sistema che consentirà ai viaggiatori regionali di risolvere in modo rapido le piccole vertenze senza appunto dover ricorrere alla giustizia ordinaria.

Trenitalia si serviva della Conciliazione Paritetica relativamente ai viaggi con origine e destinazione comprese nel territorio italiano sui Treni di lunga e media percorrenza - ad esclusione dei treni del Trasporto Regionale - gia da diversi anni.
L'introduzione dello strumento della Conciliazione Paritetica consentirà dunque una risoluzione extragiudiziale delle controversie tra Trenitalia e i viaggiatori che, dopo un reclamo, non hanno reputato adeguato l’indennizzo fornito dall’azienda.

acqua bene comune

E' forse capitato a tutti noi di avere subito disservizi o inefficienze da parte del gestore idrico che fornisce l'acqua alle nostre case. Ebbene, l'ARERA - Autorità di regolazione per energia reti e ambiente - ha pubblicato sul proprio sito web infografiche sulla qualità contrattuale dei servizi idrici forniti dai gestori ai cittadini utenti. Sono dati particolarmente interessanti che offrono uno specchio sulle performance di qualità delle singole gestioni idriche italiane, confermando l’impegno dell’Autorità nel fornire, ai consumatori, strumenti di trasparenza e di analisi comparativa. I dati posti sotto la lente riguardano un complesso di gestori che coprono più dell'80% della popolazione residente italiana.
Tra i molti indicatori valutati ci sono il tempo massimo di preventivazione per l’esecuzione di allacci idrici senza sopralluogo, il tempo massimo di attesa agli sportelli, il tempo massimo di risposta motivata a reclami scritti e tanti altri, tutti confrontati secondo gli standard fissati dall'Autorità.

tim copy copy

I prossimi 2 webinar (6 e 8 aprile) del percorso formativo "Consumatori digitali, consapevoli e sicuri" saranno dedicati ai genitori con l’obiettivo di aiutarli nella gestione del rapporto tra i figli e lo smartphone, a cura di Altroconsumo.
Un percorso guidato nel mondo dei dati, tra rischi e opportunità di siti web, app e social network, e tanti consigli per rendere sicuro l’utilizzo dei device, con l’obiettivo di promuovere nei bambini e nei ragazzi un approccio più responsabile e consapevole.

O.R.A. SITO WEB copy copy copy

Prosegue il progetto O.R.A. Open Road Alliance, ideato e realizzato da Cittadinanzattiva e dalla Fondazione Unipolis, che ha come obiettivo quello di promuovere una nuova cultura della mobilità in cui i giovani immaginano città migliori, sostenibili e inclusive, dove la strada è un bene comune per tutti.

Le 93 classi partecipanti al progetto stanno in questi giorni lavorando per la presentazione dei loro elaborati sulla mobilità sostenibile, che costituiranno il primo Manifesto della mobilità sostenibile – la mobilità del futuro, realizzato dalla scuola italiana. Un lavoro, quello dei ragazzi, che giunge al termine di un duplice percorso: di formazione svolto con i docenti e di incontri laboratoriali interattivi che li hanno visti protagonisti nei mesi passati.

webinar copy

I prossimi due webinar (23 e 25 marzo) del percorso formativo "Consumatori digitali, consapevoli e sicuri" forniranno indicazioni per riconoscere un sito web affidabile. Gli esperti di Federconsumatori ci guideranno nella navigazione sicura, evidenziando le differenze tra siti affidabili e siti non sicuri, condividendo info e consigli su come controllare la presenza dei dati societari, delle condizioni contrattuali, della privacy policy, dei banner informativi sui cookie e delle informazioni sul diritto di recesso, sulla gestione delle controversie e sulle modalità di reclamo nonché come verificare la web reputation.

newsletter dialogando con i consumatori copy copy copy

E' passato un anno dall'introduzione della nuova Rc Auto familiare (Bonus Malus familiare): era il 16 febbraio 2020, introdotta dal secondo governo Conte, allargava le possibilità di richiedere la classe di merito più vantaggiosa già prevista in passato dal cosiddetto “decreto Bersani” del 2007.
Pensato per far risparmiare le famiglie, consente di applicare la classe di merito più favorevole di un componente della famiglia a tutti i veicoli, non necessariamente della stessa tipologia, di proprietà dello stesso nucleo familiare.

evento codacons

Continua il percorso Consumatori digitali, consapevoli e sicuri, con 2 nuovi appuntamenti: martedì 16 marzo, ore 16.00 e giovedì 18 marzo, ore 11,00. Gli esperti del Codacons forniranno informazioni e consigli su come navigare sicuri su internet. Il percorso formativo di Sicuri online insegna ai partecipanti come navigare sicuri su internet adottando un certo tipo di misure minime precauzionali per evitare furti di dati, di password, di soldi o di pericoli da malware, virus e hacker.

Condividi