Notizie

Le aggressioni al personale medico sono un’emergenza nei pronto soccorso nazionali. Da una ricerca condotta da Simeu, dal 1 marzo al 30 aprile 2017, nel 63% dei pronto soccorso osservati si è verificata almeno una aggressione fisica. Il campione è costituito da 218 strutture di medicina d’emergenza-urgenza, pari al 33% di quelle presenti sul territorio nazionale. Le strutture presenti nel campione sono distribuite nelle 20 regioni e comprendono 53 Pronto Soccorso, 111 Dipartimenti Emergenza Accettazione (DEA) di primo livello e 54 di secondo livello.

bandoperfdp2018

A ottobre 2018 torna il Festival della Partecipazione. Nell'era dell'incertezza che può suscitare sogni o generare incubi, pensiamo che la soluzione sia la partecipazione attiva dei cittadini.

Ti piacerebbe organizzare un evento al Festival? Hai un'idea interessante?

Partecipa al bando aperto fino al 15 giugno!  Le 5 proposte migliori entreranno nel programma.

ForumPA2018C2A

Il 24 maggio,  in occasione  del Forum PA,  si è tenuta la cerimonia di premiazione delle organizzazioni della società civile vincitrici della seconda edizione del Premio “OpenGov Champion per la trasparenza, la partecipazione e la cittadinanza digitale”. A conclusione dell’evento “Quale ruolo per il cittadino del XXI Secolo? Una nuova concezione di cittadinanza attiva”, sono state presentate le tre associazioni vincitrici, le menzionate e le finaliste.

EUROPEAN COMMISSION Europe on the move

La Commissione europea ha presentato il terzo ed ultimo pacchetto “L’Europa in movimento” (i primi due risalgono rispettivamente a maggio e novembre 2017), che ha l’obiettivo di ridurre i pericoli legati al traffico e all’inquinamento dei veicoli orientandosi verso soluzioni tecnologiche avanzate continuando a sostenere la competitività dell’industria UE.
La terza serie di misure va a concludere l’agenda europea per la modernizzazione della mobilità e comprende:
- misure di sicurezza per veicoli e infrastrutture
- norme in materia di emissioni di CO2 per veicoli pesanti;
- piano di azione strategico per lo sviluppo e la produzione di batterie in Europa;
- strategia sulla mobilità connessa e automatizzata.

Una scelta di Ryanair rimette il vettore low-cost irlandese al centro delle polemiche e delle ironie del web: dal prossimo 13 giugno, sarà tagliata a 48 ore la finestra a disposizione dei viaggiatori che non hanno acquistato dei posti riservati a bordo per effettuare il check-in senza incorrere in sovraprezzo. Nella vecchia versione, i giorni a disposizione erano quattro. Per guadagnare un po' di respiro in più ci sarà sempre una soluzione: pagare. L'aggiornamento dei termini e delle condizioni per volare con Ryanair, prevede che coloro che abbiano pagato per prenotare dei posti a sedere assegnati abbiano più tempo a disposizione per il check-in: sono autorizzati a farlo già da 60 giorni prima del volo, fino alle due ore antecedenti la partenza.

Vaccino bufaleyoutube

Ricercatori hanno evidenziato come il tono dell’informazione sul tema dei vaccini sia principalmente negativo e come l’informazione istituzionale sia praticamente assente su questo mezzo di informazione; il tutto incrementato da una sorta di “effetto valanga” dovuto al fatto che il numero annuale di video caricati è aumentato durante il periodo considerato con un picco di 224 nei primi sette mesi del 2017.

E’ questo quanto emerge da una recente analisi condotta all’Università di Pisa e pubblicata sulla rivista scientifica Human Vaccines and Immunotherapeutics. Lo studio coordinato da Luigi Lopalco, direttore del centro interdipartimentale ProSit, e da Annalaura Carducci, direttore dell’Osservatorio della Comunicazione Sanitaria (Ocs), è stato condotto su 560 video caricati su YouTube dal 2007 al 2017 e relativi al collegamento tra vaccini e autismo o altri gravi effetti collaterali sui bambini.

giustizia lenta

I tempi certi per le imprese darebbero una vera spinta al Paese, invece ci si trova a dover fare i conti - in tutti i sensi - con una burocrazia e con inefficienze che costano troppo, quasi 40 miliardi di euro, pari a 2,5 punti di Pil. Così la giustizia in Italia tiene in scacco le imprese: la lentezza delle indagini, l'incertezza dei tempi processuali si traducono in meno investimenti esteri e in una perdita di 130mila posti di lavoro, secondo gli ultimi dati.

casa delle donne 2

Si scende in piazza per protestare contro la chiusura della Casa Internazionale delle Donne, il presidio simbolo dell’associazionismo femminile che nel corso della sua storia è diventato un organismo autonomo preposto a valorizzare la politica delle donne, offrire servizi e consulenze. Un luogo unico nel suo genere che oggi rischia lo sgombero, a seguito dell’approvazione da parte dell'assemblea capitolina di una mozione che di fatto rischia di sfrattare la storica associazione dalla sede di via della Lungara.

adottiamounaiuola

Il progetto "Adottiamo un'aiuola" è il vincitore per l'area "educazione alla cittadinanza attiva" della XII edizione del Premio Buone Pratiche a scuola "Vito Scafidi". Il progetto realizzato dall'Istituto Comprensivo "Mario Poledrelli" di Ferrara è un vero esempio di inclusione e cittadinanza attiva. Il coinvolgimento dei bambini in un'attività di riqualificazione urbana è stato vincente ed ha ottenuto un risultato fantastico e al di sopra delle aspettative.

agente0011 copy

Il 24 maggio presso la sala conferenza dell'Auditorium Lavazza di Torino si tiene il lancio di una nuova annualità del progetto Agente0011 - Licenza di salvare il pianeta, partito lo scorso anno, finanziato dall'Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo e realizzato da: Actionaid, Amref, Cesvi, Cittadinanzattiva, Vis e La Fabbrica.

Condividi

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.