Sicurezza a scuola

  • Scuola

    Sicurezza a scuola: il 20 settembre a Roma la presentazione del IX Rapporto di Cittadinanzattiva su “Sicurezza, qualità e comfort” delle scuole italiane

    Le scuole stanno per aprire i battenti, reggeranno? A chiederlo Cittadinanzattiva che, come ogni anno, si appresta a fare il punto sulla sicurezza degli edifici scolastici dal suo osservatorio attraverso il "IX Rapporto nazionale su Sicurezza, qualità e comfort delle scuole italiane".

  • Processo per il crollo al Liceo Darwin: giustizia a metà

    Una condanna e sei assoluzioni: questo il verdetto emesso dal Tribunale di Torino nel processo per il crollo nel liceo Darwin di Rivoli che nel novembre 2008 causò la morte del giovane Vito Scafidi. Risarcimento per la famiglia e, tra le parti civili costituite, solo per Cittadinanzattiva e Legambiente. Il comunicato stampa. Per saperne di più

  • Scuola - Sicurezza

    Cittadinanzattiva su sentenza Vito Scafidi: una giustizia a metà

    “Una giustizia parziale che lascia l’amaro in bocca”. Così commenta Cittadinanzattiva la  sentenza del 15 luglio sul processo per il crollo nel Liceo Darwin, costata la vita nel novembre 2008 al giovane studente Vito Scafidi e in cui è rimasto paralizzato il suo compagno di classe Andrea Macrì.
  • Sicurezza scuole: il PD propone una Commissione parlamentare di inchiesta

    Terminato l'anno scolastico, ma non l'emergenza della sicurezza nelle scuole. Cosa fare per renderle più sicure? Se ne è discusso alla Conferenza nazionale sull'edilizia scolastica, organizzata dal Partito Democratico a Roma lo scorso 16 giugno. Per Cittadinanzattiva ha partecipato Adriana Bizzarri, Responsabile della rete Scuola. Leggi il suo intervento. Per saperne di più

  • Lazio - Scuole, in arrivo 41,2 milioni di euro per la messa in sicurezza

    Comuni, province e municipi capitolini avranno 45 giorni di tempo dalla pubblicazione del provvedimento sul Bollettino Ufficiale per presentare le proprie proposte per l'elaborazione di un programma straordinario. Leggi di più

  • Sicuri insieme

    La Scuola di Cittadinanzattiva collabora al progetto "Sicuri insieme" promosso da Goodyear per l'educazione stradale.
    Il progetto è volto alla costruzione di una cultura responsabilizzante in tema di sicurezza stradale, a partire dalla convinzione che i comportamenti corretti sono il risultato di un'attitudine, una pratica mentale da condividere e sviluppare insieme.

  • Scuola

    Cittadinanzattiva su Scuola D’Ajetti di Pantelleria:
    provvedimento di urgenza per il trasferimento immediato di alunni e insegnanti

    Una lettera indirizzata a ben quattro Ministeri per richiamare l’attenzione sulla situazione degli alunni delle classi della Scuola D’Ajetti di Pantelleria, costretti da tempo a frequentare le lezioni presso locali situati all’interno della Base dell’Aeronautica Militare dell’isola.
  • Edilizia scolastica: la tavola rotonda di Legambiente

    Fare il punto sul futuro dell'edilizia scolastica: questo l'obiettivo della tavola rotonda, organizzata da Legambiente il 1 marzo presso Palazzo Ducale a Lucca, nell'ambito della quale verrà presentata l'XI indagine Ecosistema scuola. Per Cittadinanzattiva parteciperà Adriana Bizzarri della Scuola di Cittadinanzattiva. Il programma dell'evento

  • V Edizione Premio "Vito Scafidi" delle Buone Pratiche di Educazione alla Sicurezza

     
    Anno scolastico 2010/2011

    Ad aprile 2011 si è tenuta la V edizione del Premio delle Buone Pratiche di Educazione alla Sicurezza e alla Salute a Scuola "Vito Scafidi". I progetti pervenuti quest'anno dalle scuole hanno riguardato, come di consueto, tre ambiti: la sicurezza strutturale, l'educazione al benessere, la sicurezza a scuola e dintorni.

  • IV edizione Premio "Vito Scafidi" delle Buone Pratiche di Educazione alla Sicurezza


    Anno scolastico 2009/2010

    216 scuole per la sicurezza, l'educazione al benessere e la prevenzione dei comportamenti violenti nelle scuole italiane. Tante hanno partecipato alla quarta edizione del Premio delle Buone pratiche nella scuola "Vito Scafidi" promosso da Cittadinanzattiva nell'ambito della campagna Impararesicuri.

  • III edizione Premio "Vito Scafidi" delle Buone Pratiche di Educazione alla Sicurezza


    Anno scolastico 2008/2009


    Alla terza edizione del Premio delle Buone pratiche di educazione alla sicurezza e alla salute "Vito Scafidi" promosso dalla Scuola di Cittadinanzattiva, nell'ambito della campagna Impararesicuri hanno partecipato circa 250 scuole di 17 Regioni con 262 progetti.

  • II Edizione Premio delle Buone Pratiche di Educazione alla Sicurezza


    Anno scolastico 2007/2008

    Nella II edizione del Premio delle Buone Pratiche di Educazione alla Sicurezza sono pervenuti 280 progetti di 224 scuole di 19 regioni d'Italia.
    A seguire, le motivazioni dei progetti vincitori e dei progetti menzionati.

  • I Edizione Premio delle Buone Pratiche di Educazione alla Sicurezza

     

    Anno scolastico 2006/2007

    Alla premiazione, tenuatasi il 4 aprile 2007 presso la Camera (Sala delle colonne) hanno partecipato le scuole vincenti a cui è stato consegnato il riconoscimento (targa) ed un premio in beni o servizi da utilizzare da tutta la classe o da tutta la scuola.

  • SCUOLA - GIUSTIZIA

    Cittadinanzattiva su riduzione delle pene a S. Giuliano: perplessi per la decisione e preoccupati per il messaggio

    "La riduzione della pena e l’annullamento dell’interdizione perpetua dai pubblici uffici dei quattro imputati testimonia di quanto poco conti la vita umana, quella di 27 bambini e della loro maestra". Questo l’amaro commento di Adriana Bizzarri, Responsabile scuola di Cittadinanzattiva in merito a quanto deciso dalla Corte d’Appello di Salerno nei confronti dei responsabili della tragedia di San Giuliano di Puglia.

  • SCUOLA

    25 novembre, VIII Giornata nazionale della sicurezza nelle scuole: eventi in numerose città. Rischio sismico e Piani comunali di emergenza al centro dell’iniziativa.
    A Capannori (LU) presentazione della II Indagine su conoscenza e percezione del rischio sismico

    Il prossimo 25 novembre in tutta Italia si terrà la VIII Giornata nazionale della sicurezza nelle scuole promossa da Cittadinanzattiva nell’ambito della Campagna Impararesicuri, in collaborazione con il Dipartimento della Protezione civile. Al centro dell’iniziativa la conoscenza dei Piani comunali di emergenza da adottare in caso di eventi sismici o altre calamità naturali.

  • Scuola

    Presentato l’VIII Rapporto di Cittadinanzattiva “Sicurezza, qualità e comfort a scuola”. Sicurezza, ancora una bocciatura per le scuole.
    Urgente l’Anagrafe dell’edilizia scolastica e fondi ordinari per uscire dall’emergenza

    Scuole precarie in sicurezza, con frequenti distacchi di intonaco, finestre rotte, muri imbrattati, palestre malandate, aule sporche e a volte sovraffollate. Edifici che avrebbero bisogno di una manutenzione reputata urgente dagli stessi dirigenti scolastici e responsabili della sicurezza, ma che tarda ad arrivare.

  • Scuola

    Sicurezza a scuola: a Roma il prossimo 16 settembre la presentazione dell’VIII Rapporto di Cittadinanzattiva su sicurezza, qualità e comfort delle scuole italiane

    La sicurezza delle scuole resta ancora una emergenza per il nostro Paese. Gli edifici scolastici che ogni giorno ospitano circa 10 milioni di persone tra studenti, personale docente e non, infatti, presentano in circa la metà dei casi gravi problemi di ordine strutturale e di mancanza di spazi e attrezzature.

  • Scuola

    Cittadinanzattiva su nuovo anno scolastico:la sicurezza delle scuole è una priorità di fatto dimenticata

    “Ci spiace constatare che il Ministro Gelmini non si sia soffermata sul problema della sicurezza delle nostre scuole nella conferenza stampa con cui oggi ha illustrato le novità del nuovo anno scolastico. Di fatto l’edilizia scolastica resta una emergenza dimenticata”, afferma Adriana Bizzarri, coordinatrice nazionale della Scuola di Cittadinanzattiva.

  • Scuola

    VIII Rapporto Impararesicuri: a Roma il 16 settembre la presentazione dell’annuale monitoraggio di Cittadinanzattiva su sicurezza, qualità e comfort delle scuole italiane.

    La sicurezza delle scuole resta ancora una emergenza per il nostro Paese. Gli edifici scolastici che ogni giorno ospitano circa 10 milioni di persone tra studenti, personale docente e non, infatti, presentano in circa la metà dei casi gravi problemi di ordine strutturale e di mancanza di spazi e attrezzature.

  • Scuola

    Cittadinanzattiva su elenco 12 mila scuole a rischio: il Ministro Gelmini faccia chiarezza

    Chiediamo chiarezza ed informazioni precise da parte del Ministero dell’Istruzione sulla sicurezza delle 12 mila scuole a rischio come  pubblicato oggi dal Sole 24 ore.

    “Sappiamo dalle nostre indagini annuali che un quarto degli edifici scolastici presenta problemi di diversa entità ma, nonostante le numerose richieste al Ministro di render pubblici i dati ufficiali, ci siamo sempre trovati di fronte ad un muro di gomma”, dichiara Adriana Bizzarri, coordinatrice nazionale della Scuola di Cittadinanzattiva.

  • Misuriamoci con... classe!

    Si tratta di una campagna di mobilitazione e denuncia contro classi super affollate, invivibili ed insicure.

    COMPILA LA SCHEDA


    scuolaconmetrov1 resize

    Per verificare l'impatto dell'applicazione dell'articolo 64della legge 133/2008 che aumenta il numero degli alunni nelle classi

    • se sei uno studente

    • se sei un insegnante

    • se sei un genitore

    • se sei un cittadino sensibile

    che ha a cuore la salute e la sicurezza di chi nelle scuole studia e lavora, aiutaci a VERIFICARE il numero degli studenti per ciascuna classe e a INTERVENIRE nelle situazioni FUORILEGGE!

     

  • Scuola

    Cittadinanzattiva e Legambiente su sicurezza scuole: importante la delibera
    del CIPE  sul primo stralcio dei fondi.
    “Quanto dobbiamo attendere per conoscere i dati dell’Anagrafe e della Mappatura?”

    “Consideriamo importante la delibera del CIPE per l’utilizzo di 358 milioni di euro da destinare ad interventi urgenti in 1700 scuole. Un risultato che attendevamo da tempo”. Ad affermarlo, in una nota congiunta, Cittadinanzattiva e Legambiente.“Continuiamo però a chiedere:

  • Scuola

    Cittadinanzattiva su sicurezza scuole: importante lo sblocco dei fondi CIPE. Ma ancora in attesa di risposte certe ed esaurienti sull’Anagrafe dell’edilizia

    “Consideriamo importante l’accordo fra Governo e Regioni per lo sblocco di 350 milioni di euro dei Fondi Cipe da destinare alla messa in sicurezza delle scuoleed attendiamo l’annuncio ufficiale che speriamo sia formalizzato nella odierna Conferenza Stato Regioni”, afferma Adriana Bizzarri, coordinatrice Scuola di Cittadinanzattiva che oggi ha presentato il IV Premio Scafidi per la sicurezza nelle scuole.
  • SCUOLA

    Assegnato il IV Premio Buone Pratiche nella scuola "Vito Scafidi" di Cittadinanzattiva: 216 scuole concorrenti. Premi in Puglia e Piemonte. "Ancora in attesa di risposta sull’Anagrafe dell’edilizia scolastica"

    216 scuole per la sicurezza, l’educazione al benessere e la prevenzione dei comportamenti violenti nelle scuole italiane. Tante hanno partecipato alla quarta edizione del Premio delle Buone pratiche nella scuola “Vito Scafidi” promosso da Cittadinanzattiva nell’ambito della campagna Impararesicuri.

  • Scuola

    Sicurezza a scuola: a Roma, il 29 aprile, la consegna del IV Premio “Vito Scafidi” promosso da Cittadinanzattiva.

    216 progetti concorrenti, 3 premiati con assegni da 1500 euro ciascuno

    Si terrà il prossimo 29 aprile a Roma la consegna del Premio “Vito Scafidi” per le Buone pratiche di educazione alla sicurezza e alla salute nelle scuole, promosso dalla Scuola di Cittadinanzattiva.

  • Scuola

    Cittadinanzattiva su edilizia scolastica: sbloccare i fondi Cipe e svincolarli dal Patto di stabilità

    "Sbloccare i 770 milioni di euro del Fondo Cipe per la messa in sicurezza delle scuole”. Cittadinanzattiva si associa alla richiesta avanzata oggi dall’Unione Province italiane. “Un terzo delle nostre scuole presenta condizioni di insicurezza e senza questi fondi rischiamo di arrivare alla prossima scadenza di giugno per l’adeguamento delle scuole senza un ulteriore nulla di fatto”, commenta Adriana Bizzarri, responsabile scuola di Cittadinanzattiva.

  • SCUOLA

    Cittadinanzattiva su tagli addetti alla pulizia: scuole meno pulite, ma anche meno sicure. Alle famiglie chiesti contributi obbligatori. Il Ministro revochi la Circolare

    "Il Ministero dell'istruzione revochi la Circolare sui tagli alle pulizie nelle scuole". È quanto chiede Cittadinanzattiva associandosi alla richiesta dei sindacati ed aziende di comparto che oggi hanno denunciato il rischio licenziamento per 2500 addetti alle pulizie nelle scuole.

  • Scuola

    IV edizione del Premio nazionale delle Buone pratiche nella scuola "Vito Scafidi" promosso da Cittadinanzattiva: al centro del concorso progetti su sicurezza a scuola e dintorni ed educazione al benessere. Bando aperto fino al 15 marzo 2010

    Al via la quarta edizione del Premio delle Buone pratiche di educazione alla sicurezza e alla salute "Vito Scafidi", rivolto allescuoledi ogni ordine e grado.
  • Scuola

    VII Giornata della sicurezza scolastica: puntare sui Piani di emergenza comunale.
    Distribuito l'opuscolo "Quando la terra trema"

    Chiedere a tutti i Comuni di dotarsi dei Piani di emergenza e diffonderli presso la popolazione affinché i cittadini sappiano come comportarsi in situazione di rischio o calamità naturali.

  • Scuola

    Cittadinanzattiva su rischio sovraffollamento aule: i numeri del Ministro non ci confortano. Consegneremo alla Gelminile segnalazioni da noi ricevute

    "Non ci conforta la percentuale dello 0,6%, data dal Ministro Gelmini, riferita alle classi cheoggi superano il numero dei 30 alunni: come la mettiamo con le norme di prevenzione incendi che parlano di un massimo di 25 alunni?

  • Scuola

    "Misuriamoci con classe": parte oggi suwww.cittadinanzattiva.it la campagna contro aule superaffollate, invivibili e insicure

    Distacchi di intonaco, barriere architettoniche, scarsa pulizia: alle condizioni già precarie di sicurezza in cui versano le aule scolastiche, come denuncia il VII Rapporto Impararesicuri di Cittadinanzattiva, potrebbe aggiungersi il problema del sovraffollamento.

  • Scuola

    Scuola: alle aule la palma della insicurezza. E da oggi il rischio è il sovraffollamento. Presentato il VII Rapporto di Cittadinanzattiva su sicurezza, qualità e comfort degli edifici scolastici

    Aule invivibili, bagni sporchi, palestre inagibili, cortili immondezzai. E poi crolli di intonaco, sedie e banchi rotti, barriere architettoniche, cavi volanti, pavimenti sconnessi. Un campionario di insicurezza diffuso nelle nostre scuole da Nord a Sud, con alcune situazioni paradossali: ad esempio l’aula con luci talmente soffuse da sembrare un night club, la scuola con 12 alunni disabili ma senza bagni adeguati, e quella senza riscaldamento anche se inaugurata solo tre anni fa.

  • Scuola

    Sicurezza, qualità e comfort a scuola: giovedì 17 settembre la presentazione del VII Rapporto Impararesicuri di Cittadinanzattiva

    Aule invivibili e a rischio sovraffollamento, strutture fatiscenti, assenza di certificazioni, crolli di intonaco, ed ancora scarsa igiene e barriere architettoniche: sono questi alcuni dei problemi delle scuole italiane di cui darà conto il VII Rapporto nazionale su "Sicurezza, qualità e comfort a scuola"realizzato da Cittadinanzattiva e che sarà presentato a Roma, il prossimo 17 settembre, dalle ore 10 alle ore 13, presso Allianz (Via del Corso 184, Salone Marco Aurelio, I piano).

  • Scuola

    Cittadinanzattiva Molise: lunedì prossimo ad Isernia scuole deserte. "Non mandiamo i nostri figli in scuole insicure"

    A due giorni dall'apertura delle scuole, Cittadinanzattiva Molise annuncia che lunedì gran parte degli studenti di Isernia non entreranno a scuola perchè i loro edifici non sono sicuri.
    "Da sette anni aspettiamo risposte ed interventi per sistemare le nostre scuole ma nulla è cambiato" afferma Maria Grazia Tagliaferri, responsabile scuola di Cittadinanzattiva Molise che coordina numerosi comitati locali di genitori, insegnati e studenti nati dopo la tragedia di San Giuliano di Puglia e fortemente preoccupati per la sicurezza delle scuole.

  • Scuola

    Cittadinanzattiva su tagli precari: a rischio la sicurezza degli studenti. Dal 17 settembre l'associazione lancia una campagna di mobilitazione dei cittadini sul sovraffollamento delle aule

    Distacchi di intonaco, segni di fatiscenza, barriere architettoniche, oltre agli arredi in numero inadeguato rispetto a quello degli studenti e spesso rotti. La sicurezza delle aule scolastiche lascia molto a desiderare. A denunciarlo è Cittadinanzattiva che il prossimo 17 settembre presenterà a Roma (presso Allianz, via del Corso 184, Salone Marco Aurelio) l’annuale Rapporto Impararesicuri su sicurezza, qualità e comfort degli edifici scolastici.

  • Scuola

    III Premio delle Buone pratiche nella scuola "Vito Scafidi" promosso da Cittadinanzattiva: 262 progetti in concorso, 3 scuole premiate e tanti progetti di qualità. Una scuola più sicura, bella e civile grazie a studenti cittadini attivi

    Si impegnano per rendere più sicure le loro scuole, per il rispetto dell'ambiente e del territorio, per diffondere una alimentazione sana, per promuovere un uso consapevole delle nuove tecnologie e lottare contro i comportamenti violenti e il bullismo fra pari.

  • Scuola

    III Premio nazionale delle Buone pratiche nella scuola promosso da Cittadinanzattiva intitolato a Vito Scafidi: il 24 aprile a Roma la consegna ufficiale dei Premi

    Oltre 250 scuole di tutta Italia, per un totale di 262 progetti, hanno partecipato al Premio delle Buone pratiche di educazione alla sicurezza e alla salute "Vito Scafidi"promosso daCittadinanzattiva e giunto quest'anno alla terza edizione. La cerimonia ufficiale di premiazione avrà luogo il prossimo 24 aprile, a Roma, dalle ore 9.30 alle 13.30, nella Sala Marco Aurelio, presso Allianz I pianovia del Corso 184.

  • Scuola

    III Premio nazionale delle Buone pratiche nella scuola promosso da Cittadinanzattiva intitolato a Vito Scafidi: il 24 aprile a Roma la consegna ufficiale dei Premi

    Oltre 250 scuole di tutta Italia, per un totale di 262 progetti, hanno partecipato al Premiodelle Buone pratiche di educazione alla sicurezza e alla salute "Vito Scafidi"promosso daCittadinanzattiva e giunto quest'anno alla terza edizione.

  • Scuola

    Cittadinanzattiva su fondi sicurezza scolastica: sottrarli dal Patto di Stabilità per garantirne l'effettiva disponibilità.  Parte civile in un eventuale processo sul crollo di Rivoli

    "Siamo soddisfatti che si sia proceduto allo sblocco dei fondi del Cipe per la messa in sicurezza degli edifici scolastici nelle zone a rischio sismico. Per un effettivo e celere utilizzo di questi fondi chiediamo che i Comuni interessati possano derogare ai vincoli imposti dal Patto di stabilità per non creare la situazione assurda che, una volta arrivati i soldi per le scuole, come è già accaduto, non si possano spendere", é quanto afferma Adriana Bizzarri, coordinatrice della Scuola di Cittadinanzattiva, in merito alle risorse stanziate dal Cipe per la sicurezza delle scuole.

  • Scuola

    Cittadinanzattiva su sentenza San Giuliano: oltre alla giustizia per le vittime, per la prima volta riconosciuto il diritto al risarcimento dei cittadini che si battono per ridurre i rischi e promuovere la sicurezza nelle scuole e sul territorio.

    Oggi a Rivoli la consegna del murales dedicato a Vito Scafidi

    Estrema soddisfazione per i risultati della sentenza del processo per il crollo della Scuola di San Giuliano. Questo il commento di Cittadinanzattiva, che  ha diritto al risarcimento del danno come parte lesa.

  • Scuola

    Cittadinanzattiva su nuovo Piano per l'edilizia scolastica. Anche i cittadini comuni nei gruppi regionali di lavoro sulla sicurezza delle nostre scuole

    "Scelta apprezzabile ma dove sono i risultati dell'Anagrafe della edilizia scolastica.?" È quanto afferma Adriana Bizzarri, coordinatrice nazionale Scuola di Cittadinanzattiva, in merito al nuovo Piano per l'edilizia scolastica presentato oggi dal Ministro Gelmini.

  • Scuola

    III Premio nazionale delle Buone pratiche nella scuola promosso da Cittadinanzattiva intitolato a Vito Scafidi: il bando completo sul sito web www.cittadinanzattiva.it
    Scadenza: 10 febbraio 2009

    Cittadinanzattiva promuove, per il terzo anno consecutivo, il Premio delle Buone pratiche di educazione alla sicurezza e alla salute"Vito Scafidi" nelle scuole di ogni ordine e grado. Il Premio è intitolato a Vito, il ragazzo morto sotto il crollo della scuola di Rivoli (TO) lo scorso novembre.

  • Scuola

    VI Giornata nazionale della sicurezza nelle scuole promossa da Cittadinanzattiva in 10.000 istituti. Un appello al Governo per un Piano quinquennale per la messa in sicurezza delle scuole

    Un appello al Governo perché ripristini i fondi per la sicurezza delle scuole e realizzi un piano quinquennale per la messa in sicurezza degli edifici scolastici. È quanto ha chiesto oggi Cittadinanzattiva in occasione della VI Giornata nazionale della sicurezza nelle scuole promossa dall’associazione, nell’ambito della campagna Impararesicuri.

  • Scuola

    25 novembre, Giornata nazionale della sicurezza nelle scuole promossa da Cittadinanzattiva. Eventi ed attività in 10.000 scuole. A Roma appuntamento all’Istituto Galilei per "dipingere" la sicurezza

    Il 25 novembre diecimila scuole partecipano alla VI Giornata nazionale della sicurezza nelle scuole, promossa da Cittadinanzattiva: attività, eventi, manifestazioni in tutta Italia per promuovere la cultura della sicurezza e della salute tra i più giovani e richiamare l'attenzione delle istituzioni.

  • Scuola

    25 novembre, Giornata nazionale della sicurezza scolastica promossa da Cittadinanzattiva. Eventi ed attività in 10.000 scuole. A Roma appuntamento all’Istituto Galilei per "dipingere" la sicurezza

    Il 25 novembre diecimila scuole partecipano alla VI Giornata nazionale della sicurezza scolastica, promossa da Cittadinanzattiva: attività, eventi, manifestazioni in tutta Italia per promuovere la cultura della sicurezza e della salute tra i più giovani e richiamare l'attenzione delle istituzioni.

  • Scuola

    Cittadinanzattiva su decreto Gelmini: tagliati i fondi per la sicurezza degli edifici, un pessimo modo di onorare le vittime di San Giuliano. Il 25 novembre in diecimila scuole la VI Giornata nazionale della sicurezza scolastica

    "Al peggio non c’è mai fine: la riforma Gelmini taglia anche i fondi per la sicurezza delle scuole". La denuncia viene da Cittadinanzattiva che oggi aderisce alla protesta contro la riforma Gelmini "perché contraddittoria ed autoritaria" spiega Teresa Petrangolini, segretario generale di Cittadinanzattiva.

  • Scuola

    Cittadinanzattiva presenta il VI Rapporto su sicurezza, qualità e comfort degli edifici scolastici. Zero in condotta sulla sicurezza delle scuole. Impegniamoci come per una missione di pace

    Una cantina umida per fare ginnastica, spazi verdi incolti e privi di recinzione, aule riscaldate con stufe elettriche alla faccia del risparmio energetico, termosifoni che cadono, aule poste sotto il livello stradale, porte scrostate, infiltrazioni di acqua, tubi e fili a vista, pavimenti e sanitari vecchi e rotti, impianti elettrici risalenti agli anni Quaranta, ascensori non collaudati.

  • Scuola

    "Sicurezza, qualità e comfort a scuola": il 26 settembre la presentazione a Roma del VI Rapporto nazionale di Cittadinanzattiva

    Strutture fatiscenti, assenza di certificazioni, crolli di intonaco, aule invivibili e sempre più incidenti all’interno delle scuole: sono questi alcuni degli elementi del quadro sconfortante che emerge dal VI Rapporto nazionale su "Sicurezza, qualità e comfort a scuola" realizzato da Cittadinanzattiva e che sarà presentato a Roma, il prossimo 26 settembre.

  • Scuola

    Cittadinanzattiva su nuova scuola a San Giuliano di Puglia. Grave il ritardo nella ricostruzione in Molise e troppe le scuole ancora fuori legge: a quando nuovi fondi per la messa in sicurezza delle scuole?

    "Impegnarsi sul serio per la messa in sicurezza di circa 42.000 edifici scolastici: è questo il miglior modo per onorare i 27 bambini e la loro insegnante e dare senso all’impegno del Comitato delle famiglie di S. Giuliano" è quanto afferma Adriana Bizzarri, coordinatrice nazionale della Scuola di Cittadinanzattiva in riferimento alla inaugurazione della nuova scuola di San Giuliano di Puglia, alla quale partecipano oggi il Presidente Berlusconi e il Ministro Gelmini.

  • Scuola

    Dalle scuole italiane buone pratiche e non solo bullismo. Cittadinanzattiva premia i progetti innovativi in tema di sicurezza e salute

    Duecentottanta progetti per la sicurezza, l’educazione al benessere e la prevenzione dei comportamenti violenti nelle scuole italiane. Tanti hanno partecipato alla seconda edizione del Premio delle Buone pratiche nella scuola promosso da Cittadinanzattiva nell’ambito della campagna Impararesicuri.

  • Scuola

    Sicurezza e salute a scuola. Domani alla Camera dei Deputati la consegna ufficiale del II Premio delle buone pratiche di educazione alla sicurezza e alla salute promosso da Cittadinanzattiva

    280 progetti provenienti da 19 regioni partecipano alla II edizione del Premio delle buone pratiche di educazione alla sicurezza e alla salute nella scuola, promosso dal settore scuola di Cittadinanzattiva nell’ambito della campagna Impararesicuri, che si celebrerà domani 27 marzo a Roma, presso la Sala del Cenacolo della Camera dei Deputati (Vicolo Valdina 3/a), dalle ore 9.30 alle 13.30.

  • Scuola

    Salute e sicurezza a scuola. Il prossimo 27 marzo alla Camera dei Deputati la consegna ufficiale del II Premio delle buone pratiche di educazione alla sicurezza e alla salute promosso da Cittadinanzattiva

    280 progetti provenienti da 19 regioni partecipano alla II edizione del Premio delle buone pratiche di educazione alla sicurezza e alla salute nella scuola, promosso dal settore scuola di Cittadinanzattiva nell’ambito della campagna Impararesicuri, che si celebrerà il prossimo 27 marzo a Roma, presso la Sala del Cenacolo della Camera dei Deputati (Vicolo Valdina 3/a), dalle ore 9.30 alle 13.30.

  • Scuola

    Cittadinanzattiva su fondi sicurezza scolastica: importante accordo; il Ministro imponga alle Regioni consegna anagrafe edilizia per definire priorità e scadenze. 11% delle mense in locali non idonei, nel 27% delle stesse segnalati crolli di intonaco

    "Siamo soddisfatti per questo importante accordo per la messa in sicurezza delle scuole": queste le dichiarazioni di Adriana Bizzarri, responsabile Scuola di Cittadinanzattiva, in merito al patto triennale sul tema sottoscritto oggi da Regioni, Enti Locali e Ministero della Pubblica Istruzione.

  • Scuola

    Le scuole italiane, ancora rimandate in sicurezza. Peggiora il dato sugli incidenti, immutato, ma negativo, il dato su crolli di intonaco e barriere architettoniche. In oltre un caso su dieci manca l’acqua potabile.

    Presentato il V Rapporto di Cittadinanzattiva su sicurezza, qualità e comfort a scuola

    Crolli di intonaco, assenza di certificazioni, sporcizia e polvere un po’ ovunque. E ancora troppi incidenti occorsi a personale e studenti: in media più di quattro all’anno nelle scuole oggetto della rilevazione.

  • Scuola

    Sicurezza delle strutture scolastiche: il 27 settembre la presentazione a Roma dell’edizione 2007 di “Impararesicuri” di Cittadinanzattiva

    Si terrà a Roma, il prossimo 27 settembre, la presentazione di "Impararesicuri 2007", la V edizione del Rapporto sulla sicurezza degli istituti scolastici realizzato da Cittadinanzattiva. La conferenza stampa si terrà presso la Sala Egea dell’Istituto dell’Enciclopedia italiana, Piazza dell’Enciclopedia 4, dalle ore 11 di giovedì 27 settembre.

  • Scuola

    Incredulità per la sentenza della scuola di San Giuliano

    Esprimiamo la nostra incredulità per la sentenza sul crollo della scuola di San Giuliano in Molise, afferma Cittadinanzattiva. Resta assurdo e incomprensibile come, nonostante l’accertamento della violazione di almeno 23 leggi sull’edilizia nella costruzione della scuola Iovine; nonostante l’assenza del collaudo dopo l’ampliamento; nonostante la scuola fu il solo edificio a sbriciolarsi tra tutti i 44 comuni colpiti dal sisma; nonostante tutto ciò, non ci siano colpevoli.

  • Tutti a scuola di sicurezza

    Tutti a scuola di sicurezza: il prossimo 24 novembre la IV Giornata nazionale della sicurezza nelle scuole promossa da Cittadinanzattiva

    Circa la metà delle scuole italiane presenta rischi di vario genere. Crolli di intonaco e segni di fatiscenza, barriere architettoniche, uscite di emergenza assenti o ostruite. Questi alcuni dei principali dati emersi dall’ultimo Rapporto Impararesicuri di Cittadinanzattiva.

Condividi