Riforma della giustizia

  • Avvocati penalisti in sciopero

    Stop alle udienze ed astensione da ogni attività giudiziaria fino al 18 novembre per sollecitare la riforma forense e la ripresa del dibattito sulla riforma costituzionale della giustizia. Approfondisci

  • Ministro Giustizia: sostegno per nuova geografia giudiziaria


    Ministro Giustizia, Cittadinanzattiva: Il nostro pieno sostegno per una nuova geografia giudiziaria

  • Ddl Stabilità, no all’abolizione della legge Pinto

    "L'abrogazione della legge Pinto viola il diritto alla giustizia tutelato dagli articolo 24 e 111 della Costituzione Italiana".

  • La giustizia vista dai cittadini

    Scarsa fiducia nei propri legali, difficoltà ad avere informazioni sull’accesso più appropriato. La giustizia vista dai cittadini è protagonista del convegno “Sette diritti per una nuova giustizia”, promosso da Giustizia per i diritti-Cittadinanzattiva.

    Un preoccupante aumento delle segnalazioni relative a difficoltà con i propri legali del 15% rispetto allo scorso anno, soprattutto relative a richiesta di informazioni circa la correttezza dell’operato del proprio avvocato, in particolare rispetto alle parcelle richieste.  Ancora rispetto al passato anno, aumento delle segnalazioni provenienti dalle regioni del nord del nostro Paese. Così come aumenta la richiesta di informazioni relative al gratuito patrocinio, che mette in luce una scarsa propensione da parte dei legali nel fornire indicazioni su questa opportunità. Questi alcuni dei principali dati contenuti nel Quaderno “Sette diritti per una nuova giustizia”, presentato oggi nel corso dell’omonimo convegno promosso da Giustizia per i diritti-Cittadinanzattiva, con il  patrocinio del Parlamento Europeo, della Rappresentanza Italiana della Commissione Europea, della Camera dei Deputati, del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ed è inserita nell’ Anno Europeo del Volontariato.

  • Al via la semplificazione dei riti: istruzioni per l'uso

    Nella Gazzetta Ufficiale n. 220 del 21 settembre 2011 é pubblicato il Decreto Legislativo n. 150/11 in materia di riduzione e semplificazione dei procedimenti civili di cognizione. Il decreto riporta a tre i modelli di procedimento previsti dal codice di procedura: il rito ordinario di cognizione, il rito del lavoro ed il rito sommario. Approfondisci. Istruzioni per l'uso e dati del Pit Giustizia a confronto

  • Sette diritti per una nuova giustizia

    Il 25 ottobre 2011 si terrà a Roma il Convegno "Sette diritti per una nuova giustizia", un appuntamento promosso da Giustizia per i diritti-Cittadinanzattiva per parlare del servizio giustizia dalla parte dei cittadini. Approfondisci

Condividi