Newsletter

  • Il 22 Marzo ricorre la Giornata Mondiale dell’Acqua, istituita dalle Nazioni Unite nel 1992 con l’obiettivo di sensibilizzare e promuovere azioni concrete per la tutela delle risorse idriche.
    Il tema proposto dall'ONU per questo anno è waste water: tecnicamente, con tale termine si indicano i reflui che vengono scaricati nei corsi d’acqua dagli impianti di depurazione civili e industriali; in senso più ampio, invece, ci si riferisce a tutte le acque inquinate che raggiungono quelle superficiali. 

  • concerto terra

    Sarà il giovane rapper campano Rocco Hunt il Testimone 2016 del Concerto per la Terra di Earth Day Italia.
    Dopo il successo ottenuto sul palco del Festival di Sanremo, dove con il brano “Wake up” ha stupito critica e pubblico, Hunt ha deciso di dedicare una tappa del suo nuovo tour alla Terra.

  • Il 21 febbraio 2017, presso la Biblioteca Nazionale di Roma (Viale Castro Pretorio 105), l'Ufficio ECP Italy - Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, organizza il convegno nazionale "Programma UE Europa per i Cittadini: Bandi per gemellaggi fra città, network europei, memoria storica e integrazione dei migranti - Showcase progetti vincitori". In tale occasione saranno illustrati i Bandi per sovvenzione offerti dal Programma "Europa per i Cittadini", le modalità di presentazione delle candidature e saranno presentati alcuni dei progetti italiani finanziati.

  • Cittadinanzattiva da anni si impegna nella informazione, consulenza ed assistenza ai cittadini in tema di giustizia con particolare riguardo a disguidi, ostacoli, lunghezza dei tempi processuali e violazione del diritto alla ragionevole durata del processo, attraverso l’attività del PIT in ambito giustizia. In seguito alla segnalazione e richiesta di assistenza da parte di un cittadino rivoltosi al servizio gratuito di informazione e consulenza per lamentare un caso di malagiustizia, in quanto vittima di una estenuante vicissitudine giudiziaria durata ben oltre 20 anni, Cittadinanzattiva ha deciso di attivarsi a sostegno della parte.

  • UE Flag

    Il 2018 sarà l'Anno europeo del patrimonio culturale, un'iniziativa promossa dalla Commissione UE per mettere in luce e sostenere gli sforzi a livello UE e dei singoli Stati per proteggere, salvaguardare, riutilizzare, valorizzare il patrimonio culturale dell’Europa.

  • RIFUGIATO 1 copy

    Il 20 giugno si è celebrata in tutto il mondo la Giornata Mondiale delRifugiato, un appuntamento annuale voluto dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite fin dal 1951, che ha come obiettivo la sensibilizzazione dell’opinione pubblica sulla condizione di milioni di rifugiati e richiedenti asilo. Considerando tutte le nazioni nel mondo, una persona ogni 110 è costretta a fuggire da guerre e violenze, lasciando i propri affetti, la propria casa e tutto ciò che un tempo era parte della sua vita.

  • Il 20 giugno prossimo si celebra in tutto il mondo la Giornata Mondiale del Rifugiato, un appuntamento annuale organizzato e voluto dall’ UNHCR, l’Agenzia ONU per i Rifugiati, che ha come obiettivo la sensibilizzazione dell’opinione pubblica sulla condizione di milioni di rifugiati e richiedenti asilo costretti a fuggire da guerre e violenze e a lasciare i propri affetti, la propria casa e tutto ciò che un tempo era parte della loro vita.

  • world refugees day

    Un giorno per ricordare e difendere i diritti delle persone costrette a lasciare il proprio Paese. Per l'occasione, sono tante le iniziative e gli eventi a cui daranno vita organizzazioni, società civile, comuni e città nelle piazze italiane per cittadini e rifugiati con lo scopo di sensibilizzare l'opinione pubblica e rivendicare e riaffermare i diritti di chi fugge da guerre e miseria, per favorire l’accoglienza e promuovere nuove forme di integrazione sociale.

  • sanità 26feb

    Riuniti a Roma il 26 febbraio rappresentanti delle professioni sanitarie, per celebrare i 20 anni dalla promulgazione della legge n. 42/99, punto di partenza dell'attuale sistema che regola e tutela l'ambito.

  • Organizzato nell’ambito  del semestre di presidenza europea della Lettonia, l’evento riunisce i principali attori della società civile accreditati a livello europeo. Al centro del dibattito  principi, procedure e azioni per rafforzare la democrazia partecipativa in Europa dando concreta applicazione all'articolo 11, paragrafi 1 e 2 del Trattato di Lisbona. Al Forum parteciperà la rete europea di Cittadinanzattiva, Active Citizenship Network. Per saperne di più clicca qui (link in inglese)

  • coloradisalutelatuacittà2luglio copy

    In occasione delle manifestazioni della prima Giornata nazionale per la salute e il benessere nelle città, promossa da Health City Institute e Cittadinanzattiva con il patrocinio di Ministero della Salute, ANCI - Associazione Nazionale Comuni Italiani e Istituto Superiore di Sanità, il 2 e 3 luglio sarà allestito in Piazza San Silvestro, Roma, il Villaggio Cities Changing Diabetes Blue Circle. Dedicato all’informazione e alla prevenzione delle più comuni malattie legate alla vita urbana, come diabete e obesità, è realizzato in collaborazione da Health City Institute, Cittadinanzattiva, Cia-Agricoltori italiani, IBDO-Italian Barometer Diabetes Observatory, FederDiabete Lazio, IAPB Italia Onlus-Agenzia Internazionale per la prevenzione della cecità, FIDAL-Federazione italiana di atletica leggera e Play4Sport. All’interno della tensostruttura a forma circolare sarà possibile effettuare percorsi interattivi, informativi ed educativi, dedicati alla promozione di corretti stili di vita alimentari e salutistici. Verrà illustrato il progetto di Health City Institute, ANCI-Gruppo Urban Health, CittadinanzAttiva e Cia-Agricoltori Italiani per creare nelle maggiori città italiane gli “Orti della salute”, laboratori incentrati sulla promozione dei corretti stili di vita, che punta a coinvolgere i cittadini, a partire dai più giovani e dalle famiglie nelle scelte salutari;

  • La rete europea di Cittadinanzattiva, Active Citizenship Netwiork, interverrà alla conferenza dal titolo “Chronic diseases pose a challenge to 21st century Europe: patient`s perspective and economic activity”. L’evento è promosso nell’ambito della Presidenza Lettone del Consiglio dell’Unione Europea ed è organizzato da tre delle principali associazioni di pazienti del Paese: Latvian Cancer Patient Support Society, Pulmonary Hypertension Society e Patient Ombudsman. Per saperne di più, clicca qui (pagina in inglese).
    La conferenza ha l'obiettivo di promuovere la collaborazione tra le organizzazioni civiche e dei pazienti, professionisti del settore e decisori a livello europeo.

  • europa parlamento 2015 02 11

    Le principali organizzazioni civiche e di pazienti accreditate a livello comunitario, tra cui la rete europea di Cittadinanzattiva, Active Citizenship Network, incontreranno il nuovo Commissario europeo per la salute, il cardiochirurgo e politico lituano Vytenis Andriukaitis.

  • mense scolastiche sito 800x450

    I rappresentanti dei genitori in Commissione Mensa Cittadina chiedono al Comune di Bologna la realizzazione del progetto di forestazione urbana a compensazione della CO2 prodotta dall'attività di ristorazione scolastica, offerta da Ribò, nella parte migliorativa con cui ha partecipato e vinto la gara per l'affidamento del servizio di refezione nelle scuole bolognesi.
    Per ogni scuola sono previsti 10 alberi, l'equivalente in siepi oppure pannelli schermanti ove non fosse possibile la piantumazione.

  • Il prossimo 18 settembre a Roma, la Scuola di Cittadinanzattiva promuoverà tre eventi. Il primo è la Presentazione del XIII Rapporto sulla sicurezza, qualità, accessibilità a scuola, con focus su "scuole belle", che si terrà la mattina dalle ore 09:30 alle 13:30 presso la Sala Aldo Moro della Camera dei Deputati.

  • norme comuni terremoto

    Secondo la Legge 100 del 12 Luglio del 2012 ciascun Comune italiano avrebbe dovuto dotarsi di un piano di emergenza entro 90 giorni da tale legge (12 ottobre 2012). Il piano consiste in un dossier sulle caratteristiche del territorio e pianificazione degli interventi in caso di disastri stilato in base a delle regole definite dalla protezione Civile, uno strumento importantissimo per la prevenzione dei rischi e per le modalità di intervento e soccorso.

  • giustizia sociale

    Dopo due anni di lavoro, l’impegno del ForumDD, e di oltre duecento persone, fra ricercatori e membri delle organizzazioni di cittadinanza attiva, finalmente il 25 marzo, al Teatro de’ Servi di Roma, saranno presentate 16 proposte per la giustizia sociale, che intervengono su tre meccanismi di formazione della ricchezza: il cambiamento tecnologico, il potere negoziale del lavoro, il passaggio generazionale.

    L’idea che la povertà o vulnerabilità, il degrado del territorio, il peggioramento dei servizi essenziali per la comunità, il mancato riconoscimento della persona siano “inevitabili”  toglie ai cittadini la forza per potersi emancipare e lascia aperta solo la strada della
    rabbia verso gli altri, magari ancora più deboli.

  • OPEN DAY TDM 16 ottobre 2018

    Venerdì 16 novembre si svolgerà il primo “Open day del Tribunale per i diritti del malato” di Cittadinanzattiva, dedicato all’informazione sul tema vaccini: i volontari del Tdm incontreranno i cittadini per promuovere un’informazione corretta su diritti e responsabilità in ambito vaccinale, distribuire la guida utile realizzata grazie alla campagna informativa #rompilatrasmissione e raccogliere eventuali segnalazioni allo scopo di offrire supporto e tutela.

  • Il Foro Español de Pacientes celebra i suoi 10 anni di attività con una conferenza dal titolo “Il futuro delle organizzazioni dei pazienti”. Per l’occasioni parteciperanno le principali reti civiche europee che si occupano di sanità. La rete europea di Cittadinanzattiva, Active Citizenship Network, interverrà alla conferenza apportando la propria esperienza nel saper creare reti civiche a livello nazionale ed europeo.

  • europa

    I 15.000 vincitori (su 100 000 che hanno presentato domanda) dell'iniziativa DiscoverEU della Commissione europea, saranno contattati presto in modo da poter prenotare il viaggio. Potranno viaggiare sia da soli che in gruppo (fino a cinque persone) per un massimo di 30 giorni e potranno visitare fino a quattro destinazioni europee al di fuori del proprio paese d'origine. Tutti i viaggi dovranno avere inizio tra il 9 luglio e il 30 settembre 2018.

  •  

    Si terrà dal 15 al 19 giugno la Settimana europea dell’energia sostenibile (EUSEW), l'appuntamento sulle tematiche energetiche che, come ogni anno, coinvolge numerose organizzazioni di oltre trenta Paesi.
    In tutta Europa sono previsti centinaia di Energy Days ed attività organizzate per promuovere, discutere e diffondere l'utilizzo di fonti energetiche rinnovabili e l'importanza dell'efficienza energetica. Per saperne di più, clicca qui (link in inglese)

  • La World Alliance of Pituitary Organizations (WAPO), il network delle associazioni europee di pazienti ipofisari, organizzerà ad Amsterdam il suo primo Summit Internazionale ed ha invitato Active Citizeship Network a partecipare. Con l’occasione, verrà presentata in anteprima la campagna di comunicazione sulle cure all’estero che Active Citizenship Network promuoverà a partire dal mese di maggio in 14 paesi Europei.

  • sostenibilità

    Con l'Earth Strike del 15 marzo gli studenti di tutta Europa chiedono nuove leggi e azioni decise sui cambiamenti climatici.

    Saranno decine di migliaia gli studenti che in 150 paesi parteciperanno alle manifestazioni dell'Earth Strike. Si attendono grandi folle in Germania, Belgio, Svizzera, Stati Uniti, Australia, Francia, Gran Bretagna e Paesi Bassi.
    Questo movimento segue i molti, precedenti scioperi del venerdì chiamati Fridays for Future, nati sulla scia dell'impegno di Greta Thunberg, giovane svedese che ogni venerdì anzichè andare a scuola ha scelto di manifestare davanti al parlamento di Stoccolma per rivendicare il proprio diritto a vivere in un ambiente sano.

  • pit salute xix

    Cittadinanzattiva- Tribunale per i Diritti del Malato è lieta di invitarti alla presentazione del XIX Rapporto Pit Salute
    "Servizio Sanitario Nazionale: accesso di lusso", che si terrà il 15 dicembre a Roma, presso l'Istituto della Enciclopedia Italiana Treccani, Piazza della Enciclopedia italiana, (ore 9:00-13:30).

    Il Rapporto, come ogni anno, fa il punto sulla sanità vista dai cittadini e si basa sulle 21.493 segnalazioni, giunte nel corso del 2015, al servizio di informazione, consulenza e tutela PiT Salute della sede centrale, ai PiT Salute locali e alle sezioni territoriali del Tribunale per i diritti del malato.

  • Esperti di 24 associazioni europee, impegnate sia nell’erogazione di servizi sanitari che nell’assistenza e tutela dei diritti dei pazienti, si confronteranno con l’obiettivo di produrre linee guida a beneficio di infermieri ed operatori socio-sanitari per lo sviluppo di servizi sanitari elettronici.

  • acn relazioni internazionali

    Active Citizenship Network (ACN), parteciperà al periodico appuntamento organizzato dalla John Cabot University (http://www.johncabot.edu/) per avvicinare gli studenti al mondo del lavoro. In tema di politiche europee e relazioni internazionali, Active Citizenship Network offre a studenti e neolaureati della John Cabot University l’opportunità di svolgere stage semestrali presso le proprie sedi di Roma e Bruxelles.

  • Sono undici le azioni di miglioramento che il Tribunale per i Diritti del Malato di Cittadinanzattiva ha presentato  alla FNOPI, con l’intento di rafforzare l’alleanza tra cittadini e infermieri e stimolare una migliore qualità dell’assistenza infermieristica. Proposte “strategiche” elaborate e discusse, a seguito dei risultati emersi dall’Osservatorio civico sulla Professione Infermieristica publicato lo scorso gennaio.

    “Oggi – ha chiarito Tonino Aceti, Coordinatore nazionale del Tribunale per i diritti del malato di Cittadinanzattiva- consegniamo alla Federazione nazionale le 11 proposte, condivise con tutti gli attori, per il miglioramento dell’assistenza e il rafforzamento dell’alleanza tra cittadini e infermieri. Avanti tutta sull’umanizzazione delle cure, a partire da una maggiore attenzione al dolore e alle sofferenze inutili, il contrasto al minutaggio e alla burocratizzazione dell’assistenza. Priorità alla prossimità delle cure attraverso un rilancio dell’azione politica sulle figure dell’infermiere di famiglia e in generale degli infermieri impegnati nell’assistenza territoriale. E ancora: fondamentale qualificare l’assistenza, garantendo continuità e innovazione dei percorsi attraverso una maggiore valorizzazione delle competenze della professione e maggiore investimenti nel capitale umano”.

  • kit amatriciana

    Raggiunto l’obiettivo dei 100.000 euro, grazie al contributo di 10.000 cittadini che hanno acquistato il Kit Amatriciana solidale, prodotto da CIA (Confederazione Italiana Agricoltori), in collaborazione con altre associazioni, fra cui Cittadinanzattiva. I 100.000 euro saranno destinati alla ricostruzione dell’Istituto alberghiero di Amatrice.

  • altrochescuola 2.0 2015 02 16

    Sul sito Passodopopasso.it il Governo dà gli aggiornamenti sui lavori di edilizia scolastica realizzati a fine 2014 e su quelli previsti per il nuovo anno.
    Una delle modalità nuove con cui i cittadini possono intervenire direttamente è quella di versare l'8 per mille per mettere in sicurezza la propria scuola. Strumento, approvato nella legge di stabilità 2014 anche grazie alla pressione di Cittadinanzattiva, con il quale ad oggi sono stati presentati già più di 1000 progetti per scuole in tutta Italia. Approfondisci

  • Per contrastare i costi che le famiglie devono sostenere per i propri figli, l'Istituto Comprensivo ex scuola media "Torraca" di Matera ha regalato in occasione dell'inizio dell'anno scolastico 1000 diari. Il diario è intitolato "ImpariAmo" ed è dedicato ai temi dellla sana alimentazione e del rispetto dell'ambiente. Contiene fumetti e giochi per i bambini.

  • giornata europea antibiotici 2017

    Lo scorso 15 novembre è stato celebrato il 10º anniversario della Giornata europea degli antibiotici: non tutti sanno che la resistenza antimicrobica è una delle più grandi minacce per la salute globale poiché è all'origine di 25.000 decessi l'anno e determina spese sanitarie e perdite di produttività per 1,5 miliardi di euro.

  • Un numero speciale della newsletter mensile di Federchimica-Assosalute, tutta dedicata al progetto 10@lode in salute, realizzato in collaborazione con Cittadinanzattiva e presentato nella decima edizione del Premio per le Buone pratiche a scuola Vito Scafidi.

  • Il progetto del tutto innovativo promosso da Cittadinanzattiva e Federchimica -Assosalute per promuovere stili di vita salutari nei più piccoli, sta volgendo al termine.

  •  fakenews

    Condividere una notizia che poi si rivela essere una bufala è sempre più frequente. In un'epoca come quella attuale, segnata dalla rapida circolazione di notizie in tutto il mondo, questo può aumentare la probabilità di essere manipolati dalla disinformazione: le cosiddette “fake news”.

  • Nel linguaggio giuridico il “sexting” è l’invio di foto sessualmente esplicite da parte di un minorenne. Il selfie porno non è reato, dice la Cassazione. Ma di sicuro la condivisione di immagini molto private tra adolescenti nasconde tanti rischi. C’è vero consenso? Che uso ne fanno i destinatari? Possono diventare un’arma in mano ai bulli?

  • forum europeo dei giovani e degli enti locali contro lo spreco alimentare

    Active Citizenship Network partecipa e patrocina, nell’ambito dell’esposizione internazionale Expo Milano 2015,  il “1° Forum Europeo dei Giovani e degli Enti Locali contro lo spreco alimentare e per il diritto globale al cibo”, in occasione del quale verrà elaborata e lanciata la Carta “Don’t Waste Our Future 2015 - Manifesto europeo dei Giovani e degli Enti locali per la riduzione dello spreco alimentare e per il diritto globale al cibo”. Leggi di più

  • rottamazione agevolata delle cartelle esattoriali

    Il prossimo 1 ottobre è prevista la scadenza per i contribuenti che hanno aderito alla rottamazione agevolata delle cartelle esattoriali, in particolare per le cartelle con data 30 settembre. La scadenza del 1 ottobre riguarda chi ha aderito alla prima versione della rottamazione, che consente di saldare i debiti fiscali senza interessi e sanzioni, versando le cifre indicate nella comunicazione ricevuta dalle Entrate. Per chi invece ha aderito alla rottamazione bis, è il secondo appuntamento su cinque.

  • yeslogo

    Cittadinanzattiva-Tribunale per i Diritti del Malato, insieme alle oltre 100 associazioni aderenti al Coordinamento nazionale delle Associazioni dei malati cronici lancia dopo mesi di preparazione #YeSLogo, un’iniziativa per donare al SSN non solo una sua immagine, attraverso un logo costruito dal basso, attraverso la partecipazione di cittadini, professionisti della salute e della creatività, ma anche una consapevolezza diffusa dell’importanza della cura di questo bene comune e del ruolo che tutti noi possiamo avere per difenderlo e valorizzarlo.

  • Il nostro SSN è una eccellenza del nostro Paese, eppure non ha nessun logo che ne rappresenti il valore dal punto di vista visivo a livello nazionale ed internazionale. 

    Per questo Cittadinanzattiva-Tribunale per i Diritti del Malato,  insieme alle oltre 100 associazioni aderenti al Coordinamento nazionale delle Associazioni dei malati cronici lancia dopo mesi di preparazione #YeSLogo, un’iniziativa per donare al SSN non solo una sua immagine, attraverso un logo costruito dal basso, attraverso la partecipazione di cittadini, professionisti della salute e della creatività, ma anche una consapevolezza diffusa dell’importanza della cura di questo bene comune e del ruolo che tutti noi possiamo avere per difenderlo e valorizzarlo.

  • Forum sulle Disuguaglianze e le Diversita

    Venerdì 16 febbraio alle ore 11.00 presso la Fondazione Basso verrà presentato il progetto “Forum Disuguaglianze Diversità”, un luogo di pensiero e confronto per informare, discutere e convincere che le disuguaglianze fanno male alle persone, all’economia, al Paese.

    Nato da un’idea e da una proposta della Fondazione Basso, sostenuto da Fondazione Charlemagne, Fondazione con il Sud, Fondazione Enel, Fondazione Unipolis e Legacoop Sociali, è promosso da un gruppo di otto organizzazioni di diversa matrice culturale (ActionAid, Caritas Italiana, Cittadinanzattiva, Dedalus cooperativa sociale, Fondazione Basso, Fondazione di Comunità Messina, Legambiente, UISP) da anni attive in Italia per la riduzione delle disuguaglianze e da un gruppo di ricercatori e accademici impegnati nello studio della disuguaglianza e delle sue negative conseguenze sullo sviluppo.

  • triesteabbandonata

    A Trieste, caserme, fabbriche, magazzini, scuole e discoteche ma anche alberghi diventano fino al 5 febbraio musei a cielo aperto.
    Inaugurata al centro commerciale Montedoro di Muggia la mostra "Triesteabbandonata,si tratta di un progetto che da un anno e mezzo ha l’obiettivo di mappare principalmente a Trieste, ma anche in Friuli Venezia Giulia e fuori regione, beni abbandonati e dimenticati, riscoprendone la storia attraverso foto, documenti e video.

  • terremoto centro italia copy

    Su Vita.it, la riflessione di Antonio Gaudioso, segretario generale di Cittadinanzattiva:

    "Mettere in sicurezza l'Italia è sicuramente un investimento di cui non si può fare a meno, ma far sì che quando le strutture vengono messe in sicurezza o ristrutturate lo siano davvero è un imperativo da paese serio e "normale".
    Il bilancio in termini di morti e senza tetto aumenta ora dopo ora ed ancora non è definitivo. Le squadre di soccorso stanno facendo un lavoro straordinario, sia quelle "istituzionali" che i tantissimi volontari che dell'impegno del quadro degli interventi di protezione civile hanno fatto una scelta di vita. Le immagini che vediamo, i racconti che sentiamo da amici e colleghi che sono nelle zone colpite sono un pugno nello stomaco, ci provocano angoscia, sconforto, rabbia, indignazione. Tutti sentimenti e stati d'animo comprensibili in questo momento ma che se non trasformati in determinazione rischiano di restare lì, senza sbocco.
    La determinazione ci serve per capire cosa è successo, come è successo e, nei limiti del possibile, evitare che accada di nuovo".

  • “Poggiofranco non è la Svizzera di Bari”, raccontano le mamme, cittadine attive che, da alcuni mesi, si stanno occupando della sicurezza stradale del quartiere. “L’immaginarsi senza problemi o situazioni critiche può trasformarsi in uno svantaggio, perché si finisce con il restare ancorati allo stato delle cose, senza il desiderio di migliorare la realtà”. E invece loro hanno compreso che le cose possono sempre essere cambiate in meglio, e per farlo hanno deciso di costituire a dicembre 201, un Comitato, “Poggiofranco attiva”, e poco dopo di aderire all’assemblea locale di Cittadinanzattiva, di cui Stefania Palmisano è la coordinatrice.

    Grazie ad una raccolta firme e alla presentazione di un progetto promosso dalle attiviste, l'amministrazione comunale ha messo a punto alcune modifiche sulla via Gandhi, dove negli ultimi mesi si erano verificati due incidenti stradali mortali. 

  • tortura

    La mattina del 23 giugno scorso la sorella di Stefano Cucchi, Ilaria, ha incontrato il Ministro della Giustizia Andrea Orlando per consegnare le 223 firme raccolte su Change.org, attraverso la petizione lanciata per chiedere l’introduzione del reato di tortura in Italia con l’appello “Contro ogni tortura: l'Italia approvi la legge entro il 2016”.

  • gaudioso 01 copia

    Ho appena cambiato la mia immagine del profilo e così faranno nelle prossime ore tutti gli amici di Cittadinanzattiva.

    Sosteniamo senza nessun dubbio, senza nessun distinguo, la legge sulla cittadinanza perché è necessario, giusto, ovvio riconoscere la cittadinanza a chi cittadino lo è già nella vita di tutti i giorni. È nato qui, vive, lavora, gioca, litiga, ama, fa la fila all’ufficio postale, fa il tifo per la nazionale o nella metro a Roma parla dell’addio di Totti al calcio giocato come una tragedia

    È una legge che arriva tardi e proprio per questo non possiamo più perdere tempo.

  • stefano cucchi evento venerdi

    Venerdì 21 ottobre alle ore 21 presso il Nuovo Cinema Palazzo (Piazza dei Sanniti, 9A - San Lorenzo) si svolgerà la seconda parte del #SecondoMemorialStefanoCucchi con la partecipazione di artisti, musicisti, attivisti, esperti, associazioni e singoli cittadini per non dimenticare e per dire no alla violenza. Sarà uno spazio di approfondimento sulla storia di Stefano e sul tema della tortura, per chiedere l’introduzione del reato nell’ordinamento italiano, ma anche una serata di musica e interventi performativi.

  • “Apprezziamo che nei giorni scorsi l’Italia abbia consentito lo sbarco di bambini, donne incinte e altre persone vulnerabili. Resta tuttavia di urgenza inderogabile che tutte le persone a bordo, in particolare i minorenni e le altre persone vulnerabili, possano toccare terra in un porto sicuro nel minor tempo possibile e che alle valutazioni politiche venga anteposta la tutela della vita e dell’incolumità degli esseri umani.”

    Questo il messaggio contenuto nella lettera inviata venerdì al Presidente del Consiglio Giuseppe Conte da oltre 50 associazioni e organizzazioni, tra cui Cittadinanzattiva, impegnate per la tutela dei diritti dei minorenni e di rifugiati e migranti, in riferimento alle 42 persone a bordo della nave Sea Watch, giunta ormai al suo 12° giorno nel Mediterraneo.

  • In occasione della Giornata nazionale della sicurezza nelle scuole, è stata inaugurata la mostra dei 51 progetti vincitori del concorso Scuole Innovative previsto dalla Buona scuola che ha visto la presentazione di 1.238 progetti totali. Scuole all’avanguardia, sostenibili e a misura di studente, efficienti dal punto di vista architettonico e energetico. Nel corso dell'evento è stato anche annunciato che il progetto di scuola, nato dalle idee dei ragazzi e reso realizzabile grazie al contributo dell’architetto Mario Cucinella, sarà realizzato nella zona di Macerata.

  • SCUOLA DI RIUSO 800x445

    Il 15 giugno a Catanzaro, Cittadinanzattiva, con le Associazioni Aniti e YOUrbanMOB,  ha presentato la prima edizione della Scuola di Riuso, nata per fornire gli strumenti operativi ai cittadini, ai tecnici, agli amministratori, per riusare tutti quei beni pubblici e privati inutilizzati, di cui l’Italia è disseminata. 

  • rome4orlando

    Si è svolto lo scorso 15 giugno 2016, presso l’ambasciata statunitense a Roma, il sit-in organizzato dalla CILD, la Coalizione Italiana per le Libertà e i Diritti civili, a cui ha aderito anche Cittadinanzattiva.

  • tutti per roma roma per tutti

    La monnezza riempie il teatro dell'Università Roma3. Perchè a parlare di uno dei temi più caldi della capitale, c'erano migliaia di cittadini, rappresentanti istituzionali, esperti e giornalisti, riuniti il 20 febbraio nell'incontro promosso da "Tutti per Roma, Roma per tutti", il movimento fondato da sei attiviste che già a fine ottobre aveva riunito in Piazza del Campidolgio le voci di protesta contro il degrado di Roma.

    «Quando abbiamo deciso di mandare un segnale sul problema dei rifiuti mai ci saremmo immaginate che questa assemblea sarebbe avvenuta nel mezzo di una tempesta perfetta -spiegava Francesca Barzini una delle sei fondatrici del gruppo che ha moderato l’incontro al Palladium organizzato insieme ad Emma Amiconi, Roberta Bernabei, Valeria Grilli, Martina Cardelli e Tatiana Campioni che hanno preannunciato la nascita di un sito dalla pagina Facebook-. Quella che sta avvenendo è una guerra sulla pelle dei romani. Noi qui proponiamo qualcosa che non è più di moda: il ragionamento. È molto importante lanciare un segnale. Speriamo che da qui esca forte la protesta che arrivi fino alle segrete stanze del Campidoglio».

  • Il Piano, appena lanciato nelle scuole dal MIUR, è suddiviso in dieci azioni ed è ispirato ai principi espressi dall’articolo 3 della Costituzione. Al centro, fra l’altro, la prevenzione della violenza di genere e di ogni forma di discriminazione, il contrasto del bullismo, del cyberbullismo e del linguaggio dell’odio, la promozione della cultura del rispetto.

    Ecco quindi 8,9 milioni di euro da destinare a progetti per le scuole e alla formazione dei docenti. E le linee guida per la promozione dell’educazione alla parità tra i sessi e la prevenzione della violenza di genere, «uno strumento culturale importantissimo per le scuole», spiega Fedeli. E poi un portale web (www.noisiamopari.it) dove prof e studenti possono trovare informazioni e condividere esperienze, e la rete degli Osservatori scelti dal Miur per monitorare e rafforzare gli aiuti alle scuole. 

  • ringrazia un docente

    L'hashtag #ringraziaundocente è il messaggio che rappresenterà la 2° settimana italiana dell'insegnante che si svolgerà dal 2 all'8 maggio. Nel corso della settimana chiunque lo vorrà attraverso i social network, usando l'hashtag dedicato, potrà ringraziare il docente che ha rappresentato qualcosa di importante nella propria vita, un modo diverso per dire "grazie".

  • riabito

    Ogni giorno decine di persone si recano presso i cassoni e vi depositano gli abiti che non utilizzano più, convinti di dare conforto ai più poveri. Peccato che le cose non vadano sempre così: la maggior parte degli abiti raccolti, infatti, finisce nel circuito del riciclo, venduta a negozi specializzati in abiti vintage o a chi gestisce le bancarelle del mercato.
    Diverse inchieste della magistratura hanno messo in luce, dunque, la non corretta gestione della filiera degli abiti usati e note vicende di cronaca hanno evidenziato l’esposizione della filiera degli indumenti usati alla criminalità organizzata.

  • governo

    Sono passati tre mesi da quando il Governo ha accolto come raccomandazione l’Ordine del giorno presentato da Cittadinanzattiva al disegno di legge stabilità per l’abolizione dei vitalizi dei consiglieri regionali ma, da quel momento, nulla è stato ancora fatto.
    L’Odg prevedeva il passaggio al sistema previdenziale contributivo per tutti i consiglieri regionali, ivi compresi quelli rieletti e quelli cessati dal mandato imponendo soprattutto il recupero delle somme finora illegittimamente erogate.

  • bevenuti in mobilitime copia

    Sai che i trasporti stradali producono più di ¼ del totale delle emissioni inquinanti; in Italia l’86,4% degli spostamenti motorizzati urbani avviene con mobilità individuale e solo il 13,6% con mezzi collettivi - percentuali ben più alte rispetto a quelle delle altre metropoli europee; nel nostro Paese ci sono 62 auto ogni 100 abitanti, molto più della media europea; nel 2015 si sono verificati complessivamente 174.539 incidenti stradali con ben 3.428 vittime e 246.920 feriti; le aree urbane sono sempre più degradate per l’occupazione massiva delle automobili, a discapito dei pedoni e dei ciclisti.

  • MOCCIA 3

    La Ministra Grillo ha promosso nei giorni scorsi la Maratona per il Patto della salute. Tre giorni di incontro con i principali protagonisti della sanità italiana. 

    "Sarà una vera e propria MARATONA - aveva annunciato il Ministero - per rilanciare i temi del nuovo Patto dal punto di vista dei rappresentanti dei tre pilastri del nostro Servizio sanitario nazionale: chi lavora, chi produce e le associazioni di cittadini e pazienti".  
    “In questi mesi - dichiara il ministro della Salute, Giulia Grillo - stiamo lavorando con le Regioni per scrivere il Nuovo Patto per la Salute e per l’occasione voglio inaugurare un nuovo modo di fare innovazione partecipata, prestando ascolto ai protagonisti del nostro Servizio sanitario nazionale e raccogliendo le loro idee e proposte. Sono certa che arriveranno indicazioni preziose. Il Servizio sanitario nazionale siamo noi, costruiamo insieme il futuro”.

  • Corea

    Un farmaco sperimentale - iniettato nel fluido spinale - rallenterebbe la progressione della Còrea di Huntington, malattia genetica neurodegenerativa provocata dal difetto di un singolo gene e che colpisce la coordinazione muscolare portando a declino cognitivo. Il risultato è promettente perché è la prima volta che un farmaco ha mostrato di bloccare l'effetto della mutazione che provoca danni cerebrali nei malati. Mentre finora la terapia è stata soprattutto sintomatica, piuttosto che rallentare il decorso della malattia. Inoltre lo stesso farmaco potrebbe teoricamente essere utilizzato anche in altre malattie neurodegenerative, come l'Alzheimer e il Parkinson. 

  • Liberi di scegliere

    Così muore un italiano. Quali sono le scelte possibili per chi, senza speranza di guarigione, volesse porre fine alle proprie sofferenze?
    Il programma TV Le Iene ha mandato in onda, mercoledì 1 marzo, un servizio a firma di Matteo Viviani su eutanasia e fine vita mostrando, oltre alle storie di molti italiani che hanno scelto – spesso in maniera più o meno “autogestita”, fra cui Mario Monicelli, di cui parla la compagna nel servizio – di porre fine alla propria vita, anche storie dall’estero, fra cui quella di una scrittrice francese che in una clinica di Zurigo sceglie appunto l’eutanasia, mostrata in diretta.

  • 8xmille scuola 2015 02 20

    Fondazione Mission Bambini e Fondazione con il sud hanno dato il via alla seconda edizione del bando #Lanostrascuola. Il bando che scade a fine Dicembre, mette a disposizione 300 mila euro che consentiranno a cittadini e soprattutto a genitori di acquistare del materiale per lavori di manutenzione all'interno delle scuole.

  •  la cattiva scuola alex corlazzoli

    “Penso ad una scuola accogliente. Una “grande piazza”, un atrio che sappia accoglierci tutti, bambini, mamme e papà, nonne e nonni […]. Nella nuova scuola magari potranno venire nella nostra piazza, restare un po’ con noi, parlare con i maestri”. Basterebbe insomma “spalancare le classi”, “allargare le braccia”, realizzare l’art.34 della nostra Costituzione: “la scuola è aperta a tutti”.
    È l’ideale della scuola che verrà, quello che mi ha colpito nel libro di Alex Corlazzoli “#lacattivascuola. Un’inchiesta senza peli sulla lingua” (Jaca Book, giugno 2015, pp. 112, euro 12). Corlazzoli è giornalista, scrittore, ma soprattutto è maestro elementare in un piccolo paese della provincia lombarda dove ai suoi studenti insegna, come lui ama dire, “la vita, prima di tutto”.

  •  

    Il gruppo "Italiani Senza Cittadinanza", formato da giovani figli di stranieri a cui non è stata ancora riconosciuta la cittadinanza italiana e da chi è stato riconosciuto cittadino italiano dopo un percorso lungo e travagliato, ha indetto per la giornata del 13 ottobre un’iniziativa pubblica.

  • futura voto chefare

    Cittadinanzattiva, insieme a Gruppo Abele, Actionaid, Cittadini Reattivi, Libera, Monithon e Ondata, partecipa al bando cheFare con il progetto "Futura": la prima scuola-community volta alla creazione di una rete cooperativa tra realtà attive sulla lotta civile alla corruzione e per la progettazione di percorsi comuni sulla cittadinanza monitorante.

  • Gli eventi nelle scuole continuano e a breve inizierà il nuovo road show di "Io sono Originale" che vedrà le città del nord Italia e delle isole protagoniste della lotta alla contraffazione. Un fenomeno che dilaga sempre di più e che è importante imparare a conoscere per evitare di imbattersi in acquisti inconsapevoli di prodotti non originali che nuocciono non solo all'economia del Paese ma anche alla salute dei consumatori.

  •  04 cottura pane ridimensionata

    Vi raccontiamo, attraverso le parole di alcuni fra i tanti partecipanti al Festival, cosa ha rappresentato e come hanno vissuto in prima persone questa esperienza, così come hanno testimoniato sui social network, o anche tramite messaggi mail e sms.

  • Fino al 26 settembre è possibile creare un gemellaggio fra le scuole e le librerie, per permettere alle prime di arricchire la propria biblioteca scolastica. Dopo la fase di gemellaggio, da sabato 22 a domenica 30 ottobre 2016, le librerie italiane aderenti all’iniziativa accoglieranno i cittadini che vorranno acquistare un libro per donarlo a una scuola. I volumi raccolti saranno consegnati agli istituti scolastici primari e secondari di primo e secondo grado che avranno aderito all’iniziativa e andranno ad arricchire le loro biblioteche, o a costituirne di nuove là dove non ci sono.

  • io equivalgo 3

    “Ioequivalgo”, la campagna di informazione sui farmaci equivalenti promossa da Cittadinanzattiva -Tribunale per i diritti del malato, con il patrocinio dell’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA) e con il sostegno non condizionato di Assogenerici, riparte dalla Puglia.
    Un calendario ricco di eventi con l’obiettivo comune di informare e sensibilizzare i cittadini sui farmaci equivalenti.
    Tra le diverse attività l’ASL di Foggia ha messo a disposizione i propri spazi già dai primi giorni di febbraio mentre presso l’IRCCS S. De Bellis tutti i martedì e i giovedì (di febbraio e marzo) sarà distribuita la guida.
    Fino al 25 febbraio l’ASL di Bari punterà sui Distretti Socio Sanitari  e sui Presidi Ospedalieri (DSS Unico, P.O. Terlizzi , PTA Conversano, DSS 9,  P.O. Corato, P.T.A Gioia del Colle,  DSS 10, P.O. Putignano, P.T.A Bitonto, DSS 11, P.O.Altamura,  P.T.A. Grumo, DSS 12, P.T.A Ruvo, DSS 13, DSS 14).

  • La prossima tappa del tour #Ioequivalgo, la campagna di sensibilizzazione, coinvolgimento e partecipazione sui farmaci equivalenti, sarà a Vicenza in Piazza Matteotti domenica 11 settembre (ore 10.00-18.00).

    All'interno dello spazio di #Ioequivalgo saranno distribuiti gadget e sarà presente un'area intrattenimento per i più piccoli.

  • Ha fatto tappa a Salerno, il 13 luglio, presso il Lungomare Trieste altezza Piazza Cavour, il villaggio di “Ioequivalgo”, la campagna di informazione sui farmaci equivalenti promossa da Cittadinanzattiva-Tribunale per i diritti del malato, con il sostegno non condizionato di Assogenerici.

  • Farà tappa a Salerno, il prossimo 13 Luglio, presso il Lungomare Trieste dalle ore 9 alle ore 14, la campagna “Ioequivalgo" , promossa da Cittadinanzattiva – Tribunale per i diritti del malato sul tema dell'informazione sui farmaci equivalenti.

  • salerno asti

    Concluse le tappe di Salerno e Asti, le due città che hanno ospitato il villaggio di "Io Equivalgo", la campagna di informazione sui farmaci equivalenti promossa da Cittadinanzattiva-Tribunale per i diritti del malato, con il sostegno non condizionato di Assogenerici.

    Presenti, oltre ai referenti locali e nazionali di Cittadinanzattiva, anche medici di famiglia, farmacisti ed infermieri che hanno fornito ai cittadini consigli, raccomandazioni ed indicazioni pratiche.

  • IoequivalgoSardegna

    E' stata presentata la terza edizione della campagna nazionale “IO Equivalgo” per sensibilizzare, coinvolgere e informare i cittadini nella conoscenza dei farmaci equivalenti.  Negli ultimi venti anni, i farmaci equivalenti hanno gradualmente visto aumentare le loro prescrizioni da parte dei medici e l’utilizzo da parte dei pazienti ma, da diverse analisi, l’Italia è uno degli ultimi Paesi in Europa nell’impiego degli stessi. Il rapporto dell’Osservatorio dei medicinali (istituito presso l’Aifa) evidenzia come in Inghilterra e in Germania la percentuale d’utilizzo dei medicinali equivalenti sia superiore al 60%. In Italia la percentuale è decisamente inferiore e gli equivalenti rappresentano il 27,7% dei consumi (Fonte Rapporto OSMED-luglio 2018). Anche all’interno del territorio nazionale coesistono delle disparità: le Regioni del Sud Italia, che in generale hanno una spesa farmaceutica procapite più elevata, hanno un consumo limitato di farmaci equivalenti, a differenza delle Regioni del Nord (Fonte OSMED, Luglio 2018). La campagna “Io Equivalgo”, promossa da Cittadinanzattiva ONLUS, con la collaborazione dell’assessorato regionale dell’Igiene e sanità, presentata oggi in conferenza stampa, ha tra le finalità l'agevolazione dei cittadini e pazienti nella conoscenza dei farmaci equivalenti, informarli e fornire loro un’opportunità di scelta consapevole, a vantaggio della sostenibilità economica delle famiglie, promuovere la trasparenza sulle politiche dei prezzi e ridurre gli sprechi da mancata aderenza terapeutica, dovuta molto spesso ad un’interruzione delle cure per difficoltà economiche.

  • ioequivalgo

    "IoEquivalgo" è una campagna di sensibilizzazione, coinvolgimento e partecipazione sui farmaci equivalenti, che ha l'obiettivo di favorire una informazione corretta per avere un rapporto più consapevole con i farmaci, sulla base di una stretta collaborazione tra cittadini, istituzioni, operatori sanitari e imprese.

    Promossa da Cittadinanzattiva-Tribunale per i diritti del malato con il sostegno non condizionato di Assogenerici, IoEquivalgo informa i cittadini dell’opportunità di risparmio a parità di qualità, efficacia e sicurezza offerta dai farmaci equivalenti (fascia A e C a totale carico del cittadino), promuovendo la conoscenza della lista di trasparenza dei farmaci e la consapevolezza dei cittadini, garantendo il diritto ad informazioni semplici, utili e corrette per scelte oculate, nonché offrendo strumenti pratici e consigli utili per essere più proattivi nei confronti del farmacista e del medico.

  • CA campania ioequivalgo

    Siglato lo scorso lunedì 18 marzo  il protocollo di intesa tra la Regione Campania e Cittadinanzattiva Campania sulla campagna "IoEquivalgo" per la diffusione della conoscenza e accesso ai farmaci equivalenti, alla presenza del Presidente della Regione, Vincenzo De Luca, del segretario generale di Cittadinanzattiva, Antonio Gaudioso, e del segretario di Cittadinanzattiva Campania, Lorenzo Latella.
    "È l'inizio di un percorso di formazione e sensibilizzazione rivolto ai cittadini sulla efficacia e qualità dei farmaci. Si apre oggi , con l'ufficialità di questo protocollo, una sinergia tra Associazioni e Regione Campania in cui Cittadinanzattiva è capofila protagonista di una partnership ampia e collaborativa", ha dichiarato il segretario regionale di Cittadinanzattiva Campania, Lorenzo Latella.

  • Reduci dalla tappa in terra sarda, siamo pronti per Lamezia Terme. Sabato 21 ottobre in Corso G. Nicotera, Io Equivalgo il tour promosso da Cittadinanzattiva Onlus e dal Tribunale per i Diritti del Malato, sarà presente per far conoscere a tutti i vantaggi dei farmaci equivalenti e promuovere la campagna.

  • ioequivalgo copy copy copy copy

    “Ioequivalgo”, la campagna di informazione sui farmaci equivalenti promossa da Cittadinanzattiva -Tribunale per i diritti del malato, con il patrocinio dell’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA) e con il sostegno non condizionato di Assogenerici, arriva in Sardegna.

    Mercoledì 22 maggio alle ore 10:00 presso l'Assessorato regionale alla Sanità, in via Roma 223 - 4° piano, si terrà la conferenza stampa di presentazione della campagna.

  • io ci tengo

    Cittadinanzattiva insieme a Earth Day Italia, Scuole di Roma e Retake Roma lanciano la seconda edizione Premio #IoCiTengo che quest’anno avrà come tema “Amo la mia Città, immagino la Terra del Futuro”.
    Il premio è indetto in occasione delle Celebrazioni per la 46ma Giornata Mondiale della Terra, con lo scopo di richiamare l’attenzione e stimolare la creatività degli studenti delle scuole di Roma sui temi del decoro urbano, della cura della città, degli spazi verdi, dei beni comuni, coscienti che non può esserci amore per la Terra e l’ambiente senza amore per il luogo in cui si vive.

  • Simona india

    "Diario di bordo di una viaggiatrice senza barriere"

    L’India è un viaggio che ho potuto realizzare grazie al sostegno dei tanti amici che mi sono stati vicini, avvolgendomi di attenzioni e sorrisi; in tantissimi avete contribuito alla raccolta fondi, organizzato iniziative a sorpresa, fornito ausili tecnici, scritto e condiviso la mia storia. Anche nei momenti più difficili non mi sono mai sentita sola.

  • Ciao Io sono Mario ed ho una stomia 1 300x225 copia

    "Chi è Mario? Cosa si nasconde dietro il ciuffo spettinato, i suoi occhiali in stile retrò con le lenti tonde e la montatura rossa? Mario è il personaggio scelto da F.A.I.S. (Federazione Associazione Incontinenti e Stomizzati) per la sua nuova campagna informativa sul tema della stomia, ed è il frutto della voglia di affrontare un tema importante in maniera originale e diversa dal solito. L’obiettivo è raggiunto grazie ad una tecnica innovativa come la grafica in movimento, genere apprezzato per la sua semplicità di fruizione e per la sua efficacia comunicativa."

  •  hannorottoilpatto

    Oltre 120 città hanno partecipato alla mobilitazione nazionale del Tribunale per i diritti del malato #hannorottoilpatto, in occasione della Giornata europea dei diritti del malato, per protestare contro gli impegni disattesi del Patto per la salute e per chiedere l'abolizione del superticket di 10 euro, una tassa iniqua sulla salute che ha alimentato le disuguaglianze, aumentato i costi delle prestazioni sanitarie, spingendo i cittadini a rivolgersi al privato e ha impoverito le casse del SSN. Firma anche tu la petizioneper l'abolizione del superticket.

    In contemporanea a Bruxelles si è celebrata la Giornata con un evento istituzionale. 

  • "A Scuola di Sicurezza" è il titolo dell'evento in programma il prossimo 8 Luglio, alle ore 16 presso il GSSI dell'Aquila, nell'ambito del Festival della Partecipazione. Questo evento dedicato al tema della sicurezza nelle scuole del nostro Paese porterà all'attenzione dell'opinione pubblica i casi di scuole in tre città, Piedimonte Matese, Lampedusa, Campobasso, accomunate da gravi problemi di edilizia scolastica e dal fatto che comitati, studenti e genitori si siano dati da fare per denunciare la gravità della situazione.

  • Il prossimo venerdì 8 luglio, a L'Aquila presso Palazzo Fibbioni, Sala B, dalle ore 18.00 si svolgerà l'evento: "Ricostruiamo insieme le nostre scuole", un'altra iniziativa del Festival della Partecipazione che si svolgerà dal 7 al 10 Luglio nel capoluogo abruzzese.

  • Domenica 10 luglio 2016 si terrà, all’interno della serie di eventi previsti per il “Festival della Partecipazione” - manifestazione organizzata da Cittadinanzattiva, ActionAid e Slow Food Italia, a L’Aquila - un incontro sul tema della Procreazione Medicalmente Assistita.

  • Politica, potere, partecipazione, rappresentanza, volontariato, cittadinanza attiva: queste alcune delle "parole magiche" costantemente utilizzate nel dibattito pubblico, ma investite dei significati più diversi, spesso confusi e non strettamente riferibili alla cosa di cui si tratta.

  • Dal 7 al 10 Luglio a L’Aquila si svolgerà il Festival della Partecipazione, evento promosso da Italia, Sveglia!, un'alleanza di tre organizzazioni, ActionAid, Cittadinanzattiva e Slow Food Italia, in collaborazione con il Comune dell'Aquila. Il pomeriggio di venerdì 8, alle ore 17:00, è in programma l’iniziativa della Compagnia teatrale della Casa di Reclusione di Roma-Rebibbia “Stabile Assai” con cui Cittadinanzattiva lo scorso 21 dicembre 2015 ha siglato un protocollo di intesa.

  • Dal 2014, anno di avvio della campagna permanente per la lotta agli sprechi SpreK.O., Cittadinanzattiva ha fatto del tema del recupero e riuso dei beni pubblici abbandonati per finalità di interesse generale una delle sue politiche principali. Numerose le attività realizzate di conseguenza: il progetto Disponibile! con la costituzione di un network di soggetti che si occupano a vario titolo del tema, la messa a punto di un annuario che rappresenta tante delle esperienze di recupero realizzate dai cittadini e un sito dedicato (www.disponibile.org); la partnerhip con l'Agenzia del Demanio e la collaborazione avviata con diverse amministrazioni comunali, a partire dalla rete Italia in Comune; un seminario sul riuso che ha visto la partecipazione di più di 80 soggetti tra istituzioni, comuni, associazioni e architetti.

  • Un evento del Festival della Partecipazione che si svolgerà alle ore 16 di domenica 10 Luglio presso la Sala Rivera di Palazzo Fibbioni, dedicato alla ristorazione scolastica, un servizio essenziale che coinvolge non solo gli studenti ma anche insegnanti, famiglie, amministratori locali e nazionali, le aziende fornitrici ed i produttori.

  • In occasione del Festival della partecipazione, il roadshow "Io sono originale" farà tappa a L’Aquila. Venerdì 8 luglio in Piazza Duomo dalle 11.00 alle 17.00. I volontari di Cittadinanzattiva saranno a disposizione per dare informazioni sulla contraffazione e sulla tutela della proprietà industriale.

  • EuropeanSolidarity

    Il 28 giugno il Consiglio Europeo si riunisce per discutere del Regolamento di Dublino. Per chiedere ai Governi di fare la loro parte sull’accoglienza, abbandonando i propri egoismi nazionali e per favorire l’apertura di vie di accesso legali e sicure all'Europa, il 27 giugno si è svolta una grande mobilitazione in tante piazze europee per dare finalmente sostanza al principio di solidarietà su cui è fondata l’UE.
    Cittadinanzattiva ha aderito a questa grande mobilitazione dal nome #EuropeanSolidarity, promossa in rete con tante ONG e organizzazioni impegnate sul terreno dei diritti civili. Ai cittadini europei che hanno preso parte alla mobilitazione è stato chiesto di riempire le piazze di barchette di carta, un simbolo ancor più denso di significato dopo la vicenda Aquarius. Un’altra Europa c’è già, un’Europa che accoglie, aperta e solidale: facciamola vedere!

  • APP CALDO E SALUTE

    Il Ministero della Salute ha dato il via alla campagna on line #EstateSicura2018 e ha presentato l’App “Caldo e Salute”, realizzata nell’ambito della tutela della salute e dei rischi provenienti dall’eccessivo innalzamento delle temperature.

     L’App “Caldo e Salute” permette ai cittadini di consultare i bollettini di allarme sulle ondate di calore, conoscere le linee guida, i servizi di prevenzione adottati regione per regione e città per citta e di informarsi sui rischi e sulle raccomandazioni per la salute.

  • EmergenSea

    Raccogliere e riciclare sono gesti di responsabilità che possono salvare il mare. Sono le piccole azioni quotidiane a poter fare la differenza, sempre che vengano compiute da un gran numero di persone e che le buone intenzioni durino nel tempo. Fare poco ciascuno per ottenere un grande risultato: la salute del mare.

  • campagna cura di coppia

    "Mi aspetto di ricevere informazioni chiare, personalizzate e veritiere sul mio stato di salute, su vantaggi, rischi e possibili complicanze di terapie o modifiche di esse, su interventi o procedure diagnostiche, per poter esprimere con i giusti tempi e consapevolezza il mio consenso o dissenso (consenso informato)".

  • bonus a sapersi

    Dal 1 luglio 2016 scatterà il pagamento della prima rata del canone Rai: la fattura per l'utenza elettrica sarà più cara, per questo motivo Selectra ha messo a punto una guida di 5 consigli utili che possono far risparmiare all'incirca 700 euro l’anno i consumatori sulle bollette di luce e gas.

  • buone pratiche sociali emilia

    Prende il via il ciclo di seminari sulle Buone pratiche sociali a Bologna organizzati da Cittadinanzattiva Emilia Romagna. I seminari di questo programma sono aperti alla partecipazione di cittadini e operatori. Si propongono di focalizzare l'attenzione su alcune problematiche individuali e sociali emergenti, per individuare nuove modalità interpretative e nuove strategie di intervento. Si fa riferimento ad un approccio abilitante dei cittadini per valorizzare le competenze, le risorse e le capacità progettuali delle persone, dei gruppi e della comunità. Attraverso le esperienze della sociologia professionale e le buone pratiche sociali dei cittadini verranno rielaborate le situazioni di crisi, disagio, per sviluppare, insieme, le motivazioni, le energie, le capacità di miglioramento.

  • bastabufale miur

    Il Ministro Fedeli e la Presidente della Camera Boldrini hanno annunciato nei giorni scorsi un nuovo progetto sull'educazione civica digitale contro le fake news che partirà con il prossimo anno scolastico. L'obiettivo è far riflettere gli studenti sull'informazione, la verifica dei fatti e delle notizie contro le fake news soprattutto in rete.

  • apriamoiporti

    La nave Aquarius della Ong SOS Mediterranée è rimasta per giorni in attesa del permesso di attraccare in un porto italiano per far sbarcare i 629 migranti salvati in diverse operazioni nei giorni precedenti. Il governo italiano ha negato alla nave il permesso di arrivare in Italia e si è aperto uno scontro con il governo di Malta che ha rifiutato di occuparsi dell’accoglienza dei migranti a bordo. Cittadinanzattiva, con un suo comunicato aveva chiesto di aprire urgentemente la possibilità di sbarco in un porto italiano perché la salvaguardia delle vite umane deve essere prioritaria rispetto a qualunque necessità politica o diplomatica.

  • we act

    Era il 25 settembre 2015 quando 193 Governi hanno sottoscritto il 17 Goal dell’Agenda 2030, ponendosi come traguardo un mondo più sostenibile sia dal punto di vista sociale che ambientale nell’arco di 15 anni.

    La strada, come si poteva presupporre, non è semplice né lineare né omogenea, ma in tutto il mondo si sta provando a fare di questo Pianeta un mondo più vivibile.

  • 4women4health

    “La violenza sul Pianeta e la violenza sulle Donne hanno una comune tragica radice: la degenerazione dalla Bellezza della Custodia alla Bruttezza del Possesso.”
    Parte da questa considerazione #4women4earth, la campagna lanciata da Earth Day Italia per sensibilizzare l'opinione pubblica sul problema della violenza di genere.
    Il 7 marzo, alla vigilia della Festa della Donna, la campagna è stata presentata insieme alle tante realtà che nel prossimo Villaggio per la Terra (Roma 25/29 aprile) porteranno testimonianze e progetti sul delicato tema della violenza di genere

  • giulio regeni

    Sono passati già due anni da quel 25 gennaio 2016 che segnò la scomparsa e la morte di Giulio Regeni, ma ancora oggi non si conoscono i nomi di chi ha ordinato, eseguito, coperto il sequestro, la tortura e l’omicidio del giovane. In ricordo di Giulio, il 25 gennaio, saranno organizzate mobilitazioni, fiaccolate, e iniziative simboliche in decine di piazze italiane.

  • CampagnaHP copia

    Che cosa fai tu per il pianeta? L’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile ha lanciato una campagna social per invitare istituzioni, aziende, associazioni e persone comuni, a condividere sui social le loro buone pratiche che contribuiscono a raggiungere gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile inseriti nell’Agenda 2030 dell’ONU.

Condividi

Stai parlando con SUSI
Realizzato nell'ambito del progetto Consapevolmente consumatore, ugualmente cittadino, finanziato dal Ministero dello sviluppo economico (DM 7 febbraio 2018)

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.