Newsletter

  • decretosalvini incostituzionalità

    Il 24 settembre scorso il Consiglio dei Ministri ha approvato il Decreto sicurezza e immigrazione presentato dal Ministro degli Interni Matteo Salvini. Cittadinanzattiva, insieme a molte altre Associazioni, lancia un appello affinché il testo venga bloccato: l’accoglienza rappresenta un problema da gestire, ma non in questa direzione.

  • palazzodigiustizia

    Gent.mi,
    le scriventi associazioni, riconosciute dal Consiglio Nazionale Consumatori ed Utenti, nell’esercizio delle proprie funzioni e del proprio ruolo, ormai da settimane sono sollecitate ad individuare risposte e soluzioni adeguate per quei “risparmiatori traditi” in quelle regioni maggiormente coinvolte dalla crisi delle 4 Banche.

    La storia si ripete e a distanza di dieci anni ci ritroviamo ad affrontare le stesse emergenze. La crisi del risparmio di ormai un decennio addietro ha rappresentato un momento drammatico che ha riguardato migliaia di cittadini vittime di investimenti sbagliati. La risposta immediata al grave problema finanziario è stata ,nel passato, la Procedura di conciliazione, siglata d’accordo con la maggioranza delle Associazioni di Consumatori riconosciute dal Cncu. L’esperienza è stata decisamente positiva se si considera che in fase di conciliazione in molti casi è stato rimborsato anche il 100% del capitale investito e che ha permesso, successivamente, di attivare Protocolli di conciliazione paritetica sottoscritti in via preventiva (dunque ex ante e non ex post come per il caso della Parmalat) con gli Istituti bancari con lo scopo di prevenire o comunque risolvere l’eventuale contenzioso in via bonaria.

  • Il diritto dal lato dl paziente

    Siglato l'accordo tra gli Istituti Fisioterapici Ospedalieri (Ifo), la Regione Lazio e l'Inps per i pazienti oncologici, il primo di questo genere nel Paese, che promette di accorciare i tempi per il riconoscimento. Il protocollo prevede una procedura informatica per la trasmissione del primo certificato all'Inps, saltando l'accesso presso il medico di base e l'accertamento sanitario delle Asl nelle Regioni che hanno un accordo di semplificazione.

  • scuola

    I lavori nelle scuole previsti dal piano risorse per l'edilizia scolastica si sono conclusi in una scuola su due. Mentre ci sono più difficoltà per gli interventi previsti dai fondi dell'Unione Europea nelle regioni del mezzogiorno le cose pare vadano meglio per i filoni di interventi previsti dal Governo (Scuole belle, Scuole nuove, Scuole sicure).

  • lavori estivi

    Uno studente su sette dichiara di essersi procurato un lavoretto per la stagione estiva; uno su tre lavora dalle sei alle otto ore al giorno. Ma quando si parla di paga, arrivano le note dolenti: il 20% non riceve nemmeno un centesimo e altrettanti non superano i 200 euro al mese. Inoltre, circa la metà lavora in nero.

  • contenzione pratiche assistenziali

    "La contenzione è il frutto di pratiche assistenziali e sanitarie ancorate a una cultura custodialistica fortemente lesiva dell’integrità e della dignità della persona. Eliminare la contenzione è battaglia di buon senso contro il non senso di interventi che contraddicono il loro stesso scopo. La giornata di formazione si propone di far conoscere la normativa che garantisce i diritti e condividere esperienze che dimostrano che non contenere è possibile e vantaggioso.Il corso è rivolto a medici, infermieri, fisioterapisti, ostetriche, psicologi, assistenti sociali, educatori, tecnici della riabilitazione psichiatrica, terapisti occupazionali, operatori socio sanitari, studenti, cittadini.

  • Allattare SXC 200 2

    Il nuovo programma RAI di approfondimento e inchiesta, REC, durante la sua prima puntata, ha realizzato un servizio dedicato al tema del latte artificiale, cercando di chiarire lo stato dell’arte rispetto alle indicazioni dei medici e alle strategie delle ditte multinazionali che ne producono le varie formulazioni.

    La trasmissione analizza anche la pressione effettuata sui medici pediatri, anche a fronte delle recenti vicende di cronaca e delle indagini correlate: si tratta di accuse di corruzione e di condizionamento nelle indicazioni cliniche. Addirittura fogli di dimissione che indicano la marca di latte artificiale da usare.

  • latte 

    Avete del latte in scadenza nel vostro frigo? Prima di gettarlo via, pensateci due volte. In Italia si sprecano quasi 400mila tonnellate di latte, con conseguenze devastanti per l’ambiente. Potreste invece riutilizzarlo per preparare delle ricette gustose e invitanti.  Il latte è una delle bevande più nutrienti e salutari: ricco di calcio e di vitamine del gruppo A, B  e D, favorisce il corretto sviluppo di denti e ossa e la coagulazione del sangue.

  • Land Grabbing anche l Italia tra i Paesi che approfittano di terre altrui reference

    Il land grabbing, “l’accaparramento delle terre”, consiste nell’acquisizione di grandi appezzamenti di terra da utilizzare prevalentemente a scopo agricolo da parte di agenti stranieri, stati o aziende multinazionali, a scapito dei paesi più poveri. Un fenomeno purtroppo in crescita che non fa che peggiorare le condizioni economiche e sociali dei paesi in via di sviluppo.

  • 800 450scuolaLampedusa

    Questa è la storia di un comitato spontaneo di mamme di Lampedusa che vogliono una scuola idonea e sicura per i loro bambini. Un gruppetto di circa una trentina di genitori che per qualche anno hanno lottato, bussato a diverse porte e che si sono rivolti anche a Cittadinanzattiva perchè sostenessimo la loro legittima richiesta di avere un luogo adeguato e sicuro in cui far studiare i propri figli.

    Finalmente, entro maggio sarà sottoscritto l’accordo per avviare la gara per la progettazione dell’opera. La nuova scuola sostituirà un vecchio immobile, all’interno dell’Istituito comprensivo “Luigi Pirandello”. Leggi la notizia su Italiasicura.gov.it

  •  

    Il 6 e 7 febbraio si terrà a Lamezia presso, la fondazione "Casa del Sacerdote" in via Tommaso Fusco un incontro di formazione organizzato dalla rete SCA di Cittadinanzattiva. Si illustreranno i programmi della Scuola di Cittadinanzattiva per il 2015 e la presentazione del Progetto “Responsabili Studenti Sicurezza Calabria–Corso base”: formazione dei tutor. Scarica il programma

  •  

    lamezia 2015 03 11

    Cittadini, associazioni, politici locali hanno animato il Consiglio Comunale di Lamezia Terme dedicato al delicato tema della chiusura della Pediatra dell'ospedale lametino.
    La locale sezione del Tribunale per i diritti del malato ha partecipato all'iniziativa e continua a monitorare la situazione.

  • ospedale generica 2015 02 19

    In Calabria la situazione sanitaria è diventata insostenibile. Il Governo non ha ancora nominato il Commissario alla sanità. Le strutture ospedaliere e territoriali denunciano carenze di organico e una totale assenza di governo. L'ultima vicenda riguarda la chiusura della Pediatria di Lametia Terme.

  • Laboratori, punti informativi, attività ludiche e spettacoli, animeranno la Festa SpreK.O. di Fiuggi, nella Piazza Martiri di Nassiriya sabato 28 maggio (ore 10-20) e domenica 29 maggio (ore 10-14. Gli stessi saranno caratterizzati da un approccio estremamente concreto, al fine di condividere idee, pratiche e progetti per la lotta agli sprechi.

    Particolare attenzione sarà dedicata al coinvolgimento delle famiglie, dei bambini e degli studenti con laboratori pratici per imparare a riciclare prodotti e materiali, a riconoscere i comportamenti corretti per non sprecare cibo, acqua, energia e per tutelare l’ambiente e valorizzare il territorio.

  • European Consumer Day 2018

    Per la ventesima edizione della Giornata Europea del Consumatore, il Comitato economico e sociale europeo insieme al Consiglio economico e sociale della Bulgaria organizzerà a Sofia il 20 marzo un evento dal titolo “The digital economy: what deal for consumers?” che questa volta approfondirà l’impatto dell’economia digitale sui consumatori.
    In un contesto in cui la digitalizzazione coinvolge i consumatori e in cui l’economia e la società si dirigono verso l’età del post consumo di massa si apre un confronto necessario che parte da alcune domande legate alle aspettative dei consumatori. Come i big data influenzano le scelte? Qual è il valore dei dati personali e chi li sta usando?

  • La Commissione ha appena avviato una serie di consultazioni pubbliche su diverse tematiche come clima, trasporti, concorrenza e, la più recente, nell'ambito della sanità. Il 20 Ottobre scorso è stata infatti attivata la consultazione pubblica sul rafforzamento della cooperazione nella valutazione delle tecnologie sanitarie nell'UE. Per quest'ultima c'è tempo fino a Gennaio 2017 per esprimere la propria opinione.

  • affarifamiglia

    AFFARI DI FAMIGLIAentra nelle case di sei donne. Tania è appena diventata mamma. Giovanna di figli non ne vuole. Anna è madre di un figlio disabile. Francesca si rifugia in un figlio immaginario. Alina fa la badante e ha lasciato i figli in Romania. Elsa è incinta.

    Sei istantanee che conducono lo spettatore dentro le mura domestiche – crude, delicate, non prive di ironia, a volte assurde e sconvolgenti – condivise appena nella stretta cerchia di parenti e amici, celate al mondo fuori, al vicino di casa. Con tutta la fragilità che avvolge la loro vita, i personaggi urlano, nel silenzio circostante, che la loro storia non è soltanto un affare di famiglia. 

    Lo spettacolo dei Fuori ConTesto andrà in scena al Teatro Centrale Preneste di Roma, il prossimo 25 novembre alle ore 21. Per info e prenotazione scrivere a info@fuoricontesto.it

  • anziani

    Venerdì 2 dicembre, presso l'Aula Magna del Seminario Arcivescovile, a Cagliari, il Tribunale per i Diritti del Malato presenterà con un evento pubblico "La Tutela degli anziani : al curare al prendersi cura, criticità e buone pratiche per umanizzare l'assistenza".

  • Si tratta di un’inedita indagine realizzata da Doxa per Amnesty International su un campione rappresentativo della popolazione italiana over 30 (pari a 43,2 milioni di individui). La risposta allarmante di oltre 20 milioni di cittadini è stata quella di ritenere che il nostro Paese sia esente da fenomeni così drammatici: per un italiano su due praticamente in Italia la tortura non esiste.

  • tortura esiste ma no reato

    Lo scorso 1 Giugno 2016 si è tenuto a Roma, presso la Corte di Appello civile, il convegno “La tortura esiste ma non è un reato”, una iniziativa con lo scopo di sollecitare il Parlamento alla approvazione del disegno di legge ancora pendente al Senato volto alla introduzione del reato di tortura in Italia.

  • terzaetà

    Venerdì 12 ottobre u.s. si è tenuta a Montecitorio la presentazione della 15^ guida per il cittadino "La terza età strumenti patrimoniali, opportunità e tutele" realizzata grazie alla collaborazione tra il Consiglio nazionale del notariato e le principali Associazioni dei consumatori tra cui anche Cittadinanzattiva. La guida contiene i principali strumenti patrimoniali disponibili per la terza età, rappresentando sia opportunità che tutele.

  • tassazione articolo

    L'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato - Agcm, ha presentato pochi giorni fa la relazione annuale su quanto realizzato nell'anno precedente.
    Alcuni dati: sono state comminate sanzioni alle aziende per un ammontare superiore a 1 miliardo e 277 milioni di euro, di cui oltre 1 miliardo e 192 milioni di euro in sede di enforcement antitrust ed oltre 85 milioni di euro in materia di tutela del consumatore. Per quanto concerne la tutela della concorrenza, sono stati chiusi 13 procedimenti per intese, 11 procedimenti per abuso di posizione dominante e 5 procedimenti per concentrazioni.

  • tari

    Fino al 1997 si chiamava Tarsu, dal 1998 è entrata in vigore la Tia. Alla Tia è subentrata la Tares (Tassa sui rifiuti e sui servizi comunali), applicata solo nel 2013 e poi sostituita nel 2014 dalla Ta.ri. (Tassa sui rifiuti) attualmente in vigore.

    Insomma, cambia il nome ma non l’iniquità della tassa. La Banca d’Italia, nello studio “Il prelievo locale sui rifiuti in Italia: benefit tax o imposta patrimoniale (occulta)?” per le modalità con cui viene determinata l’entità del prelievo la definisce infatti “assimilabile ad un’imposta patrimoniale”, mentre per le finalità che persegue dovrebbe avere valenza tariffaria. Più precisamente una tariffa commisurata ai rifiuti prodotti, misurabile con un sistema di tariffazione puntuale, sistema che è ancora limitato ad ancora troppe poche realtà territoriali della penisola.

  • Multa Antitrust 3

     

    Tra tante notizie di discriminazione e di razzismo la storia di Reda, un ragazzo diciassettenne nato in Italia da genitori
    marocchini, è un simbolo di speranza. Reda frequante una classe del Liceo Scientifico Albert Einstein di Torino e come in tutte le scuole del nostro Paese questo è il periodo delle feste di fine anno di festeggiamenti tra compagni ed insegnanti che si salutano per rivedersi a settembre. Reda è musulmano e rispetta il ramadan e per questo motivo i suoi compagni decidono di posticipare l'ora della cena per consentirgli di partecipare senza problemi. Un gesto semplice che per alcuni potrebbe sembrare scontato ma che invece è davvero inusuale. Reda non aveva chiesto nulla ma questo gesto semplice e spontaneo lo ha reso felicissimo, i suoi compagni non potevano mostrargli rispetto e attenzione meglio di così.

  • "Se - come ci raccontano - "la crisi è di tutti", allora i cittadini devono poter decidere dei loro servizi e dove e come sono destinate le loro risorse. Per questo - sottolinea Rino Tortorelli, vice segretario di Cittadinanzattiva per la Liguria - il Consiglio Comunale deve stabilire la costituzione di una commissione operativa permanente, cui partecipino - concretamente e stabilmente - le organizzazioni dei cittadini, come la nostra, che da anni hanno segnalato i problemi."

  • foiaforitaly 2015 02 20

    Oltre 30 organizzazioni della società civile riunite nel progetto Foia4Italy hanno redatto una proposta di legge, presentata ai parlamentari di tutti gli schieramenti in un incontro alla Camera. Leggi tutto

  • sicurezza scuola

    La sicurezza degli edifici scolastici resta un problema. La settimana scorsa gli studenti sono scesi in piazza per manifestare ed i presidi romani, dopo il recente crollo nel Liceo Virgilio, hanno scritto al Ministro Fedeli per richiedere interventi a tappeto. La maggior parte delle scuole non ha il certificato di agibilità e la manutenzione è carente e nella maggior parte dei casi gli interventi avvengono sempre in ritardo perciò la manutenzione ordinaria si trasforma in straordinaria.

  • ambiente petrolio gas copy

    Il colosso degli idrocarburi ha annunciato il suo addio alla ricerca di fonti fossili dopo avere trovato petrolio e gas, ma in quantità non sufficienti o soddisfacenti. Le reazioni da parte ambientalista sono state ovviamente di giubilo dopo mesi di battaglie mediatiche e non solo.
    “Oggi è un gran giorno per l'Artico - dichiara Kumi Naidoo, direttore esecutivo di Greenpeace international -  Questa è un'enorme vittoria per milioni di persone che si sono opposte ai piani di Shell, e nello stesso momento è un disastro per le altre compagnie petrolifere che hanno interessi in quella regione.

  • Cittadinanzattiva, partner associato da ben 3 edizioni, continua a promuovere una nuova cultura della mobilità che tenga in considerazione i temi ambientali e la condivisione favorendo la multi modalità e l’interoperabilità dei mezzi.

    Promuovere modelli di mobilità più sostenibili e incrementare la partecipazione dei cittadini sono le parole d’ordine delle numerose mobilitazioni che anche quest’anno coinvolgeranno i cittadini dell’intero territorio nazionale.

  • insieme mano nella mano

    Dal 14 al 20 settembre l’Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare (UILDM) sarà nelle piazze con la prima edizione della Settimana delle Sezioni UILDM. Un evento nuovo di cui saranno assolute protagoniste le 70 Sezioni locali dell’Associazione, presenti in tutta Italia: le persone e i loro volti, le storie, le attività in cui sono coinvolte. L’evento avrà come obiettivo far sentire la loro voce e valorizzarne l’impegno, per rispondere alle tante e diverse esigenze delle persone con malattie neuromuscolari, in un’ottica di solidarietà e sussidiarietà, in stretta relazione con le comunità locali.

  • Sea Watch percorso

    La comandante della Sea Watch 3, Carola Rackete, ha deciso di forzare il divieto di ingresso nelle acque territoriali con l’intenzione di far sbarcare a terra i 42 migranti soccorsi al largo della Libia, dopo aver vagato in mare per quasi due settimane. La situazione di “stremo” dei migranti a bordo è ormai insostenibile, ma la forzatura del blocco potrebbe costarle una multa da 10 mila a 50 mila euro e il sequestro dell’imbarcazione. L’ingresso le era stato vietato dal Viminale in base alle norme contenute nel cosiddetto “Decreto sicurezza bis”.

  • scuola nei partiti

    A pochi giorni dal voto i vari schieramenti politici illustrano i loro programmi elettorali e la scuola per tutti occupa un posto di rilievo. I buoni propositi sono diversi: mense e libri gratis, stage alle superiori nelle aziende, rilancio degli istituti professionali, riforma dei licei che dureranno 4 anni ecc.

  • Più verde che tecnologia, scuole aperte e forme leggere. A chiedere alle classi III della scuola media inferiore di progettare la loro scuola ideale è stata l’Ance Giovani, l’associazione dei giovani costruttori.

    Il Concorso ha coinvolto oltre 150 classi per un totale di 3000 studenti distribuiti in dieci regioni su tutto il territorio nazionale. Dopo una selezione regionale, sono stati scelti 20 progetti presentati dagli stessi allievi delle scuole e valutati da una giuria composta oltre che da Ance, dagli Ordini degli ingegneri e dei geometri, insieme a Invitalia/Italia sicura scuole, Fondazione Agnelli e dall’azienda Vastarredo. «Sono i giovani, nativi digitali, che ci spiegano quale direzione dobbiamo dare al nostro lavoro di imprenditori edili – ha detto la presidente del gruppo giovani Ance, Roberta Vitale. Questo l’obiettivo di Macroscuola: stimolare i ragazzi a rendere migliore nei confronti del mondo in cui vivono quotidianamente».

  • scuola badge

    Migliaia gli studenti e gli insegnanti presenti lo scorso fine settimana alla manifestazione dedicata all'innovazione tecnologica a scuola realizzata a Bologna. Tantissimi i progetti presentati dalle scuole più tecnologiche d'Italia, chi fa gare con i droni, chi mostra robot, c'era spazio per tutte le età, persino i piccoli delle scuole primarie hanno conquistato un loro momento con l'animazione dei lego.

  • Il 18 marzo 1968 fu promulgata la legge 444 che istituì quella che allora si chiamava Scuola materna statale. Il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca ricorderà questo importante compleanno con un programma di iniziative in tutte le Regioni italiane, che si svolgerà dal 17 al 24 marzo.

    Una storia lunga quella della Scuola dell’infanzia statale, che nel primo anno di attività accolse già oltre 89mila bambine e bambini (pari al 5,7% della popolazione scolastica complessiva delle allora scuole materne, sia statali che non statali) e dieci anni dopo la sua istituzione, nell’anno scolastico 1979-1980 contava oltre 725mila bambine e bambini, il 38,1% del totale delle alunne e degli alunni delle Scuole dell’infanzia sia statali che non.

  • scuolachiusa

    La scuola materna è stata inaugurata solo 4 anni fa. E oggi è già a rischio crollo, tanto che i vigili del fuoco ne hanno ordinato la chiusura “in via cautelativa” a causa di “evidenti lesioni sui muri”. Succede nel quartiere La Giustiniana, zona nord di Roma. Si tratta tra l'altro di un edificio consegnato con 4 anni di ritardo  e pagata il triplo rispetto al progetto iniziale.

  • scuola 3d.jpg

    Lo scorso 16 ottobre a Firenze, Indire per i suoi 90 anni ha organizzato il 1° meeting nazionale sulla didattica immersiva cioè l'uso di tecnologie in 3d per l'insegnamento. Si tratta del primo evento del genere organizzato in italia, una vera occasione per conoscere le buone pratiche e le migliori esperienze realizzate raccontate dai docenti e dai ricercatori che le hanno condotte.
    Approfondisci.

  • crolloscuola 2015 2 16 1 copy copy

    Succede all'Istituto industriale Caso di Piedimonte Matese, in provincia di Caserta, dove si praticano fori sul soffitto per far uscire l'acqua che si infiltra e mina la stabilità dell'edificio.

  • scuola riforma 2015 02 20

    Il sistema scolastico italiano è molto cambiato negli ultimi quindici anni. Ma i genitori ne sanno ben poco, come rivela uno studio Isfol. Così vince ancora il passaparola. Approfondisci su Corriere Economia

  • Con l'opuscolo La scuola a prova di privacy, l'Autorità Garante della Privacy si rivolge in particolar modo al mondo della scuola per aiutare studenti, famiglie, professori e la stessa amministrazione scolastica a muoversi agevolmente nel mondo della protezione dei dati.

    "Il vademecum ribadisce alcuni dei principi fondamentali del trattamento dei dati personali di studenti e personale scolastico. Fuga ogni dubbio sul fatto che i voti e i risultati degli esami siano pubblici, ma mette in guardia su eventuali violazioni nel diritto alla riservatezza di alunni con malattie o handicap. Viene spiegato come la scuola deve gestire le informazioni sugli studenti raccolte al momento dell'iscrizione e , nel caso degli istituti superiori per le attività scuola lavoro.

  • scuolacolabrodo

    Tuttoscuola dedica un dossier dal titolo: "La scuola colabrodo" al tema della dispersione scolastica. Il dato rilevante che emerge dallo studio è che dal 1995 a oggi 3 milioni e mezzo di studenti hanno abbandonato la scuola statale su oltre 11 milioni di iscritti alle superiori. Almeno 130 mila adolescenti che iniziano le superiori non arrivano al diploma, dietro l'abbandono nella maggior parte dei casi vi è una bocciatura. In vent'anni si sono persi 3,5 milioni di studenti e 55 miliardi di euro. La Lombardia, la regione con il più alto tasso di abbandono. Il sistema più fragile è senza dubbio quello dei percorsi professionali, seguito dalle scuole tecniche e per finire dai licei che hanno una quota di dispersione del 19%. I licei classici hanno una tenuta maggiore con una tasso di abbandono pari al 17,7%, inferiore alla media.

  • sanità e innovazione

    Cittadinanzattiva Sardegna, insieme a Federfarma e con il contributo della Regione, ha organizzato per il prossimo 8 giugno 2019 dalle ore 9:30 alle 13:30 a Sassari presso la Sala Conferenze La Nuova Sardegna in Via Predda Niedda 31, il convegno "La Sanità nel Sassarese: Tutto Da Rifare?.

    In questa occasione verrà distribuito il materiale della Campagna Io Equivalgo in Sardegna - Terza Edizione . 

  • PROGETTODIALOGO

    Il prossimo 14 di Aprile a Firenze si terrà il convegno dal titolo "la Sanità dialoga con i cittadini". Anche questo incontro fa parte del progetto toscano "DIALOGO". Progetto di informazione e comunicazione tra cittadini, istituzioni socio-sanitarie e politiche, dove la partecipazione e la collaborazione diventano punti d’incontro tra persone e istituzioni, tra capacità di saper esprimere i bisogni e quella di saper offrire servizi adeguati, realizzato da Cittadinanzattiva Toscana.

  • premio alesini 2018 immagine

    Il Dipartimento di oncologia-ematologia dell’Ospedale Guglielmo da Saliceto di Piacenza, l’Azienda USL Modena, il Nuovo Ospedale di Biella, il Dipartimento delle dipendenze – Centro Antifumo Distretto sanitario Tirrenico di Reggio Calabria, l’Azienda Socio Sanitaria (ASST) di Vimercate, la U.O.C. Nefrologia e Dialisi Ospedale San Martino di Belluno sono le realtà premiate per la XIII edizione del Premio Andrea Alesini, promosso da Cittadinanzattiva-Tribunale per i diritti del malato e consegnato oggi a Roma, sui temi della umanizzazione delle cure, della lotta al fumo di tabacco e per la promozione di stili di vita salutari.

    Il Premio, realizzato con il contributo non condizionato di Daiichi–Sankyo e di Pfizer, è dedicato alla memoria di Andrea Alesini, medico e dirigente della sanità scomparso prematuramente e che ha rappresentato una gestione della sanità “dalla parte dei cittadini”, attenta al dialogo e al rispetto dei diritti, nonché orientata a trasformare sempre le legittime aspettative in concrete azioni di governo.

  • premio alesini 2018 immagine

    Consegnato il XIII Premio Andrea Alesini promosso da Cittadinanzattiva. Un Premio alla sanità che funziona: sei vincitori e quindici menzionati per “umanizzazione delle cure” e “lotta al fumo di tabacco e promozione di stili di vita salutari”

    Il Dipartimento di oncologia-ematologia dell’Ospedale Guglielmo da Saliceto di Piacenza, l’Azienda USL Modena, il Nuovo Ospedale di Biella, il Dipartimento delle dipendenze – Centro Antifumo Distretto sanitario Tirrenico di Reggio Calabria, l’Azienda Socio Sanitaria (ASST) di Vimercate, la U.O.C. Nefrologia e Dialisi Ospedale San Martino di Belluno sono le realtà premiate per la XIII edizione del Premio Andrea Alesini, promosso da Cittadinanzattiva-Tribunale per i diritti del malato e consegnato oggi a Roma, sui temi della umanizzazione delle cure, della lotta al fumo di tabacco e per la promozione di stili di vita salutari.

  • salute a scuola

    Non sarà una materia, ma un approccio continuativo che seguirà gli studenti in tutta la loro formazione: la salute entra di diritto tra i banchi di scuola e verrà studiata dai bambini e dai ragazzi già dall’asilo, accompagnandoli fino alla maturità. Il ministero della Sanità e il ministero dell’Istruzione hanno infatti siglato un protocollo per la promozione della salute a scuola.

    Obiettivo è tutelare la crescita psico-fisico di alunni e studenti, ma anche puntare a una maggiore inclusione scolastica per gli studenti disabili o con disturbi evolutivi specifici.

  • diffondi la salute

    Continua la nostra campagna "La salute è uguale per tutti”, campagna di riforma costituzionale promossa insieme ad oltre 50 realtà fra organizzazioni civiche, associazioni mediche e di pazienti, e di numerosi testimonial del mondo istituzionale, dell’impresa, della cultura e dei mass media. Un’integrazione all’art.117 della Costituzione è lo strumento messo a punto per contribuire alla riduzione delle disuguaglianze in ambito sanitario.

  • diffondilasalute

    Domenica 14 ottobre, dalle 10:00 alle 12:00, nella Sala Esposizioni presso Palazzo Fibbioni, nell'ambito del Festival della Partecipazione, si terrà l'evento "La Salute è uguale per tutti", sull'importanza del Servizio Sanitario Nazionale, che 40 anni fa nasceva per garantire il diritto alla salute di tutti i cittadini, senza alcuna distinzione. Negli ultimi anni, però, le disuguaglianze tra le persone si sono fatte sempre più marcate perché non tutti riescono ad accedere alle cure di cui hanno bisogno nei territori in cui vivono. Il SSN rappresenta invece una garanzia indispensabile del diritto alla salute e perché sia veramente così bisogna fare in modo che ciascuno di noi, ovunque si trovi, possa ricevere le stesse cure e godere degli stessi diritti. Per questo nel 2017 come Cittadinanzattiva abbiamo lanciato la campagna “La salute è uguale per tutti”, attorno a cui si mobilità un ampio novero di soggetti tra organizzazioni civiche, amministratori locali, associazioni di pazienti e di medici, infermieri, farmacisti e, in generale, dei professionisti della salute.

  • Roma Lido

    "Il record negativo ancora non è stato perso: anche nel 2017 la linea ferroviaria peggiore d'Italia, secondo Legambiente, è la ferrovia suburbana Roma-Lido gestita dall'Atac. Qui i treni hanno in media 20 anni, i passeggeri sono calati del 45% in pochi anni e le biglietterie ci sono solo in un quarto delle stazioni. Viaggiare in treno su questa tratta, insomma, continua a essere una vera e propria odissea.

  • Cittadinanza attiva di Urbino

    Cittadinanzattiva Urbino, insieme alle Associzioni del territorio che lavorano in campo socio-sanitario organizza un'iniziativa il prossimo 23 Marzo sul tema della Riforma Sanitaria nelle Marche e le sue ricadute a livello di Area Vasta 1.

  • giustizia

    Il punto di partenza è la legge n. 247 del 2012 sulla nuova disciplina dell’ordinamento forense che, oltre a dettare regole direttamente operative, ha previsto quasi trenta provvedimenti di attuazione che ancora devono vedere la luce. Un grande mosaico, dunque, con ancora qualche tassello mancante per veder concluso ed attuato l’intero iter di riforma.

  • mattarella

    Il Presidente della Repubblica Mattarella ha firmato il ddl sulla Buona Scuola che così diventa legge. Dopo dieci mesi di dibattiti, polemiche e modifiche, due esami alla Camera ed uno al Senato, la Camera ha dato il via libera lo scorso 9 luglio alla Buona Scuola del governo Renzi, con 277 si, 173 no e 4 astenuti.

  • referendum

    Si tratta di un ciclo di incontri, in programma a Pisa, per discutere della Riforma Costituzionale. Martedì 27 settembre, si è svolto l'evento "L'ABC della Riforma: proviamo a capirci qualcosa" tenuto dal Prof. Emanuele Rossi docente di diritto costituzionale presso la Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa; il secondo incontro si è tenuto il 5 Ottobre, “Anche Si!”, con la presenza del prof. Stefano Ceccanti costituzionalista dell’Università la Sapienza di Roma; l'ultimo incontro  si terrà l'8 novembre, dal titolo “Anche no!” e sarà animato dal Prof. Roberto Romboli costituzionalista dell’Università di Pisa.

  • agente0011

    Lo scorso martedì 14 maggio si è tenuto a Roma nell'Aula Magna dell'Istituto Superiore "Leonardo Da Vinci", l'evento finale del progetto Agente0011: Missione Inclusione realizzato nella città di Roma da Cittadinanzattiva con la collaborazione dell'Associazione Fuori Contesto. Il progetto cofinanziato da AICS Associazione Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo è in partnership con altre Associazioni tra cui il Cesvi che ne è capofila. Durante l'evento gli studenti delle due classi coinvolte dell'Istituto da Vinci si sono prima esibiti in una performance di danceability dedicata al tema dell'inclusioe e poi hanno presentato il loro progetto per favorire l'inclusione nel Municipio I di Roma dal titolo "La rete che include". All'evento erano presenti la Presidente del I Municipio Sabrina Alfonsi, l'Assessore alle politiche Sociali Emiliano Monteverde, la Dirigente dell'istituto Irene De Angelis Curtis.

  • arera

    L'Arera - Autorità di regolazione per energia reti e ambiente – ha pubblicato la Relazione annuale per l’anno 2019. Il documento presenta alcuni dati interessanti.
    Per quanto riguarda il settore idrico, la variazione media delle tariffe, rispetto all’anno precedente, è stata pari allo 0,4% nel 2018 e allo 0,8% nel 2019, confermando una sostanziale stabilità delle tariffe all’utenza. Scomputando le diverse voci che compongono il corrispettivo pagato dagli utenti domestici, il 39% della spesa è imputabile al servizio di acquedotto, per il quale si spendono a livello nazionale 121,1 euro/anno, mentre per i servizi di fognatura e depurazione si pagano rispettivamente 39 euro/anno (il 13% del totale) e 89 euro/anno (con una incidenza del 29%).

  • 0002

    Una professoressa dell'Istituto tecnico Cesaro di Torre Annunziata, Napoli, non si presenta a scuola per 2 giorni; la cosa sembra non destare preoccupazione tra i suoi colleghi ma non convince i suoi studenti che decidono di andare a trovarla a casa e scoprono che la prof ha avuto un malore. La professoressa soffre di problemi motori e i suoi studenti la conoscono bene, non è mai mancata ad una lezione. Grazie all'affetto dei suoi studenti la professoressa è stata subito soccorsa ed è tornata a scuola.

  • insonorizzata scuola

    La città di Milano avrà nel 2016 una scuola completamente priva di rumore, si tratta dell'Istituto Cavalieri, scuola media ed elementare ad indirizzo musicale. Il "Cavalieri" ha partecipato al concorso "Bilancio Partecipativo" del Comune, con l'idea di realizzare una scuola completamente insonorizzata. Il Concorso indetto dall'amministrazione comunale consente a cittadini e associazioni di presentare un progetto da realizzare con una parte del bilancio comunale. L'idea della scuola è piaciuta e si è aggiudicata 300 mila euro per consentirne la realizzazione.

  • La prigione non esiste

    Quando si affronta il tema delle carceri spesso siamo difronte ad una narrazione che subisce sempre un filtro fortissimo, istituzionale, morale, censorio, autocensorio. Ancora più forte appare invece il filtro della rimozione, che porta ad un immaginario collettivo delle carceri come non-luogo, quasi a dimenticare che esistano luoghi di detenzione e con essi gli spinosi problemi che li accompagnano, sublimati invece in pubblicazioni sensazionalistiche o in semplificazioni soprattutto televisive.

  • fondo poverta educativa

    Per il Tribunale di Milano non è reato vivere in una baraccopoli quando non si ha una casa. Sono stati così assolti i sette cittadini rumeni che erano stati denunciati dal Comune nel 2015, dopo uno sgombero, per essersi insediati all’interno di baracche fatiscenti utilizzate come dimora abituale. Gli imputati, sostenuti dalla Comunità di Sant'Egidio, sono stati assolti perché “il fatto non costituisce reato”.

  • sanità medico

    Continua il percorso di Casa di Cura Privata del Policlinico rivolto verso una crescente e sempre maggiore valorizzazione del ruolo della persona, vista come soggetto attivo ed “esperto” all’interno del processo clinico-assistenziale.

  • disponibile partecipazione

    Partecipazione: come recuperare gli edifici abbandonati. I cittadini si organizzano per il territorio
    L'intervista di Antonio Gaudioso, Segretario generale di Cittadinanzattiva su Disponibile!, il progetto sulla riqualificazione e il riuso di beni abbandonati.

  • RISTA

    La prima risorsa da non sprecare siamo noi stessi, le nostre risorse, abilità ed esigenze. Se ne è parlato a Fiuggi, attraverso Ristazionarti, nell'ambito di SpreKO 2016, la terza festa nazionale contro gli sprechi, promossa da Cittadinanzattiva.

    “RISTAZIONARTI” è un progetto promosso dall’associazione Happy Coaching & Counseling Roma, promosso da Stefano Battiato (consulente, trainer e Coach aziendale), Gesine Danielsen (Life-coach e Potential Trainer per bambini e adolescenti) e Giovanni Battista Rea (Artista e maestro nella lavorazione della ceramica). Si tratta di un progetto formativo esperienziale, rivolto a insiemi eterogenei della comunità che promuove la centralità della scuola nelle attività sociali del territorio e l’importanza della formazione in tutte le età evolutive dell’uomo. Il progetto propone di riqualificare gli ambienti di uso comune (scuola, parchi, parcheggi, stazioni di servizi trasporti,…), attraverso un percorso di ristrutturazione del significato che attribuiamo ad essi. Tale ristrutturazione avviene tramite un percorso di partecipazione della cittadinanza, definito nell’ambito di una metodologia di Art-Coaching che integra gli strumenti formativi e potenzianti del coaching con la naturale forza espressiva dell’arte.

    Ce ne parla Stefano Battiato, presidente dell'associazione.

  • legge di bilancio.ok

    La legge n° 145/2018 più comunemente conosciuta come la Legge di Bilancio, concede alle persone fisiche che abbiano un Isee fino a 20mila euro, il “saldo e stralcio” dei propri debiti fiscali e previdenziali contratti tra il primo gennaio 2000 e il 31 dicembre 2017.

    La soglia è tale da permettere a coloro che versano in una grave e comprovata situazione di difficoltà economica, una riduzione delle somme dovute nelle ipotesi di carichi tributari pendenti derivanti dall’omesso versamento:

  • calzature

    Il Mise – Ministero per lo Sviluppo Economico – rende noto che è entrato in vigore il decreto legislativo n. 190 del 15 novembre 2017 che fissa le sanzioni per le violazioni del Regolamento UE n. 1007/2011 (tessili) e della Direttiva 94/11/CE (calzature).
    Entrambe le disposizioni europee impediscono al fabbricante o all’importatore di mettere nel mercato un prodotto tessile o di calzatura privo di etichetta o con etichetta diversa dalla reale composizione del prodotto.
    Tra gli aspetti interessanti della normativa vi è il fatto che l'etichettatura o il contrassegno siano redatti nella lingua ufficiale dello Stato sul cui territorio i prodotti tessili sono messi a disposizione del consumatore, oltre al nome e all’indirizzo per esteso dell’azienda produttrice. Per quanto riguarda le scarpe, poi, si dovrà anche poter identificare la composizione della tomaia, del rivestimento e delle suole (sia interna sia esterna).

  • commissione europea

    La Presidente eletta Ursula von der Leyen ha presentato ieri la sua squadra e la nuova struttura della prossima Commissione europea che rispecchierà le priorità e le ambizioni che sono valsi alla Presidente eletta von der Leyen la fiducia del Parlamento europeo: "al centro del nostro lavoro vi è la necessità di affrontare i cambiamenti climatici, tecnologici e demografici che stanno trasformando le nostre società e il nostro modo di vivere".

  • equitalia copy

    Secondo una recente sentenza della Commissione Tributaria Provinciale di Salerno, se il contribuente contesta la corrispondenza tra l’avviso di ricevimento, o meglio della relata, e la cartella di pagamento spetta a Equitalia tenere a deposito la copia della cartella in modo da dimostrarne la correlazione con la ricevuta di notifica.

  • altra economia

    Ha preso il via il progetto “La nostra economia: consumatori fra cittadinanza ed educazione economica”, finanziato dalla Regione Lazio, curato e realizzato dalle Associazioni di consumatori Cittadinanzattiva Lazio Onlus, Altroconsumo, Confconsumatori Lazio e Movimento Consumatori Sez. di Roma Capitale.
    Il progetto si rivolge ai consumatori che vivono l’economia reale in qualità di cittadini alle prese con la spesa quotidiana per i consumi e con la gestione del budget familiare, ma anche come risparmiatori e piccoli investitori attivi nel sistema dei servizi bancari, finanziari e assicurativi, con l’obiettivo di contribuire ad accrescere l’informazione sui prodotti e sugli strumenti, a sensibilizzare ed educare ad un uso più consapevole del denaro in termini di spesa, investimenti e risparmio, e a fornire assistenza per la tutela dei diritti.

  • Parte la nuova newsletter del Progetto "Io sono Originale", l'iniziativa finanziata dal Ministero dello Sviluppo Economico promossa dalla DG Lotta alla Contraffazione–Ufficio Italiano Brevetti e Marchi e curata dalle associazioni dei consumatori.

  • Progetto senza titolo 5

    A Trapani, attraverso il linguaggio della musica, culture diverse si uniscono e trovano un punto comune ed è quello che accade all'interno di Jam Jam Lab un laboratorio musicale che coinvolge rapper famosi e di calibro internazionale e ragazzi ospiti delle strutture di accoglienza della cooperativa Badia Grande.

  • La Mia Scuola è, la nuova campagna di sensiblizzazione lanciata dal settore Scuola di Cittadinanzattiva, è stata "notata" dalla Struttura di Missione presso il Consiglio dei Ministri contro il dissesto idrogeologico e per lo sviluppo delle infrastrutture idriche.

  • lamiascuola

    La mia scuola è sbarca a Milano. In questi giorni l'installazione di Cittadinanzattiva si trova presso il giardino della Triennale di Milano, la visita è gratuita. L'intento di questa campagna che girerà 8 piazze italiane è mettere in risalto alcuni aspetti delle scuole del nostro paese, evdenziando la parte "ok" e la parte "ko". Durante la visita sarà possibile partecipare ad una survey on line sullo stato della propria scuola. Accorrete numerosi!!! Leggi di più

  •  lamiascuolae

    La campagna "La mia scuola è" di Cittadinanzattiva dal 18 al 21 Marzo è al Made Expo di Milano per poi proseguire il suo viaggio in 8 piazze italiane, tra Aprile e Settembre. L'iniziativa nasce da una collaborazione tra Cittadinanzattiva e FederlegnoArredo, e ha come obiettivo principale tenere alta l'attenzione sulla sicurezza a scuola sia da parte delle istituzioni del nostro paese che da parte dei cittadini. La scuola è un bene di tutti!

  • sono malato anchio varese

    Il 27 ed il 28 giugno la città di Varese ha ospitato la tappa lombarda del Tour dei diritti “La mia salute è un bene di tutti”. Due gli appuntamenti rivolti alla popolazione: Il convegno Prevenzione cardiovascolare e stili di vita, presso l’Università dell’Insubria; la giornata in piazza XX Settembre in cui è stata allestita la mostra fotografica sui diritti dei cittadini, sono stati distribuiti materiali informativi, sono stati raccolti i suggerimenti, le segnalazioni, le esperienze dei cittadini sul Servizio Sanitario Nazionale. Leggi di più su www.sonomalatoanchio.org

  • cartolinatdm copy

    Nelle giornate del 17 e 18 giugno prosegue la campagna di Cittadinanzattiva/Tdm “La mia Salute è un bene di tutti”: in tali date il Tour dei Diritti si trova nella città di Genova, con attività programmate in tutta la giornata del 17, presso largo Pertini.

  • Il 20 giugno dalle ore 9.00 alle ore 19.00 in Piazza Italia, i volontari di Cittadinanzattiva saranno presenti per fornire informazioni sulle attività del Tdm. In contemporanea si terrà la presentazione della “Carta dei diritti al Pronto Soccorso del Distretto di Acqui Terme”, dalle 9.30 alle 13.00 presso il Grand Hotel Nuove Terme, Piazza Italia n.1 .

    Guarda la locandina

  • mensa scolastica pronta copia copia

    Un disegno di legge punta a mettere fine alla diatriba del "panino da casa" e alla scelta di alcune famiglie, in particolare nella città di Torino, di non ususfruire del servizio mensa scolastico ma di dare ai propri figli un pasto da casa. Al centro delle polemiche, l'articolo 5 del disegno di legge che riguarda tutta la ristorazione collettiva, dove viene sottolineato il fatto che "i servizi di ristorazione scolastica sono parte integrante delle attività formative ed educative erogate dalle istituzioni scolastiche" e di conseguenza sarà un servizio obbligatorio e a pagamento.

  • medicina narrativa convengo CA campania

    L’evento "La Medicina Narrativa e la storia di cura: raccontami di te e delle tue paure" è organizzato dall’A.O.R.N. “San G. Moscati” di Avellino e da Cittadinanzattiva Campania, in collaborazione con l'U.O Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva dell'Azienda Ospedaliera “S.G. Moscati”, e nasce con la duplice finalità di approfondire la conoscenza della Medicina Narrativa nel territorio irpino e di farne conoscere le notevoli capacità nel sostenere i pazienti nel percorso di cura.
    Al tavolo dei relatori si alterneranno professionisti di varie discipline (sociologiche, filosofiche, mediche…), appartenenti a differenti istituzioni (Aziende Ospedaliere, Società di medicina narrativa, Associazioni…) e provenienti da varie parti d’Italia. Per Cittadinanzattiva sarà presente il segretario regionale per la Campania, Lorenzo Latella.

  • mediazione familiare

    La mediazione familiare entra nelle aule di giustizia. Il tribunale di Milano ha infatti attivato uno spazio informativo dedicato alla mediazione familiare, una vera e propria aula di udienza dove, una volta a settimana, il martedì dalle 10 alle 14, coppie in difficoltà, genitori, ma anche avvocati e operatori potranno rivolgersi senza appuntamento per ottenere consulenza da mediatori adeguatamente formati in corsi di specializzazione. Lo sportello ha l’obiettivo di fornire un primo orientamento, affidato a mediatori volontari che si alterneranno a titolo gratuito - essenzialmente avvocati e psicologi - per far conoscere un istituto, quello della mediazione,  ad oggi forse ancora poco utilizzato, al fine di trovare una via alternativa alla risoluzione dei conflitti  per persone e coppie in difficoltà.

  • la matematica si impara il brige

    Chi l'avrebbe mai detto che giocando a carte si impara la matematica? In effetti i giochi di carte hanno molto in comune con i calcoli. Si tratta di un progetto messo a punto dalla Federazione italiana Gioco Bridge insieme al Ministero dell'istruzione, e che coinvolge circa 600 scuole in tutto il Paese. Il gioco del bridge è un utile alleato per acquisire competenze logiche e di calcolo. Inizialmente per gli studenti sembra difficile capire il nesso tra le due cose ma successivamente tutto diventa chiaro. Giocare a bridge potenzia la concentrazione, l'autocontrollo e la capacità di analisi. E' uno sport per la mente ed innalza il rendimento scolastico.
    Molti docenti lo consigliano soprattutto durante le vacanze estive. Proponetelo ai vostri figli!

  • La Marcia per il Clima colora il centro di Roma reference

    Ventimila persone e decine di associazioni hanno sfilato domenica a Roma per chiedere alla COP21 di Parigi misure decise contro i cambiamenti climatici. La manifestazione ha riunito un vasto e variopinto arcobaleno di associazioni ambientaliste, sportive, sociali, sigle sindacali, rappresentanze professionali e studentesche, onlus e naturalmente semplici cittadini e turisti che si sono accodati alla processione. La mobilitazione, denominata a livello internazionale Global Climate March, si è svolta in contemporanea in decine di città del mondo, e continua ancora mentre scriviamo seguendo la successione dei fusi orari.

  • aich milano

    Sono programmati tre passaggi televisivi dedicati all’Huntington, alla ricerca scientifica e al lavoro che tutti i giorni AICH Milano Onlus compie per stare vicino a familiari e malati.
    Nell’ambito degli spazi riservati da Rai 3 Lombardia per le comunicazioni del mondo non profit, la Dottoressa Elisabetta Caletti, Consigliera dell’associazione AICH, e la Dottoressa Caterina Mariotti, neurologa dell’Istituto Besta, approfondiranno le problematiche relative all’Huntington: ricerca scientifica, cura e attività per le persone coinvolte dalla malattia saranno al centro dell’attenzione.

  • Sbiancamento dei coralli rischia di diventare routine reference

    Studio Unep avverte: se non si arresta il riscaldamento globale il fenomeno dello sbiancamento diventerà annuale e coinvolgerà il 99% delle barriere coralline mondiali.
    Lo sbiancamento del corallo si verifica nel momento in cui le alghe che lo abitano, in presenza di fenomeni come l’aumento della temperatura dell’acqua lasciano il loro ospite. Sono queste alghe a fornire al corallo il suo colore brillante e la loro perdita, oltre all’effetto cromatico, rende il corallo molto più sensibile a fame e malattie. Insomma un corallo bianco è un corallo malato, se non morto.

  • lotta alla contraffazione copy

    Si è riunito recentemente il Consiglio Nazionale Anticontraffazione per l’approvazione del Piano Strategico Nazionale 2019-2020 al fine di discutere gli obiettivi futuri della lotta alla contraffazione.
    Dai dati che emergono risulta che i maggiori produttori mondiali di prodotti contraffatti destinati all’Italia sono Cina e Hong Kong mentre il paese più vicino all’area euro che più riproduce illegalmente marchi italiani è la Turchia. In Italia, le aree da dove sono stati registrati maggiori illeciti di prodotti contraffatti sono la zona di Prato, Firenze e Napoli.
    Il genere di abbigliamento appare come il bene più contraffatto, seguito da quello elettronico e quello alimentare.

  • bruxelles 4 maggio 2016 x giornata europea dei diritti del malato scritta piccola

    La riduzione degli sprechi e delle inefficienze nei sistemi sanitari, come pure l’aumento della qualità delle prestazioni erogate dipendono dalla collaborazione, e richiedono un ruolo attivo tanto delle istituzioni europee e nazionali, quanto dei professionisti e dei pazienti” . Nel commento del Commissario Europeo per la salute e la sicurezza alimentare Vytenis Andriukaitis la degna chiosa alla decima edizione della Giornata Europea dei diritti del malato, celebrata a Bruxelles il passato 4 maggio alla presenza di leader di associazioni civiche e di pazienti di 25 Paesi, rappresentanti del Parlamento Europeo e del Comitato Economico e Sociale Europeo, oltre che dei principali stakeholder impegnati a livello continentale: network europei, medici, dirigenti, imprese.

  •  

    Pio

     

    Pio è uno studente dell'Istituto Comprensivo "N.Romeo - P.Cammisa" di Sant'Antimo in provincia di Napoli; ha appena terminato la scuola elementare e ha deciso di ringraziare i suoi insegnanti ed il Preside della scuola con un video e una lettera. Il suo modo gentile e pieno di affetto nei confronti delle persone con cui ha condiviso i cinque anni della scuola primaria è finalmente una bella notizia per il mondo della scuola che negli ultimi tempi sta attraversando un periodo non felice.

  • Datipersonali leggecompie1anno

    È passato un anno dall’entrata in vigore del Regolamento europeo sul trattamento dei dati personali (regolamento (UE) n. 2016/679 e meglio conosciuto come GDPR). In questo primo anno il Garante italiano ne da un bilancio positivo seppure questi primi 365 giorni siano considerati un periodo di tolleranza nel quale le violazioni minori non erano sanzionabili.

  • legalita

    Prevenzione e contrasto all'abusivismo commerciale ed alla contraffazione. Questo il Protocollo siglato lo scorso 21 di ottobre tra Cittadinanzattiva Marche e tante altre associazioni che operano sul territorio marchigiano nella lotta contro l'abusivismo. Leggi il protocollo

  • in camorfista

    Il prossimo 28 giugno a Campobasso, Cittadinanzattiva Molise ed Antigone Molise, presentano insieme la prima iniziativa nell'ambito del protocollo di collaborazione da poco siglato a livello regionale tra le due organizzazioni. L'evento, in cui verrà presentato il libro "Il camorfista" scritto dall'ergastolano Augusto La Torre, sarà l'occasione per discutere e ragionare di giustizia riparativa, sulle funzioni della pena e sulla rieducazione come missione del carcere.

  • la giustizia e piu veloce

    Sembra un paradosso, invece le cose stanno proprio così: nei Paesi dove si registra il più alto numero di processi in campo civile e amministrativo le sentenze arrivano in meno tempo. Questi i dati pubblicati nel recente report, edizione 2018, del Justice Scoreboard, documento appena aggiornato dalla Commissione europea e che fotografa ogni anno lo stato della giustizia nei 28 Paesi dell’Unione. I dati pubblicati si riferiscono all’anno 2016 e sono appena 6 ogni 100 abitanti i processi civili ed amministrativi aperti nel nostro Paese due anni fa. Ma quanto tempo ci vuole per arrivare ad una sentenza in Italia? Purtroppo ben 387 giorni, quindi più di un anno per il primo grado di giudizio. Un anno contro le tre settimane che si registrano in Danimarca, che risulta il Paese più litigioso, ma anche quello che impiega meno tempo a risolvere le liti.

  • gite scolastiche

    Secondo l'indagine condotta da Skuola.net sempre meno studenti scelgono i viaggi di istruzione. Il motivo: gli scarsi rapporti con i compagni. Quasi uno studente su dieci quest'anno ha deciso di non partire con la propria classe. L'anno scorso allo stesso sondaggio il 56% degli studenti ha risposto che sarebbe partito, mentre quest'anno solo il 42% degli studenti ha risposto affermativamente. Uno dei motivi principali è l'incapacità di aver rapporti con i coetanei, 1 studente su 3 preferisce restare a casa perchè non ha voglia di restare con i compagni.

  • europa 2015 02 16 copy copy

    La Rappresentanza in Italia della Commissione europea festeggia il multilinguismo con eventi per tutte le età. Domenica 25 settembre sarà dato inizio ai festeggiamenti con un'intera giornata di giochi e laboratori ad Explora, il museo dei bambini di Roma. Una festa variopinta per incuriosire i bambini verso le lingue straniere, imparando divertendosi!

  • Lo scorso 28 novembre si è celebrata presso l'Istituto Comprensivo Petrone di Campobasso la "Giornata nazionale della sicurezza nelle scuole".
    Nell'aula magna della scuola si sono alternati vari esponenti locali del comando dei Vigili del fuoco e di Cittadinanzattiva.
    Gli studenti hanno assistito alla proiezione del docu-film "Non chiamarmi terremoto", realizzato dal Dipartimento della Portezione civile.
    Guarda il servizio del TG3 Molise - 28 novembre ore 14.00

  • sanita transfrontaliera

    Basato sulle osservazioni dell’Associazione Internazionale per lo Studio del Dolore, questo libro offre una guida in tema di gestione del dolore nella pratica infermieristica. In particolare, nel capitolo "Dolore e diritti umani", l'autore sottolinea l'importanza della Carta europea dei diritti del malato promossa da Active Citizenship Network nel 2002, in cui si afferma il diritto dei pazienti a evitare sofferenze e dolori non necessari.

  • La Filiera del pesce biologico

    Il CREA, Centro per la Ricerca in Agricoltura e l'Analisi dell'Economia Agraria, in collaborazione con il MiPAAF, sta portando avanti un progetto (www.biobreed.it) per la promozione della filiera del pesce biologico e dell'acquacoltura.

    Attualmente sono ancora bassi i livelli di conoscenza da parte dei consumatori di questa filiera e della presenza del pesce biologico nei punti vendita. È utile ricordare che esistono due tipologie di prodotti ittici con i quali il consumatore può imbattersi. I prodotti ittici (pesce, molluschi, crostacei) “pescati” sono prelevati dall’ambiente naturale (mare, acque interne, lagune) con attrezzi di pesca diversi a seconda della specie in oggetto.

  • convegno farmacie

    Si terrà a Roma il 28 marzo 2019, presso il Nobile Collegio Chimico-Farmaceutico, via in Miranda 10, il convegno organizzato da Federfarma e SUNIFAR sui temi della coesione sociale e delle disuguaglianze nelle aree interne, con gli interventi di associazioni di cittadini, medici e Istituzioni.
    Per la segreteria generale di Cittadinanzattiva interverranno, nelle due sessioni di lavori, Antonio Gaudioso e Annalisa Mandorino.

  • I dati recenti sulla dispersione scolastica mostrano che le ragazze che abbandonano la scuola sono il 13% mentre i ragazzi salgono al 20%: è chiaro dunque che il fenomeno della dispersione scolastica interessa maggiormente gli studenti maschi. A conferma del dato, altri numeri: al diploma arrivano più studentesse – il 99,1 per cento delle candidate – che studenti con il 98,5 per cento che riesce a venire a capo dell’esame di maturità. 

  • disinformazione online

    L'Agcom - Autorità per le garanzie nelle comunicazioni – segnala che anche nel primo bimestre 2019, cresce la disinformazione online prodotta in Italia.
    Come era già stato riportato in questa newsletter, la piaga della disinformazione online rappresenta una minaccia da non sottovalutare.
    Gli organi di informazione, i blog, le testate giornalistiche online e quant’altro produca contenuti web, producono ancora troppo spesso notizie distorte e poco attendibili.

  • disinformazione

    Il web come mezzo di informazione è sotto minaccia.
    Al pari della televisione e della radio, informarsi tramite il web non pone l'utente al riparo da rischi.
    L'Agcom - Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - in un comunicato di pochi giorni fa, segnala che durante il 2018 il volume di disinformazione online ha raggiunto il livello massimo in corrispondenza delle elezioni politiche del 4 marzo e della successiva formazione del nuovo governo. La disinformazione ha interessato l’8% dei contenuti informativi online prodotti mensilmente lo scorso anno e ha riguardato soprattutto argomenti di cronaca e politica (nel 53% dei casi) e notizie di carattere scientifico (18% dei contenuti).

  • parole per pensare ddf

    La rubrica #paroleperpensare del Forum Disuguaglianze Diversità questa settimana apre un dibattito sulla dimensione territoriale delle disuguaglianze. In tutto l’Occidente, le disuguaglianze territoriali sono cresciute nell’ultimo ventennio. Un’analisi OCSE mostra che fra 1995 e il 2014 il divario di produttività fra le regioni più avanzate e il 10% più arretrato è cresciuto del 60% nel complesso OCSE e del 56% nella sola UE. Dialogano sul tema Andrés Rodrriguez-Pose e Giovanni Carrosio.

  • NEWSLETTERCuradicoppia copy

    “Cura di Coppia” è la nostra campagna, realizzata assieme alle associazioni (AFADOC - AIL - AIOP - ASBI - AIPAS - ANMAR - ANTEA - ASS. MALATI RENI - BPCO - FAIS - FAND - FCP - FIMMG - FIMP - FORUM TRAPIANTATI - MINISTERO DELLA SALUTE - NADIR - ORDINE PSICOLOGI LAZIO - SIDERMAST - SIFO - SIMBA - SIN - SUMAI), con il contributo non condizionato di Abbvie e il patrocinio di FNOMCEO, che ha la finalità di realizzare un Decalogo e un Vademecum sui diritti e sui doveri del medico e del paziente, basandosi sui principi contenuti nel Codice di deontologia medica e nella Carta Europea dei diritti del malato.

Condividi

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.