Newsletter

  • SSN e salute riproduttiva: il primo convegno SIRU a Roma

    SIRU

    Si riunisce per la prima volta nel Lazio la Società italiana di Riproduzione Umana: a Roma, giorno 8 giugno, con il titolo “La salute riproduttiva nel Sistema Sanitario: criticità e opportunità”
    Si affronteranno temi e questioni, nonché si prenderanno in esame le recenti novità che coinvolgono il settore: il recente inserimento nei Livelli essenziali di assistenza delle prestazioni di PMA con la necessità conseguente di ridisegnare il sistema regionale di offerta all’interno del Servizio sanitario regionale; la costruzione di buone pratiche mediche e sanitarie; la realizzazione di una rete di prevenzione per la salute riproduttiva nel quadro dell’integrazione territoriale del centro di PMA con i Consultori e le Case della Salute, i Medici di Medicina Generale, l’Ospedale e gli altri professionisti coinvolti; l’impatto dell’inquinamento ambientale sulla infertilità; l’applicazione della fecondazione eterologa a quattro anni dalla sua reintroduzione a seguito della sentenza della Corte costituzionale n. 162/2014; l’informazione e il consenso informato dopo la Legge 24/2017; la diagnosi genetica e le garanzia di corretto e appropriato accesso alle metodiche. Due sessioni saranno riservate alle novità nell’ambito della ginecologia e dell’andrologia.

  • I giovani e l'alcool: un convegno a Perugia

    alcolo e ragazzi

    E' ormai un dibattito sempre acceso quello  su uso e abuso di alcool tra i giovani. Tanti sono i momenti, le iniziative per discutere insieme con esperti, cittadini, medici su come prevenire e gestire questo problema; l'abuso di alcool non è solo un problema di salute...

    Partecipa anche tu il prossimo 14 giugno a Perugia all'incontro "I Giovani e l'Alcol: i nuovi allarmi sociali". L'evento è promosso da Cittadinanzattiva-Tribunale per i diritti del malato.

  • Insieme...cambieremo per la città di Roma

    insieme cambieremo

    Il prossimo 9 giugno, organizzato dall'Azione Cattolica di Roma un convegno dal titolo "Tessere per la città: riattivare la partecipazione per abitare Roma". Tavoli di confronto su diversi ambiti dai beni comuni alla formazione - educazione, all'arte e la bellezza. Tante le associazioni che vi parteciperanno oltre alle esperienze che verranno presentate.

  • Perugia: inchiesta sulle mense scolastiche

    mensa nelle scuole

    Tredici sono le persone rinviate a giudizio dal giudice per l'udienza legata allo scandalo mense per le scuole di Perugia. Le accuse vanno dalla frode nelle pubbliche forniture, al commercio di sostanze alimentari nocive e cattiva conservazione dei cibi. Secondo le indagini dei NAS avviate dopo gli esposti dei genitori ai bambini di alcune scuole dell'infanzia di Perugia sarebbero stati servite scarse quantità di cibo, pesce con le lische, frammenti di pollo con le ossa e yogurt con muffa. Il gup ha accolto la richiesta di parte civile avanzata da parte di varie Associazioni tra cui Cittadinanzattiva rappresentata dall'Avvocato Alessandra Bircolotti.

  • Frutta e verdure nelle scuole: aperte le iscrizioni

    Frutta e verdure nelle scuole

    Aperte le iscrizioni fino al 31 luglio per il programma Frutta e verdure nelle scuole, un programma del Mipaaf con l'Unione Europea in collaborazione con il MIUR, il Ministero della Salute, Ismea, Crea e Confederazione delle Regioni delle Province Autonome. Il programma è rivolto ai bambini che frequentano la scuola primaria (6-11 anni) e ha lo scopo di incrementare il consumo dei prodotti ortofrutticoli e di accrescere la consapevolezza dei benefici di una sana alimentazione.
    A questo scopo, l'obiettivo del programma è quello di:divulgare il valore della stagionalità dei prodotti; promuovere il coinvolgimento delle famiglie affinché il processo di educazione alimentare avviato a scuola continui anche in ambito familiare;

  • Come ti riciclo in classe!

    Riciclo di classe18 copy

    2836 sono le scuole che hanno partecipato al progetto "Riciclo di classe" un progetto di educazione alla cittadinanza ambientale curato da Conai, Consorzio Nazionale Imballaggi con il Corriere della sera. Il progetto è dedicato alle scuole primarie ed ha l'obiettivo di far riflettere i bambini su un tema pratico come la differenziata ed il corretto riciclo degli imballaggi d'acciaio, alluminio, carta, plastica, legno, vetro. Il percorso educativo è caratterizzato da 3 tappe: raccolta differenziata - riciclo- comportamenti corretti di cittadinanza attiva.

  • "Cappotto mio": la riqualificazione energetica dei condomini

    Riqualificazione energetica immobili

    Presentato il nuovo servizio promosso da ENEA ed Eni gas e luce per sostenere la riqualificazione energetica degli edifici condominiali attraverso il “cappotto termico” per la riduzione delle dispersioni termiche degli immobili.
    Il progetto risponde ai requisiti per poter accedere alle agevolazioni previste dall’Ecobonus e del sisma bonus con la possibilità di cedere a terzi il credito fiscale. Il servizio prevede oltre all’isolamento termico anche l’adeguamento energetico delle centrali termiche condominiali usufruendo, anche in questo caso, dei vantaggi previsti dall’ecobonus.
    Il condominio che decide di installare CappottoMio cederà al partner operativo di Eni gas e luce tutte le detrazioni fiscali secondo quanto stabilito dalla legge corrispondendo, anche a rate, solo l’importo rimanente a saldo della spesa totale. Inoltre il condominio potrà ottenere un finanziamento a tasso fisso dell’importo residuo fino a una durata massima di 10 anni.

  • "Si(e)nergia: cittadini e imprese per la sostenibilità energetica": ultimi giorni

    consultazioneSIeNERGIA 800x450 01 copy

    Sono gli ultimi giorni per partecipare alla consultazione sulla sostenibilità energetica nell’ambito del progetto "Si(e)nergia: cittadini e imprese per la sostenibilità energetica".
    Cosa è per il cittadino l’energia sostenibile (al di là dell’efficienza energetica) e di quale impegno è disposto a farsi carico per un utilizzo sostenibile dell’energia? Cosa significa per le aziende produrre, utilizzare e distribuire energia sostenibile?
    Questi i principali quesiti ai quali intendiamo dare una risposta attraverso i dati che emergeranno dalla consultazione e attraverso i quali raggiungere una definizione congiunta di energia sostenibile.

  • Iliad sbarca in Italia: segnalateci anomalie e problemi

    illiad

    L’operatore “low cost” francese da qualche giorno è sbarcato nel mercato italiano della telefonia mobile con un’offerta molto conveniente per effettuare chiamate illimitate e navigare in internet. Al primo milione di utenti che attiverà la tariffa “per sempre” a 5,99 euro mensili infatti, Iliad dichiara di offrire 30 giga di dati in 4G+, minuti e sms illimitati, oltre a minuti illimitati verso oltre 60 destinazioni internazionali indicate sul sito dell’operatore. In più quando si è all’interno dell’UE si avranno a disposizione sms e minuti illimitati, e 2 GB, insomma, un “premio” per fidelizzare i consumatori che avranno fiducia in Iliad! La compagnia francese con questo piano tariffario farà concorrenza agli altri operatori di telefonia mobile almeno per il primo milione di clienti che riuscirà ad attivarlo. Oltre alla convenienza della tariffa Iliad mira a fare massima trasparenza sui costi e servizi spesso occulti, addebitati in modo inconsapevole ai consumatori, ecco perché l’offerta ricomprende nei 5,99 euro mensili anche diversi servizi accessori tra cui la segreteria telefonica, il controllo consumi, il controllo del credito residuo, l’hotspot, il visualizza numero chiamante, etc. Se da una parte si può apprezzare la volontà di Iliad di fare “chiarezza” sui diritti dei consumatori, dall’altra non ci è chiaro quale sarà la tariffa che sarà applicata ai clienti “non inclusi nel primo milione di contratti”.

  • Presentato il XVII Rapporto Pit Servizi di Cittadinanzattiva

    PITServiziCONSUMATORI

    Criticità nelle fatturazioni telefoniche, per l’energia elettrica e l’acqua. Un cittadino attento ma sempre poco tutelato.

    Il cittadino è attento, vigile e sempre più consapevole e pertanto pretende che i propri diritti vengano rispettati, le associazioni e la gran parte delle aziende collaborano per migliorare il sistema, la pubblica amministrazione si sta “aprendo”, ma evidentemente tutto ciò non basta perché i diritti vengono regolarmente violati e permangono le disuguaglianze fra cittadini. Un esempio? L’accesso ai servizi non è uguale per tutti, se si vive in una “zona interna” si avrà più difficoltà ad accedere alla banda larga rispetto a chi vive in una grande città. La totale assenza dell’alta velocità o semplicemente di mezzi di collegamento idonei rende impossibile l’accesso ai mezzi di trasporto per milioni di persone.

  • Presentato il XVII Rapporto Pit Servizi di Cittadinanzattiva

    PITServiziCONSUMATORI

    Criticità nelle fatturazioni telefoniche, per l’energia elettrica e l’acqua. Un cittadino attento ma sempre poco tutelato

    Il cittadino è attento, vigile e sempre più consapevole e pertanto pretende che i propri diritti vengano rispettati, le associazioni e la gran parte delle aziende collaborano per migliorare il sistema, la pubblica amministrazione si sta “aprendo”, ma evidentemente tutto ciò non basta perché i diritti vengono regolarmente violati e permangono le disuguaglianze fra cittadini. Un esempio? L’accesso ai servizi non è uguale per tutti, se si vive in una “zona interna” si avrà più difficoltà ad accedere alla banda larga rispetto a chi vive in una grande città. La totale assenza dell’alta velocità o semplicemente di mezzi di collegamento idonei rende impossibile l’accesso ai mezzi di trasporto per milioni di persone. Nel settore bancario e finanziario, le disuguaglianze permangono molto evidenti in materia di conoscenza e di informazione, di accesso ai mutui, di possibilità di allocazione dei risparmi da parte di piccoli risparmiatori sforniti delle conoscenze riservate ai soggetti forti del mercato.

  • Ti senti Fuori Posto? Scopri le Storie in scena il 15 giugno a Roma

    fuoriposto

    Il 15 giugno 2018 presso lo spazio Wegil si chiude la quinta edizione di FUORIPOSTO. FESTIVAL DI TEATRI AL LIMITE con installazioni multimediali interattive, teatro, danza, realtà virtuale, videoproiezioni, videomapping, mostra fotografica e performance site specific per raccontare storie che fanno la “differenza”. 
     
    Storie FUORI POSTO quindi, interpretate da diversi linguaggi artistici, storie che escono dal privato delle mura domestiche e che attraverso l’arte contemporanea si mettono in mostra e raccontano la loro quotidianità nello splendido spazio espositivo Wegil, hub culturale riaperto dalla Regione Lazio e gestito da Laziocrea.

  • Bruxelles: ACN all'Assemblea sulla risoluzione alternativa delle controversie

    ACN Bruxelles

    Cittadinanzattiva, tramite la propria rete europea Active Citizenship Network (ACN), parteciperà all’annuale appuntamento organizzato dalla Commissione Europea DG Consumers in tema di risoluzione alternativa delle controversie e tutela del consumatore in Europa. All’appuntamento sono attese le principali Autorità di regolamentazione del Mercato degli Stati Membri, associazioni dei consumatori, operatori del mercato, esperti del settore.

  • ACN a Malta per una doppia iniziativa di formazione

    ACN

    Su invito dell’associazione “National Patients Organisation of Malta”, costituitasi ufficialmente il passato 23 Aprile alla presenza del Presidente della Repubblica, la rete europea di Cittadinanzattiva, Active Citizenship Network (ACN), parteciperà in qualità di relatore a due seminari di formazione in tema di advocacy e tutela dei diritti, dal titolo “Patients’ Charter: Rights and Obligations”. Il primo appuntamento è in programma il 7 Giugno a Gozo, il secondo il 9 Giugno a Malta.

  • Cannucce, posate e cotton fioc: l'Ue mette al bando la plastica monouso

    canone rai rimborso

    Nuove norme europee in arrivo per 10 prodotti di plastica monouso: lo stop riguarderà stoviglie, cannucce, agitatori per bevande, bastoncini per le orecchie e aste dei palloncini. Secondo il progetto, inoltre, i contenitori per bevande in plastica saranno ammessi solo se i tappi e i coperchi restano attaccati al contenitore. Secondo la direttiva, inoltre, i contenitori per bevande in plastica saranno ammessi solo se i tappi e i coperchi restano attaccati al contenitore. Per i contenitori per alimenti e tazze per bevande in plastica, gli Stati membri dovranno fissare obiettivi nazionali di riduzione.

  • Ulteriormente rafforzata la dimensione sociale nel nuovo Bilancio dell'UE

    unione sociale ue

    Per il prossimo bilancio a lungo termine dell'UE, 2021-2027, la Commissione propone di rafforzare ulteriormente la dimensione sociale dell'Unione con un Fondo sociale europeo nuovo e migliorato, il "Fondo sociale europeo Plus" (FSE+), e un Fondo europeo di adeguamento alla globalizzazione (FEG) rafforzato e più efficace. Marianne Thyssen, Commissaria responsabile per l'Occupazione, gli affari sociali, le competenze e la mobilità dei lavoratori, ha dichiarato: "L'Europa intende offrire maggiori opportunità alle persone. Passiamo dalle parole ai fatti".

  • Le migliori pratiche in ambito sanitario: online un portale della Commissione europea

    bandieraeuropa

    La Commissione Europea ha lanciato un portale dedicato alle migliori pratiche in materia di promozione della salute, prevenzione e gestione delle malattie non trasmissibili. Il portale riunisce le buone pratiche raccolte nelle precedenti azioni del Programma Salute. Fra gli altri contenuti messi a disposizione anche le informazioni scientifiche più recenti sui principali argomenti di prevenzione della salute e di prevenzione delle malattie non trasmissibili, accessibili attraverso il l’Health Promotion and Disease Prevention Knowledge Gateway.

  • Processo Cucchi, nuova svolta nel processo bis

    processo cucchi

    Nuovi e schiaccianti scenari si aprono nel processo bis sulla morte del giovane Stefano. Verbali falsificati, anomalie e versioni “concordate” dai cinque carabinieri della stazione Appia imputati dei reati di omicidio preterintenzionale, falso e calunnia. E’ stato ascoltato dal PM di Roma il carabiniere - testimone chiave - presente al momento dell’arresto di Cucchi insieme ad altri quattro carabinieri.

  • Cassazione, sentenza storica sull’adozione reciproca dei figli di due donne

    adozione donne copy

    La Corte di Cassazione dice sì alla stepchild adoption a favore di una coppia omosessuale, due donne francesi residenti da tempo nel nostro Paese e madri di due bambini nati ad Avellino. La coppia aveva già ottenuto in Francia, nel 2014, la possibilità di adottare reciprocamente il figlio della propria partner e l’Italia, con un’ordinanza storica, ha ammesso la trascrizione dell’adozione reciproca, respingendo il ricorso di due sindaci dell'Avellinese che si opponevano.

  • Diritti persone LGBTI: sentenza riconosce pensione di reversibilità

    PENSIONATE

    La Corte d'Appello di Milano, con una importante sentenza, ha riconosciuto per la prima volta il diritto alla pensione di reversibilità al partner di una coppia dello stesso sesso prima della legge sulle Unioni civili. Il caso specifico si riferisce a due persone conviventi per quarant’anni: uno dei partner è deceduto un anno prima che entrasse in vigore la legge sulle Unioni civili e, pertanto, l’iter per il riconoscimento del diritto alla pensione si è rivelato alquanto complicato.

  • Governo, i nostri auguri di buon lavoro. Prioritaria la lotta alle disuguaglianze

    "Facciamo i migliori auguri di buon lavoro al Presidente del Consiglio ed al nuovo Governo e auspichiamo una proficua collaborazione sulle politiche che ne saranno espressione, fiduciosi in un rafforzamento delle modalità di partecipazione dei cittadini alle politiche pubbliche. Crediamo, in particolare, che la lotta alle diseguaglianze debba rappresentare il comune denominatore e l'obiettivo finale di ogni scelta che i nostri nuovi governanti si apprestano a compiere poiché da troppo tempo i cittadini sono costretti a fare i conti con evidenti disparità di accesso ai servizi - di salute, di giustizia, di istruzione e ai servizi pubblici in generale - a seconda dei territori di residenza. Si tratta non solo di una questione etica, ma di una reale occasione per un nuovo modello di crescita del Paese, particolarmente attento anche al tema dello sviluppo delle aree interne”.

  • Pescara, mangiano a scuola e restano intossicati

    Mensa e intossicazione

    Sono oltre 180 i bambini ed insegnanti rimasti intossicati, a causa di un batterio, dopo aver mangiato nelle mense delle scuole pescaresi. Il batterio responsabile è il Campylobacter; la contaminazione avviene quando si ingerisce carne cruda o poco cotta, in particolare di pollo. Il contagio può avvenire anche in modo indiretto, ovvero se i taglieri utilizzati per lavorare il pollo o le stesse posate non sono stati lavati accuratamente.

    Il sindaco Marco Alessandrini ha emanato un’ordinanza per la sospensione, a scopo cautelativo, del servizio di refezione in tutte le scuole pubbliche del Comune.

  • Iliad: Cittadinanzattiva chiede chiarimenti a Antitrust e AGCOM su connessione internet e impossiblità per i clienti italiani di accedere a servizi geolocalizzati

    iliad com. stampa

    L’operatore “low cost” francese da qualche giorno è sbarcato nel mercato italiano della telefonia mobile. Al primo milione di utenti che attiverà la tariffa “per sempre” a 5,99 euro mensili infatti, Iliad dichiara di offrire 30 giga di dati in 4G+, minuti e sms illimitati, oltre a minuti illimitati verso oltre 60 destinazioni internazionali indicate sul sito dell’operatore. In più quando si è all’interno dell’UE si avranno a disposizione sms e minuti illimitati, e 2 GB. Oltre alla convenienza della tariffa, Iliad dichiara di voler operare con la massima trasparenza sui costi e servizi spesso occulti, addebitati in modo inconsapevole ai consumatori, e per questo include nel costo mensile anche diversi servizi accessori tra cui la segreteria telefonica, il controllo consumi, il controllo del credito residuo, l’hotspot, il visualizza numero chiamante, etc.

  • "Ospedale territorio: abbattere barriere, costruire ponti"

    Il giorno 8 e 9 OSPEDALE TERRITORIO copy

    Il giorno 8 e 9 si terrrà l'evento dal titolo OSPEDALE TERRITORIO – ABBATTERE BARRIERE, COSTRUIRE PONTI” organizzato dalla Cosips. Parteciperà, Cittadinanzattiva Lazio nella persona del Segretario regionale, Elio Rosati . L'intervento si concentrà sulle politiche che Ca Lazio soprattutto sull'area della medicina territoriale per costruire percorsi di presa in carico di prossimità ai cittadini fuori dall'ospedale.
    In questo senso le politiche che intendiamo attivare si riferiscono, in particolare, alla costituzione di un Tavolo regionale sulla riabilitazione, a percorsi di Audit civico sulla medicina territoriale includendo l'esperienza non ancora compiuta della Case della salute e sulla area della salute mentale e dei servizi territoriali che si riferiscono a questa area.

  • "Si(e)nergia: cittadini e imprese per la sostenibilità energetica". Partecipa...

    consultazioneSIeNERGIA 800x450 01

    Ancora aperta la consultazione sul tema della sostenibilità energetica nell’ambito del progetto "Si(e)nergia: cittadini e imprese per la sostenibilità energetica".
    Attraverso la consultazione vogliamo evidenziare gli aspetti più salienti dal punto di vista dei cittadini sui quali ricadono sia direttamente che indirettamente i risultati della politica energetica seguita a livello nazionale ed europeo, e dal punto di vista qualificato di diversi stakeholder di settore con l’obiettivo di raggiungere una definizione congiunta di energia sostenibile e delle dimensioni considerate prioritarie.
    I risultati della consultazione saranno presentati in un evento pubblico organizzato per il 27 giugno, nella cornice degli Energy days, nell’ambito della Settimana dell’energia sostenibile, promossa dalla l Commissione europea

  • Cittadinanzattiva partecipa alla consultazione sui diritti dei passeggeri nei servizi ferroviari

    L’ART, l’Autorità di Regolazione dei Trasporti ha avviato un procedimento per la definizione delle misure concernenti il contenuto minimo degli specifici diritti che gli utenti dei servizi di trasporto per ferrovia connotati da oneri di servizio pubblico possono esigere nei confronti dei gestori dei servizi e delle infrastrutture ferroviarie.
    In merito alla definizione i soggetti interessati hanno partecipato alla consultazione sul contenuto minimo dei diritti dei passeggeri presentando le proprie osservazioni. Cittadinanzattiva, insieme a Movimento Consumatori ha presentato un documento contenente specifiche considerazioni sulla relazione illustrativa.

  • Ti aspettiamo al XVII Rapporto PiT Servizi

    PITServiziCONSUMATORI std 01

    Cittadinanzattiva è lieta d’invitarLa alla presentazione della XVII Relazione Pit Servizi, frutto del lavoro svolto dal servizio di tutela dei consumatori e degli utenti promosso e animato dall'associazione.
    Giunto alla sua XVII edizione, è la sintesi delle segnalazioni che provengono a Cittadinanzattiva tramite il proprio servizio Pit durante tutto l’anno. Il Rapporto rappresenta una fotografia di quelli che sono stati i disservizi più frequentemente segnalati da parte dei cittadini nel corso dell’ultimo anno e al contempo anche un quadro di quelle che sono state le attività messe in campo dall’associazione nei diversi settori di riferimento per contrastare comportamenti scorretti, la violazione di diritti o semplicemente per promuovere un migliore dialogo e accorciare le distanze tra consumatori, aziende e pubblica amministrazione.

  • Nuovo Codice della Privacy: cosa sapere

    FAQPrivacy

    A partire dal 25 maggio 2018 è direttamente applicabile in tutti gli Stati membri dell’ Unione Europea Il Regolamento UE 2016/679, noto come GDPR (General Data Protection Regulation) – relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento e alla libera circolazione dei dati personali. Il GDPR nasce da precise esigenze, come indicato dalla stessa Commissione Ue, di certezza giuridica, armonizzazione e maggiore semplicità delle norme riguardanti il trasferimento di dati personali dall’Unione europea verso altre parti del mondo. Ma vediamo quali sono le principali novità

  • Nuove regole Agcom per disdetta contratto telefonico

    agcomtelecomunicazioni copy

    Hai cambiato operatore telefonico e ti sono stati addebitati costi di recesso elevati? A confermarlo arriva anche l'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni che si sarebbe accorta del problema, nelle sue attività di vigilanza, muovendosi cosi nei giorni scorsi per risolverlo. Ha pubblicato le prime linee guida sui costi di recesso e cambio gestore, dove dice appunto come gli operatori dovrebbero ridurli. Cittadinanzattiva denuncia da tempo nelle relazioni PiT Servizi, non solo le difficoltà per gli utenti di recedere o migrare ad altro gestore, ma anche i costi collegati a queste procedure.

  • Tragitto casa-scuola in sicurezza: cosa far sapere ai tuoi figli

    scuolabussicuro

    Il percorso che compi ogni giorno con i tuoi bambini per raggiungere la scuola può riservare imprevisti e brutte sorprese. Strade trafficate, scarsa visibilità dovuta alle auto parcheggiate ai bordi del marciapiedi, alberi, lavori in corso e la mancanza di strisce pedonali possono creare situazioni pericolose per i più piccoli. Rispetto agli adulti, i bambini percepiscono l'ambiente che li circonda in modo differente e spesso valutano in modo scorretto le situazioni in cui si trovano. Basti ricordare che nel 2016 sono stati 16 i bambini che in Italia hanno perso la vita mentre si trovavano per strada a piedi.

  • Ti Ribalto, dall'8 al 10 giugno a Milano il Festival della disabilità senza retorica

    festival tiribalto

    Raccontare la disabilità fuori dagli stereotipi. È la scommessa di Ti Ribalto, il Festival delle arti in programma dall’8 al 10 giugno presso il nuovo Teatro Bruno Munari di Milano, per la prima volta sede della rassegna ideata e curata dalla Piccola Accademia della Cooperativa sociale Cascina Biblioteca.

    Più di 80 attori disabili e 40 volontari, tra operatori, educatori e semplici cittadini, sono i protagonisti dei 10 spettacoli in cartellone, che quest’anno arricchisce il suo ventaglio di proposte con una serie di attività pomeridiane pensate per coinvolgere maggiormente il pubblico:proiezioni, laboratori, lezioni aperte e una tavola rotonda organizzata in collaborazione con il Teatro del Buratto.

  • Gli orti della salute contro diabete e obesità

    PRIMOPIANO ORTIDELLASALUTE

    Firmato lo scorso 29 maggio, l’accordo di programma tra Cittadinanzattiva, Health City Institute, Anci-Gruppo Urban Health e Cia-Agricoltori Italiani per creare nelle maggiori città italiane gli “Orti della salute” .
    Il progetto vuole coinvolgere le amministrazioni comunali nella creazione di “Orti della salute”, sul modello di quello promosso alla Casa Bianca da Michelle Obama, che abbiano come obiettivo quello di fornire ai bambini, agli adolescenti e alle famiglie informazioni pratiche sulla corretta alimentazione, sulla stagionalità di frutta e verdura, sui rischi connessi a stili di vita poco salutari, sull’importanza dell’attività sportiva e fisica. 

  • La Spezia, per la salute serve commissione permanente con i cittadini

    "Se - come ci raccontano - "la crisi è di tutti", allora i cittadini devono poter decidere dei loro servizi e dove e come sono destinate le loro risorse. Per questo - sottolinea Rino Tortorelli, vice segretario di Cittadinanzattiva per la Liguria - il Consiglio Comunale deve stabilire la costituzione di una commissione operativa permanente, cui partecipino - concretamente e stabilmente - le organizzazioni dei cittadini, come la nostra, che da anni hanno segnalato i problemi."

  • Online il nuovo sito di Cittadinanzattiva Abruzzo

    nuovo sito abruzzo

    Vogliamo segnalarvi che da qualche giorno è online il sito di Cittadinanzattiva Abruzzo . Da parte nostra "in bocca al lupo" Buon lavoro alla neo redazione.

  • Crolla il pavimento ed un prof va giù

    Crolla il pavimento in una scuola prof vola giù da tre metri copy

    Sembra l'immagine di una vignetta satirica sul tema della sicurezza degli edifici scolastici, invece è successo sul serio, siamo a Livorno nella scuola superiore Colombo. Il cedimento del pavimento in cartongesso è avvenuto all'esterno di un laboratorio di informatica ed il docente è caduto da un'altezza di circa 3 metri riportando ferite principalmente alla schiena. La zona interessata dall'incidente era di fatto una zona impraticabile e a quanto pare in ristrutturazione.

  • Educazione civica nelle scuole: tavola rotonda a Roma il 5 giugno

    invito educazione civica

    E' il titolo della tavola rotonda che si terrà il prossimo 5 giugno a Roma dalle ore 16:30 alle 19:00 presso il Centro di Servizio per il volontariato in via Liberiana n. 7. L'evento si inserisce all'interno del Festival dello Sviluppo Sostenibile organizzato da Asvis - Alleanza italiana per lo sviluppo sostenibile, ed è promossa dalla Fondazione per la cittadinanza attiva (FONDACA).

    Specie in tempi di crisi dei rapporti sociali è ricorrente la proposta di dare maggiore spazio alla educazione civica nelle scuole, affidando ad essa la missione - forse impossibile - di risolvere problemi come quelli dei doveri dei cittadini. Non si tiene comunque conto che la educazione civica è una dimensione già presente, nel quadro dell'autonomia degli istituti scolastici, e prende corpo in progetti di "Cittadinanza e costituzione", sebbene la mancanza di informazioni coordinate e aggiornate sugli esiti delle molteplici iniziative realizzate rappresenti un limite effettivo per comprenderne la portata effettiva, gli elementi da valorizzare, le criticità da rimuovere.

    FONDACA, nell’ambito del suo programma di ricerca sulla cittadinanza, intende offrire uno spazio di discussione sul tema, dando la parola a soggetti come insegnanti, esperti, ricercatori, rappresentanti di organizzazioni civiche che, a vario titolo, sono coinvolti nella realtà della educazione civica.

  • Asili nido: incostituzionale legge veneta

    La legge veneta in materia di asili nido prevede un accesso prioritario ai figli di chi è residente nella regione da almeno 15 anni. La Consulta ha bocciato la norma perchè contrasta il principio di uguaglianza, ed introduce un criterio irragionevole per l'accesso proprio perchè non vi è alcuna correlazione tra la prolungata residenza in Veneto e situazioni di bisogno e disagio.
    La norma infatti verrebbe contro i bisogni delle famiglie in difficoltà che non potrebbero pagare un nido privato e penalizzerebbe in particolare le madri .

  • Al via il Festival dell’economia carceraria a Roma

    Al via il Festival delleconomia carceraria a Roma

    Il 2 e 3 giugno si terrà a Roma un grande evento di promozione dell’economia carceraria e del contrasto alla recidiva, un Festival con conferenze, concerti, workshop e realtà produttive che operano fuori e dentro gli istituti di pena. Il Festival si terrà presso la Città dell’Altra Economia e permetterà di “entrare” nelle carceri italiane dalla porta più virtuosa: quella che produce buone pratiche, ottimi prodotti e contribuisce ad abbattere ogni barriera che frena l’inclusione sociale. Lo scopo è quello di aggregare, valorizzando e facendo rete, tutte le iniziative italiane che contribuiscono a dare un valore aggiunto alle attività promosse dalle realtà carcerarie e che danno vita a percorsi di inclusione socio-lavorativo per le persone detenute.

  • Arriva l’App contro stalker e bulli

    mytutela

    Si chiama Mytutela ed è una nuova App italiana di sicurezza personale, completamente gratuita, che permette di raccogliere le evidenze digitali di reati di cyber criminalità, per la prevenzione e il contrasto della violenza nei confronti delle donne e dei minori. Foto, messaggi, email e chat non potranno più essere cancellati: attraverso questa applicazione, infatti, ogni informazione sarà archiviata e registrata e potrà essere utilizzata anche nel corso di un processo. Si tratta di un aiuto vero e concreto alle vittime di stalking o molestie prima dell’intervento, sempre necessario, delle autorità.

  • Mafia Capitale, il 19 settembre nuovo processo per l’inchiesta “Mondo di mezzo”

    Una condanna con rito abbreviato e venti persone rinviate a giudizio: questo quanto deciso dalla Gup di Roma nell'ambito di una tranche dell'inchiesta “Mondo di mezzo”. Il Gup ha fissato per il 19 settembre prossimo l'apertura di un nuovo procedimento: alla sbarra, oltre all'imprenditore delle cooperative Salvatore Buzzi e l'ex direttore generale di Ama, finisce anche l'ex capogruppo del Pd in Campidoglio quando era sindaco Ignazio Marino. Contestati vari episodi, tra il 2011 ed il 2014, di corruzione, turbativa d’asta, rivelazione del segreto d’ufficio e finanziamento illecito.

  • Tutori minori non accompagnati: tanti aspiranti, poche nomine

     Tutori minori non accompagnati tanti aspiranti poche nomine copy copy

    Il Garante Nazionale per l’Infanzia e l’Adolescenza ha fornito i dati relativi alle nomine dei volontari che hanno deciso di candidarsi per ricoprire la figura di tutore dei minori non accompagnati. Oltre quattromila sono i cittadini che hanno dato la loro disponibilità, ma pochi sono stati i tutori nominati: solo 1.166 quelli inseriti negli elenchi dei Tribunali dei Minori ed appena 258 quelli nominati. Dati che, a fronte del numero dei minori stranieri non accompagnati, ben 13.838, sembrano davvero esigui. Si tratta di un flop? Il problema appare legato a una norma transitoria che prevede che il passaggio di competenza al Tribunale dei Minori valga solo per i ragazzi arrivati dopo il 3 marzo 2018.

  • Jesi, per la visita non c'è posto. Va dal privato e l'ospedale la rimborsa

    "Il decreto legislativo del 1998, n. 124 detta delle direttive ben precise in materia di liste d’attesa, una legge di cui la ASUR si è guardata bene dal divulgarla; noi siamo stati i primi, anni fa, a portarla a conoscenza dei cittadini. Il comma 10 art. 3 stabilisce che le Regioni, attraverso i direttori delle Aziende Unità Sanitarie locali e ospedali, devono stabilire i tempi massimi che intercorrono tra la prestazione quando viene richiesta e quando essa viene erogata. Questo intervallo di tempo deve essere ben pubblicizzato e dovrebbe essere comunicato all’assistito al momento della richiesta della prestazione (cosa che mai avviene)". A dichiararlo è Pasquale Liguori, coordinatore Tribunale per i diritti del malato di Jesi.

  • Sovraffollamento e aggressioni nei Pronto soccorso: l'indagine SIMEU

    Le aggressioni al personale medico sono un’emergenza nei pronto soccorso nazionali. Da una ricerca condotta da Simeu, dal 1 marzo al 30 aprile 2017, nel 63% dei pronto soccorso osservati si è verificata almeno una aggressione fisica. Il campione è costituito da 218 strutture di medicina d’emergenza-urgenza, pari al 33% di quelle presenti sul territorio nazionale. Le strutture presenti nel campione sono distribuite nelle 20 regioni e comprendono 53 Pronto Soccorso, 111 Dipartimenti Emergenza Accettazione (DEA) di primo livello e 54 di secondo livello.

  • Invito XVII Rapporto PiT Servizi: "Diritti dei consumatori, si può fare di più"

    CONSUMATORI std 01

    Cittadinanzattiva è lieta d’invitarLa alla presentazione della XVII Relazione Pit Servizi, frutto del lavoro svolto dal servizio di tutela dei consumatori e degli utenti promosso e animato dall'associazione.
    Giunto alla sua XVII edizione, è la sintesi delle segnalazioni che provengono a Cittadinanzattiva tramite il proprio servizio Pit durante tutto l’anno. Il Rapporto rappresenta una fotografia di quelli che sono stati i disservizi più frequentemente segnalati da parte dei cittadini nel corso dell’ultimo anno e al contempo anche un quadro di quelle che sono state le attività messe in campo dall’associazione nei diversi settori di riferimento per contrastare comportamenti scorretti, la violazione di diritti o semplicemente per promuovere un migliore dialogo e accorciare le distanze tra consumatori, aziende e pubblica amministrazione.

  • Porta la tua idea alla edizione 2018 del Festival della Partecipazione

    bandoperfdp2018

    A ottobre 2018 torna il Festival della Partecipazione. Nell'era dell'incertezza che può suscitare sogni o generare incubi, pensiamo che la soluzione sia la partecipazione attiva dei cittadini.

    Ti piacerebbe organizzare un evento al Festival? Hai un'idea interessante?

    Partecipa al bando aperto fino al 15 giugno!  Le 5 proposte migliori entreranno nel programma.

  • Premio PA sostenibile: vince il nostro #Mobilitime

    MOBILITIME 800x450 01 copia

    Il nostro progetto#​Mobilitime: È tempo di muoversi​ è stato selezionato, tra quasi trecento progetti,  come particolarmente meritevole e inserito quindi nei “100 progetti” del suo ambito.

    Ritirato il diploma nell'ambito del convegno “Italia 2030: come portare l’Italia su un sentiero di sviluppo sostenibile”, svoltosi il 23 maggio nel contesto del Forum PA 2018, presso l'Arena Convention Center “La Nuvola".

  • Premio OpenGov Champion

    ForumPA2018C2A

    Il 24 maggio,  in occasione  del Forum PA,  si è tenuta la cerimonia di premiazione delle organizzazioni della società civile vincitrici della seconda edizione del Premio “OpenGov Champion per la trasparenza, la partecipazione e la cittadinanza digitale”. A conclusione dell’evento “Quale ruolo per il cittadino del XXI Secolo? Una nuova concezione di cittadinanza attiva”, sono state presentate le tre associazioni vincitrici, le menzionate e le finaliste.

  • Presentato dalla Commissione Europea il terzo pacchetto “L’Europa in movimento”

    EUROPEAN COMMISSION Europe on the move

    La Commissione europea ha presentato il terzo ed ultimo pacchetto “L’Europa in movimento” (i primi due risalgono rispettivamente a maggio e novembre 2017), che ha l’obiettivo di ridurre i pericoli legati al traffico e all’inquinamento dei veicoli orientandosi verso soluzioni tecnologiche avanzate continuando a sostenere la competitività dell’industria UE.
    La terza serie di misure va a concludere l’agenda europea per la modernizzazione della mobilità e comprende:
    - misure di sicurezza per veicoli e infrastrutture
    - norme in materia di emissioni di CO2 per veicoli pesanti;
    - piano di azione strategico per lo sviluppo e la produzione di batterie in Europa;
    - strategia sulla mobilità connessa e automatizzata.

  • Ryanair: check-in in 48 ore o a pagamento

    Una scelta di Ryanair rimette il vettore low-cost irlandese al centro delle polemiche e delle ironie del web: dal prossimo 13 giugno, sarà tagliata a 48 ore la finestra a disposizione dei viaggiatori che non hanno acquistato dei posti riservati a bordo per effettuare il check-in senza incorrere in sovraprezzo. Nella vecchia versione, i giorni a disposizione erano quattro. Per guadagnare un po' di respiro in più ci sarà sempre una soluzione: pagare. L'aggiornamento dei termini e delle condizioni per volare con Ryanair, prevede che coloro che abbiano pagato per prenotare dei posti a sedere assegnati abbiano più tempo a disposizione per il check-in: sono autorizzati a farlo già da 60 giorni prima del volo, fino alle due ore antecedenti la partenza.

  • Cure fuori regione: la proposta di "taglio" è irricevibile

    “Nessun cittadino vede l’ora di andarsi a curare lontano da casa propria, sostenendo per di più le spese di viaggio. Se lo fa è perché il nostro sistema sanitario, in alcuni territori, è inadeguato. Per questo la proposta di “tagliare” le cure fuori regione laddove si tratti di interventi semplici e in strutture private convenzionate è irricevibile”. E' quanto sostiene Antonio Gaudioso, segretario generale di Cittadinanzattiva in merito alla proposta della Commissione Salute della Conferenza delle Regioni che annuncia un piano di ridimensionamento nel rimborso delle cure fuori regione.

  • Youtube è il regno delle bufale su vaccini e autismo: l’indagine

    Vaccino bufaleyoutube

    Ricercatori hanno evidenziato come il tono dell’informazione sul tema dei vaccini sia principalmente negativo e come l’informazione istituzionale sia praticamente assente su questo mezzo di informazione; il tutto incrementato da una sorta di “effetto valanga” dovuto al fatto che il numero annuale di video caricati è aumentato durante il periodo considerato con un picco di 224 nei primi sette mesi del 2017.

    E’ questo quanto emerge da una recente analisi condotta all’Università di Pisa e pubblicata sulla rivista scientifica Human Vaccines and Immunotherapeutics. Lo studio coordinato da Luigi Lopalco, direttore del centro interdipartimentale ProSit, e da Annalaura Carducci, direttore dell’Osservatorio della Comunicazione Sanitaria (Ocs), è stato condotto su 560 video caricati su YouTube dal 2007 al 2017 e relativi al collegamento tra vaccini e autismo o altri gravi effetti collaterali sui bambini.

  • Giustizia e imprese, burocrazia e inefficienze costano troppo

    giustizia lenta

    I tempi certi per le imprese darebbero una vera spinta al Paese, invece ci si trova a dover fare i conti - in tutti i sensi - con una burocrazia e con inefficienze che costano troppo, quasi 40 miliardi di euro, pari a 2,5 punti di Pil. Così la giustizia in Italia tiene in scacco le imprese: la lentezza delle indagini, l'incertezza dei tempi processuali si traducono in meno investimenti esteri e in una perdita di 130mila posti di lavoro, secondo gli ultimi dati.

  • Roma si mobilita per dire no allo sgombero della Casa delle Donne

    casa delle donne 2

    Si scende in piazza per protestare contro la chiusura della Casa Internazionale delle Donne, il presidio simbolo dell’associazionismo femminile che nel corso della sua storia è diventato un organismo autonomo preposto a valorizzare la politica delle donne, offrire servizi e consulenze. Un luogo unico nel suo genere che oggi rischia lo sgombero, a seguito dell’approvazione da parte dell'assemblea capitolina di una mozione che di fatto rischia di sfrattare la storica associazione dalla sede di via della Lungara.

  • XII Premio Scafidi: il progetto vincitore area cittadinanza attiva

    adottiamounaiuola

    Il progetto "Adottiamo un'aiuola" è il vincitore per l'area "educazione alla cittadinanza attiva" della XII edizione del Premio Buone Pratiche a scuola "Vito Scafidi". Il progetto realizzato dall'Istituto Comprensivo "Mario Poledrelli" di Ferrara è un vero esempio di inclusione e cittadinanza attiva. Il coinvolgimento dei bambini in un'attività di riqualificazione urbana è stato vincente ed ha ottenuto un risultato fantastico e al di sopra delle aspettative.

  • Al via il progetto Agente0011- Missione inclusione

    agente0011 copy

    Il 24 maggio presso la sala conferenza dell'Auditorium Lavazza di Torino si tiene il lancio di una nuova annualità del progetto Agente0011 - Licenza di salvare il pianeta, partito lo scorso anno, finanziato dall'Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo e realizzato da: Actionaid, Amref, Cesvi, Cittadinanzattiva, Vis e La Fabbrica.

  • "L'occasione mancata", il nuovo libro di Giuseppe Cotturri

    1 h9GSruuRrvYN5LF8WdvaGA

    La vita di Bari è stata un pezzo cruciale e significativo delle contraddizioni più vive e dei terribili conflitti che ci furono in Italia tra gli anni Sessanta e i Settanta.

    Per questo si deve dire che non fu storia separata e minore, quella della sinistra studentesca contestatrice e del Partito comunista che cercò qui di accoglierne le spinte. La rivisitazione del rapporto Pci-movimento studentesco dà luce così a due nodi storici che ancor oggi ci interrogano: quali furono il ruolo e il peso  della contestazione giovanile del ’68 nelle società del tempo? E quale era il cambiamento richiesto anche al Pci fin dagli anni Settanta, e mancato da quella forza?

  • Manifesti per denunciare la mancata ricostruzione delle scuole dell'Aquila

    Coalizione sociale avvia una campagna di mobilitazione sulla sicurezza nelle scuole dell'Aquila e denuncia i ritardi nella ricostruzione degli edifici scolastici. Lo fa in modo plateale, con manifesti affissi nei punti strategici della città.

    Nei prossimi giorni partirà anche un volantinaggio per sensibilizzare istituzioni e opinione pubblica. 

    Le scuole del capoluogo abruzzese presentano bassi indici di vulnerabilità, dice la Colazione; «caso emblematico è quello del Cotugno, uno dei licei più frequentati della città. Né il Comune, né la Provincia hanno ancora chiarito dove gli oltre mille frequentanti dell'Istituto potranno svolgere le lezioni nel prossimo anno scolastico, durante il quale l'edificio di Pettino sarà sottoposto ai lavori di adeguamento statico e consolidamento sismico». 

  • Presentazione XVI Rapporto su politiche della cronicità: "Molti atti, pochi fatti"

    1 h9GSruuRrvYN5LF8WdvaGA

    Il 29 maggio sarà presentato il sedicesimo rapporto Cnamc-Cittadinanzattiva sulle politiche della cronicità; è un evento realizzato con il sostegno non condizionato di MSD. Appuntamento per le 09.30 presso il Centro Congressi Cavour 50/a, a Roma.

    Il Rapporto di quest’anno "Cittadini con cronicità: molti atti, pochi fatti"  partendo da un’analisi del Piano Nazionale della Cronicità (PNC) al fine di verificare quali effetti abbia prodotto sinora in termini di qualità dell’assistenza, mette in evidenza quanto le riforme emanate negli ultimi anni (nuovo modello di assistenza territoriale, nuovi LEA, Piano Nazionale Cronicità) siano rimaste solo sulla carta, se non con sporadici e poco omogenei interventi in singole realtà. Verrà poi dedicato un focus alle difficoltà legate alla cronicità nelle diverse fasce di età (il bambino, l’adulto e l’anziano).

  • Mamme equilibriste? 4 strategie per conciliare famiglia e lavoro

    jMamma mi leggi una storia

    Secondo gli ultimi dati forniti dall’Ispettorato nazionale del lavoro le neomamme che si sono licenziate sono state più di 25 milaLa ragione principale sono le grandi difficoltà che incontrano le donne nel riuscire a lavorare e prendersi cura dei propri figli contemporaneamente. Tra i costi alti dei nidi, gli stipendi bassi e i nonni spesso ancora al lavoro diventa difficile la gestione del tempo per le neomamme.

    A fotografare il Paese con gli occhi di delle donne lavoratrici è un dossier di Save the Children, pubblicato di recente,“Le Equilibriste. La maternità in Italia”, stila la classifica delle regioni italiane dove è più o meno facile essere madri, con le province autonome di Bolzano e Trento sul podio e la Campania fanalino di coda. Peggiora l'Emilia Romagna.

  • Ecco come non sprecare cibo in ospedali, scuole e aziende

    CiboBiologico

    Prevenire e ridurre lo spreco alimentare attraverso una pianificazione più attenta dei pasti all’interno di mense ospedaliere, scolastiche e aziendali. Ognuna con le sue caratteristiche particolari ma con un obiettivo comune: quello di gestire meglio il cibo, di favorire la riduzione degli sprechi, donare o riusare le eccedenze, riciclare quello che non è stato possibile recuperare. Con questo intento il Ministero della Salute ha diffuso tre decaloghi per affrontare il tema dello spreco alimentare nella ristorazione ospedaliera, scolastica e aziendale.

  • L'Italia delle scuole che crollano: almeno 30 casi nell'anno scolastico in corso

    A guardare le immagini, sembra una scuola bombardata. Ma a crollare è stato "solo" un tetto, all'improvviso, alle 7 di mattina di lunedì 14 maggio, prima che gli studenti entrassero a scuola. E' successo all'istituto tecnico industriale Montani di Fermo. Una delle prime ipotesi dei tecnici che hanno effettuato i sopralluoghi nella scuola è che, a causare il cedimento, potrebbero essere state alcune infiltrazioni d'acqua. Gli esperti stanno verificando anche la presenza di altri danni: tra le ipotesi c'è l'anzianità dell'edificio poiché il triennio ha sede nella parte più antica dell'istituto.“L’inadeguata manutenzione e l’incapacità di progettare e/o di accedere ai bandi esistenti, sono certamente responsabilità in capo a Comuni e Province, enti proprietari delle scuole, che non fanno abbastanza o che non riescono a stare al passo con le effettive necessità per mancanza di competenze o di risorse finanziarie. Oltre a ciò, individuare le scuole che versano in situazioni gravi e investire sui nuovi edifici restano ancora chimere perché l’Anagrafe nazionale risulta ancora non aggiornata, il programma per la costruzione di scuole nuove è stato ulteriormente rallentato a causa di irregolarità nel Bando, le verifiche di vulnerabilità sismiche sono ancora molto indietro". Così ha commentato Adriana Bizzarri, responsabile scuola di Cittadinanzattiva in un comunicato stampa.

  • La prof salvata dai suoi studenti

    0002

    Una professoressa dell'Istituto tecnico Cesaro di Torre Annunziata, Napoli, non si presenta a scuola per 2 giorni; la cosa sembra non destare preoccupazione tra i suoi colleghi ma non convince i suoi studenti che decidono di andare a trovarla a casa e scoprono che la prof ha avuto un malore. La professoressa soffre di problemi motori e i suoi studenti la conoscono bene, non è mai mancata ad una lezione. Grazie all'affetto dei suoi studenti la professoressa è stata subito soccorsa ed è tornata a scuola.

  • Scuola rifiuta bambino perchè diabetico

    bambini soli scuola

    In una scuola elementare di Lecce un bambino di 9 anni non ha potuto frequentare le lezioni perchè diabetico. A denunciare l'accaduto la madre dello studente alla quale è stato dato il via libera per far rientrare il bambino in classe ma a patto che sia presente anche lei. L'ufficio scolastico regionale intanto ha disposto l'invio di un operatore socio-sanitario.

  • Promuovere la donazione del sangue fra i più giovani: il progetto di una scuola di Fano

    sangue infetto

    La XII edizione del Premio Buone Pratiche di educazione alla sicurezza ed alla salute "Vito Scafidi" ha premiato l'Istituto Professionale "A. Olivetti" di Fano, con il progetto dal titolo "sensibilizzare i giovani alla donazione - ho bisogno di te" per l'area educazione al benessere. Un progetto dedicato al tema della donazione del sangue fra i più giovani.

  • Al via Si(e)nergia: cittadini e imprese per la sostenibilità energetica

    Parte il nuovo progetto di Cittadinanzattiva sulla sostenibilità energetica che si colloca nell’ambito dell’obiettivo numero 7 dell’Agenda 2030 che vuole “assicurare a tutti l’accesso a sistemi di energia economici, affidabili, sostenibili e moderni” che ha come finalità quella di porre al centro il punto di vista del cittadino sul tema della sostenibilità energetica. È in questo contesto che attraverso il progetto si intende individuare gli aspetti più importanti sul tema dal punto di vista sia dei cittadini che di diversi stakeholder di settore. 

  • E' davvero fibra?

    FIBRA SANZIONE ANTITRUST TIM

    A proposito di fibra ottica, negli scorsi mesi sono diverse le multe comminate alle principali compagnie telefoniche (Tim, WindTre, Fastweb e Vodafone) dall’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato. In tutti i procedimenti avviati dall’Autority sono state rilevate delle condotte omissive, poco trasparenti e ingannevoli messe in atto dagli operatori nella fase precontrattuale della informazione e pubblicizzazione delle offerte contrattuali attivabili per la Fibra che hanno scaturito le relative sanzioni dai 4,25 ai 4,8 milioni di euro.

  • Novità sulle polizze vita: cosa sapere

    firma contratto telefonia

    Alcuni articoli degli organi di stampa usciti in questi giorni hanno dichiarato che le polizze vita sono contratti assicurativi solo se garantiscono la restituzione del capitale "investiti", in caso opposto debbono essere considerate come contratti di investimento ordinari.

  • Prosciuttopoli: come riconoscere i falsi prosciutti?

    prosciutto

    Di fronte alla truffa multimilionaria che ha coinvolto la filiera del prosciutto crudo di Parma e di San Daniele, le aziende coinvolte nello scandalo hanno optato per il silenzio stampa, sperando che la vicenda potesse passare inosservata. La situazione è cambiata dopo gli articoli su Prosciuttopoli, così il Consorzio del prosciutto di Parma per bocca del direttore Stefano Fanti pochi giorni fa a Cibus è intervenuto.

  • Anche il Forum DD al Festival dello Sviluppo Sostenibile

    000ebad3 800

    Il Forum sulle Disuguaglianze e le Diversità partecipa al Festival dello Sviluppo Sostenibile promosso da ASviS: il 22 maggio a Roma si terrà il seminario “I numeri e i luoghi delle disuguaglianze” presso l’Istituto Sturzo, il 24 maggio il workshop “Migrazioni e accoglienza generativa nelle aree interne” a Chiusano D’Asti e il 4 giugno il seminario “Le disuguaglianze tra i mondi e nei mondi” presso la Camera di Commercio di Roma con la partecipazione del Prof. Branko Milanovic. Per accreditarsi agli eventi: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

  • Premio “Rating di Legalità nella Pubblica Amministrazione”, Cittadinanzattiva membro del comitato tecnico-scientifico

    legalita

    Il 15 maggio si è svolta presso le Scuderie del Quirinale la cerimonia di premiazione delle pubbliche amministrazioni più virtuose che hanno ricevuto il Premio Nazionale Rating di Legalità nella Pubblica Amministrazione”.Il premio è un'iniziativa promossa dall'Associazione Italian Digital Revolution - AIDR, in collaborazione con i propri partner, con lo scopo di prevenire e contrastare l'illegalità nella Pubblica Amministrazione attraverso la crescita della cultura digitale nel Paese e nel rispetto dei principi di legalità, di trasparenza e di responsabilità sociale.

  • "Come perle": convegno sulle malattie rare

    000ebad3 800

    Si è svolta a Licata nei giorni 11 e 12 maggio la prima edizione del Convegno sulle malattie rare dal titolo “Come perle” con l’obiettivo di farle conoscere agli operatori sanitari che non hanno avuto modo di incontrare o studiare queste patologie durante la loro attività professionale e al tempo stesso di fare informazione alla cittadinanza.

  • "DIALOGO": il cittadino di fronte all'emergenza

    Il prossimo 18 di Maggio a Prato, presso la Sala del Pellegrino Novo, piazza dell'Ospedale si terrà il convegno dal titolo "Il Cittadino di fronte all'emergenza". Anche questo incontro fa parte del progetto toscano "DIALOGO".

  • Torna Race for the Cure: la corsa per lottare contro i tumori al seno

    000ebad3 800

    Sta per partire la XIX edizione della manifestazione sociale Race for the Cure – quattro giorni di salute, sport e benessere, che si terrà a Roma nella cornice del Circo Massimo dal 17 al 20 Maggio.

    La manifestazione si svolge all’interno di un vero e proprio Villaggio della Salute, ricco di iniziative dedicate alla promozione della salute, allo sport e al benessere psico-fisico, con un’area interamente dedicata alle Donne in Rosa, donne che stanno o che hanno affrontato la malattia e per le quali all’interno dell’iniziativa sono destinate in maniera esclusiva una serie di attività, consulenze e laboratori teorico-pratici.

  • Cittadinanzattiva su Infermieri: garanzia dei diritti dei cittadini e del SSN

    monitoraggio professione infermieri

    "La nostra Organizzazione continuerà ad essere al vostro fianco in questo percorso di rafforzamento, sviluppo ed innovazione della professione infermieristica per la tutela dei diritti del malato." Così Aceti, Coordinatore Nazionale del Tribunale per i diritti del malato - Cittadinanzattiva, nel saluto agli infermieri il 12 maggio, Giornata internazionale dedicata alla professione.

  • Malattie croniche intestino: la giornata mondiale e gli eventi A.M.I.C.I.

    malattie rare sito

    “L'associazione A.M.I.C.I. il 19 maggio prossimo, in occasione della Giornata Mondiale delle Malattie Infiammatorie Croniche dell’Intestino, organizza un convegno di approfondimento a Roma, presso l’hotel NH Vittorio Veneto, e la sera si fa promotrice in Italia di una campagna di sensibilizzazione che prevede l’illuminazione di diversi monumenti col colore viola, il colore delle malattie infiammatorie croniche dell’intestino.

  • Distribuzione farmaci, Cittadinanzattiva sul nuovo modello proposto da SIFO

    farmaci biosimilari

    "Le specificità orogeografiche dei territori, il grado di presenza dei servizi di trasporto pubblico, lo stato di salute della popolazione, l'età media, la ricchezza complessiva, il tasso di rinuncia alle cure sono fattori da cui non si può prescindere se si vuole individuare una modalità di distribuzione dei farmaci più appropriata, anche perché il rischio è che possano aumentare le disuguaglianze nella risposta assistenziale ai pazienti o che si possa produrre una rinuncia alle cure".

  • Diritto alla salute: trend regressivo, risorse LEA non adeguate

    nuovi lea

    "Siamo in un trend regressivo per quello che riguarda il diritto alla salute. Questo fa sì che le risorse stanziate non siano adeguate agli impegni presi, prima di tutto riguardo le prestazioni previste nei nuovi livelli di assistenza (Lea), che ancora restano un miraggio per la maggior parte dei cittadini". Così all'ANSA Tonino Aceti, coordinatore Nazionale del Tribunale per i diritti del malato-Cittadinanzattiva, in merito all'allarme lanciato a nome della Conferenza delle Regioni da Davide Caparini, assessore al bilancio della Lombardia, in audizione sul Def alle Commissioni speciali di Camera e Senato.

  • Lazio, accordo con INPS per velocizzare invalidità per pazienti oncologici

    Il diritto dal lato dl paziente

    Siglato l'accordo tra gli Istituti Fisioterapici Ospedalieri (Ifo), la Regione Lazio e l'Inps per i pazienti oncologici, il primo di questo genere nel Paese, che promette di accorciare i tempi per il riconoscimento. Il protocollo prevede una procedura informatica per la trasmissione del primo certificato all'Inps, saltando l'accesso presso il medico di base e l'accertamento sanitario delle Asl nelle Regioni che hanno un accordo di semplificazione.

  • Processo Cucchi: il principale testimone conferma il pestaggio

    cucchi

    Dichiarazioni cruciali, quelle rilasciate dal principale teste nel processo per la morte di Stefano, il maresciallo dei carabinieri all’epoca dei fatti in servizio presso la stazione di Tor Vergata. Con la sua deposizione ha consentito alla Procura di approfondire l'indagine bis sulla morte del giovane Cucchi e di portare poi sul banco degli imputati cinque militari dell'Arma, per reati che vanno dall'omicidio preteritenzionale al falso, alla calunnia.

  • Welcoming Europe: si all’Europa che accoglie

    000ebad3 800

    Cittadinanzattiva ha aderito alla campagna “WelcomingEurope”, un’iniziativa dei cittadini europei (ICE) su immigrazione ed asilo. L’ICE, introdotta dal Trattato di Lisbona, è un modo innovativo per i cittadini di dar forma all’Europa invitando la Commissione europea a presentare una proposta legislativa: se un’iniziativa raccoglie un milione di firme, la Commissione decide quali provvedimenti adottare.

  • Un vademecum del Viminale per le vittime di racket e usura

    1 h9GSruuRrvYN5LF8WdvaGA

    Quante sono le vittime di racket e usura? I numeri crescono ma per le vittime resta la grande difficoltà nel denunciare questi abusi criminali, per paura e omertà, nonostante estorsione e usura stiano diventando fenomeni sempre più sommersi e si manifestino in forma meno evidente e diretta. Eppure nel 2017 i fondi elargiti a favore delle vittime sono raddoppiati, ma una cultura “votata” al silenzio e la mancanza di una vera rete di fiducia e sostegno sul territorio non incoraggia.

  • La Cittadella Giudiziaria di Perugia, una città che cambia

    La Cittadella Giudiziaria di Perugia una città che cambia

    Il 2 maggio è stato firmato, a Roma, al Ministero di Grazia e Giustizia, il protocollo d’intesa per la realizzazione del grande progetto per la città di Perugia che prevede la progettazione tecnica e lo studio di fattibilità del compendio ottocentesco dell’area dell’ex carcere del capoluogo umbro. Si tratta di un passaggio importante per la riorganizzazione degli Uffici della giustizia che, grazie alla Cittadella, potranno essere riunificati in un’unica area, in comune condivisione del progetto di ri-funzionalizzazione delle strutture carcerarie. Tra i firmatari del documento, che impegna gli enti coinvolti nel reperimento delle risorse necessarie, oltre alla Regione Umbria, i Ministeri di Grazia e Giustizia e delle Attività culturali, l’Agenzia per il Demanio ed il Comune di Perugia.

  • La mediazione familiare entra in tribunale

    mediazione familiare

    La mediazione familiare entra nelle aule di giustizia. Il tribunale di Milano ha infatti attivato uno spazio informativo dedicato alla mediazione familiare, una vera e propria aula di udienza dove, una volta a settimana, il martedì dalle 10 alle 14, coppie in difficoltà, genitori, ma anche avvocati e operatori potranno rivolgersi senza appuntamento per ottenere consulenza da mediatori adeguatamente formati in corsi di specializzazione. Lo sportello ha l’obiettivo di fornire un primo orientamento, affidato a mediatori volontari che si alterneranno a titolo gratuito - essenzialmente avvocati e psicologi - per far conoscere un istituto, quello della mediazione,  ad oggi forse ancora poco utilizzato, al fine di trovare una via alternativa alla risoluzione dei conflitti  per persone e coppie in difficoltà.

  • Una notte bianca per la legalità

    notte bianca per legalità

    Il 5 maggio si è celebrata, per il quarto anno consecutivo, la manifestazione “Notte bianca per la legalità”, iniziativa promossa e sostenuta dall’Associazione Nazionale Magistrati. L’evento, realizzato in collaborazione col Ministero dell’Istruzione, si è svolto in quattro città italiane: Genova, Napoli, Palermo e Roma. Porte aperte nei Palazzi di giustizia a oltre 1.200 studentesse e studenti, provenienti dalle scuole secondarie di secondo grado di Liguria, Campania, Sicilia e Lazio e tante le iniziative in programma per far confrontare i ragazzi con i temi della legalità e del contrasto alla criminalità. Perché una giustizia che funziona è condizione essenziale per la tutela dei diritti dei cittadini e per una società equa.

  • Nuove selezioni per aderenti di Cittadinanzattiva da coinvolgere in progetto EU

    Nuove selezioni per aderenti di Cittadinanzattiva da coinvolgere in progetto EU copia

    Cittadinanzattiva, tramite la rete europea Active Citizenship Network , offre l’opportunità ai propri aderenti di vivere un'esperienza all'estero per uno scambio tra attivisti di diversi Paesi.
    L’opportunità rientra nell’ambito del progetto Europeo “Polart”, finanziato dal Programma Erasmus+ dell'Unione Europea, che mira a coniugare l’attivismo civico con le forme espressive dell’arte. Leggi di piùEssere regolarmente iscritti a Cittadinanzattiva per il 2018, conoscenza dell’inglese, disponibilità a soggiornare una settimana all’estero, buone doti comunicative e volontà di mettersi in gioco sono i requisiti per potersi candidare.

  • Nuovo accordo tra Edison e associazioni di consumatori

    Nuovo protocollo di autoregolazione volontaria siglato da Edison e dalle AACC

    Martedì 8 maggio è stato rinnovato il protocollo di autoregolazione volontaria tra Edison e le Associazioni dei Consumatori del CNCU. Con il rinnovo Edison si impegna a perseguire il miglioramento continuo  della qualità dei propri processi contrastando le attivazioni dei contratti di forniture elettrica e gas non richieste. Oltre alle disposizioni previste dal Codice del Consumo e delle delibere dell’Autorità di Regolazione per Energia, Reti e Ambiente sono previste delle procedure di controllo ulteriori e più stringenti.
    Per questo sono previste delle penalità, fino al recesso, per le agenzie di vendita che hanno il mandato di promuovere contratto per nome di Edison e che utilizzano pratiche scorrette.

  • Al via l'indagine qualitativa per la “Consultazione sulla partecipazione civica in sanità”

    NEWSpartecipazione 800x450 01

    A partire dal 4 maggio Cittadinanzattiva ha avviato l’indagine qualitativa del progetto “Consultazione sulla partecipazione civica in sanità”, realizzato con il contributo non condizionante di Novartis. L’obiettivo è quello di raccogliere e analizzare le pratiche di democrazia partecipativa attivate lungo l’intero ciclo delle politiche pubbliche al fine di individuarne i punti di forza e le criticità. Le realtà coinvolte in questa fase progettuale sono state individuate grazie al contributo del comitato scientifico.

  • Piante su tetti e palazzi: riduzione delle bollette fino al 15%

    Ambiente un cappotto verde per case più fresche in estate e bollette meno care

    I risultati del progetto pilota che l’ENEA sta portando avanti nel Centro Ricerche Casaccia  evidenziano come grazie a piante ed essenze vegetali coltivate su tetti, terrazzi e pareti esterne dei palazzi si arrivi ad un risparmio fino al 15% sulle bollette e un abbattimento del 40% del flusso termico nelle abitazioni nonché una riduzione della temperatura interna fino a 3 gradi.
    La vegetazione crea un vero e proprio cuscinetto isolante che riesce a mitigare i picchi di temperatura durante l’estate facendo in modo che gran parte dell’energia solare non colpisca direttamente la superficie dell’edificio. Inoltre grazie all’evapotraspirazione delle piante si riesce a disperdere una grande quantità di energia termica che verrebbe assorbita dall’edificio e rilasciata sotto forma di calore all’interno delle abitazioni. D’inverno si stimerebbe un risparmio del 10% grazie alla ventilazione naturale che riduce l’umidità dalle pareti esterne diminuendo la dispersione termica dell’edificio.

  • Rottamazione bis delle cartelle esattoriali entro il 15 maggio

    Rottamazione bis delle cartelle esattoriali entro il 15 maggio

    Entro il prossimo 15 maggio i contribuenti che hanno carichi affidati alla Agenzia-Entrate Riscossione  potranno presentare l’istanza per l’adesione alla cosiddetta rottamazione bis. Chi ha dunque i suddetti carichi dovrà affrettarsi per valutare o meno l’opportunità in termini di convenienza, ma anche soprattutto la possibilità di aderire alla definizione agevolata.

  • L'Europa boccia la norma italiana sulle etichette

    Stabilimento di produzione in etichetta pasticcio italiano copy

    La norma entrata in vigore lo scorso 5 aprile è stata notificata all'Europa, che però l'ha rigettata senza neanche analizzarla. Il decreto legislativo 145 del 2017 ha di fatto reintrodotto l’obbligo per i produttori alimentari di indicare lo stabilimento di produzione in etichetta, il tutto a vantaggio dei consumatori che in questo modo possono verificare se un prodotto a marchio italiano sia stato davvero realizzato nel nostro Paese o meno. Ma L'Europa ha bocciato la norma che nel frattempo l'Italia aveva adottato, ed ora il nostro Paese rischia di subire una procedura di infrazione.

  • Liste d'attesa, Cittadinanzattiva: partire dalle sollecitazioni dei cittadini

    liste attesa rapporto pit salute

    "La macchina per ridare trasparenza e cancellare una delle pagine più buie del nostro Ssn è ripartita: al Ministero della Salute si è tenuta la prima riunione. Una decina le Regioni che si sono presentate, a questo primo appuntamento in cui è stato ufficialmente incluso il Tdm-Cittadinanzattiva. «Dalle sollecitazioni dei cittadini non si può prescindere», afferma Andrea Urbani (Direzione Generale Programmazione Salute). Mentre il coordinatore del Tdm-Cittadinanzattiva, Tonino Aceti, apprezza «sia la modalità inclusiva di gestione sia la scelta di fare, finalmente, un bagno di realtà guardando alle tante esperienze valide». Come quella dell'Emilia Romagna, che è riuscita a rispettare il Piano, anche adottando provvedimenti cui il tavolo del Ministero guarda con interesse. Tra questi, il blocco dell'intramoenia in determinate circostanze e la responsabilizzazione dei cittadini che non si presentano alla visita o all'esame, tenuti comunque a pagare la prestazione.

  • Riparto fondo Superticket: per Cittadinanzattiva la proposta è irricevibile

    Proposta riparto fondo Superticket per Cittadinanzattiva è irricevibile

    "La nuova proposta di riparto del fondo nazionale di 60 milioni di euro per la riduzione del Superticket avanzata dalle Regioni è irricevibile, perché peggiorativa rispetto alla prima versione e perché ignora anche le critiche già sollevate con forza dalle organizzazioni di cittadini, degli infermieri e dei medici, nonché da autorevoli esperti.

  • Diritti, Libertà, Servizi per la Salute Mentale: a Roma l'evento

    Salute mentale 11 12 mag 2018

    Unasam promuove, con diverse organizzazioni, un incontro nazionale a Roma presso la Protomoteca del Campidoglio l’11 e 12 maggio 2018, nel quarantesimo della Legge 180.

    "La Legge 180 approvata quarant’anni fa, il 13 maggio 1978, ha allargato gli spazi della cittadinanza e della democrazia sancendo la chiusura dei manicomi, liberando migliaia di uomini e di donne lì rinchiusi e restituendo diritti, dignità e cittadinanza alle persone con disturbi mentali. Grazie alla Legge 180, l’Italia è considerata dall’OMS il Paese che dispone della legislazione più rispettosa dei diritti delle persone con disturbi mentali.Tuttora, seppure ostacolata, parzialmente attuata e persino tradita, la legge 180 é potente motore di trasformazione delle istituzioni e di affermazione dei diritti civili e sociali dei soggetti più fragili.

  • A Roma visite dermatologiche gratuite per la prevenzione

    Visite dermatologichegratuite

    La LILT (Lega Italiana Lotta conro i Tumori) organizza una Campagna nazionale di prevenzione e diagnosi precoce dei tumori cutanei: visite dermatologiche gratuite il prossimo 18 maggio nel Centro di prevenzione di via Nomentana della sezione provinciale di Roma della Lega italiana per la lotta contro i tumori (Lilt).

  • Emissioni di CO2 in aumento in Italia

    emissionidiCO2inaumento

    Nonostante i buoni propositi, negli ultimi anni si registra un aumento delle emissioni di anidride carbonica nel nostro paese. La lieve ripresa economica italiana va di pari passo ad un altrettanto lieve, ma preoccupante aumento di CO2 pro capite dopo un decennio di forte calo. Lo rivela il nuovo Documento di Economia e Finanza del 2018, e in particolare l'allegato "Indicatori di benessere equo e sostenibile" i cui dati non lasciano dubbi.

  • La creatività per affrontare la malattia: il progetto-film NOMA

    La creatività per affrontare la malattia il progetto film NOMA

    "Usare la creatività per affrontare il dolore. Da questa necessità prende forma NOMA, il racconto in prima persona di Alessandra, avvocato e musicista che decide, davanti alla notizia di avere un cancro al seno, di trasformare questa esperienza in un progetto artistico corale, divenuto un Film Documentario Autobiografico. NOMA è - principalmente - un progetto concreto che testimonia la possibilità di “riuscirci” e contiene vari significati: una lacerazione (dall’omonimo termine greco), un percorso itinerante (noma-de), ma anche una parte di carci-noma.

  • Qui si mangia bene: al top mense scolastiche di Cremona, Trento e Fano

    Pubblicata la terza edizione del Monitoraggio dei menù delle mense scolastiche dal punto di vista dell'equilibrio degli alimenti, realizzata da Foodinsider. Cremona si conferma al primo posto della classifica con il menù più equilibrato, seguita da Trento con il menù più sostenibile, al 3° posto Fano che recupera posizioni rispetto all'anno passato. Tra le prime 10 città: Perugia, Rimini, Mantova, Jesi, Bergamo, Udine e Treviso. La tendenza principale di quest'analisi è l'attenzione verso le raccomandazioni dell'OMS e del codice europeo contro il cancro, ad esempio per l'introduzione di cereali integrali biologici specialmente nelle città del nord e la riduzione di carne rossa e dolci.

  • Anagrafe dell'edilizia scolastica: ancora non aggiornati i dati sulla sicurezza delle scuole

    A che punto è l'aggiornamento dell'Anagrafe dell'edilizia scolastica (resa pubblica dal 2015 solo grazie ad una battaglia giudiziaria portata avanti da Cittadinanzattiva). In un'ampia intervista a Quotidiano del Sud, Adriana Bizzarri, coordinatrice nazionale della Scuola di Cittadinanzattiva, afferma: "«Abbiamo riscontrato ancora una volta che i dati inseriti ed attualmente visibili nell'Anagrafe con la "Scuola in chiaro" - e per farlo basta digitare il nome della scuola e la città di riferimento sotto la voce "edilizia"- fanno riferimento a voci vecchie, obsolete, oltre che incomplete. Abbiamo richiesto di inserire anche la data di rilevazione, perché è importante sapere quando è stato aggiornato l'ultima volta il dato di quella scuola. Invece ad oggi questo non è possibile. In poche parole, siamo fermi esattamente all' estate scorsa. E questo è un problema, anche perché sul completamento dei lavori annunciato entro la fine dell'anno non abbiamo nessuna certezza».

  • "Dalla Sanità visibile alla Sanità invisibile". Quarta Conferenza

    sanità 2015 02 19

    Al termine di un  percorso articolato dedicato all'inziativa "Dalla Sanità Visibile alla sanità invisibile", che ha visto tanti incontri sul territorio Piemontese, in un periodo che va da settembre a marzo, Cittadinanzattiva Piemonte presenterà gli esiti del percorso fatto in questi mesi. Il 10 maggio a Torino si terrà la quarta Conferenza "Sanità e Comunità Locali".

  • Un progetto contro il bullismo vincitore del Premio Scafidi 2018

    premiobullismosalute

    Lo scorso 24 aprile a Roma si è svolta la cerimonia di premiazione del XII Premio Buone Pratiche Sicurezza e Salute a Scuola Vito Scafidi. Per l'area di concorso dedicata al tema della sicurezza a scuola e sul territorio ha vinto il progetto "Crescere nella Cooperazione" realizzato dall'Istituto Comprensivo "E. Paladini" di Treia in provincia di Macerata. Il progetto è caratterizzato da diverse attività, una di queste è il video dal titolo "Harry e il dono dell'amicizia" ed ha ricevuto il premio della giuria.

Condividi