Newsletter

  • Cibo biologico, DOP e IGP, a filiera corta, da trasportare su ferro, vetture ibride o elettriche, con donazione degli alimenti integri che avanzano a enti caritatevoli. Sono alcune delle novità previste per la mensa scolastica da affidare nel triennio 2017-2020, stabilite da una delibera di giunta capitolina.

  • Gli appuntamenti di "Mobilitime: è tempo di muoversi" continuano anche nel mese di novembre. Le sedi del capoluogo toscano aprono le porte ai cittadini per parlare di mobilità sostenibile. Gli appuntamenti a Firenze sono tutti i lunedì e i giovedì presso Borgo Ognissanti 20 dalle 10,00 alle 13,00 e i martedì dalle 11,00 alle 13,00 presso l’ Azienda Ospedaliero-Universitaria Careggi.

  • norcia 4.0

    Come Cittadinanzattiva siamo rimasti amareggiati e delusi come tanti alla notizia dell’intervento della Magistratura sul Centro Polivalente Norcia 4.0 realizzato a Norcia dall’architetto Stefano  Boeri in seguito alla raccolta fondi “Un aiuto subito” promossa da La 7 e dal Corriere della Sera

    Amareggiati e delusi perché togliere alla popolazione di Norcia una struttura polivalente utilizzata per le tante funzioni della fase post emergenziale ha un po’ il sapore di una beffa: “piove sempre sul bagnato” o “chi è già abituato a soffrire, può continuare a farlo”.

    La nostra organizzazione è rispettosa delle prerogative  e del ruolo della Magistratura  e mai si permetterebbe di pronunciare frasi minacciose come se ne sono anche sentite in questi giorni nei confronti degli inquirenti del Tribunale di Spoleto: certo però che se l’assunto di partenza , come anche nel caso del Centro polivalente di Ancarano, è che una struttura siffatta non svolge funzioni essenziali   nella fase post sisma , allora sono proprio i presupposti che debbono essere chiariti.

  • Continua la nostra guida di Nonni su internet 2.0, questa volta scopriremo il fantastico mondo di Internet e le sue funzionalità, fino alla scoperta dei social network nati con lo scopo principale di instaurare rapporti tra persone con gli stessi interessi, le stesse esigenze o la stessa professione ma in particolare anche per riprendere i contatti con persone che per vari motivi si sono persi (es. ex colleghi, ex compagni di scuola). Scarica il pdf

  • nonni internet 02 03 2015

    Continua il nostro viaggio nella scoperta del mondo digitale. Oggi partiremo dagli  esercizi sulla tastiera per scrivere ricette di cucina, poesie, racconti; fino ad arrivare ai fogli di calcolo per tenere i conti di casa in modo automatico e ordinato. Scarica il documento e Guarda il video

  • nonni digitali 02 03 2015

    La prima guida all'alfabetizzazione digitale degli adulti, realizzata per il progetto “Nonni su Internet” della Fondazione Mondo Digitale. Il progetto ha il merito di rivolgersi a tutta quella fascia di persone che, per età e condizione sociale, resterebbero escluse dalle logiche generali degli scambi, della formazione e del diritto alla conoscenza. Scarica il documento

  • nonnisuinternet

    Dopo le lezioni sulla navigazione nel digitale, oggi parleremo di come cercare e scaricare immagini da internet, e per concludere il nostro meraviglioso viaggio, un utile glossario di alcune parole del web. Scarica il documento

  • emergenza acqua

    In Italia l’emergenza idrica continua, soprattutto al Centro Nord. Anche se è la situazione di Roma (dove si teme un razionamento dell’acqua per i cittadini) e del lago di Bracciano a catalizzare l’attenzione dei media, l’Anbi - Associazione Nazionale dei Consorzi per la Gestione e la Tutela del Territorio e delle Acque Irrigue – fa notare come la situazione al Nord sia addirittura più grave.
 


  • Quanto pesa l'azzardo sulle casse dello Stato e sulla pelle dei cittadini? A parole sono tutti d’accordo nell’affermare la pericolosità del gioco d’azzardo per chiunque vi si avvicini, dai minori agli anziani. Come tutti sono d’accordo nell’affermare che la relativa pubblicità va regolamentata. Ma si parla mai di divieto assoluto?

  • cyberbulli

    Nelle aule scolastiche arrivano le Nuove Linee Guida del Ministero dell'Istruzione per contrastare il bullismo e il cyberbullismo nelle scuole.
    Le linee guida prevedono, tra le altre cose, una “riorganizzazione della governance” con il “trasferimento delle funzioni oggi in capo agli Osservatori regionali ai Centri territoriali di supporto” che diventeranno – come ha spiegato lo stesso Ministro Giannini – la “casa” in cui potranno confluire tutte le organizzazioni impiegate nel contrasto del fenomeno.

  • Seminario Non chiudere un occhio nella tua scuola

    Il 25 gennaio a Campobasso si terrà il seminario "Non chiudere un occhio nella tua scuola", destinato agli istituti scolastici e che avrà al centro del dibattito la violenza di genere quale fenomeno sociale diffuso.

    L'iniziativa è organizzata da Cittadinanzattiva Molise - Assemblea Territoriale di Campobasso e, durante il seminario, sarà presentata anche l'esperienza di Cittadinanzattiva Toscana su questo tema.

  • Terremoto petizione

    Cittadinanzattiva Umbria ha lanciato la petizione su Change.org: Terremoto in Umbria. Non c'è ricostruzione senza partecipazione.

    "La complessa situazione che si è generata nella gestione del post sisma, anche a seguito del grande numero di persone che sono state evacuate in altre zone, nonostante lo sforzo profuso nella prima fase di assistenza e di emergenza, presenta delle evidenti criticità in termini di effettiva comunicazione e chiarezza nella applicazione dei provvedimenti, coinvolgimento attivo e partecipazione delle popolazioni interessate.

  • “La Regione Lazio non ha mai proceduto alla nomina del Garante dei detenuti. La carica è vacante da molti mesi - dichiarano Patrizio Gonnella presidente di Antigone e Roberto Crea, Segretario Regionale di Cittadinanzattiva - nonostante vi sia stato un bando e nonostante la nomina era nelle scorse settimane all’ordine del giorno del consiglio regionale del Lazio".  
    "Nei 14 istituti penitenziari del Lazio vi sono 5.729 detenuti (dati aggiornati al 31 ottobre del 2015) rispetto ai 5.272 posti regolamentari. Vanno assicurati i loro diritti, in primo luogo quello alla salute che dipende direttamente dalle ASL laziali. In una fase dove ne Lazio si moltiplicano le presenze di immigrati nei centri di accoglienza e detenzione è decisivo che vi sia un organismo che abbia anche compiti ispettivi".

  • corri per stefano

    Cittadini, associazioni e movimenti impegnati nella tutela dei diritti umani e civili hanno partecipato con particolare entusiasmo al secondo memorial per Stefano Cucchi, appuntamento della scorsa domenica 2 ottobre al Parco degli Acquedotti. Più di cinquecento persone hanno infatti preso parte all’iniziativa, una giornata non solo di sport e di musica ma anche all'insegna dei diritti, per chiedere verità e giustizia, per chiedere di non dimenticare, per chiedere una legge sulla tortura.

  • nobel pace riace

    Sta per essere presentata ufficialmente la candidatura del Comune di Riace per il Premio Nobel per la Pace 2019. Riace è conosciuta in tutta Europa per il suo modello innovativo di accoglienza e di inclusione dei rifugiati che ha ridato vita ad un territorio quasi spopolato a causa dell’emigrazione e della endemica mancanza di lavoro. Supportare la sua nomina rappresenta un atto di impegno civile e un orizzonte di convivenza per la stessa Europa.

    Possono sottoscrivere la richiesta, che sarà inoltrata al Comitato per l’assegnazione dei premi Nobel, i singoli cittadini, le associazioni, i docenti universitari e i parlamentari o ex parlamentari. La richiesta deve essere sottoscritta e inviata entro il 30 gennaio 2019.

  • ErriDeLuca

    Un processo alla parola, quello che vede coinvolto l’autore napoletano Erri De Luca per aver rilasciato pubblicamente alcune interviste “scomode” sul caso della Tav Torino-Lione. La procura di Torino ha chiesto otto mesi di condanna all’autore che si trova imputato di istigazione a delinquere perché, secondo l’accusa, avrebbe incitato al sabotaggio del cantiere della tratta.

  • spreco alimentare copy

    Secondo il Parlamento europeo, ogni anno i cittadini dell’Unione sprecano milioni di tonnellate di cibo che si trasformano così in rifiuti alimentari. Secondo i dati della Fao, circa un terzo del cibo prodotto in tutto il mondo viene perso – durante le fasi di produzione, trasporto, stoccaggio, trasformazione e vendita – o sprecato dai consumatori.

  • inceneritori

    Ogni anno ciascun cittadino europeo produce in media 489 kg di rifiuti urbani (in Italia tra 500 e 600 kg). Nonostante la situazione sia in graduale miglioramento rispetto agli anni precedenti, 19 Paesi su 28 mostrano tassi di smaltimento in discarica superiori alla media europea (34%), tra cui l’Italia (41%).

  • pronto soccorso

    Alla rimodulazione e chiusura dei punti di primo intervento e pronto soccorso, Cittadinanza Attiva risponde con un secco diniego. L’annunciata delibera che prevede la chiusura di 39 Ppi e di 9 Pronto Soccorso su scala regionale entro il prossimo 30 aprile “complica significativamente la vita delle nostra comunità”. A dirlo è il segretario regionale di Cittadinanzattiva, Matteo Valentino, e la coordinatrice regionale del Tribunale del Malato Stefania Palmisano.

  • Lo scorso 2 febbraio diciotto associazioni sono scese in piazza, a Roma, per richiamare l’attenzione sul dibattito politico relativo al reato di clandestinità che il Governo, secondo le associazioni promotrici del flash mob, ritarda ad abrogare pur avendo da quasi due anni ricevuto mandato dal Parlamento. Per questo sotto Montecitorio, un gruppo di cinquanta volontari e attivisti ha aperto gli ombrelli per formare la scritta #Migrare non è reato, per contestare una legge ritenuta dalle associazioni ingiusta, inutile, dannosa e clandestina, perché punisce una persona unicamente in base al suo status, non avendo alcun effetto deterrente sull’immigrazione irregolare ma anzi producendo solo ghettizzazione, razzismo e disagio sociale.

  • Muslim Ban

    Dopo l’ordine del presidente Trump che vieta l’accesso a rifugiati e musulmani negli USA, la Coalizione Italiana per le Libertà e i Diritti Civili (CILD), di cui fa parte anche Cittadinanzattiva, ha convocato un sit-in della società civile giovedì 2 febbraio alle 17, davanti all’Ambasciata USA a Roma, in via Vittorio Veneto 121. Appare intollerabile il divieto di ingresso su base nazionale, etnica e religiosa che Donald Trump ha messo in atto, violando brutalmente le libertà civili e i diritti umani, ormai sotto attacco.

  • giocodazzardo

    A dirlo sono 11 sindaci di 10 città lombarde, che scrivono al Premier Renzi per dire "NO" al decreto sul gioco d’azzardo legale che toglierebbe loro la possibilità di intervenire contro le slot machine. A firmare la lettera inviata al Presidente del Consiglio, sono stati  sindaci, vicesindaci e assessori di Milano, Pavia, Bergamo, Brescia, Crema, Cremona, Lecco, Lodi, Sondrio, Varese, Monza Brianza.

  • ore di sostegno

    Le ore di sostegno non si possono tagliare anche se vi sono problemi di risorse e bilancio. Lo afferma la sentenza n.2023 del Consiglio di Stato. La sentenza rimanda ai principi costituzionali e sancisce chiaramente che "le posizioni degli alunni disabili devono prevalere sulle esigenze di natura finanziaria". La sentenza è la risposta ad un caso di un bambino toscano con disabilità iscritto in una scuola dell'infanzia della regione, ma di 25 ore di sostegno necessarie solo 13 erano state previste dall'ufficio scolastico regionale.

  • rc auto tagliandi

    Dal 18 ottobre 2015 non è più obbligatorio esporre il contrassegno di assicurazione r.c. auto su tutti i veicoli a motore, mentre resta oggligatoria la previsione di legge prevista dall’articolo 180 del Codice della strada, di tenere a bordo del veicolo il certificato di assicurazione, vale a dire il documento che attesta la regolarità della copertura.

  • Progetto senza titolo 6

    Alla scuola primaria 1° Maggio di Buccinasco nel milanese gli insegnanti della IIIA hanno deciso di non dare compiti per le vacazne ai propri studenti. Il motivo? Pare che la classe si sia impegnata notevolmente durante l'anno, per questo motivo le docenti hanno preso questa decisione. Ai bambini è stato suggerito di leggere e ripassare le tabelline ed i verbi, ma solo se ne avranno voglia.

  • numero500

    Sono passati oltre dieci anni dal primo numero di questa newsletter elettronica. Oggi infatti festeggiamo il numero 500. Un traguardo importante, a cui siamo giunti in primis grazie alla attenzione con cui tutti voi, lettori e protagonisti delle nostre notizie, ci seguite, commentate o criticate. Un pubblico (oltre 36000 abbonati) di cui noi tutti andiamo particolarmente fieri. E particolarmente significativo anche perché cade nell’anno in cui celebreremo i 40 anni di attività della nostra organizzazione.

    In questi anni abbiamo cercato costantemente di interrogarci sulla nostra capacità di fornire informazioni utili, da fonti verificate, e che andassero oltre le priorità dei media più noti e generalisti; non solo analisi critiche, ma notizie che potessero fornire spunti di miglioramento, esempi di azioni che i cittadini mettono in essere modificando la realtà, e spesso nel silenzio delle narrazioni mediatiche.

  • Ritardi Treno

    "La nevicata del 26 febbraio manda in tilt il trasporto ferroviario: da Italo a Trenitalia treni bloccati per ore con forti disagi per i passeggeri. Le avverse condizioni metereologiche che si sono abbattute nel nostro Paese nelle ultime ore non possono ritenersi degli eventi straordinari dovuti a causa di forza maggiore, ma al contrario delle situazioni indennizzabili a causa dei disagi provocati. Se il tuo treno è stato soppresso o ha subito un ritardo puoi chiedere un rimborso alla azienda di trasporto ferroviario.

  • sport a scuola

    Ancora più sport ed attività motoria nelle scuole: è questo l'obiettivo del rinnovo dell'accordo firmato tra Miur e Coni, che prevede un piano di attività triennale che consentirà di aumentare le ore di educazione fisica nelle scuole italiane in particolare nelle primarie. Fin da piccoli è necessario improntare la propria vita sul rispetto di corretti stili di vita per beneficiarne da adulti.

  • Per le Etichette obbligo di indicare lo stabilimento di produzione

    Scatta l’obbligo di indicare in etichetta lo stabilimento di produzione o confezionamento degli alimenti. È quanto rende noto Coldiretti nell’annunciare l’entrata in vigore  del Decreto Legislativo 15 settembre 2017 n. 145, dopo 180 giorni dalla pubblicazione sulla Gazzetta ufficiale. Il Decreto reca la Disciplina dell’indicazione obbligatoria in etichetta della sede e dell’indirizzo dello stabilimento di produzione o, se diverso, di confezionamento. Federconsumatori: “Urgente garantire l’applicazione della normativa Ue a tutela del consumatore”. Si tratta di “una norma – commenta Coldiretti – per consentire di verificare se un alimento è stato prodotto o confezionato in Italia” che è “sostenuta dai consumatori che per l’84% ritengono fondamentale conoscere, oltre all’origine degli ingredienti, anche il luogo in cui è avvenuto il processo di trasformazione, secondo la consultazione on line del Ministero delle Politiche Agricole”.

  • giustizia caserme

    Uno spazio dedicato alle donne e ai minori dipinto di rosa, con mobili di legno, un divano e un’area giochi per bambini: tutto pensato per creare un ambiente accogliente e mettere la persona a proprio agio. Si tratta di un’idea che nasce nel 2017 dall’esigenza di avere uno spazio dedicato all’accoglienza per le donne vittime di violenza e per le audizioni protette, alla presenza di personale appositamente formato e preparato. La prima stanza dalle pareti rosa è stata inaugurata a Castenaso, in provincia di Bologna, e ne apriranno altre sei nel 2019 con l'obiettivo di avere una “stanza rosa” per ogni Unione dei Comuni dell'area metropolitana.

  •  Nella palestra di Scampia I boss mi chiedono di salvare i loro figli

    La prima di una serie di storie di ragazzi di periferia che vivono in luoghi abbandonati dalle istituzioni. Storie di ragazzi a rischio, che vengono aiutati grazie a palestre popolari, associazioni, organizzazioni no profit e al lavoro di tutte le persone che gravitano attorno ad esse. In questa puntata la storia della "Champion Center": una palestra di Scampia dove si impara il karate e la danza classica, che negli anni ha aiutato tanti bambini e ragazzi a trovare un interesse, un percorso alternativo da seguire. Questa struttura, che dal 1996 ha dato alla Nazionale una sessantina di atleti, è gestita da Massimo Portoghese e Caterina Gibelli, marito e moglie.

  • festainpiazza.jpg

    Nell'ambito del Mese del Consumatore, cade la XVII Giornata Europea del Consumatore che quest'anno Cittadinanzattiva ha deciso di celebrare con l'iniziativa "Consumatori che giocano" in piazza Testaccio, domenica 15 marzo. Un gioco dell’oca gigante sarà allestito in piazza a rappresentare simbolicamente il percorso ad ostacoli che il cittadino deve superare ogni giorno nell’interfacciarsi con i servizi pubblici locali: treni locali spesso in ritardo o soppressi senza preavviso, cassonetti sporchi e non svuotati regolarmente, interruzione della fornitura dell’acqua senza preavviso, ecc.

  • la foresta dei diritti

    Un albero nella "foresta dei dirittti" creata da Leroy Merlin è dedicato alla rete Scuola di Cittadinanzattiva.
    L'iniziativa rientra nel progetto "Diritti per la nostra strada" finalizzato alla realizzazione e sottoscrizione del codice di condotta. Con questa azione Leroy Merlin ha voluto dimostrare il proprio impegno nella salvaguardia dell'ambiente, nel rispetto della legalità e dei diritti del consumatore. Per ogni codice di condotta siglato dai propri partner, l'azienda ha deciso di piantare un albero, creando una vera e prorpia riserva naturale nel Bosco d'Alcamo, i cui alberi furono distrutti a causa di un incendio doloso.

  • BirraValelapena2 spreko16 copy

    Il birrificio “Vale La Pena” è un progetto di inclusione e di inserimento lavorativo per detenuti realizzato a Roma dalla onlus Semi di Libertà, con l'obiettivo di contrastare il rischio di recidiva. Si tratta di una birra di qualità, magari con qualche etichetta imperfetta, ma con una valore aggiunto estremamente speciale; si lavora anche ad una nuova birra creata con cibo recuperato: una seconda possibilità, proprio coome per i ragazzi che lavorano a questo progetto. Si punterà anche alla commercializzazione delle birre aprendo un punto vendita a Roma, insieme a tantissimi altri prodotti che provengono dall’economia carceraria.

  • spazzatura messina 3

    I Comuni che fanno? In Umbria, Cittadinanzattiva e Legambiente insieme danno il via ad un primo documento sulla gestione dei rifiuti in Umbria. Alcuni dati per la raccolta dell'organico e cosa fare per migliorare.
    Leggi per saperne di più

  • "Il primo sopralluogo non previsto, all'Ospedale Giuseppe Fogliani di Milazzo in provincia di Messina, dove Tonino Aceti, coordinatore Nazionale del Tribunale per i diritti del malato - Cittadinanzattiva, con alcuni attivisti dell'associazione, ha potuto riscontrare nel pronto soccorso una procedura diversa da quella prevista nel triage, la valutazione rapida della condizione clinica dei pazienti e del rischio con l'attribuzione di un codice colore per definire la priorità di trattamento.

    Alle persone in attesa non sono stati assegnati o comunicati i codici colore del triage e l'unica indicazione che hanno ricevuto è stata quella di aspettare il turno. I pazienti e i loro familiari hanno riferito alla delegazione il loro senso di smarrimento e insoddisfazione.

  • nave jonio

    Mare Jonio, l’imbarcazione della Ong Mediterranea Saving Humans, è entrata nel porto di Lampedusa portando in salvo i 49 migranti che erano a bordo della nave. Un atto di umanità e civiltà che però è finito sotto inchiesta: il Viminale ha infatti aperto un fascicolo per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina che dovrà essere convalidato dall’autorità giudiziaria. Mediterranea ha lanciato così un messaggio di solidarietà rivolto a tutti, liberi cittadini e associazioni, per attivarsi e mobilitarsi in ogni città, per ribadire che i porti sono aperti e che le persone vanno salvate.

  •  natale

    E' tempo di regali. Per Natale, ormai alle porte, ci si può sbizzarrire con idee "fai da te", originali e soprattutto a basso costo. Dai segnalibri alle custodie per cellulari, dalle scatole per biscotti alle cornici, dalle candele alle palline, si può dare libero sfogo alla fantasia e creatività. Con la certezza di dar vita a prodotti unici ed originali.

  • natale tempi di viaggio

    Da giorni si respira aria di Natale, le vetrine sono addobbate a festa, le strade illuminate, i supermercati pieni di panettoni e torroni, i negozi riservano sconti speciali per le strenne natalizie, le agenzie di viaggi offrono le mete più varie per chi vorrà approfittare di queste vacanze per partire. Perchè non farsi contagiare dalla voglia di evadere e staccare dalla routine del quotidiano? Tra Natale, Capodanno e l’Epifania c’è solo l’imbarazzo della scelta, resta solo decidere dove andare.

  • buone pratiche sociali cosa fare

    Nasce la ricerca sulle buone pratiche sociali a Bologna, promossa da Cittadinanzattiva Emilia Romagna con il prezioso contributo del sociologo Walther Orsi. Cosa siano in concreto le buone pratiche sociali e come offrire il proprio contributo di cittadini attivi al progetto.
    Per “buona pratica sociale” si intende ogni azione, comportamento e progetto che vede protagonisti singoli cittadini o gruppi informali che desiderano migliorare la qualità della vita e dei beni comuni. Cosa puoi fare tu?

  •  large ROSE LOGO WEB

    Dai dati diffusi durante il XVII Congresso Nazionale della Società Italiana di Medicina e Sanità Penitenziaria emerge un quadro preoccupante: nel corso del solo 2015 sono transitate all'interno dei 195 istituti penitenziari italiani quasi centomila detenuti; fra questi si stima possano essere circa 5 mila gli Hiv positivi, circa 6.500 i portatori attivi del virus dell'epatite B  e circa 25 mila i positivi per il virus dell'epatite C. Ma la metà di questi sono ignari della propria malattia. Le detenute presentano maggiori fattori di rischio, tra cui le infezioni da papillomavirus.

  • Attivo dal 12 ottobre 2015 lo Sportello del consumatore dell'Antitrust, Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, sarà lo strumento più diretto per inviare segnalazioni da parte dei cittadini che abbiano riscontrato, ad esempio, una scorrettezza nella pratica commerciale in cui sono coinvolti. Lo “Sportello Antitrust” servirà a raggruppare le diverse funzioni già svolte in precedenza e a convogliare le segnalazioni in arrivo.

  • scuola cinese padova aprtura 725x545

    A Padova nel quartiere multietnico dell'Arcella ha aperto la prima scuola internazionale italo - cinese (Siic) riconosciuta dal Ministero. E' un istituto che conta circa 100 iscritti di cui 30 italiani, nato grazie agli investimenti di Pechino ed oggi si regge sulle rette degli studenti. I programmi scolastici uniscono la didattica italiana con la tradizione cinese e le lezioni sono scandite da una certa regolarità e attività specifiche come: la ginnastica oculare, la calligrafia, l'arte, la matematica, la musica, la danza, il tackwondo, l'inglese fin dalla scuola materna ed il mandarino alla scuola primaria.

  • Lo scorso aprile il Consiglio Comunale di Cerveteri aveva votato all’unanimità l’istituzione e l’adozione del regolamento della Consulta dei Cittadini Migranti e Apolidi, un organismo destinato a mettere in rete e rappresentare le numerose comunità straniere residenti sul territorio comunale. Il Sindaco Alessio Pascucci ha annunciato l’indizione delle Elezioni della Consulta per il giorno 27 novembre 2016:  “Una scelta dovuta.

  • figli separati

    L’Autorità garante per l’infanzia e l’adolescenza ha presentato la “Carta dei diritti dei figli nella separazione dei genitori” , un decalogo nato nell’interesse dei più piccoli, spesso travolti e “stravolti” nelle liti familiari degli adulti. In Italia i minorenni figli di genitori separati o divorziati sono quasi centomila: lo scopo, dunque, è quello di fissare in un documento - che definisce dieci punti ai quali i genitori dovranno cercare di aderire e che verrà inviato a consultori, avvocati, ordini professionali, agenzie educative - l’importanza di mantenere affetti costruiti negli anni, relazioni, senza perdere equilibrio, per vivere i rapporti in un clima di serenità.

  • Nutrizione in Oncologia 2

    Cittadinanzattiva Martina Franca, ha un nuovo coordinatore Luca Genco al quale facciamo i migliori auguri di buon lavoro.
    Un saluto e ringraziamento speciale alla Signora Iride Salerno per la sua grande dedizione in questi lunghi anni come referente del Tribunale per i diritti del malato .
    Leggi la notizia.

  • alleanza italiana sviluppo sostenibile logo

    Venerdì 11 marzo a Roma, presso la Camera dei Deputati, sarà presentata ufficialmente l'ASviS - Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile.
    Questa nuova realtà, nata su iniziativa della Fondazione Unipolis e dell’Università di Roma Tor Vergata, riunisce attualmente oltre 70 tra le più importanti organizzazioni sociali e reti della società civile italiana - Cittadinanzattiva fra queste - che si prefiggono di far crescere nella società italiana, nei soggetti economici e nelle istituzioni la consapevolezza dell’importanza dell’Agenda Globale per lo sviluppo sostenibile.

  • Infomigrants

    Infomigrants è il nuovo portale europeo in inglese, arabo e francese che punta a fornire un’informazione completa, equilibrata ed innovativa a migranti, rifugiati e a coloro che pensano di partire e che si trovano in Europa o nei paesi di origine e di transito.

  • dialogo7 800x445

    E’ nato DIALOGO, un progetto di Cittadinanzattiva Toscana di informazione e comunicazione tra cittadini, istituzioni socio-sanitarie e politiche, dove la partecipazione e la collaborazione diventano punti d’incontro tra persone e istituzioni, tra capacità di saper esprimere i bisogni e quella di saper offrire servizi adeguati, realizzato da Cittadinanzattiva Toscana.

    Il progetto è promosso al fine di produrre conoscenza e consapevolezza sull’uso più appropriato dei servizi territoriali e ridurre la distanza tra le necessità quotidiane del cittadino e le risposte delle istituzioni.

  • seequality foto home alimentare sicurezza corsi formazione

    Dalla "additività di dose" a "zoonotico". Con duecentocinquanta termini scientifici spiegati in maniera semplice, l'EFSA, l'Autorità europea per la sicurezza alimentare, ha messo a punto un glossario per far capire al grande pubblico interessato ai lavori dell’Agenzia, alcuni dei concetti scientifici più complessi.

  • festival società civile

    Si è tenuto a Roma lo scorso 4 marzo un incontro tra i promotori degli 8 principali festival italiani della società civile, tra cui il Festival della Partecipazione, nati con il proposito di promuovere la partecipazione dei cittadini alla vita pubblica come prerequisito per una democrazia di qualità.
    L'iniziativa si pone l'obiettivo di mettere in rete i festival, facendo in modo che essi si ispirino a principi e valori comuni. 12, in particolare, le parole chiave scelte per quest'anno: competenza, democrazia, economia civile, fiducia, generatività, green economy, inclusione, partecipazione, soddisfazione di vita, sostenibilità, sussidiarietà, uguaglianza/pari opportunità.

  • Il Mammut di Scampia, il Centro Territoriale che da oltre dieci anni, sull'onda della faida di Scampia del 2005, opera nel campo della ricerca azione e della pedagogia attiva in ambito nazionale, lancia questa nuova avventura, il "Barrito dei Piccoli", il primo giornale della città per bambini realizzato dai bambini. Con il contributo di tanti intellettuali, artisti e giornalisti partenopei.

  • Nasce a Roma il Coordinamento Regionale delle Associazioni dei malati cronici

    Lo scorso 30 gennaio a Roma è stato costituito il Coordinamento Regionale delle Associazioni dei malati cronici e Rari del Lazio (CRAMC Lazio) promosso da Cittadinanzattiva Lazio. Il CnAMC è una rete di Cittadinanzattiva, istituita nel 1996, che rappresenta un esempio di alleanza trasversale tra Associazioni e Federazioni di persone affette da patologie croniche e rare, per la tutela dei propri diritti.

  • Collaborazione Complessità

    Nasce a Roma un “Coordinamento di realtà collaborative” per mettere in rete le molte esperienze nate in città negli ultimi anni tra coworking, fablab, riciclo, agricoltura urbana e sociale, welfare comunitario e open source. L'idea è quella di creare un ecosistema collaborativo di soggetti paritari capace di trattenere nei territori il valore della produzione sociale.

  • evento campania

    Si terrà a Napoli il prossimo 7 ottobre, presso l'Hotel NH Ambassador in Via Medina, nel corso della II edizione del Salone per la Valorizzazione del patrimonio culturale, una giornata di formazione  per operatori del settore sul ruolo delle associazioni nella cura dei beni culturali e dei beni abbandonati. La condivisione di esperienze sul campo, strumenti di crescita per le comunità locali. Da uno scambio di idee, la nascita di una Officina per la Valorizzazione Culturale. Lo spazio urbano. La scuola. Le reti. La comunicazione sociale. La fotografia e l'arte che possono offrire nuovi punti di vista per valorizzare l'ambiente. Una giornata di formazione con tavola rotonda su esperienze virtuose da moltiplicare.

  • My house of European History

    Il progetto "My house of European History", promosso dal Parlamento Europeo, è una piattaforma digitale che mira a diventare una raccolta virtuale di testimonianze e storie di persone da tutta l’Europa.

    L'iniziativa si autodefinisce "un'odissea nel tempo e nello spazio", che intreccia i grandi avvenimenti storici con le vite e le storie di migliaia di cittadini europei. Gli utenti potranno essere consultare le notizie in ordine cronologico, oppure attraverso una mappa che delinea quello che viene definito "un muro di ricordi".

  • Muslin ban

    Negli Stati Uniti si è tenuta la prima importante udienza nel caso giudiziario sollevato da una Corte federale che ha portato nei giorni scorsi alla sospensione del cosiddetto “Muslim ban”, il provvedimento voluto con un ordine esecutivo dal presidente Donald Trump per limitare l’accesso nel paese ai cittadini di sette stati a prevalenza musulmana, compresi i rifugiati siriani e che ha introdotto forti restrizioni. Nei prossimi giorni i tre giudici di appello proseguiranno con le loro valutazioni in vista di una sentenza, che potrebbe dare ragione a Trump o ai sostenitori della causa di primo grado che ha portato alla sospensione.

  • classescuola

    Era già stato annunciato più volte e, con il disegno di legge sulla Buona scuola, sembra si passi ai fatti. Musica, inglese ed educazione fisica saranno affidati, nelle nostre scuole elementari, ad insegnanti esterni specializzati Per l'inglese si prevedono risorse economiche aggiuntive, anche per avere docenti madrelingua.

  • google maps

    Google Maps  è un servizio che consente la ricerca e la visualizzazione di carte geografiche di buona parte della Terra. Oltre a questo è possibile ricercare servizi in particolari luoghi, come ristoranti, monumenti e negozi.  Inoltre è possibile trovare un percorso stradale tra due punti e visualizzare le foto satellitari di molte zone con diversi gradi di dettaglio: per le zone che sono state coperte dal servizio si riescono spesso a distinguere le case, i giardini e le strade.

  • sistema di comunicazione satellitare

    Il Muos (Mobile User Objective System) è il sistema di comunicazioni satellitari della marina militare statunitense ed una delle basi a terra del sistema si trova in Sicilia, a Niscemi (Caltanissetta), proprio nella riserva naturale della Sughereta, un sito di interesse comunitario. Da sempre il Muos è stato oggetto di forti contestazioni, perché ritenuto un sito abusivo in quanto installato su un territorio tutelato da vincoli ambientali con inedificabilità assoluta e pericoloso a causa delle emissioni elettromagnetiche a piena potenza.

  •  multestradali

    Controllate la propria casella di posta certificata, se ne avete una, perchè d’ora in poi le multe stradali verranno notificate via PEC. È stato pubblicato sulla Gazzetta ufficiale del 16 gennaio scorso il decreto del Ministero dell’Interno relativo alla notifica telematica dei verbali di accertamento delle violazioni al Codice della Strada. Un provvedimento importante per i cittadini che, d’ora in poi, riceveranno le multe al proprio domicilio digitale, ma anche per le pubbliche amministrazioni che dovranno formare digitalmente i documenti da notificare.

  • ausiliario traffico

    Gli ausiliari del traffico e/o gli ispettori del Tpl, Trasporto pubblico locale, non possono elevare multe fuori dagli ambiti di loro competenza altrimenti sono considerate nulle. Fuori cioè dalle strisce blu dei parcheggi a pagamento per gli ausiliari, fuori dalle strisce gialle dove passano e si fermano gli autobus per gli ispettori Tpl.

  • La sanzione comminata dall'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, di oltre due milioni di euro si riferisce in particolare a tre procedimenti, avviati nei confronti dei gestori del Servizio idrico integrato, Acea Ato2, Gori (Gestione ottimale risorse idriche), Citl (Consorzio idrico Terra di Lavoro) e Publiservizi che avrebbero appunto messo in atto diverse condotte contrarie al Codice del Consumo nelle diverse fasi del rapporto di utenza.

  • ryanair 2015 03 04jpg

    Sanzione amministrativa per complessivi 550.000 euro a Ryanair, la compagnia aerea irlandese di voli low cost, per pratiche commerciali scorrette. Sotto accusa, in particolare, le modalità di assistenza fornite ai passeggeri attraverso un servizio di call center raggiungibile esclusivamente tramite numerazioni a sovrapprezzo. Continua a leggere

  • tribunale giudice

    Pene fino a diciotto anni: è questa una delle tante previsioni contenute nel testo di modifica del codice penale presentato in Senato, per introdurre il reato di “Omicidio sul lavoro”. Secondo gli ultimi dati Inail, in media, queste tragedie si ripetono più di due volte ogni giorno ed esiste una grande difficoltà nell' arrivare a punire con il carcere il datore di lavoro che si renda responsabile di gravi inosservanze della normativa sulla sicurezza.

  • Sono i dati contenuti nel Rapporto dell’Agenzia per l’ambiente europea (Aea) a conferire all’Italia la medaglia d’oro per il maggior numero di morti premature - 84.400 decessi di questo tipo, su un totale di 491.000 a livello Ue - a causa dell’inquinamento dell’aria. Secondo i dati contenuti nel Rapporto, nel nostro Paese nel 2012 ben 59.500 decessi prematuri sono attribuibili a tre agenti killer presenti nei bassi strati dell’atmosfera: il particolato fine (micro polveri sottili), l’ozono ed il biossido di azoto.

  • RSA Bergamo

    Sono stati pubblicati i risultati dell’indagine civica condotta dai volontari della sede Tdm di Bergamo, a proposito dell’indagine sulla qualità delle cure e dei servizi erogati nelle RSA della provincia di Bergamo. Su oltre 60 strutture, 12 hanno accettato di far sottoporre i propri ospiti (e i famigliari) ad un questionario, per monitorare la qualità a proposito di alimentazione, assistenza alla deambulazione, assistenza generale, comportamento del personale, spazi e ambienti, oltre che un giudizio complessivo sull’assistenza ricevuta.

  • listedattesa abruzzo

    Cittadinanzattiva, in collaborazione con l’Agenzia Sanitaria Regionale abruzzese, effettua dal marzo 2019 al giugno 2019 un monitoraggio della qualità percepita dai cittadini-utenti delle Aziende Sanitarie abruzzesi rispetto alle Liste di Attesa.

    La rilevazione dei dati avviene attraverso la compilazione da parte di volontari di Cittadinanzattiva, attraverso interviste ai cittadini-utenti che hanno effettuato una prenotazione agli sportelli CUP delle ASL, di un questionario che, una volta elaborato, fornirà uno strumento utile alla valutazione delle azioni da intraprendere per migliorare la qualità percepita dei servizi offerti dalle aziende sanitarie regionali.

  • Monica il tuo navigatore antismog

    "MONItoraggio Cooperativo della qualità dell'Aria”, per gli amici MONICA è il nome del primo progetto di “citizen science” (letteralmente la scienza dei cittadini) di ENEA.

  • Con una nota della segreteria regionale, Cittadinanzattiva Molise prende posizione circa la situazione della sanità regionale. Leggi il documento

  • MOBILITIME 800x450 01 copia copia copia copia copia

    Per tutta la settimana in corso la sede di Macerata sarà aperta, dalle 9.30 alle 13.30, per distribuire materiali e fornire informazioni sulla mobilità ai cittadini. Anche a Milano la segreteria regionale di Via Rivoli, per l’intero mese di novembre, sarà un punto di riferimento per chiunque voglia acquisire informazioni utili su nuovi modelli di mobilità più sostenibili e responsabili o per avanzare criticità e proposte.

     

    Clicca qui per scoprire gli appuntamentisul territorio.

  • Continuano gli appuntamenti di Mobilitime. Domenica 29 ottobre, a Mantova, in piazza Erba dalle 10 alle 19, nell'ambito dell'iniziativa "il grande cuore di mantovani", i volontari di Cittadinanzattiva saranno a disposizione della cittadinanza per distribuire materiali e fornire info per una mobilità più sostenibile.

  • mobilita sostenibile

    Città più competitive, attrattive e specialmente più vivibili. Questo l'obiettivo del documento messo in consultazione dall'ANCI, riguardante un decalogo di 15 impegni che dovranno essere rispettati dalle Amministrazioni firmatarie per promuovere una mobilità più sostenibile, da un punto di vista ambinetale, economico e sociale. Mobilità e trasporti rivestono un ruolo centrale per la qualità della vita dei cittadini: la congestione del traffico, il livello di incidentalità, le emissioni inquinanti pongono al centro l'interrogativo su come muovere in ambito urbano persone e merci in un modo più efficace, efficiente e sostenibile.

  • citta trasporti

    Nel 2017 i veicoli a benzina sono stati i più venduti sul mercato europeo, superando – per la prima volta dal 2009 – i veicoli diesel. Un dato in controtendenza con gli sforzi compiuti in questi anni e con le buone notizie fornite recentemente dall’European Environment Agency (EEA): secondo un nuovo rapporto, infatti, le emissioni provenienti dalla macchine nel 2016 sono state 118,1 grammi di Co2 per km percorso, l’1,2% in meno rispetto al 2015.

  • Cittadinanzattiva ha aderito a “Partiamo da 20×20”, la nuova campagna promossa da Antigone con  l’obiettivo che, entro il 2020, il 20% del bilancio dell’Amministrazione penitenziaria venga speso per il sistema delle misure alternative. Per queste misure l’Amministrazione penitenziaria spende meno del 5% del proprio bilancio: la parte più avanzata del nostro sistema di esecuzione delle pene dunque è anche di gran lunga quella con meno risorse perché i soldi servono tutti per il carcere.

  • Missione inclusione partecipa ai Mondiali Antirazzisti

    Il progetto Agente 0011: Missione Inclusione giunge al termine del suo lavoro con le scuole italiane e confluisce in un evento unico simbolo della lotta alle discriminazioni: i Mondiali Antirazzisti organizzati da UISP anche partner di progetto, giunti alla ventitreesima edizione.I mondiali si sono tenuti dal 31 maggio al 2 giugno a Bosco Albergati, nel Modenese, delegazioni di studenti provenienti da tutta Italia hanno partecipato alla manifestazione. I mondiali rappresentano alla perfezione il concetto dell'inclusione. Grandi e piccoli, di varie etnie e religioni, si sono incontrati per praticare diversi sport in un clima di completa inclusione e divertimento. Questa esperienza ha coinvolto fortemente i nostri giovani Agenti 0011 che si sono potuti incontrare tra loro e raccontare e conoscere i percorsi realizzati nelle rispettive città con il progetto ma soprattuto partecipare ai giochi organizzati.

  • Minori non accompagnati ecco i numeri giornata mondiale infanzia adolescenti

    Il 20 novembre si è celebrata la Giornata internazionale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza a favore dei bambini, troppo spesso vittime innocenti di abusi, guerre, povertà e maltrattamenti e costretti a vivere un'infanzia negata. In particolare, la presenza dei minori stranieri in Italia si è consolidata nel tempo: al primo gennaio 2017 sono più di 1 milione i minori stranieri iscritti nelle anagrafi comunali del nostro Paese e rappresentano un quinto della popolazione straniera residente.

  • minori in carcere

    Sono 453 i minori rinchiusi nei 17 Istituti Penitenziari Minorili d’Italia. Giovani ristretti, vite mozzate da violenze, che scontano la pena ma per i quali deve esserci un futuro diverso. Partendo dalla loro riabilitazione, per il loro reinserimento futuro nella società, attraverso attività di istruzione, sport e cultura.

  • Lo scorso 27 marzo il Consiglio dei Ministri ha approvato un Regolamento di organizzazione del Ministero della Giustizia e riduzione degli uffici dirigenziali e delle dotazioni organiche, su proposta dello stesso Ministro , di concerto con il Ministero per la semplificazione e la pubblica amministrazione ed il Ministero dell’Economia e delle Finanze.

  • excel

    Oggi una mini-lezione su Excel, utile strumento per tenere i conti di casa o scrivere la lista della spesa; Con semplici passi è possibile creare tabelle, grafici ed effettuare calcoli utili per qualsiasi mansione. Le parole che rappresentano di più questo strumento sono organizzazione, precisione e controllo. Approfondisci

  • percorsi formativi socio politici

    Cittadinanzattiva sezione di Minervino in collaborazione con altre istituzioni ha organizzato un percorso di formazione socio-politico indirizzato soprattutto ai giovani.
    Il percorso parte il 16 ottobre prossimo e si concluderà a giugno 2016.
    In allegato il programma dettagliato del ciclo di incontri.

  • Minaccia iscrizione a banca dati morosi non attiva Antitrust apre istruttorie

    "Minacciavano i propri clienti con solleciti di pagamento per fatture non saldate e presunti addebiti insoluti, anche oggetto di contestazione, paventando l’iscrizione alla banca dati dei morosi SIMoITel, che non è ancora operativa. Questo il comportamento contestato dall’Antitrust alle principali società di telefonia. L’Autorità ha aperto tre istruttorie nei confronti di Wind Tre, Telecom Italia e Vodafone Italia, che ora hanno tempo fino al 12 febbraio per rispondere alla richiesta di informazioni dell’Antitrust.

  • car free

    A Milano una nuova strada pedonale si è aggiunta alle altre 16 già attive; nei giorni scorsi infatti anche via Quarengui nel Municipio 8 è diventata pedonale in alcune fasce orarie. L'iniziativa, partita nel 2012, è dedicata a preservare la sicurezza dei bambini all'ingresso ed all'uscita da scuola, ad oggi 9000 i bambini coinvolti e 2.8km di strada interessata.
    Le 17 strade car free sono chiuse al traffico dalle ore 08:15 alle ore 08:45 e dalle 16:15 alle 16:45 dal lunedì al venerdì con l'aiuto della Polizia Locale.

  • 5x1000 dichiarazione dei redditi

    A Milano il giorno 23 novembre dalle ore 14.30 si svolgerà l'evento dal titolo "risparmia (ti) LO SPRECO: OLTRE L’EXPO."
    Il convegno è realizzato tra gli altri da Cittadinanzattiva. Scarica la locandina

  • scuollllaaaa

    In classe con il casco. Una protesta forte e drammatica, avvenuta nei giorni scorsi nella scuola elementare Stoppani di Milano, zona Porta Venezia: tutti i bambini si sono presentati all'inizio delle lezioni settimanali con caschetti in testa (chi da bici, chi da sci e chi proprio con quelli da cantiere) e così sono entrati nell'istituto.

    A deciderla i genitori dei piccoli alunni, dopo il distacco dal controsoffitto di un cavo d'acciaio che, per fortuna, si è verificato di notte. Si tratta del secondo episodio quest'anno nella stessa scuola; a marzo, infatti, quattro bambini erano rimasti leggermente feriti in seguito al crollo di parte del controsoffitto. 

  • scuola materna tariffe milano

    Il Comune di Milano ha previsto una manovra di tre milioni di euro complessivi ottenuti da una revisione delle tariffe sui servizi educativi. Le famiglie pagheranno circa 52 euro all'anno in più per l'iscrizione alla scuola materna comunale. La quota, già prevista per gli asili nido, ora sarà estesa anche alle scuole materne dellla città. Gli aumenti toccheranno anche altri servizi, come la mensa, i centri estivi, i pre e post scuola, le scuole vacanza e tutti i servizi educativi gestiti dal Comune.

  • milano aule di legno

    Il Comune di Milano ha in serbo per i prosssimi mesi la realizzazione di un progetto che possa offrire una sistemazione alternativa agli studenti che frequentano scuole da ristrutturare. 170 è il numero degli edifici dove sono in programma i lavori. La richiesta degli interventi è stata avanzata da tutti gli istituti per il periodo estivo, un periodo ottimale che coincide con la chiusura delle attività scolastiche. Ma è impensabile portare a termine i lavori nello stesso arco di tempo, è quello che afferma l'Assessore ai lavori pubblici del Comune.

  • Prenderanno posto accanto alla maestra. Oppure, in alternativa, a un tavolo pensato apposta per loro non lontano dai compagni. Un modo per poter sì consumare il pasto portato da casa, come chiesto dai genitori. Ma evitando la solitudine della 'stanza del panino' che li ha costretti fino a oggi a mangiare in solitaria in un’aula e non in mensa come gli altri bambini.

  • milano scuole aperte

    Il progetto "Scuole aperte" nasce a Milano nel 2014, con il primo ufficio dedicato d'Italia, per sostenere le associazioni dei genitori che promuovono progetti di attività ludiche, sportive, culturali e di aggregazione nelle scuole cittadine in orario extrascolastico e supportare le scuole nella partecipazione ai bandi Miur. Oltre 600 i progetti attivati e 346 le scuole coinvolte finora. Ora, attraverso “Scuole Aperte 2.0”, verranno estesi a tutta la città, con la creazione di reti scolastiche territoriali. 

  • Migranti un numero verde per ricevere assistenza

    Da più di dieci anni l’ufficio Immigrazione e Asilo dell’Arci mette a disposizione dei migranti una linea telefonica gratuita, un numero verde, a cui rivolgersi per avere assistenza e consulenza legale, mediazione sociolinguistica e accompagnamento ai percorsi di integrazione. Per farsi strada, insomma, attraverso un aiuto concreto, nella difficile burocrazia, tra ricongiungimenti famigliari, rimpatri e richieste per ottenere lo status di rifugiato. Più di tremila sono le persone che nel 2017 hanno chiamato il numero per chiedere aiuto: chi chiama, i migranti, sono spesso coloro che sono rimasti fuori dalle maglie dell’accoglienza, diventando invisibili.

  • razzismo

    Le associazioni protestano contro i due decreti adottati dal Governo a firma del ministro dell’Interno Minniti. Il primo decreto riguarda immigrazione e diritto di asilo; il secondo riguarda invece la sicurezza urbana: ambiti diversi ma stesso rischio di generare discriminazioni e lesioni dei diritti umani. Un passo indietro, dunque, sul piano dei diritti e della civiltà giuridica del nostro Paese.

  •  Migranti pubblicato il dossier dellONU

    Sono 258 milioni i migranti che hanno lasciato i loro Paesi di nascita per vivere in altre nazioni: un aumento del 49 per cento rispetto al 2000, quando erano 173 milioni, e del 18 per cento rispetto al 2010, quando se ne contavano 220 milioni. I dati sono quelli del rapporto Onu sulle migrazioni internazionali pubblicato in occasione della Giornata internazionale dei migranti; secondo il sottosegretario delle Nazioni Unite si tratta di dati affidabili, fondamentali perché permettono di combattere le percezioni errate sulla migrazione e per informare le politiche migratorie.

  • money transfer

    Tra le pieghe del Decreto fiscale, con il via libera del Senato, è sbucata una tassa extra che il Governo ha previsto su tutti i trasferimenti di denaro diretti verso Paesi extraeuropei, a partire da un importo minimo di 10 euro. La chiamano “tassa sui migranti regolari”, un prelievo dell’1,5% sulle rimesse degli immigrati che porterà allo Stato circa 63 milioni di euro e peserà soprattutto sulle tasche dei lavoratori bangladesi, filippini, senegalesi e indiani che spediscono più soldi a casa.

  • onu copy

    La Commissione Europea traccia il piano emergenza migranti, per fronteggiare il problema dei flussi migratori e contrastare il fenomeno dei trafficanti. Ma serve il benestare dell’Onu per adottare una strategia specifica: l'obiettivo è quello di ottenere al più presto il via libera ad una risoluzione dell'Organizzazione che autorizzi l'intervento delle forze europee nelle acque territoriali libiche e possibilmente anche nei porti che vengono utilizzati come base di partenza delle imbarcazioni. Prevista dunque una prima riunione presso il Consiglio di Sicurezza dell’Onu per concretizzare gli impegni da assumere e sensibilizzare i membri permanenti non europei.

  • no decretiorlandi

    Cittadinanzattiva ha aderito alla manifestazione che si è tenuta martedì 11 aprile a Roma, in piazza Montecitorio, in segno di protesta contro i Decreti a firma del Ministro Minniti e Orlando su immigrazione e sicurezza. Il  Decreto sull'immigrazione è stato approvato dalla Camera  ma per le organizzazioni e la società civile rappresenta un vero e proprio passo indietro sul piano dei diritti e della civiltà giuridica del paese.  

  • migranti accoglienza

    Lo scorso 24 agosto, 48 cittadini sudanesi sono stati prelevati a Ventimiglia e trasferiti a Khartoum, capitale del Sudan. E' il primo frutto del memorandum firmato il 4 agosto 2016 con il Paese africano che prevede la collaborazione nella gestione delle migrazioni e delle frontiere, con articoli dedicati proprio al rimpatrio dei cittadini “irregolari”.

  • migranti efakenews

    Quando si parla di salute e migranti il rischio di incorrere in bufale informative è molto alto. Si tratta di vere e proprie notizie false, alimentate soprattutto dalla paura che l'accoglienza dei migranti possa rappresentare una minaccia del proprio status quo, considerato anche che la medicina, in quanto scienza complessa, non sempre riesce a comunicare i dati con efficacia, per quanto pubblici e facilmente accessibili e verificabili.

  • Migranti e rifugiati non portano malattie dati OMS e commento del Ministero

    L’Ufficio europeo dell’Oms ha pubblicato il primo report sulla salute di migranti e rifugiati nei 53 Paesi della Regione dal titolo “Report on the health of refugees and migrants in the WHO European Region: no public health without refugee and migrant health”. Questo documento, che raccoglie e analizza le evidenze contenute in più di 13.000 documenti di letteratura a partire dal 2014, è stato realizzato in partnership con l’Istituto nazionale per la promozione della salute delle popolazioni migranti e per il contrasto delle malattie della povertà (Inmp). Nei 53 Paesi della Regione europea Oms ci sono circa 90,7 milioni di migranti internazionali, che rappresentano circa il 10% della popolazione (920 milioni). Un dato importante in termini di sanità pubblica se consideriamo che nei Paesi i sistemi sanitari vengono organizzati in maniera differente, soprattutto per le modalità di accesso ai servizi, di implementazione di strategie a livello regionale, e di raccomandazioni e politiche sanitarie, soprattutto per i migranti irregolari.

  • immigration

    Bufala o non bufala? Sul “fenomeno” immigrazione, in un momento di esasperazione generale alimentata dal messaggio di emergenza-accoglienza che sta passando, non mancano storie che decisamente rappresentano falsi miti da sfatare. A partire dalla favola dei numeri, da chi professa cifre da invasione a quelli della paga giornaliera messa a disposizione degli stessi migranti: a quanto pare solo 2,50 euro, a differenza dei 30 euro che invece sono destinate alle strutture di accoglienza.

  • Migliorare la cooperazione tra le autorità nazionali dei consumatori

    Il 14 novembre 2017 il Parlamento europeo ha approvato il nuovo quadro relativo alla cooperazione per la tutela dei consumatori. Proposto dalla Commissione nel maggio 2016, il regolamento aggiorna le norme sui diritti dei consumatori e punta a migliorare il meccanismo di cooperazione a livello dell'UE per la tutela dei consumatori. In primavera la Commissione presenterà il nuovo accordo per i consumatori.

Condividi

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.