Newsletter

  • paolella

    Venerdì 12 ottobre alle 16.00 presso la Libreria Polarville de L'Aquila si terrà la presentazione del libro di Adriano Paolella "Partecipare l'architettura: ovvero come progettare nella comunità". Gli architetti operano troppo frequentemente senza relazionarsi con gli abitanti e riconducendone esigenze, desideri e creatività all'interno di logiche che uniformano le risposte. Riportare l'operato del progettista all'interno delle comunità, riconoscere il positivo contributo che gli abitanti possono dare alla costruzione degli spazi, accettandone l'informalità dell'azione e del linguaggio, faciliterebbe il miglioramento delle condizioni di vita, la riduzione del "peso" ambientale e il riequilibrio tra insediamenti, luoghi e risorse.

  • Al via la XIII edizione del Premio Buone Pratiche di educazione alla sicurezza ed alla salute "Vito Scafidi" organizzato dalla rete Scuola di Cittadinanzattiva. Il concorso è rivolto alle scuole di ogni ordine e grado che abbiano realizzato nell'anno scolastico passato o in quello in corso progetti dedicati ai seguenti ambiti tematici: educazione al benessere, sicurezza a scuola e cittadinanza attiva e volontariato.

  • mensa scolastica pronta copia

    La rete Scuola di Cittadinanzattiva in questi mesi è impegnata nella realizzazione della II Indagine nazionale sulle mense scolastiche. Si tratta di un’indagine civica a tutto tondo sul servizio mensa scolastico, per indagare le condizioni del locale mensa, conoscere più da vicino ruoli e funzioni del personale preposto, sondare la percezione della qualità del servizio erogato da parte degli utenti, conoscere i menù proposti, misurare eventuali sprechi alimentari e il loro riutilizzo, conoscere le tariffe applicate e le agevolazioni previste per le fasce deboli, verificare il funzionamento e i risultati prodotti dalle Commissioni mense, il loro rapporto con il Comune e la ditta appaltatrice, ecc.

  • Logo eucivicprize second edition

    La raccolta di buone pratiche per la seconda edizione dell'European Civic Prize on Chronic Pain dà di nuovo l'occasione a tutti i diversi stakeholder che di occupano di lotta al dolore di candidare la propria attività. Il premio sarà inoltre presentato nella  "XV Conferenza Gerontologica Nazionale Aspetti Antropologici e Clinici dell’Anziano Fragile" che si terrà a  Serra San Bruno il prossimo 18-19 Maggio 2018. Partecipa!

  • consultazione

    E' in discussione una proposta, messa a punto dalle Regioni Emilia Romagna, Lombardia e Veneto, della quale ne discuteranno nelle prossime settimane con il Premier Conte, sul regionalismo differenziato, in attuazione dell’art. 116 della Costituzione che attribuisce alle Regioni “ulteriori forme e condizioni particolari di autonomia” sulla base di un'intesa tra lo Stato e le Regioni a statuto ordinario che ne facciano richiesta. Stabilita l’intesa, il Governo formulerà il DDL che dovrà essere quindi approvato dalle Camere con maggioranza assoluta.

  • Si è appena conclusa la settimana europea della mobilità che quest'anno con il titolo “Choose, change, combine - scegli, cambia, combina”, ha trattato il tema della sostenibilità con un vero e proprio invito all’intermodalità e alla multi-modalità, cioè ad associare l’utilizzo di più mezzi differenti nei propri spostamenti quotidiani, così da contribuire a ridurre la circolazione di veicoli privati o meglio per favorire la loro integrazione con altri mezzi di trasporto.

  • cena solidale umbria

    Sabato 10 dicembre, Cittadinanzattiva Umbria organizza una cena di autofinanziamento. Il ricavato sarà destinato alle popolazioni colpite dal sisma. L'appuntamento è in località Solomeo.

  • Indagine Farmacie copy copy copy

    "Di norma, quante volte al mese si reca in farmacia, per sè e/o per i suoi familiari?": è una delle domande a cui i cittadini sono chiamati a rispondere, nell'ambito dell'indagine promossa da Cittadinanzattiva, in collaborazione con Federfarma e con il contributo incondizionato di Teva, per realizzare il Rapporto annuale sulle farmacie.

    L’iniziativa ha la finalità di contribuire a migliorare il rapporto tra farmacia/farmacista e cittadino e ad implementare il ruolo della Farmacia come presidio sanitario, erogatore di servizi, punto di riferimento per comunità e cittadini, in particolare quelli con patologie croniche.

  • AGENTE 0011 STD 14maggio 800 450

    In questi mesi sono in corso gli eventi finali del progetto "Agente0011: Missione Inclusione" nelle 8 città coinvolte nel percorso specifico rivolto agli studenti delle scuole secondarie attraverso l'alternanza scuola/lavoro. Il progetto vede coinvolte varie associazioni oltre a Cittadinanzattiva anche il Cesvi, Amref, Actionaid, Vis , UISP e La Fabbrica ed è dedicato ai temi dell'agenda 2030 con un focus specifico sul tema dell'inclusione. Cittadinanzattiva ha realizzato il percorso nella città di Roma, coinvolgendo gli studenti della 3 e 4 ALES del Liceo di Scienze Umane "L.Da Vinci".

  • saluteweb

    Cittadinanzattiva collabora e sostiene il progetto "Web in salute", un'indagine che vuole approfondire la ricerca di informazioni di salute in Internet. Promossa dall’Istituto di Sanità Pubblica dell’Università Cattolica del Sacro Cuore e dalla Società Italiana Medici Manager (SIMM), si pone l’obiettivo di chiarire quanto il web possa essere utile per il rapporto medico-paziente, per comprendere l’approccio da parte dei medici e dei farmacisti e la qualità delle informazioni presenti in rete. Approfondisci sulla pagina apposita, informati sul questionario e partecipa, in pochi minuti e in forma completamente anonima.

  • Il Premio Non sprecare promuove progetti e buone pratiche economiche e sociali che mettano in discussione il paradigma contemporaneo dello spreco. Il Premio si rivolge a diversi segmenti della società civile.

  • Salute TDM mani anziane giovani copia copia

    E’ on line il bando per la raccolta delle Buone Pratiche per il Premio Andrea Alesini. Fino al 12 febbraio organizzazioni sanitarie pubbliche e private potranno candidare i loro progetti sull’umanizzazione delle cure. Quest’anno, inoltre, saranno raccolte buone pratiche in tema di lotta al fumo e stili di vita salutari.

  • yourbanmob bando industrie abbandonate

    Un patrimonio importante, fatto di edifici dismessi che si snodano nel territorio e collegano città, borghi e villaggi rurali, di opere d'arte (ponti, viadotti, gallerie), di stazioni e di caselli (spesso di pregevole fattura e collocati in posizioni strategiche), che giacciono per gran parte abbandonati in balia dei vandali o della natura che piano piano se ne riappropria. Un patrimonio da tutelare e salvare nella sua integrità, da riscoprire e valorizzare.” Sotto l’impulso di una serie di progetti che si stanno portando avanti all’interno dell’Atelier di tesi - "Riuso dei manufatti. Riduzione del consumo dei suoli, efficienza energetica, riqualificazione del paesaggio" presso il dArTe dell’Università degli studi Mediterranea di Reggio Calabria, si vuole dare l’opportunità di approfondire la propria consapevolezza sulle potenzialità di sviluppo turistico, ambientale, sociale che le ferrovie dismesse possono generare nel territorio che attraversano.
    Per tale ragione l'associazione YOUrbanMOB, in collaborazione con Cittadinanzattiva Onlus e con il dArTe dell’Università degli studi Mediterranea di Reggio Calabria, promuove un concorso fotografico, con l'obiettivo di valorizzare e rigenerare spazi in abbandono o in disuso attraverso l’esperienza diretta dei luoghi con l’occhio critico della macchina fotografica.

  • mobilitime video contest

    Sai che i trasporti stradali producono più di ¼ del totale delle emissioni inquinanti; in Italia l’86,4% degli spostamenti motorizzati urbani avviene con mobilità individuale e solo il 13,6% con mezzi collettivi - percentuali ben più alte rispetto a quelle delle altre metropoli europee; nel nostro Paese ci sono 62 auto ogni 100 abitanti, molto più della media europea; nel 2015 si sono verificati complessivamente 174.539 incidenti stradali con ben 3.428 vittime e 246.920 feriti; le aree urbane sono sempre più degradate per l’occupazione massiva delle automobili, a discapito dei pedoni e dei ciclisti.

  • vito scafidi murales copy

    Il Premio Buone Pratiche di educazione alla Sicurezza ed alla Salute "Vito Scafidi" giunge quest'anno alla sua dodicesima edizione. Il concorso è rivolto a tutte le scuole di ogni ordine e grado che abbiano realizzato nell'anno scolastico in corso o in quello precedente progetti relativi a tre ambiti tematici: educazione al benessere; sicurezza a scuola e sul territorio; educazione alla cittadinanza attiva.

  • monitoraggio web

    I cittadini valutano l’assistenza socio-sanitaria territoriale

    Prende oggi il via il monitoraggio civico dei servizi erogati sul territorio promosso da Cittadinanzattiva-Tribunale per i Diritti del Malato, “Monitoraggio dei Servizi sul Territorio - Fuori dall'Ospedale e dentro le mura domestiche”. Il progetto vede protagonisti centinaia di cittadini, associazioni di pazienti, professionisti, istituzioni e guarda a tutto ciò che c’è fuori dall'ospedale fin dentro le mura domestiche.

    L’esigenza di monitorare questi servizi parte dalle segnalazioni dei cittadini che si sono rivolti a Cittadinanzattiva sul tema, e che rappresentano la terza area di “criticità” per la quale ci contattano.

  • iosono copia copy

    Io sono originale, il progetto sulla lotta alla contraffazione, finanziato dal Ministero dello Sviluppo Economico, riprende le attività ed inizia dagli incontri nelle scuole secondarie di secondo grado.
    Perugia, Cagliari e Roma ospiteranno i primi appuntamenti organizzati da Cittadinanzattiva.
    Il 15 marzo presso l’Istituto di Istruzione Superiore Giordano Bruno di Perugia, gli studenti dell’Indirizzo Sistema Moda assisteranno agli interventi degli esperti che, ognuno per le proprie competenze, fornirà delle informazioni utili sul fenomeno e su come adottare comportamenti di acquisto corretti.
    A seguire sarà la volta di Cagliari che il 17 marzo ospiterà presso l’Istituto Pertini un approfondimento informativo sui rischi legati al fenomeno della contraffazione e sugli strumenti di tutela della proprietà intellettuale.

  • e tu slegalo subito

    Il Forum Salute Mentale ha promosso un Appello per denunciare la pratica della contenzione meccanica, per cui un malato viene legato, mani e piedi, alle sponde del letto. “La contenzione - chiarisce il Comitato Nazionale di Bioetica - è da considerarsi un residuo della cultura manicomiale. Ciononostante, la pratica di legare i pazienti e le pazienti contro la loro volontà risulta essere tuttora applicata, senza che vi sia un’attenzione adeguata alla gravità del problema, né da parte dell’opinione pubblica né delle istituzioni”.

  • La casa circondariale Lorusso e Cutugno di Torino sperimenterà l’iniziativa pilota promossa da Fondazione Sviluppo e Crescita CRT e Human Foundation: si tratta del primo progetto nazionale di social impact bond per il reinserimento sociale e lavorativo delle persone detenute che utilizzerà gli strumenti finanziari pay by result per ridurre la recidiva. In sostanza, meno detenuti rientreranno in carcere dopo il percorso di reinserimento, maggiore sarà il risparmio per la Pubblica Amministrazione e, quindi, per l’intera collettività.

  • L’annunciata costituzione dell'intergruppo del terzo settore a Bruxelles mira a “promuovere i contatti fra i deputati e la società civile”, come cita espressamente l’art.34 del regolamento del Parlamento europeo. Per saperne di più, clicca qui.

  • Sul sito del Parlamento sono state pubblicate le dichiarazioni patrimoniali dei parlamentari e dei membri del Governo sui redditi riferiti al 2013, come da prassi iniziata nel 2012 con il Governo Monti.
    Ne viene fuori che i ministri con il reddito imponibile più basso sono le Ministre Maria Elena Boschi e Marianna Madia che hanno dichiarato, rispettivamente, 94.000 euro circa e per questo si collocano nelle posizioni più basse.

     

  •  

    utilita1chef

    “Mangiare e bere a colori per regalare al nostro organismo vitamine, minerali, antiossidanti e nutrienti protettivi necessari a restare in salute” - ecco cosa consiglia lo chef Alessandro Circiello  per combattere le alte temperature, la stanchezza fisica e quel senso di pesantezza psicologico che il caldo riversa su tutti noi.

  • Parkinson Italia meeting sul ruolo dellinformazione come cura

    Sabato 1 e Domenica 2 Aprile 2017 si svolgerà presso Hotel Villa Gens Camuria - a Camerano (AN) il III Meeting di Parkinson Italia intitolato "Parkinson: un giardino di idee: l’informazione come atto di cura".
    L'evento, aperto a tutti, è organizzato da Parkinson Italia in collaborazione con APM Marche e con il patrocinio del Comune di Camerano e della Regione Marche.
    Nell'arco delle due giornate di lavori si svolgeranno anche l'assemblea annuale dei soci ed il Consiglio direttivo.

  • Via libera al panino in refettorio. I genitori che vorranno preparare il pasto ai loro figli perchè lo consumino a scuola, potranno farlo. Un'ordinanza del Tribunale di Torino, appena depositata al culmine di mesi di battaglie giudiziarie, respinge un reclamo presentato dal Miur e, di fatto, autorizza chiunque lo desideri a rifiutare il servizio mensa. La prima sezione civile (presieduta da Umberto Scotti) afferma che è un diritto garantito dalla Costituzione e, come si ricava dalla lettura del documento, vale per tutti, non soltanto per le famiglie che hanno promosso la causa.

  • "Dopo il Tar, anche il Consiglio di Stato ha dato ragione ai genitori che avevano fatto ricorso contro il regolamento con cui il Comune di Benevento, guidato dal sindaco Clemente Mastella, vietava il consumo a scuola di cibi portati da casa e imponeva la mensa pubblica nelle scuole della città. Per la prima volta i supremi giudici amministrativi si esprimono sulla libertà di portare il pasto da casa nelle scuole pubbliche. La sentenza del Consiglio di Stato riguarda il ricorso in appello proposto dal Comune di Benevento dopo la sentenza del Tar della Campania che aveva annullato il regolamento voluto dalla giunta comunale. “Nel merito l'appello è infondato”, si legge nella sentenza pubblicata il 3 settembre dal Consiglio di Stato.  Secondo i giudici il regolamento impugnato “presenta plurimi profili di illegittimità, già evidenziati dalla sentenza appellata, che merita di essere confermata”.

  • Sarà la Cassazione a Sezioni unite a decidere sulla possibilità per le famiglie, che per vari motivi non vogliono usufruire del servizio mensa, di far portare a scuola ai loro bambini il pasto preparato a casa. Il fenomeno, partito dalle scuole di Torino, sì è esteso in tutta Italia. Sulla questione Adriana Bizzarri, coordinatrice della rete Scuola di Cittadinanzattiva, è intervenuta nel corso della trasmissione "Uno Mattina in famiglia", domenica 17 marzo, su Rai1.

    "Il problema sono le tariffe, troppo diversificate fra le varie aree del Paese. Bisognerebbe lavorare per rendere più omogenee, in attesa di avviare una discussione per rendere il servizio di ristorazione scolastica, al pari di quella ospedaliera, un livello essenziale, dunque garantito gratuitamente a tutti gli studenti", dichiara la Bizzarri.

  • tennis

    L’idea è stato messa in pratica dall'Istituto comprensivo di Sennori, in Sardegna, in collaborazione con il Comune del paese: “Si tratta di un progetto a costo zero – scrive l’amministrazione in una nota –  per ridurre i rumori causati dal trascinamento di sedie e banchi nelle aule scolastiche, rumori che nelle classi dove sono presenti alunni con disturbi del comportamento o ipersensibili, possono provocare delle reazioni estreme, o comunque turbare questi bambini”.

  • In seguito alla donazione da parte della Banca di Credito Cooperativo di Palestrina di un Insufflatore di CO2 per la Gastroenterologia dell'Ospedale di Palestrina, grazie all'interessamento della nostra Assemblea di Cittadinanzattiva, attraverso il rappresentante del Tribunale per i Diritti del Malato il dott. Stefano Fabroni, la nostra Assemblea ha ricevuto una lettera di ringraziamento della Direzione Sanitaria dell'Ospedale.

  • palestra scuola rovinata

    La palestra all'interno delle scuole ha un'importanza strategica non solo come luogo per supportare nei bambini e ragazzi un equilibrato sviluppo fisico, ma anche come momento importante di socializzazione e per la condivisione delle regole e del rispetto nei confronti di avversari e compagni. Non da ultimo, inoltre, le palestre sono spesso uno spazio aggiuntivo da utilizzare nel pomeriggio anche per attività extrascolastiche aperte al territorio,

    Ciò nonostante, gli istituti scolastici del nostro Paese non sempre garantiscono spazi adeguati e salubri per l'attività fisica. Secondo i dati 2017 del MIUR, mediamente in Italia solo 4 scuole su 10 sono dotate di impianti sportivi, come palestre o piscine. 

  • dolore cronico

    Il 23 giugno a Bruxelles Active Citizenship Network parteciperà, come membro del board, all' Assemblea Generale del PAE - Pain Alliance Europe, il network europeo che si batte per migliorare le condizioni di vita delle persone che soffrono di dolore cronico.

    Per saperne di più, clicca qui

  • pagelle

    Stanno arrivando le pagelle del primo quadrimestre nelle scuole di ogni ordine e grado. Prima c’era l’attesa della pagella di carta che veniva consegnata dai professori ai genitori: andava firmata, per testimoniare la presa visione. Adesso in gran parte delle scuole (circa il 90% secondo gli ultimi dati dell’Osservatorio Scuola Digitale) è diffuso il registro elettronico.

    Fra gioie e dolori per gli studenti e le loro famiglie, ecco qualche informazione in più per capire come viene effettuata la valutazione dell'andamento scolastico dei ragazzi.

  • direttiva eu suacquistionline carte

    L’Europa prova a farci fare pace con le carte di credito, levando di torno le «sorprese» legate all’utilizzo delle card negli acquisti online e mettendo la parola fine alla voce «commissioni extra» anche quando si paga piccoli o piccolissimi importi tramite il pos. Entra in vigore oggi la nuova direttiva europea sui servizi di pagamento (PSD 2), grazie a cui - si calcola - i consumatori europei potranno risparmiare fino a 500 milioni di euro all’anno, secondo le stime della Commissione. Il cuore della direttiva è proprio il divieto di extra costi che finora hanno gravato sui pagamenti effettuati con carta.

  • Sky calcio multa antitrust

    Una multa salata per Sky Italia da parte dell’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni per mancanza di trasparenza in materia di diritti di recesso nell’ambito del pacchetto calcio 2018/2019. La multa arriva a seguito dell’inottemperanza da parte di Sky a una diffida risalente ad ottobre 2018.
    L’oggetto della misura riguarda la riduzione, a prezzo invariato, dell’offerta del pacchetto “Sky Calcio” in termini di numero delle partite del campionato di Serie A e l’eliminazione dell’intero campionato di Serie B.

  • 730 2015 03 04

    Le nuove regole dei pacchetti turistici, votate il 27 Ottobre, stabiliscono che chi comprerà un pacchetto turistico online con la formula “tutto compreso” o tramite pagine web collegate, che includono almeno un volo e un hotel o un auto-noleggio, godrà della stessa protezione d chi acquista un pacchetto turistico presso le agenzie di viaggio.

  • pacchetti turistici

    Dal 1° luglio 2018 è entrata in vigore la Direttiva UE 2015/2302 sui pacchetti turistici e servizi turistici collegati, recepita nel nostro Paese con il D.Lgs. n. 62/2018 pubblicato in Gazzetta Ufficiale, lo scorso 6 giugno. La nuova disciplina introduce maggiori tutele per la tipologia di viaggi “tutto compreso”, dettate da una esigenza europea e dalle nuove abitudini dei viaggiatori che si sono fatte strada negli anni. Le nuove tecnologie, l’era del digitale, l’e-commerce hanno di fatto modificato le abitudini dei consumatori. Che sono diventati sempre più esigenti sia nella scelta delle mete vacanziere, che del prezzo. Anche le agenzie di viaggi sono considerate “obsolete”.

  • SCREENING ONC WEB 5 copia copia copia

    All’interno del mese della prevenzione “Ottobre Rosa” il SSN offre screening gratuiti per la prevenzione di tumori quali quello al colon retto, all’utero e al seno.

    Cittadinanzattiva si fa promotrice di una campagna informativa, già operativa sui social media con l’hashtag #nonaspettare , incentrata sulla diffusione e la partecipazione agli screening oncologici.

  • tutela copy

    Il mese dell’educazione finanziaria, che si svolge dal 1 al 31 ottobre, è iniziato. Sono tante le iniziative sparse in tutta Italia e consultabili nel link sotto riportato.

    L'obiettivo, è accrescere le conoscenze finanziaria pianificando più accuratamente il proprio futuro, risparmiare ed investire meglio i propri risparmi gestendo meglio il proprio debito.

  • festival cambiamento socio economico

    Il prossiimo lunedì 4 marzo 2019 presso la Camera dei Deputati si terrà l'evento “Rafforzare la democrazia e migliorare il dibattito pubblico in Italia".
    Si riuniranno per la prima volta gli organizzatori degli otto più importanti festival italiani, tra i partecipanti Anna Lisa Mandorino, Vicesegretario generale di Cittadinanzattiva insieme a Marco De Ponte Segretario Generale ActionAid Italia in rappresentanza del Festival della Partecipazione. L’incontro nasce dalla volontà di mettere in moto tutte le energie del Paese al fine di rendere la società al 100% “generativa” e di valorizzare il sistema socio-economico che esiste e produce senza sfruttamento. Per uscire dal circolo vizioso del rancore e della paura dove il cortocircuito tra politica e comunicazione social rischia di far precipitare l’Italia.

  • Oggi L'Aquila ricorda il terremoto che nel 2009 procurò 309 vittime, Numerose le iniziative in corso già dal 4 aprile; nella serata del 5 si è svolta una fiaccolata, a cura dai Comitati dei familiari delle vittime.

    "E' giornata di lutto cittadino all'Aquila dove ricorre l'ottavo anniversario del sisma. A proclamarlo il sindaco del capoluogo abruzzese, Massimo Cialente: bandiere a mezz'asta e listate a lutto sugli edifici pubblici. Molte associazioni organizzano invece dibattiti e concerti.
    L'importo richiesto per la ricostruzione dal 2009 ad oggi è di 8,33 miliardi di euro, mentre l'importo erogato è stato di 4,9 miliardi. La somma mancante da assegnare è quindi di 2,70 miliardi di euro. Lo stato di avanzamento dei lavori rispetto al totale dell'importo richiesto è del 54% nel centro storico e dell'84% nella periferia. La stima è dell' ufficio speciale per la ricostruzione. La ricostruzione dell'intero comune è prevista per il 2022", racconra Radio24.

  • osservatorio poverta eu

    L’Osservatorio Ue sulla povertà energetica, istituito dalla Commissione e presentato lunedì 29 gennaio, raccoglie i dati di tutti i Paesi europei relativi a diversi aspetti afferenti al tema della povertà energetica, problema che riguarda tutti gli Stati membri. L’obiettivo dell’EU Energy Poverty Observatory è quello di raccogliere dati, compararli e renderli disponibili creando una vera e propria piattaforma per governi e amministrazioni locali come “luogo” di confronto e condivisione con lo scopo di individuare e lavorare a soluzioni comuni.
    L’Italia, secondo i dati dell’Osservatorio, registra risultati non soddisfacenti in molti degli indicatori, collocandosi in una fascia medio-bassa della classifica. Ventesimo posto su ventotto per quanto riguarda la capacità delle famiglie di poter riscaldare in modo adeguato la propria abitazione (il 14,6% delle famiglie italiane).

  • sdt osservatorio

    Si terrà il prossimo 24 ottobre la VII edizione del Rapporto annuale di Cittadinanzattiva sullo stato e la qualità del SSN attraverso l'analisi regionale.

    L’Osservatorio civico sul federalismo in sanità è stato istituito nel 2011 con l’intento di offrire una lettura civica del federalismo sanitario attraverso un’analisi e un confronto tra i diversi sistemi sanitari regionali, tali da coglierne la complessità, l’articolazione organizzativa e amministrativa, la capacità di risposta ai bisogni di salute della popolazione.

  • monitoraggio professione infermieri copy copy

    Cittadinanzattiva - Tribunale per i Diritti del Malato, insieme alla Federazione IPASVI, ha attivato l’Osservatorio civico sulla professione infermieristica.
    Attraverso un’indagine pilota, il programma punta a mettere in evidenza luci, spazi di miglioramento e proposte su una professione che, nel futuro, a fronte dei bisogni di salute della popolazione e in particolare della domanda di cura delle fasce più fragili, sarà centrale nel processo di offerta sanitaria.
    L’indagine civica raccoglie l’esperienza di cittadini e pazienti ed è possibile partecipare, rispondendo al questionario ONLINE entro il 15 febbraio 2018.

  •  

    Il Ministro della Salute Lorenzin ha firmato il decreto istitutivo del nuovo Osservatorio per il contrasto della diffusione del gioco d’azzardo e il fenomeno della dipendenza grave, che opererà presso il Ministero della Salute e non più presso il Ministero dell’Economia e delle Finanze. “Dopo avere proposto l’inserimento della ludopatia tra le dipendenze che sono trattate dal Sistema sanitario nazionale nei servizi per le dipendenze  – dichiara il Ministro Lorenzin – rafforziamo le misure contro questo pericolosissimo fenomeno.

  • Il Rapporto “Osservasalute”, coordinato dal Prof. Ricciardi dell’Università Cattolica, relativo all’anno 2015, è stato presentato pochi giorni fa e offre una fotografia della situazione sanitaria regionale, fra tagli ai servizi e un inaspettato calo dell’aspettativa di vita che obbliga a porsi domande importanti sulla direzione che il Sistema Sanitario sta prendendo.

  • I senatori del Pd della commissione Sanità e della commissione Giustizia hanno illustrato, nella conferenza stampa del 20 settembre scorso presso Palazzo Madama, il testo dell’emendamento correttivo che evita lo stravolgimento della funzione delle Rems, le Residenze per l’esecuzione delle misure di sicurezza sanitaria e che propone il rafforzamento dei programmi di tutela della salute in carcere. Il testo in discussione al Senato in Aula (articolo 12 comma 1 lettera d del DdL 2067) rischia infatti di riaprire la stagione degli Ospedali Psichiatrici Giudiziari disponendo il ricovero nelle Rems esattamente come se fossero i vecchi Opg.

  • I familiari dei malati che sono in cura presso la struttura ospedaliera di Chieti, ma non residenti in tale distretto sanitario, devono recarsi a proprie spese presso la farmacia ospedaliera della loro zona, per ritirare il farmaco prescritto per la terapia. Nel caso di un residente nella provincia di Pescara, ad esempio, è necessario rivolgersi agli ospedali di Pescara, Popoli o Penne: si tratta di chilometri, responsabilità, disagio che si aggiungono alle già drammatiche condizioni che una famiglia che assiste un ammalato cronico deve affrontare.

  • borvieto

    Il Comune di Orvieto ha messo in vendita Palazzo Nicosia,  struttura ospedaliera destinata alle persone anziane .
    Cittadinanzattiva si è battuta in questi mesi per evitare la vendita del bene da parte del Comune.
    L'appello di Cittadinanzattiva- Orvieto: "Possibile che in vent’anni di  Palazzo Nicosia (ex ospedale) che era stato destinato agli anziani, non si è fatto niente?"
    Sarebbe stato utile che nell’ospedale trovassero posto tutti i servizi sociosanitari sparpagliati per la città.
    L’atto di rinuncia fatto dal Comune nei giorni scorsi è un atto gravissimo: ha significato per noi cittadini l’abbandono degli anziani al loro destino.

  • origine obbligatoria in etichetta per latte e formaggi in Italia

    Arriva l’obbligo di inserire nelle etichette dei prodotti lattiero-caseari l’indicazione di origine. A partire dal 19 aprile 2017 dovrà essere indicata con chiarezza, visibilità e leggibilità la provenienza delle materie prime dei prodotti in questione.

    Viene assolta in questo modo la necessità di avere delle informazioni quanto più chiare possibile da parte del consumatore che ha così in mano uno strumento utile per conoscere la reale provenienza delle materie prime e per arginare l’inganno del falso Made in Italy.

  • pomodori

    Con il ritorno dalle vacanze estive entra in vigore l’obbligo di indicare in etichetta l’origine per pelati, polpe, concentrato e altri derivati del pomodoro. In questo modo sarà chiara la provenienza della materia prima e verranno smascherati i prodotti coltivati all’estero e spacciati come italiani. 

    Questo tipo di etichettatura, in via sperimentale per due anni, prevede che venga indicato il nome del Paese nel quale il pomodoro viene coltivato e il nome del Paese in cui il pomodoro è stato trasformato. Se tutte le operazione avvengono nello stesso Paese, per esempio in Italia si può utilizzare la dicitura “Origine del pomodoro: Italia”. Nel caso in cui le fasi avvengano invece in più Paesi si possono utilizzare le diciture: Paesi UE, Paese Non UE e Paese UE e non UE.

  • ORIENTARE IL CAMBIAMENTO TECNOLOGICO

    Nell’ambito del Progranna Atkinson per l'Italia, progetto del Forum Disuguaglianze Diversità articolato su tre tremi e ispirato ad alcune proposte contenute nel libro di Anthony Atkinson “Inequality. What can be done?”, il 15 novembre si terrà il seminario aperto sul tema “Orientare il cambiamento tecnologico”, presso il Gran Sasso Science Institute a L’Aquila (dalle ore 9.10 alle ore 17.00).

    Lungi dall’essere un processo neutro, il cambiamento tecnologico produce effetti sul lavoro, sui consumi, sulle disuguaglianze.

  • Il 4 dicembre 2015 ad Oppeano si festeggia il 30° anniversario della nascita del Tribunale per i diritti del malato e dell’anziano dell’assemblea del comune della provincia di Verona.  In questi anni l’assemblea si è occupata della difesa dei  diritti dei cittadini sia nell’ambito della salute che dei servizi di pubblica utilità.
    La lunga collaborazione con l’Aulss21 di Legnano ha portato alla costituzione dei Punti d’Ascolto e Tutela dei Diritti che negli anni sono diventati dei punti di riferimento negli ospedali di Bovolone e Zevio.  Fin dalla sua nascita la sede  si adopera nella costruzione di alleanze con Enti, Istituzioni e comitati locali sempre in un’ottica di tutela dei diritti dei cittadini.

  • OPG nasce un Osservatorio per monitorare le REMS

    Dopo la battaglia per la chiusura degli ospedali psichiatrici giudiziari in Italia, ora la Campagna StopOpg punta il faro sulle Rems, le Residenze per l’esecuzione delle misure di sicurezza e sul loro funzionamento. Nei giorni scorsi, infatti, in collaborazione con l’associazione Antigone, il coordinamento della Campagna ha gettato le basi per quello che diventerà il futuro Osservatorio sul superamento degli Opg e sulle Rems, strutture che, ad oggi, ospitano circa 600 persone.

  • Dopo la definitiva chiusura dei manicomi civili (1999), si vuole concludere e celebrare a Trieste l’azione di superamento delle grandi istituzioni psichiatriche nel nostro paese. Dopo le dimissioni degli ultimi internati da Montelupo Fiorentino e da Barcellona Pozzo di Gotto, anche i 2, ultimi, OPG verranno chiusi. Si tratta dell’ultimo atto delle istituzioni psichiatriche in Italia.

  • In occasione dell’anniversario della data fissata dalla legge per la chiusura degli Ospedali Psichiatrici Giudiziari OPG (31 marzo 2015 - 2016) il Comitato StopOPG si incontra il 31 marzo a Roma presso la CGIL nazionale (Corso d’Italia, 25 ore 14 – 18).

  • OPERAZIONE ZEBRA

    Il 14 giugno a Roma, presso la sede di Cittadinanzattiva onlus, in via Cereate 6, dalle ore 11:30, si terrà la Conferenza stampa di "Operazione Zebra" per una mobilità a misura di pedone. In questi mesi sono state raccolte sulla pagina Facebook Operazione Zebra e su Cittadinanzattiva Lazio foto della città di Roma dove le strisce pedonali erano mancanti o sbiadite per segnalare, mappare e denunciare lo stato di insicurezza per i pedoni. Verranno presentate proposte operative per gli Assessorati competenti e i Presidenti dei Municipi di Roma.

  • operazione zebra

    Cittadinanzattiva Lazio aderisce e sostiene "Operazione Zebra" a Roma. Operazione Zebra è una campagna a favore del ripristino delle strisce pedonali, per favorire la cultura della sicurezza stradale e dei pedoni in particolare, che rappresentano l'anello debole della mobilità nella Capitale.
    Per partecipare basta fare una foto alle strisce pedonali (che non ci sono più, scomparse o dove servirebbe averne) andare sulla pagina Facebook di Operazione Zebra; allegare la foto con indicazione della via e del civico, del Municipio di riferimento.

  • Operativo il nuovo centro dialisi di Ostia

    Il nuovo centro dialisi presso il CPO di Ostia istituito con Deliberazione Commissario Straordinario della ASL RM 3 n. 644 del 31/08/2016 è stato realizzato in meno di un anno ed è operativo dal 20 marzo come una Unità di Dialisi Decentrata della Nefrologia dell'ospedale Grassi: 12 posti dialisi più il contumaciale.

  • Open Migration è un progetto di informazione aperto sul tema delle migrazioni promosso dalla CILD, la Coalizione Italiana Diritti e Libertà civili, di cui fa parte anche Cittadinanzattiva. Il progetto racchiude in sé un percorso e un obiettivo: usando dati, competenze e conoscenze vuole contribuire a formare e orientare le opinioni e le coscienze sulle migrazioni, senza fornire alcuna informazione di tipo retorico o fondata su stereotipi.

  • Il progetto di informazione Open Migration sul tema delle migrazioni promosso dalla CILD, la Coalizione Italiana Diritti e Libertà civili, di cui fa parte anche Cittadinanzattiva, racchiude in sé un percorso e un obiettivo: usando dati, competenze e conoscenze vuole contribuire a formare e orientare le opinioni e le coscienze sulle migrazioni, senza fornire alcuna informazione di tipo retorico o fondata su stereotipi. Anzi, è proprio la necessità di contrastare e sfidare i pregiudizi e gli stereotipi più pericolosi ad alimentare questa volontà di informazione, contribuendo a restituire una dignità alle persone migranti.

  • La rete europea di Cittadinanzattiva, Active Citizenship Network, sta promuovendo in 14 Paesi dell’UE una campagna di comunicazione sulle cure transfrontaliere (Direttiva 2011/24/UE), dal titolo “Patients’ rights have no borders”.

  • dove mi curo

    Il portale www.doveecomemicuro.it ha realizzato una mappa delle strutture italiane che si occupano di malattie rare.
    «Questi dati, come tutti quelli che riguardano le malattie rare, sottoposte a un lavoro di standardizzazione, derivano da diverse fonti assolutamente affidabili: l'Istituto superiore di sanità - Centro nazionale malattie rare, il ministero della Salute, Orpha.net, Orphadata, i portali delle strutture sanitarie, i siti web delle Reti europee di riferimento (ERN) e la Federazione italiana malattie rare Uniamo» ricorda Walter Ricciardi, professore di Igiene e medicina preventiva all’Università Cattolica di Roma e coordinatore del comitato scientifico di Dove e Come Mi Curo.

  • Mercato digitale potabilità servizi

    Edita da Europe Direct Roma, la guida traccia le principali tappe della politica di comunicazione effettuata dall'Unione europea dal 2000 ai giorni nostri. Per scaricarla clicca qui.

  • FdP17 STD 3

    Quattro giorni di laboratori, conferenze, dibattiti, concerti, spettacoli e buon cibo. Più di 300 ospiti, più di 70 eventi che invaderanno sale, teatri, piazze, strade, palazzi e cortili storici dell’Aquila, restituiti alla loro bellezza. Tavole Rotonde, spettacoli teatrali, confronti, concerti musicali, il pranzo con gli operai dei cantieri, forni antichi, workshop, maratone progettuali, mostre fotografiche, lectio magistralis, proiezioni di film e documentari.

  •  primo manuale di azione civica emergenza terremoto

    In seguito al terremoto dello scorso 24 agosto e ai successivi eventi sismici che, ad ottobre e novembre, hanno colpito Abruzzo, Lazio, Marche ed Umbria, il Consiglio dei Ministri e i Presidenti delle Regioni coinvolte hanno emanato diversi provvedimenti legislativi che contengono misure straordinarie e tutele a sostegno delle popolazioni colpite dal sisma.

  • internet

    Da questa mattina è on-line il nuovo sito internet di Cittadinanzattiva della Lombardia all’indirizzo www.cittadinanzattivalombardia.com .
    Tante le novità come l’area riservata alle news e alle iniziative a cura delle sedi territoriali e della Segreteria regionale oltre allo spazio dedicato alle indagini civiche su tematiche vicine al Moìvimento.


    Complimenti a tutti e buon lavoro

  • nuovo sito abruzzo

    Vogliamo segnalarvi che da qualche giorno è online il sito di Cittadinanzattiva Abruzzo . Da parte nostra "in bocca al lupo" Buon lavoro alla neo redazione.

  • opengov

    E’ on line sul sito www.open.gov.it. il 4° Piano d'azione nazionale per l'open government 2019-2021 che sarà in consultazione per 45 giorni fino al 30 aprile. Nata nel 2011, l’Open Government Partnership (OGP) è un’iniziativa internazionale che coinvolge 69 Paesi che si impegnano a realizzare azioni concrete per aumentare l’apertura e la trasparenza delle amministrazioni nei confronti dei cittadini: questa missione viene definita concretamente attraverso la stesura e l’applicazione, in collaborazione con la società civile, di un piano di azione biennale. Per garantire un confronto ampio e partecipato sui temi del “governo aperto”, il 6 giugno 2016 è stato istituito ufficialmente l’Open Government Forum che riunisce rappresentanti delle Pubbliche Amministrazioni, della società civile, del mondo universitario, delle imprese e delle associazioni di tutela dei consumatori. Trasparenza, partecipazione e innovazione sono i tre assi portanti della bozza del Piano d’azione a cui Cittadinanzattiva ha partecipato sin dalle prime fasi proponendo azioni concrete, sostenibili e monitorabili in ogni loro fase.

  • bambini scuola grafica copia

    Per il 22 novembre, Giornata nazionale per la sicurezza nelle scuole, come ogni anno Cittadinanzattiva ha realizzato un kit didattico per tutti gli istituti di ogni ordine e grado. Compila il form e li riceverai direttamente via mail.

  •  audit civico

    Cittadini e operatori sanitari, con il supporto dell'Agenzia per la Valutazione Civica, valutano periodicamente la qualità, la sicurezza e l'umanizzazione di Ospedali, Pronto Soccorso e dei servizi territoriali tra cui l'Assistenza Domiciliare, i SerT, la Salute Mentale, ecc.

  • L’iniziativa vuole contribuire a migliorare la relazione tra il medico e il paziente. Questo perché il trattamento clinico corretto è una scelta importante da fare, che non può prescindere da empatia, conoscenza e fiducia fra chi cura e chi è curato. L’obiettivo generale del progetto è dunque quello di creare consapevolezza relativa ai diritti e doveri medico e paziente hanno ognuno nei confronti dell'altro. “Questo lavoro è il risultato di un percorso fatto insieme a molti compagni di viaggio. Mi riferisco soprattutto alla Federazione nazionale degli ordini dei medici perché i cambiamenti non si fanno solo a colpi di legge, ma si realizzano soprattutto con le azioni quotidiane e con le collaborazioni autentiche, come queste”, ha dichiarato Tonino Aceti, coordinatore nazionale del Tribunale per i diritti del malato-Cittadinanzattiva.

  • monitoragio civico dayhospital

    Saranno presentati fra pochi giorni i dati del primo monitoraggio condotto sui Day Hospital Oncoematologici. Il lavoro di raccolta dati e analisi è stato condotto da Cittadinanzattiva con la collaborazione di AIL e il contributo non condizionato di Roche Italia.
    Il monitoraggio ha analizzato in particolare: la qualità e l’efficienza dell’organizzazione del percorso dei servizi e dell’assistenza offerti ai pazienti di 40 Day Hospital, la tempestività nell’erogazione delle terapie, la capacità di garantire la continuità assistenziale tra ospedale e territorio, l’attenzione da parte delle strutture ai bisogni e ai diritti della persona e delle relative famiglie. Un focus specifico è stato, inoltre, riservato al rispetto del tempo del paziente.

  • inquinamento globale

    Il 2019 è appena iniziato, ma le previsioni dell’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) non sono le più rosee, considerando i molteplici problemi di salute globale che si trova ad affrontare. Per far fronte a tali minacce, l’OMS mette in atto, per il 2019, il 13° Programma Generale di Lavoro (2019-2023), che ha l’obiettivo del “triplo miliardo”, ossia 1 miliardo in più di persone che beneficino dell’accesso alla copertura sanitaria universale, 1 miliardo in più protette dalle emergenze sanitarie e 1 miliardo in più di individui che godano di una salute migliore.

  • a omicidio stradale

    E’ ormai in dirittura d’arrivo il Disegno di legge che introduce i reati di omicidio stradale e lesioni stradali gravi e gravissime: il 10 dicembre scorso il provvedimento è stato infatti approvato dal Senato con un voto di fiducia chiesto dal governo, anche se con numeri piuttosto contenuti (149 sì, 91 no e nessun astenuto) ed ora passa alla Camera in quarta lettura.

  • reato incidente stradale

    Il 25 marzo scorso sono entrate in vigore le nuove disposizioni legislative che prevedono il reato di omicidio stradale, che sarà ora una fattispecie a se stante. La legge n. 41/2016 è stata infatti pubblicata nella Gazzetta ufficiale n. 70 dello scorso 24 marzo: si introduce nel nostro ordinamento l’illecito di omicidio stradale ed il reato di lesioni personali stradali, che conclude così il suo iter.

  • omicidio stradale

    Il 28 ottobre scorso la Camera dei Deputati ha dato il proprio parere favorevole al Disegno di legge sull’omicidio stradale, provvedimento con cui vengono introdotti e disciplinati i reati di omicidio stradale e di lesioni personali stradali e che passa ora al Senato per la seconda lettura. Sanzioni severissime o ancora poco rigorose? E’ questo l’interrogativo che, all'indomani dell'ok da parte della Camera, assale molte parti politiche e molte associazioni.

  • mobilitazione giulio regeni

    Si è svolta lo scorso lunedì 25 luglio, presso il Pantheon a Roma, la mobilitazione organizzata da Amnesty International Italia, Antigone e la Coalizione Italiana per le Libertà e i Diritti civili (CILD) per continuare a chiedere verità sul terribile omicidio del giovane ricercatore italiano trovato morto al Cairo.

  • olio palma

    L'ingrediente è ormai onnipresente e ha invaso il ricettario nazionale dei prodotti alimentari industriali. Il Fatto Alimentare ha dedicato diversi articoli all’argomento interrogandosi sull’effetto che ha l’impiego generalizzato dell’olio di palma in quasi tutte le merendine, i biscotti e altri alimenti confezionati (e non solo). Il paese dell’olio extravergine di oliva e del burro si rivela essere in realtà un grande utilizzatore di olio di palma impiegato da quasi tutte le aziende del settore a dispetto di materie grasse di maggior pregio.

  • L'attivismo civico come chiave per lo sviluppo e la crescita della propria comunità. All'insegna di questo concetto, Cittadinanzattiva promuove un incontro aperto a tutti i cittadini, in programma per giovedì 28 gennaio, dalle 15 alle 17.30, nella sala riunioni della Rsa Sole di Gallura (in via Acquedotto).
    Sarà presente Francesca Moccia, vice segretario generale di Cittadinanzattiva e commissario straordinario di Cittadinanzattiva Sardegna. L' incontro sarà l'occasione per «coinvolgere e individuare aderenti che vogliano continuare un percorso nato a Olbia nel 1991», spiega una nota di Cittadinanzattiva. Che procederà anche all' elezione del nuovo direttivo.

  • Il fenomeno dell'abbandono scolastico è in aumento, con picchi preoccupanti al Sud. I dati, elaborati dai Rapporti di autovalutazione delle scuole (cosiddetti RAV) sono gli ultimi disponibili e si riferiscono a due anni scolastici consecutivi: il 2013/2014 e il 2014/2015. "Raccontano di una fetta di popolazione scolastica che nelle aule non riesce proprio a stare e preferisce cercare un lavoretto per guadagnare qualcosa o cade nelle mani della criminalità".

  • oceano copy

    Negli ultimi 10 anni il pH medio delle acque del nord-est dell’Oceano Pacifico è sceso di 0.002 unità di pH per anno. Lo ha constatato un pool di oceanografi del MIT e del Woods Hole Oceanographic Institution.

  • notifiche

    Quanto tempo passiamo al cellulare? Quante volte lo controlliamo per verificare se sono arrivate nuove notifiche? In metro e sul bus, a piedi e in macchina, nel tragitto casa lavoro- scuola, nel tempo libero e perfino durante le vacanze, non importa dove l’importante è essere sempre connessi con il mondo esterno. Ma siamo davvero connessi o è solo la proiezione di un qualcosa che di reale non è? Secondo un sondaggio online condotto dall’ Associazione Di.Te. (Associazione Nazionale Dipendenze Tecnologiche, Gap e Cyberbullism) citato a dicembre 2017 su Repubblica, su un campione di 500 persone di età compresa tra i 15 e i 50 anni, il 51% dei ragazzi tra i 15 e i 20 anni ha difficoltà a prendersi una pausa dalle nuove tecnologie tanto da arrivare a controllare in media lo smartphone 75 volte al giorno. Addirittura il 7% lo fa fino a 110 volte al giorno.

  • Obsolescenza programmata

    La prima decisione al mondo sull'obsolescenza programmata l'ha presa l'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato Italiana, infliggendo una sanzione di dieci milioni alla Apple e di cinque milioni alla Samsung. Gli aggiornamenti software delle due società avrebbero procurato gravi inconvenienti e/o ridotto le funzionalità di alcuni cellulari a danno dei consumatori.

  • obesita infantile.jpg

    La Commissione per la lotta all'obesità infantile (Ending Childhood Obesity, ECHO) dell'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha presentato una relazione secondo cui obesità e sovrappeso riguardano, nel mondo, 41 milioni di bambini sotto i 5 anni, ovvero sei su dieci, in particolare nei paesi a basso e medio reddito dove il loro numero è raddoppiato tra il 1990 e il 2014, passando da 7,5 a 15,5 milioni. In Italia un bambino di 8-9 anni su tre è in sovrappeso o obeso, ma in molte aree del sud la proporzione sale a uno su due.

  • proroga vaccini obbligo 10luglio

    Ipotesi di proroga per la scadenza del 10 luglio per la presentazione della certificazione definitiva che provi l'avvenuta vaccinazione ai fini dell'iscrizione a scuola per il prossimo anno 2018-19. Sarebbe questa, secondo quanto si apprende, la strada in valutazione da parte del Governo in merito alla questione dell'obbligo vaccinale per andare a scuola. La revisione è prevista dal Contratto di Governo ed è stata riaffermata venerdì scorso dal vicepremier Salvini. Il ministro della Salute, Giulia Grillo, da parte sua ha ribadito che i vaccini "sono un fondamentale strumento di prevenzione sanitaria primaria" e che "in discussione a livello politico sono solo le modalità migliori attraverso le quali proporli alla popolazione".

  • zucca

    L’autunno è ormai giunto, i primi freddi hanno spazzato via gli ultimi scampoli di estate . E’ una stagione che porta con se una splendida sinfonia di colori e sfumature e  che dona frutti preziosi: è il caso della  cucurbita, nota ai più come zucca. Adoperata comunemente in cucina, è un alimento con un alto contenuto di  fibre e fonte di beta-carotene.

  • classi pollaio

    “Classi-pollaio” pericolose e seri ostacoli per le procedure antincendio: la terza sezione del Tar per la Sicilia dà ragione ai genitori degli alunni di un istituto superiore nel Palermitano, e annulla un provvedimento della dirigente che all’inizio dell’anno scolastico autorizzava lo svolgimento delle lezioni nonostante gli alunni in eccesso e la presenza di ragazzi con disabilità.

    Secondo il Tar, la classe contava ”un numero di alunni, in presenza di disabili, eccedente e in contrasto con le disposizioni normative vigenti”. Ciò ha portato i genitori, rappresentati e difesi dall’avvocato Mariachiara Garacci, a impugnare il provvedimento della dirigente; quindi, è stata riscontrata la violazione delle normative di sicurezza e prevenzione antincendio.

  • stadio roma

    A due giorni dalla consegna della Relazione del Politecnico di Torino sulla situazione del trasporto connessa al progetto del nuovo Stadio della Roma, Carteinregola e le associazioni CILD, Cittadinanzattiva Lazio, OPA, Openpolis, Riparte il futuro, hanno inviato una lettera alla Sindaca e alla maggioranza capitolina, sfidando l’amministrazione Cinque Stelle ad attuare la promessa, squarciando il velo di confusione e opacità su un progetto assai rilevante per la Capitale e per i cittadini.

    Le associazioni chiedono quindi  alla Sindaca, alla Giunta, all’Assemblea capitolina che si accinge ad approvare oltre alla variante urbanistica, anche la convenzione con il privato e di fatto tutto il progetto, “di condividere con la città la decisione, in totale trasparenza”, allestendo il più presto possibile, nella Casa della città e presso i Municipi interessati, una “esposizione con un modellino che mostri tridimensionalmente come si dovrebbe presentare l’intera area di Tor di Valle secondo il progetto approvato in Conferenza dei servizi, integrato dalle prescrizioni e raccomandazioni comminate in quella sede.

  • Attivo un nuovo sportello di Cittadinanzattiva presso l'Ufficio relazione con il pubblico del Comune di Ascoli Piceno

    I volontari sono a completa disposizione di chiunque voglia segnalare eventuali disagi, disorganizzazioni o disfunzioni riscontrate in città. Dalla salute all’istruzione, dalla viabilità ai rifiuti.

  • tutela e formazione copia 1

    Si terrà venerdì 1 Dicembre, ad Ancona, il quarto appuntamento di formazione dedicato ai volontari di Cittadinanzattiva delle Marche. Gli incontri si svolgono nell'ambito di "Rafforziamo la tutela!", progetto realizzato grazie al contributo non condizionato di Johnson &Johnson Medical. 

  • tagentilombardia

    “Ecco che si ripete lo stesso copione! Siamo indignati, ancora tangenti nelle strutture sanitarie lombarde. Così il Segretario regionale di Cittadinanzattiva Lombardia, Liberata Dell'Arciprete,  intervenendo in merito agli arresti di questa mattina, e prosegue: “in un momento, così difficile, in cui i cittadini sempre più faticano a far fronte alle spese sanitarie molto spesso rinunciando alle stesse, l’idea che gli acquisti di apparecchiature per le strutture sanitarie fossero legati a “squallidi” regali, ci lascia senza parole.
    E prosegue: “E' importante che si vada presto fino in fondo e che si accerti la verità le accuse sono gravissime e  se accertate confermano la necessità di un intervento più efficace della nostra Regione in termini di controllo”.

  • reddito

    Il Ministero della Giustizia, con apposito decreto pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 186 del 12 agosto 2015, ha adeguato i limiti di reddito per l’ammissione al beneficio del patrocinio a spese dello Stato per l’anno 2015. Tenuto conto della variazione in aumento dell’indice dei prezzi al consumo, ora l’importo previsto per accedere alla difesa legale gratuita è aggiornato in euro 11.528,41. Il precedente valore pari ad € 11.369,24. Il reddito annuo imponibile è quello risultante dall'ultima dichiarazione e se l'interessato convive con il coniuge o con altri familiari, il reddito è costituito dalla somma dei redditi conseguiti nel medesimo periodo da ogni componente della famiglia, compreso l'istante.

  • FAQPrivacy

    A partire dal 25 maggio 2018 è direttamente applicabile in tutti gli Stati membri dell’ Unione Europea Il Regolamento UE 2016/679, noto come GDPR (General Data Protection Regulation) – relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento e alla libera circolazione dei dati personali. Il GDPR nasce da precise esigenze, come indicato dalla stessa Commissione Ue, di certezza giuridica, armonizzazione e maggiore semplicità delle norme riguardanti il trasferimento di dati personali dall’Unione europea verso altre parti del mondo. Ma vediamo quali sono le principali novità

  • appalti pubblici cop

    Il 3 marzo scorso il Consiglio dei Ministri ha approvato in via preliminare lo schema di decreto legislativo che revisiona il Codice degli appalti. La riforma, annunciata con toni trionfalistici dal Governo e presentata dal Ministro Del Rio come “la rivoluzione della normalità”, ha raccolto commenti positivi anche dalle opposizioni che hanno votato a favore.L’obiettivo principale del riordino della normativa, almeno nelle intenzioni dichiarate dal legislatore,  è quello di rendere il sistema dei lavori pubblici e delle concessioni nel nostro paese finalmente all’altezza degli altri paesi europei. Semplificazione,  trasparenza, lotta alla corruzione e qualità sono i cardini delle nuove norme.

    Fino ad ora la materia degli appalti pubblici ha avuto un assetto normativo molto articolato ed eterogeneo, la pluralità e la stratificazione delle fonti normative che si sono succedute nel tempo, la complessità delle procedure, il numero eccessivo dei passaggi burocratici non hanno fatto altro che rendere ancora più fertile il settore degli appalti alla corruzione e alle infiltrazioni mafiose. Potenzialmente, più sono i passaggi della macchina amministrativa più si allargano le “maglie” del sistema e più è difficile controllare tutti i passaggi. Le nuove norme hanno, dunque, il grande merito di rendere le procedure più snelle, meno farraginose e  di permettere controlli più dettagliati. Non basta una legge per eliminare il fenomeno della corruzione e delle infiltrazioni mafiose nel settore degli appalti, ambito  nel quale talifenomeni sono radicati da anni. Una legge come questa può però favorire la trasparenza e la prevenzione della corruzione e dunque contrastare i fenomeni corruttivi ancor prima che si verifichino, la prevenzione della corruzione è infatti la vera sfida da mettere in campo.

  • Anno nuovo, canone nuovo! Quest’anno infatti l'importo del canone Rai sarà ridotto a 100 euro e si inizierà a pagare dal prossimo 1 luglio. Un'altra novità è che il pagamento verrà effettuato mediante addebito nella bolletta elettrica, ma non tutti dovranno pagarlo e allora come dovranno comportarsi gli utenti del servizio radio televisivo?

  • Il nuovo bando per la refezione scolastica nelle mense delle scuole di Roma solleva una più che giustificata preoccupazione da parte di Sindacati, famiglie dei piccoli utenti, organizzazioni civiche come le nostre”, così commentano Cittadinanzattiva, Actionaid e Slowfood che sotto l’alleanza “Italia, Sveglia!” si occupano da anni di qualità, accessibilità e sostenibilità del servizio di ristorazione scolastica. “Fino ad oggi le mense scolastiche romane hanno rappresentato un buon servizio per la città sia per la qualità dei cibi e la varietà dei menù proposti, sia per i costi calmierati per l’utenza così come per la compresenza di due sistemi di gestione, centralizzata e in autogestione, elemento peculiare del sistema di refezione scolastico romano.

  • Prosegue il viaggio di Johnny che nel mese di settembre attraverserà la regione Marche. Uno sportello itinerante partirà dalla città di Macerata (Centro Commerciale Valdichienti- Piediripa ) venerdì 2 settembre.  Dalle ore 15 alle 19 gli operatori di Cittadinanzattiva forniranno informazioni e assistenza in materia di servizi pubblici locali, trasporti, e-commerce e sharing economy. L’iniziativa contribuisce ad aumentare la consapevolezza da parte dei consumatori dei propri diritti anche attraverso la distribuzione di materiale informativo.

  • buonascuola

    Il nuovo anno scolastico inizierà a breve e darà il via ad una serie di novità contenute nella Buona Scuola. Tra i cambiamenti più scottanti e controversi vi sono l'organico potenziato, i comitati di valutazione e l'avvio della fase B del piano assunzioni. Il clima non è dei più sereni.

  • Nuovo protocollo di autoregolazione volontaria siglato da Edison e dalle AACC

    Martedì 8 maggio è stato rinnovato il protocollo di autoregolazione volontaria tra Edison e le Associazioni dei Consumatori del CNCU. Con il rinnovo Edison si impegna a perseguire il miglioramento continuo  della qualità dei propri processi contrastando le attivazioni dei contratti di forniture elettrica e gas non richieste. Oltre alle disposizioni previste dal Codice del Consumo e delle delibere dell’Autorità di Regolazione per Energia, Reti e Ambiente sono previste delle procedure di controllo ulteriori e più stringenti.
    Per questo sono previste delle penalità, fino al recesso, per le agenzie di vendita che hanno il mandato di promuovere contratto per nome di Edison e che utilizzano pratiche scorrette.

  • 8xmille scuola 2015 02 20

    C'è tempo fino al prossimo 8 aprile per presentare richiesta di rimborso per le polizze dormienti prescritte prima del 1° aprile 2010. La domanda dovrà essere presentata alla Consap Spa e consisterà in una richiesta di rimborso parziale (fino a un massimo del 70%). Il rimborso delle polizze dormienti potrà essere richiesto solo se la morte dell’assicurato o la scadenza della polizza che determinano il diritto a riscuotere il capitale assicurato siano avvenuti successivamente al 1° gennaio 2006.

  • Con la Determina 1267/2015 (“Rinegoziazione del prezzo di rimborso dei medicinali per uso umano a carico del Servizio sanitario nazionale, nell'ambito di raggruppamenti di medicinali terapeuticamente assimilabili”) l’Agenzia Italiana del Farmaco stabilisce i nuovi prezzi e separa i farmaci coperti da brevetto da quelli che non lo sono più e per cui, quindi, è presente un equivalente. Il risparmio atteso per il sistema sanitario sarebbe di 500 milioni di Euro annui, e sono previste nuove indicazioni anche per i farmaci biotecnologici.

    Approfondisci il tema consultando la Gazzetta Ufficiale con il testo della Determina e la stampa digitale.



Condividi

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.