Malattie croniche e rare

  • Salute

    Patologia riconosciuta in ritardo, costi per il cittadino pari a 1482 Euro al mese per farmaci, presidi, ausili e aiuti esterni. Le prime anticipazioni del Rapporto sulle malattie croniche del CNAMC-Cittadinanzattiva

  • Sanità

    Presentato oggi a Roma il Primo Rapporto di Cittadinanzattiva sulle Malattie rare. Troppi gli ostacoli nell’accesso e nella terapia: burocrazie e costi pesano come macigni. Più della metà dei pazienti ha difficoltà nell’accesso ai farmaci

  • Dossier in tema di malattie rare

    Nel novembre 2008, Cittadinanzattiva viene invitata all'audizione informale in Commissione igiene e sanità del Senato sui testi dei disegni di legge in tema di malattie rare e farmaci orfani in discussione, durante la quale presenta un dossier riguardante appunto le patologie croniche e rare con dati e proposte. Tra queste ultime:

  • Documento del Ministero della Salute sul cancro in Italia

    Il Ministero della Salute ha redatto un documento tecnico di indirizzo per ridurre il carico di malattia del cancro negli anni 2011-2013.

  • Sanità

    Cittadinanzattiva-Tribunale per i diritti del malato su malattie rare: passano gli anni, poco o nulla cambia. Tre richieste concrete per passare dalle parole ai fatti

  • Diabete - Linea D

    "Linea D" è il progetto che si pone l'obiettivo di monitorare la qualità dell'assistenza ai pazienti cronici, a partire dai percorsi diagnostico-terapeutici integrati nell'assistenza al paziente diabetico.
    Sulla base dell'esperienza maturata in questi anni da Cittadinanzattiva, è emersa infatti l'importanza rivestita dai suddetti percorsi diagnostico-terapeutici nella gestione delle malattie croniche.

  • Protocollo fra Cittadinanzattiva e Simg

    Il protocollo d'intesa con la Società italiana di medicina generale, firmato nel 2006, in occasione della presentazione del progetto "Laboratorio Civico sulla Salute", prevede un seminario annuale di formazione per i medici aderenti alla SIMG, affinché questi trasmettano ai pazienti cronici strumenti e competenze di autogestione e controllo della patologia e prevenzione delle complicanze.

  • Rapporto integrale con i risultati dell'indagine sul diabete - linea D

    Qual è la situazione dei Centri di diabetologia in Italia, a che punto siamo con la realizzazione di percorsi diagnostico-terapeutici integrati? Quali i progressi registrati negli ultimi due anni e le maggiori difficoltà finora riscontrate? A queste domande Cittadinanzattiva ha tentato di rispondere con la presente indagine, realizzata nel corso del 2007.

Condividi