cnamc

  • Rinnovo piani terapeutici, appello delle associazioni: impossibile fare visite.

    medicinali farmacia

    Alcune Regioni, come ad esempio Sicilia, Piemonte, Lazio e Lombardia ad inizio giugno, dopo aver decretato la fine dello stato di emergenza, hanno richiesto ai pazienti il rinnovo dei piani terapeutici, ottenibili solo dopo le opportune visite specialistiche. Le stesse regioni che, nella maggior parte dei casi, garantendo ancora oggi solamente le visite urgenti e brevi, non permettono quindi di ottenere queste prestazioni, se non con lunghissime attese e quindi determinando di fatto uno stop nella cura.

Condividi