stressdarientro

Le vacanze sono finite, o sono agli sgoccioli per i pochi fortunati. È accertato che la fine delle ferie estive e il ritorno al tran-tran quotidiano, che ci vede fare lo slalom tra famiglia-lavoro–incombenze varie, può provocare stress e malessere, sino a sintomi depressivi nei casi più gravi. Siete stanchi, inquieti e con un perenne senso di insoddisfazione addosso? Allora questo è l’articolo che fa per voi!

Non vi allarmate: non è necessario rivolgersi al medico o ricorrere ai farmaci. Parola d’ordine: gradualità. Riprendete progressivamente i vostri impegni e le vostre abitudini, senza sforzarvi eccessivamente; concedetevi delle pause durante il lavoro; cercate di stare all’aria aperta il più possibile e concedetevi delle sane dormite rigeneranti.  Questo e altro troverete nell’utile vademecum di nonsprecare.it.  Approfondisci

Classe '86 e campana doc(g). Laurea in lingue e master in marketing management. Per motivi di studio ho trascorso tre mesi in Siberia, della quale ho amato la cultura, la neve e…la vodka! Fruitrice onnivora di serie tv e appassionata di cinema e letteratura straniera, la frase che più mi rappresenta è “so di non sapere”, poiché ritengo che l’umiltà e la consapevolezza di avere sempre qualcosa da imparare, siano prerogative fondamentali sia nella vita che nel lavoro. A Cittadinanzattiva lavoro presso l’ufficio stampa e comunicazione.

Condividi

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.