alberopasqua

Siamo abituati a decorare l’albero in ricorrenza delle festività natalizie. C’è chi lo preferisce sui toni del rosso o del dorato, chi predilige il viola o il bianco. L’importante è che sia circondato da tanti regali da scartare dopo (o prima!) la mezzanotte del 25 Dicembre. Il rituale conferisce una certa magia alla già suggestiva atmosfera del Natale. E allora perché non replicarlo anche per altre importanti occasioni?

Pasqua è alle porte, sarebbe un'ottima idea realizzare un “alberello pasquale”, ornato con tanti ovetti variopinti: è un modo semplice, allegro e poco dispendioso, di stare con i propri piccoli e preparare tutti insieme qualcosa di speciale. Potete farlo in legno o di cartone, con i colori ad acqua ed i colori acrilici… ma l’ingrediente più importante è uno solo: la fantasia! Approfondisci

Classe '86 e campana doc(g). Laurea in lingue e master in marketing management. Per motivi di studio ho trascorso tre mesi in Siberia, della quale ho amato la cultura, la neve e…la vodka! Fruitrice onnivora di serie tv e appassionata di cinema e letteratura straniera, la frase che più mi rappresenta è “so di non sapere”, poiché ritengo che l’umiltà e la consapevolezza di avere sempre qualcosa da imparare, siano prerogative fondamentali sia nella vita che nel lavoro. A Cittadinanzattiva lavoro presso l’ufficio stampa e comunicazione.

Condividi

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.