La mediazione obbligatoria è oramai una realtà. È necessario fornire ai cittadini informazioni e consigli utili per orientarsi nella scelta dell'organismo di mediazione. Proponiamo si seguito un primo vademecum:

  1. Scegli l'organismo dall'elenco accreditato presso il Ministero della Giustizia www.giustizia.it
  2. Scarica dal sito dell'organismo individuato il Regolamento di procedura che può variare notevolmente da un organismo all'altro su questioni anche molto rilevanti come ad esempio la proposta del mediatore e la possibilità di utilizzare i risultati delle negoziazioni.
  3. Verifica la natura dell'organismo (pubblico o privato) in quanto può variare il costo della procedura. Nel caso di organismi , ad esempio, possono esservi delle riduzioni.
  4. Leggi il codice etico dell'organismo obbligatorio per legge.
  5. Consulta l'elenco dei mediatori iscritti all'organismo (tramite sito dello stesso).
  6. Considera l'esperienza dell'organismo (statistiche su casi trattati, esiti, competenza dei mediatori iscritti, anno di iscrizione nel registro, ecc..).
  7. Verifica le presenza di mediatori specializzati in determinate materie (es. sanità, consumo, condominio ecc...).
  8. Verifica la possibilità di incontri gratuiti con i responsabili dell'organismo per l'illustrazione del regolamento di procedura (alcuni organismi offrono questo tipo di incontri preliminari).
  9. Considera che la sede legale dell'organismo determina la competenza territoriale del Tribunale che dovrà omologare il verbale su istanza di parte.
  10. Rivolgiti a Cittadinanzattiva o ad altra associazione di consumatori per segnalare problemi o disservizi dell'organismo e per farti aiutare nella comprensione del regolamento di procedura, o per altre informazioni. Ricordati che anche una associazione di consumatori può accompagnarti e assisterti in mediazione.

Organismi di conciliazione con i quali Cittadinanzattiva ha accordi di collaborazione:

Enti di formazione con i quali Cittadinanzattiva ha accordi di collaborazione:

 

(ultimo aggiornamento: gennaio 2012)

 

 

Condividi

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.