scuola di riuso copia copia

Cittadinanzattiva,  in  collaborazione  con  Aniti  e  YOUrbanMOB,  il  partenariato dell’Università  della  Calabria  e  il  Dipartimento  d'Arte  dell’Univesità  degli studi di Reggio Calabria, presenta la SCUOLA DI RIUSO_Come richiedere e gestire edifici ed aree inutilizzate_

Oggi assistiamo al paradosso secondo il quale da un lato vi è una miriade di luoghi inutilizzati, privi di attività umane e dall’altro una domanda sociale di spazi molto forte.  La scuola nasce per fornire gli strumenti operativi ai cittadini, ai tecnici, agli amministratori per riusare direttamente tali spazi, per impiantare attività produttive, per svolgere servizi rivolti alla comunità.
L’obiettivo è quello di formare delle figure professionali in grado di recuperare e gestire dei beni inutilizzati in maniera economicamente sostenibile e socialmente utile, analizzando l‘aspetto normativo e amministrativo e le abilità gestionali e creative.
Un percorso formativo immaginato per essere in grado di capire come intervenire sugli spazi, come individuarli, richiederli e decodificarli attraverso processi economicamente sostenibili.

Il recupero rappresenta un’ importante occasione di sviluppo locale, grazie alla quale aumentare il benessere di un territorio attraverso l’erogazione di beni e servizi utili alla collettività.
La prima edizione della Scuola svilupperà un percorso formativo tra il mese di settembre e il mese di dicembre, in quattro moduli, per 4 weekend.

I partecipanti saranno coinvolti nella presentazione di un progetto dell’area che li ospita. Un percorso articolato diviso in 3 momenti:

  • la prima fase, di apprendimento, è quella in aula che si articola in lezioni teoriche al mattino e laboratori nel pomeriggio;
  • la seconda fase è una full immersion dei partecipanti nei territori che ospitano la scuola;
  • la terza fase è la realizzazione di attività a distanza.

La scuola si rivolge: 

  • Amministratori pubblici (amministrazioni statali, regionali e locali) che vogliono apprendere metodi, norme e procedure per la rigenerazione di spazi inutilizzati e la cura del territorio.
  • Professionisti e imprenditori (del profit e del non profit) che desiderano investire le proprie abilità nella cura e nella rigenerazione di spazi inutilizzati, avviando economie che generano valore e riportano attività umana negli spazi indecisi costruendo nuove storie.
  • Esponenti di associazioni che svolgono attività di interesse generale e che hanno bisogno di spazi per il loro esercizio.
  • Studenti che vogliono formarsi e acquisire competenze spendibili sul territorio nell’ambito del riuso.
  • Cittadini che hanno a cuore i temi degli spazi urbani e del riuso in chiave sociale.

La prima edizione si svolgerà in Calabria e sarà itinerante: i luoghi, le sedi, gli uffici che ospiteranno i diversi moduli saranno di volta in volta diversi, sia per ubicazione che per tipologia, ma sempre in Calabria.
Le tappe saranno: Mammola (RC), Reggio Calabria, Rende (CS) e Badolato (CZ).

Scopri la scuola e iscrivitiHai tempo fino al 18 settembre!

NB:  Il modulo d'iscrizione va compilato in ogni sua parte ed inviato a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. insieme al proprio CV.

Per avere maggiori informazioni contatta: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Anno realizzazione: 2017 – in corso

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

in
Redazione Online
Siamo noi, quelli che ogni giorno scovano e scrivono forsennatamente notizie di diritti e partecipazione. Non solo le nostre, perché la cittadinanza attiva è bella perché è varia. Età media: 33 anni, provenienza disparata....

Condividi

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.