Un cittadino attento ai temi ambientali e alla salute, desideroso di riappropriarsi del proprio tempo e del proprio spazio, orientato verso servizi di mobilità integrata. Questo il profilo che emerge dalla terza edizione della consultazione civica di Cittadinanzattiva in tema di mobilità sostenibile, presentata oggi a Roma, in occasione della consegna del premio per il contest fotografico #mobilitime sul tema. Il progetto è realizzato con il sostegno di Eni e Cities Changing Diabetes. Con il supporto tecnico di Bierò.

“Il nostro obiettivo ora è di lavorare sulle proposte di miglioramento avanzate dai cittadini: aumentare le infrastrutture dedicate ai percorsi pedonali e ciclabili, e ci auguriamo che il ddl sulla mobilità ciclistica approvato alla Camera e ad oggi assegnato al Senato, diventi legge prima della fine della Legislatura” dichiara Antonio Gaudioso, segretario generale di Cittadinanzattiva. “Favorire la diffusione della sharing mobility, intesa sempre più come una valida alternativa all’uso del mezzo privato; incentivare l’uso del Tpl (e in questa direzione vanno i provvedimenti inseriti nella Manovra 2018) così come parallelamente migliorarlo, anche attraverso un sempre maggior coinvolgimento dei cittadini nella definizione degli standard di qualità e delle forme di tutela ad oggi ancora insufficienti; favorire la diffusione di alimentazioni alternative per ogni tipo di autoveicolo (trasporto sia individuale che collettivo), rendendo però praticabili queste scelte sia in termini economici che di dotazione infrastrutturale”.

Leggi il comunicato stampa

Scarica il Report

La gallery delle foto

Aurora Avenoso
Lucana, classe '73, master in comunicazione e relazioni pubbliche. Il meglio lo sto imparando con i miei figli, Greta e Giacomo. Per Cittadinanzattiva mi occupo di ufficio stampa e comunicazione. "Non dubitare mai che un gruppo di cittadini coscienziosi ed impegnati possa cambiare il mondo. In verità è l'unica cosa che è sempre accaduta" (Margaret Mead)

Condividi

Potrebbe interessarti

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.