Cinque diritti da conoscere

E' il titolo della campagna informativa che l'Antitrust-Autorità Garante della concorrenza e del mercato- ha attivato per la tutela del consumatore in seguito al recepimento della direttiva europea "Consumer Rights". Approfondisci

Al via i saldi estivi: ecco cosa è bene sapere

Dal prossimo 5 luglio in alcune Regioni partono i tanto attesi saldi estivi, ma..occhio alle truffe! Ecco i consigli utili di Cittadinanzattiva! Approfondisci. Le date dei saldi

A volte ritornano!

Sembrava una guerra vinta, invece si ricomincia. Il Decreto Legge n°91/14 del governo Renzi ha reintrodotto l’anatocismo bancario, vanificando anni di lotte e sentenze che le associazioni a tutela dei consumatori, avevano condotto con passione e un’implacabile perseveranza. Per saperne di più

L'Italia non è un Paese per vecchi!

Per l’Istat sono 473mila gli over 60 che vivono all’estero, in Paesi dell'Unione europea, ma anche nel Caribe, in Asia e Maghreb. Partono soprattutto per motivi economici, perché stanchi dello stile di vita e di pensioni insufficienti e sono attirati da Stati con un regime fiscale agevolato. La testimonianza a ilfattoquotidiano.it

Blackout Wind: quali tutele?

13 giugno 2014: una giornata da dimenticare per gli utenti Wind Infostrada. Infatti,a causa di un errore tecnico interno sui sistemi dell’operatore telefonico l’intera rete fissa e mobile Wind è andata in tilt, rendendo inaccessibile il servizio a macchia di leopardo in tutto il Paese. Cittadinanzattiva all’indomani del blackout ha chiesto con urgenza un tavolo di lavoro presso l’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni, aperto al gestore telefonico e alle altre Associazioni dei consumatori, con l’obiettivo di chiedere un riconoscimento di indennizzo, anche simbolico, per gli utenti coinvolti nel disservizio. Sempre presso il tavolo Cittadinanzattiva ha avanzato la proposta di prevedere procedure chiare e standardizzate per casi similari, che garantiscano una corretta informazione preventiva agli utenti, richiesta recepita dall’Agcom. Al momento non è stato raggiunto un accordo di intesa tra le parti e Wind ha richiesto un nuovo aggiornamento per valutare le proposte. Intanto l’associazione continua a ricevere richieste di informazione e segnalazioni da parte dei cittadini.
Se anche tu sei stato coinvolto nel disservizio Wind di venerdi 13 giugno 2014 dillo a Cittadinanzattiva, scrivendo a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo." target="_blank">c.ciriello@cittadinanzattiva.it e sarai ricontattato!

Dal 30 giugno il Pos nei negozi diventa obbligatorio

Dal prossimo 30 giugno scatterà l’obbligo per commercianti e artigiani di dotarsi di Pos per permettere il pagamento con bancomat e carta di credito ai proprio clienti, ma non ci sono sanzioni per chi non lo utilizza! Per saperne di più

Nuovo archivio pubblico telematico per i veicoli non assicurati

L'archivio, disponibile sul portale dell'automobilista, contiene i dati dei veicoli sprovvisti di copertura assicurativa obbligatoria rc  auto, a disposizione del pubblico. Per saperne di più

In arrivo la tassa per chi acquista tablet e smartphone

Si tratta del contributo che i produttori di dispositivi tecnologici dovranno versare alla Siae, la Società italiana autori editori, per la concessione dell’equo compenso per la riproduzione privata  di “fonogrammi e di videogrammi” previsto dalla legge sul diritto d’autore. Per saperne di più

“Cosa sei disposto a perdere per una vincita?”

È la domanda che si sono fatti i ragazzi del liceo sociopsicopedagogico “Adelaide Cairoli” di Pavia in un breve video realizzato nell’ambito del movimento No-Slot. Per saperne di più

Bonus gas e elettricità: l'AEEG scrive al governo

L’Autorità per l’energia elettrica il gas e il servizio idrico ha inviato una segnalazione al Governo con alcune proposte per ampliare la platea dei possibili beneficiari dei bonus elettricità e gas, a favore dei clienti economicamente disagiati e dei malati che utilizzano apparecchiature elettriche salvavita. Leggi il comunicato stampa

"Il servizio s'è rotto"

E' il titolo della trasmissione radiofonica in onda su RadioArticolo 1 dove è intervenuta Tiziana Toto, responsabile del settore energia per Cittadinanzattiva, evidenziando che nei servizi pubblici spesso accade che la qualità scenda mentre i prezzi salgono. Ascolta la trasmissione

Sicuramente online, i prossimi appuntamenti

Quanto ne sai di sicurezza in rete, tutela della privacy e acquisti online? Partecipa agli incontri organizzati da Cittadinanzattiva. I prossimi appuntamenti: Chiavari, 27 giugno, ore 17:30, Via Franceschi 42. Per info: Tel 0185 324612. Cagliari, 27 giugno, ore 10:30, via Cavalcanti n. 13, sede del Centro di Servizio per il Volontariato Sardegna Solidale. Per info: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Per saperne di più sul progetto e scaricare i materiali disponibili segui questo link
Mettiti alla prova con il nostro QUIZ e, se ne vuoi sapere di più, partecipa all'incontro!

Più tutele per chi paga con smartphone e tablet

Al via le nuove regole del Garante privacy: tutele per i minori, profilazione solo con consenso, dati protetti. Maggiori tutele per gli utenti che decideranno di effettuare acquisti di beni e servizi digitali utilizzando nuove forme di pagamento elettronico. Regole certe per le società del settore. Per saperne di più

Blackout Wind: Cittadinanzattiva chiede un tavolo

Una giornata da dimenticare, quella di venerdì 13 giugno, per gli utenti di Wind Infostrada. A causa di un non ben identificato problema tecnico o, come viene indicato sul sito di Wind, "difficoltà generalizzate"  dalle ore 11 l’intera rete fissa e mobile dell’operatore è andata in blackout! Cittadinanzattiva chiede al gestore telefonico di riconoscere un indennizzo agli utenti coinvolti nel disservizio. Leggi il comunicato

Conciliazione Trenitalia apre ai treni di lunga percorrenza

Dal 15 giugno torna la conciliazione Trenitalia per i treni a lunga percorrenza. Lo rende noto la stessa azienda, che precisa come il viaggiatore che non abbia ricevuto risposta soddisfacente a un reclamo, o non abbia ricevuto alcuna risposta entro 60 giorni dalla presentazione, può accedere alla conciliazione attraverso una delle associazioni dei Consumatori aderenti al Protocollo. Per maggiori info

Entra in vigore la direttiva UE: ecco cosa cambia dal 14 giugno

Hai acquistato online un tablet, ma ci hai ripensato e vuoi recedere? Il bene non ti è stato consegnato nei tempi previsti dalla norma e non sai come tutelarti? Cosa faresti se ti dovessi trovare in queste situazioni? Fai il quiz, e vedi che tipo di consumatore sei! Per i contratti a distanza e negoziati fuori dai locali commerciali, sottoscritti dal 14 giugno 2014 in poi, il legislatore ha previsto maggiori tutele.Il Quiz e per saperne di più

Tasi e Imu 2014: ecco come si calcola

Il Consiglio dei Ministri ha dato il via libera al Decreto-ponte che conferma ufficialmente il rinvio del primo versamento Tasi al prossimo 16 ottobre ma solo nei Comuni che non hanno deciso le nuove aliquote. Per gli altri Comuni che hanno deliberato aliquote e detrazioni i cittadini dovranno presentarsi all'appuntamento dell’acconto il 16 giugno, come fissato inizialmente. Per maggiori info

La conciliazione paritetica: V rapporto annuale del Consumers' Forum

Il consumatore italiano ha dalla sua parte uno strumento potente per far valere i suoi diritti in caso di controversia con un'azienda: è la conciliazione paritetica, invidia d'Europa. Pian piano se ne sta rendendo conto: nel 2013 sono state 18.395 le domande di conciliazione presentate, l'11% in più del 2012. Conciliate l'80%. Sono alcuni dati del V Rapporto sulle Conciliazioni presentato il 5 giugno da Consumers' Forum. Per maggiori info e scarica il Rapporto sulle conciliazioni

Diritto dei bagnanti:l'accesso alla spiaggia è libero

Il caldo ci fa pensare subito a mare e spiagge: Adiconsum ricorda a tutti i bagnanti che le spiagge sono un bene di tutti e l’accesso alla bagnasciuga è libero quindi è loro diritto accedervi senza pagare balzelli non dovuti. L'Associazione diffonde un vademecum sui diritti dei bagnanti. Per maggiori info

Garante privacy: No ai cookie per profilazione senza consenso

Stop all'installazione dei cookie per finalità di profilazione e marketing da parte dei gestori dei siti senza aver prima informato gli utenti e aver ottenuto il loro consenso. Chi naviga on line potrà quindi decidere in maniera libera e consapevole se far usare o no le informazioni raccolte sui siti visitati per ricevere pubblicità mirata. Per maggiori info

Primo piano
settimana-rifiuti-pp

Settimana europea per la riduzione dei rifiuti – mobilitazione civica sulla gestione del servizio

La gestione del ciclo dei rifiuti è emblematica delle tante contraddizioni di cui è vittima il nostro Paese: il servizio non migliora e i costi sopportati dalle famiglie sono sempre maggiori.
Basti pensare che circa la metà dei rifiuti va in discarica e la raccolta differenziata stenta a decollare al Centro e al Sud. Nel 2013 ogni italiano, in media, ha prodotto 487 kg di rifiuti urbani, meno rispetto agli anni precedenti ma tanti se si pensa che più della metà finisce in discarica o viene incenerita.

Primo Piano LEGGI TUTTO