Consumatori

Hai subìto un disservizio con la tessera Mediaset premium e non sei riuscito a risolverlo con un semplice reclamo? Puoi attivare la procedura di conciliazione paritetica e risolvere il problema in modo rapido, gratuito ed efficace. E' possibile attivare la procedura tramite Cittadinanzattiva compilando il modulo di conciliazione. Per maggiori info scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

L'Ivass, Istituto per la Vigilanza sulle assicurazioni, pubblica i risultati della “Indagine sui siti comparativi nel mercato assicurativo italiano”, finalizzata a verificare il livello di correttezza e trasparenza delle informazioni e delle quotazioni fornite dai siti di comparazione. L’indagine prende spunto dalla forte diffusione della comparazione on line di prodotti assicurativi nel settore r.c. auto (circa 12,9 milioni di preventivi effettuati nel 2013 attraverso 6 siti operanti in Italia). Scarica l'indagine dell'Ivass

Con un metodo per la prima volta omogeneo in tutta Italia l’Autorità per l’energia approva le tariffe per i servizi idrici per il 2014-2015 che riguardano 40 milioni di italiani, con oltre 4,5 miliardi di euro di investimenti attivati nei prossimi 4 anni per nuove infrastrutture, tutela ambientale e miglioramento dei servizi, un valore pari a quello degli impianti finora realizzati. Continua a leggere

È in corso la Settimana europea per la Riduzione dei Rifiuti. Cittadinanzattiva scende nelle piazze italiane con iniziative simboliche e di sensibilizzazione per promuovere l'importanza della partecipazione civica in tema di gestione dei rifiuti. Da lunedì sarà disponibile il dossier rifiuti 2014 sui costi delle tariffe provincia per provincia. Approfondisci. Leggi il comunicato stampa

Nel procedimento aperto dall’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, su segnalazione di diverse associazioni dei consumatori tra cui Cittadinanzattiva, Trenitalia si è impegnata a ridurre i tempi degli indennizzi a favore dei passeggeri entro marzo 2015. L'Antitrust ha, inoltre, erogato una sanzione amministrativa di un milione di euro sempre a carico di Trenitalia, per “pratica commerciale scorretta” sulle procedure applicate alle “irregolarità di viaggio” in caso di mancanza di biglietto da parte del viaggiatore. Approfondisci

Le moto "Bmw R1200 RT" presentano un difetto di fabbrica che rende il prodotto pericoloso e pertanto inutilizzabile. La BMW Italia e le Concessionarie di riferimento hanno  inviato delle lettere ai consumatori che hanno acquistato la moto chiedendo di non utilizzarla finché non fosse possibile la sostituzione del pezzo a cura dell’officina di riferimento BMW indicata. Cittadinanzattiva raccoglie le segnalazioni dei cittadini incappati nel difetto del motoveicolo. Scarica il modulo di reclamo

On-line sul nostro sito il vademecum per i cittadini in tema di amministrazione trasparente. Scarica la guida e scopri come attivarti per esercitare il tuo potere di controllo sulle attività della pubblica amministrazione. Scarica il vademecum

Si chiama local tax e sarà la nuova imposta unica comunale che i cittadini italiani cominceranno presumibilmente a pagare già a partire dall’anno prossimo. Continua a leggere

Cittadinanzattiva scende nelle piazze italiane con iniziative simboliche e di sensibilizzazione per promuovere l'importanza della partecipazione civica in tema di gestione dei rifiuti. A breve disponibili sul sito tutte le info e i materiali dell'iniziativa. Approfondisci

Ti hanno attivato un contratto non richiesto? Non riesci a risolvere un problema con la bolletta dell'energia o del gas? Per ricevere tutela nelle controversie relative al settore energetico, rivolgiti agli sportelli del progetto "Energia:diritti a viva voce"!
31 sportelli attivi sul territorio nazionale e 18 associazioni dei consumatori, insieme per garantire una maggiore tutela ai consumatori/utenti del servizio energetico italiano. Gli sportelli di Cittadinanzattiva di Sardegna e Lazio

Dal 1°novembre 2014 è aumentato il canone Telecom: quanto costerà chiamare i fissi? Secondo l'indagine di SOS Tariffe chi ancora non ha sottoscritto un'offerta ADSL e telefono potrà spendere oltre il 60% in più di chi, invece, riuscirà a contenere i costi grazie alle migliori offerte per telefonare gratis e avere internet illimitato. Approfondisci

La mobilità urbana è considerata un importante fattore propulsivo della crescita e dell’occupazione, oltre ad essere un elemento fondamentale per lo sviluppo sostenibile delle nostre città, e non può essere definita a prescindere dalle reali esigenze e aspettative dei cittadini. Partecipa alla consultazione pubblica. Guarda il video

Un neopatentato paga in media per l'assicurazione auto 2.651€ l’anno, ma in casi limite le offerte possono arrivare a superare anche i 6.000€, come accade in quattro città del Sud, Napoli, Caserta, Bari e Brindisi, dove la tariffa annuale è di 6.699€. La tariffa più bassa per un neopatentato si registra a Aosta (1.119€). Sono solo alcuni dati della indagine sulle tariffe Rc auto condotta da Cittadinanzattiva. Il comunicato stampa e L'indagine

L’affitto con riscatto è una formula di vendita delle case che sta entrando nelle abitudini degli italiani. Secondo una ricerca del sito di annunci Kijiji.it, le offerte di soluzioni di questo tipo sono cresciute negli ultimi tre mesi del 23 per cento. Continua a leggere

Dal 3 novembre, chi guida per più di 30 giorni un'auto non sua deve cambiare il nome della carta di circolazione, pena una multa di 705 euro. Ma la regola non vale per i familiari conviventi: interesserà soprattutto le società di autonoleggio. Continua a leggere

IVASS, ANIA e le Associazioni dei consumatori ritengono necessario rafforzare il funzionamento e l’efficacia dell’istituto della Conciliazione Paritetica per i sinistri rc auto, pur riconoscendo la validità del complessivo impianto della procedura e del relativo processo informatico di supporto - così come definiti dalle Associazioni dei consumatori e dall’Associazione delle imprese di assicurazione. Leggi il comunicato stampa dell'Ivass

articoli carta diritti internet 2015 02 23

C'è una buona notizia. Guardando avanti e lontano, anche se la strada non è facile ed è ancora lunga, è stata da poco pubblicata la bozza dell’Internet Bill of Rights, la Carta che stabilisce diritti e regole per il Web. Ciò che incoraggia e di questi tempi quasi sorprende, è che l'orientamento generale della Dichiarazione definisce chiaramente che prima vengono i diritti delle persone e poi il diritto al profitto. Dal 27 ottobre sarà possibile a tutti i cittadini contribuire al miglioramento della Dichiarazione tramite una consultazione pubblica online

Si è svolta il 21 ottobre la Giornata del consumatore informato realizzata nell'ambito del progetto Energia: Diritti a Viva Voce. Cittadinanzattiva ha partecipato all’evento, attivando stand informativi nelle città di Roma e Cagliari dove è presente con lo sportello di tutela dedicato alle controversie nel settore energia. All'evento di piazza, hanno partecipato contemporaneamente tutte le 18 associazioni coinvolte nel progetto, attivando stand informativi nelle principali piazze d'Italia. Approfondisci

genova citta 2015 02 23

Al netto delle polemiche di questi giorni sulla gestione o meglio “mala gestione” dell’ennesimo disastro ambientale che si è verificato a Genova il nove  ottobre scorso, Cittadinanzattiva richiede delle misure molto concrete e immediate per dare un sostegno a tutti coloro che hanno subito dei danni. Proponiamo che queste misure diventino la “prassi” ogni volta che si verificano  eventi analoghi. Passata l’emergenza e fornita l’assistenza necessaria alle popolazioni colpite, Cittadinanzattiva  avvierà tutte le azioni necessarie utilizzando anche lo strumento dell’accesso civico per verificare se le amministrazioni coinvolte hanno operato nella piena trasparenza. Leggi le richieste di Cittadinanzattiva

ZERO WASTE ITALY si è costituita nel 2009,  con il compito primario di raccordare le iniziative italiane con le reti europee e mondiali di questo movimento-progetto sul tema dei rifiuti zero. Gli obiettivi sono quelli definiti dalla Carta Internazionale di Napoli della ZERO WASTE INTERNATIONAL ALLIANCE. Approfondisci

Condividi