Canone Rai legato al reddito degli utenti televisivi?

Svolta in arrivo per il canone Rai?  “Per adesso sono solo indiscrezioni, sia pure fondate”, scrive il Sole 24 ore, comunque l’idea è sempre quella: rivedere il canone Rai, una delle tasse meno amate dagli italiani, che potrebbe subire una radicale revisione, essere legato al reddito e ai consumi delle famiglie e oscillare dai 35 ai 60 euro circa. Le modifiche sarebbero contenute in un decreto allo studio del Ministero dello Sviluppo economico. Approfondisci

Rincari energia, Consumatori: pessima notizia per le famiglie

Si profila un inverno rigido: una vera stangata a partire da domani, quando aumenteranno i prezzi di luce e gas. Più 1,7% per l’energia elettrica e soprattutto più 5,4% per il gas, con un aumento trascinato dalla crisi russo-ucraina. Le associazioni dei consumatori sono preoccupate: temono una flessione dei consumi e denunciano le difficoltà delle famiglie. Neanche il bonus sociale a tutela delle fasce deboli può bastare. Approfondisci

Trasporto pubblico locale: dicci la tua e aiutaci ad agire!

La mobilità urbana è considerata un importante fattore propulsivo della crescita e dell’occupazione, oltre ad essere un elemento fondamentale per lo sviluppo sostenibile delle nostre città, e non può essere definita a prescindere dalle reali esigenze e aspettative dei cittadini. Partecipa alla consultazione pubblica. Guarda il video

Trasporto Pubblico Locale: questo sconosciuto!

A Napoli ogni mattina la metà degli autobus non esce dai depositi perché guasto o in attesa di manutenzione. E al nord non va meglio, tanto che a Genova e a Bologna i problemi sono gli stessi. A Roma, il trasporto pubblico urbano è al collasso e Intere aree della città, densamente popolate, sono servite a singhiozzo o non lo sono affatto. E' quanto emerge dalla inchiesta condotta da Presa Diretta nella puntata di domenica 21 settembre 2014. Guarda la puntata

TASI: quanto, quando e chi paga?

Sarebbero più di 5.000 i Comuni (per l'esattezza 5.220 secondo Confedilizia) che hanno deliberato le aliquote, facendo scattare  l'obbligo di versamento della prima rata sull'abitazione principale entro il 16 ottobre. Approfondisci

Il rimborso di Windows non voluto confermato dalla Cassazione

La Corte di Cassazione, con la sentenza n. 19161/2014, condanna definitivamente un produttore di personal computer a restituire il costo della licenza di Microsoft Windows installata a un utente che, acquistato il computer con il sistema operativo preinstallato, aveva poi rifiutato di accettare la licenza proposta al primo avvio. Approfondisci

Web e privacy: ancora violazioni, per 24 mln euro/mese

Su 2.500 siti web di enti e imprese italiane, in 1.690 casi non è rispettato l’obbligo di informare l'interessato su come saranno trattati i suoi dati personali in violazione dell’art. 13 del Codice della Privacy. A sostenerlo è una ricerca di Federprivacy

Incompiute d’Italia

Sono 671 le strutture, sparse per tutto lo Stivale, appena iniziate, completate in attesa di collaudo, scheletri di cemento che vanno distruggendosi ancora prima d’esser completati e per i quali, in alcuni casi, non c’è più interesse al completamento dell’opera stessa. Sono le incompiute d’Italia entrate nell’anagrafe del ministero delle Infrastrutture. Quanto valgono? Approfondisci

Strisce blu: il ricorso contro la multa diventa più semplice

Da ora sarà molto più facile chiedere l’annullamento della multa! Una recentissima pronuncia della Corte di Cassazione ha stabilito che se il Comune non dimostra l’esistenza di aree a sosta gratuita nei pressi di quelle a pagamento, la contravvenzione può essere annullata dall’autorità giudiziaria. Si tratta di quanto inscritto nell’ordinanza 18575 della Suprema corte uscita questa settimana. Per saperne di più

"RCeASY"

Il 9 settembre sono stati presentati, in occasione della conferenza stampa di chiusura del progetto RCeAsy promosso da Adiconsum, Adoc, Cittadinanzattiva e CTCU, i risultati dell’indagine sull’andamento delle tariffe RC Auto condotta dalla nostra associazione. I costi delle polizze sono ancora molto alti, la spesa annuale si assesta sui 604 euro, un salasso soprattutto per i neopatentati, che spendono il 338% in più rispetto alla polizza di un guidatore adulto. Leggi il comunicato stampa. Scarica l'indagine di Cittadinanzattiva

"A conti fatti"

Venerdi 12 settembre Tina Napoli, responsabile delle politiche dei consumatori di Cittadinanzattiva, sarà ospite di "A conti fatti", su RaiUno, a partire dalle 11, per parlare di tariffe. In studio anche la testimonianza di un cittadino di Roma che si è rivolto al PiT di Cittadinanzattiva dopo aver ricevuto un conguaglio di oltre 13 mila euro da parte di Acea. Per saperne di più

Tasi: chi e quanto paga?

Un'aliquota media del 2,46 per mille per la Tasi: la nuova tassa sulla casa è ai massimi in molti Comuni. A pagarla saranno i proprietari di prima e seconda casa e gli affittuari, in percentuali dal 10 al 30%, decise dai Sindaci. Per saperne di più

Ecommerce: arriva la conciliazione paritetica

Siglato un protocollo tra il Consorzio Netcomm e le principali associazioni per tutelare i consumatori da eventuali controversie. Fra le firmatarie anche Cittadinanzattiva. Leggi il comunicato stampa

Disagi con GoinSardinia ? Ecco cosa fare per tutelarsi..

Notte in bianco per 1500 turisti al porto di Olbia, ritardi nelle partenze e traghetti cancellati, questo il quadro registrato a oggi in seguito al blocco del traghetto del consorzio Goinsardinia, che opera sulla tratta Olbia-Livorno-Olbia. Per saperne di più e tutelarti, clicca qui

Riforma della P.A.: il decreto "Madia" è legge legge

Ecco le principali novità della Riforma della Pubblica Amministrazione. Approfondisci e consulta l'infografica

Agenzie immobiliari modificano clausole vessatorie

L’Antitrust, Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, ha accertato la vessatorietà nei confronti dei consumatori di alcune clausole presenti nei contratti utilizzati dai principali operatori del settore dell’intermediazione immobiliare (Building Case, Frimm, Gabetti, I.R.I. Divisione Immobili, Prelios, Re/Max, Stima Gest e Toscano). Approfondisci

Privacy, il Garante detta le regole a Google

Gli utenti che useranno i servizi o il motore di ricerca di Google in Italia saranno più tutelati. Comincia così la nota con cui il Garante della Privacy ha stabilito che il motore di ricerca più utilizzato al mondo non potrà usare i dati degli utenti ai fini di profilazione se non ne avrà il consenso, dichiarando poi in maniera esplicita di svolgere queste attività a fini commerciali. Approfondisci

Consumatori 2.0: online la guida sulla sicurezza alimentare

“Sapevate che è importante evitare il contatto tra cibi diversi, come ad esempio verdura e carni fresche, sia quando vengono conservati a temperatura ambiente, sia nel frigo? E’ solo uno fra i tanti consigli che potrete leggere nella nuova ‘Guida alla sicurezza alimentare’ realizzata dall’Unione Nazionale Consumatori”. Scarica la guida

ECOFIN: TASSA SULLE TRANSAZIONI FINANZIARIE

Alla vigilia del primo Ecofin che si tiene nel semestre di Presidenza italiana, oltre 50 organizzazioni della società civile italiana aderenti alla Campagna ZeroZeroCinque,  assieme a molte altre realtà afferenti alle RobinHoodTax Campaigns di tutta Europa, hanno chiesto al Premier Renzi e al Ministro Padoan un impegno dell’Italia volto a raggiungere un accordo per l’adozione di un’efficace tassa sulle transazioni finanziarie (TTF), detta anche RobinHoodTax. Scarica il comunicato stampa. La fotogallery del flash mob di lunedi 7 luglio in piazza Montecitorio. Il video

Equo compenso: ecco tutti i rincari su tv, smartphone, hard disk

Da pochi centesimi fino a 32 euro per computer e dischi fissi. Ecco le tabelle decise da un decreto del Ministero dei Beni culturali che lunedì saranno pubblicate sulla Gazzetta ufficiale. Approfondisci

Primo piano
con dossier rifiuti 2014-pp

Dossier Rifiuti 2014

Rifiuti, ecco il rapporto annuale sui costi dell’Osservatorio prezzi e tariffe di Cittadinanzattiva: tariffe in salita ma il servizio non migliora. La città più cara: Cagliari (533 euro), la meno cara Cremona (137 euro). Aumento del 47% in un anno a Enna.
La gestione dei rifiuti riporta a galla gli atavici paradossi della realtà italiana: le tariffe pagate dai contribuenti sono sempre più salate mentre il servizio non migliora. L’Osservatorio prezzi e tariffe di Cittadinanzattiva ha realizzato per il settimo anno consecutivo un’indagine sui costi sostenuti dai cittadini per lo smaltimento dei rifiuti nel corso del 2014.
Scarica gratuitamente il dossier
Consulta l'infografica
Leggi il comunicato nazionale e i comunicati regionali

Primo Piano LEGGI TUTTO