Consumatori

In Italia, la quantità di Rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche (i cosiddetti RAEE) raccolti e riciclati è in aumento, ma per merito di poche aree geografiche: nel 2015, infatti, solo in 49 province la situazione appare in miglioramento rispetto agli anni precedenti, mentre in 40 province la raccolta è ancora al di sotto dei 4 kg per abitante (target in vigore fino al 31 dicembre 2015).

Natale, tempo di regali: ora più che mai è importante informare e sensibilizzare i consumatori sui rischi che si corrono acquistando prodotti contraffatti.
La campagna di comunicazione Io Sono Originale, realizzata dalle associazioni di consumatori* e finanziata dal Ministero dello Sviluppo economico - Direzione Generale per la Lotta alla Contraffazione – UIBM, mette a disposizione dei cittadini una serie di utili strumenti per permettere ai consumatori di scegliere i propri acquisti in maniera sicura e consapevole: video e vademecum su diversi settori merceologici - pubblicati sul sito http://www.uibm.gov.it  e sul canale youtube UIBM-Channel, aiuteranno i cittadini a fare le loro scelte in un periodo nel quale l’aumento degli acquisti determina una maggiore proliferazione di prodotti falsi.

Siamo al primo giro di boa del “nuovo” Canone Rai ed ecco che i cittadini che non detengono un apparecchio televisivo sono nuovamente chiamati a comunicarlo all’Agenzia delle Entrate nel termine massimo del 31 gennaio 2017 o in via telematica.
Per evitare di richiedere il rimborso della prima rata, addebitata già dal mese di gennaio, è consigliabile anticipare la presentazione della dichiarazione prima della fine di dicembre, in particolare entro il 20 dicembre nel caso in cui la dichiarazione venga presentata per posta.

acque reflue

La Commissione europea ha deferito nuovamente l'Italia alla Corte di giustizia dell'UE per la mancata esecuzione della sentenza della Corte del 2012. Le autorità italiane devono ancora garantire che le acque reflue urbane vengano adeguatamente raccolte e trattate in 80 agglomerati del paese, dei 109 oggetto della prima sentenza, al fine di evitare gravi rischi per la salute umana e l'ambiente.

Bus

In arrivo per i pendolari napoletani che percorrono la tratta Napoli - Pozzuoli nuovi bus pensati per sollevare le sorti dei viaggiatori, ma il fatto strano è che i nuovi pullman pensati per il potenziamento dei servizi napoletani, nuovi non lo sono affatto.

Cos'è l'azzardo e soprattutto qual è il ruolo che ricopre nella economia del nostro Paese? Come si è arrivati a generare un consumo di massa così elevato i cui rischi sembra fossero ben noti? Come si è arrivati a questo punto di non ritorno, entrando in un "gioco senza fine" e perché non si sono preliminarmente scritte le regole per uscire dal gioco?

facewhatsapp copy

Facebook sospende la condivisione dei dati degli utenti con WhatsApp per motivi pubblicitari in Europa. La decisione è maturata dopo diversi appelli e indagini avviate dalle Autoirtà dei paesi europei, Italia compresa. Nei mesi scorsi , infatti, Facebook aveva annunciato un cambio delle politiche per la privacy di WhatsApp, chiedendo agli utenti del servizio di accettare la condivisione dei loro dati personali fra le due societa', ammettendo di fatto che dettagli personali e numeri di telefono sarebbero stati usati per inserzioni pubblicitarie mirate e migliorare Facebook.

sharing economy copy copy

Questo il titolo del convegno svoltosi a Roma il 17 novembre 2016, presso la Sala Danilo Longhi di Unioncamere. In una società in continuo divenire, con un mercato di transizione dalla sharing alla social economy, che ruolo hanno le Authority? Quali sono le garanzie per la tutela del consumatore? che ruolo ha la tecnologia nei nuovi mercati? E soprattutto siamo davvero consapevoli dei pericoli della crescita di una parallela shadow economy?

multa sms vodafone tim copy

L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, nel corso di alcune ispezioni effettuate dall’Autorità in collaborazione con il Nucleo Speciale Antitrust della Guardia di Finanza, ha avviato due istruttorie nei confronti rispettivamente di Vodafone Italia e Telecom Italia per possibili comportamenti abusivi riguardanti i servizi di invio massivo di SMS.

consumatore

Il 22 e il 23 novembre si sono riuniti a Catanzaro i massimi esponenti del consumerismo italiano che si sono confrontati sui temi dell'economia collaborativa. Quest'anno la sessione programmatica del CNCU (Consiglio Nazionale Consumatori Utenti) intitolata “Il ruolo delle associazioni dei consumatori nell’economia collaborativa”, si è concentrata sul nuovo modello economico che si sta sviluppando sempre di più e destinato a svilupparsi negli anni avvenire.

Condividi

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.