Consumatori

banca digi 2015 02 13 copy

In seguito all'ultimo incontro del CRCU (Comitato Regionale Consumatori e Utenti) è stata siglata una convenzione tra le associazioni dei consumatori, tra cui Cittadinanzattiva e la Regione Toscana per il sostegno delle spese sostenute dai cittadini toscani, obbligazionisti di banche, danneggiati dalle recenti crisi finanziarie. In Toscana la questione coinvolge soprattutto gli obbligazionisti di Banca Etruria.

telepass

L'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha chiuso il procedimento istruttorio avviato nei confronti di Telepass S.p.A.,
multata per 200.000 euro per avere attivato il nuovo servizio di assistenza Opzione Premium sull’intera viabilità stradale, raddoppiando il canone senza una preventiva richiesta di consenso da parte dei consumatori interessati.

Numerosi i casi di utenti che ad oggi non hanno ancora ricevuto l’addebito in bolletta per il pagamento del canone.  In particolare si tratta principalmente dei soggetti non connessi con la rete di trasmissione nazionale, coloro che non hanno pagato il Canone perché nessuno dei componenti della famiglia è titolare di contratto di fornitura elettrica e coloro che sono entrati in possesso di una tv nel corso del 2016.

home trasporti

Continuano gli scioperi dei trasporti pubblici che paralizzano le città. Il prossimo 21 ottobre molte le sigle coinvolte nello sciopero generale indetto per l’intera giornata. Un blocco per gli addetti  ai trasporti ferroviari, aerei, marittimi e del trasporto pubblico locale.

Ma quali sono i diritti dei passeggeri in caso di sciopero? E quali gli strumenti di tutela a disposizione dei viaggiatori?

scelgobancaetica

Un mese per sensibilizzare i cittadini e non solo sull’importanza di una finanza al servizio dell’economia reale e sostenibile. Dal 15 ottobre al 15 novembre, sono 100 le iniziative organizzate in tutta Italia che vogliono raccontare come la finanza etica funziona e voglia crescere rafforzando il capitale sociale.

Le iniziative spaziano dai dibattiti al teatro civile passando per l’educazione critica alla finanza. Durante il mese della finanza etica verrà anche sostenuta l’Offerta pubblica delle azioni della Banca.  

invito800 450 PIT SERVIZI 2016

Cittadinanzattiva è lieta di invitarti alla presentazione del XVI Rapporto PiT Servizi (Progetto integrato di Tutela), che si svolgerà il 27 e 28 ottobre p.v. con 4 focus tematici nell'ambito dei servizi di pubblica utilità (Energia e ambiente, Mobilità e trasporti, Telecomunicazioni e Servizi postali, Servizi bancari e Servizi assicurativi).

bolletta canone copy

Dagli ultimi dati sembra che gli incassi provenienti dal canone Rai, recentemente introdotto nelle bollette elettriche degli italiani, siano minori rispetto alle aspettative. E continuano le incomprensioni o i piccoli incidenti di percorso per i consumatori alle prese con questa piccola rivoluzione in materia di canone radiotelevisivo.
Cittadinanzattiva, Federazione Confconsumatori – ACP e Movimento Consumatori continuano ad offrire la propria assistenza tramite gli strumenti appositamente attivati.

luce sul canone

Nel corso degli ultimi mesi abbiamo assistito ad un cambiamento delle modalità di pagamento del canone Rai. L’importo ribassato che ora ammonta ad €100 è stato incluso nella bolletta elettrica dal mese di luglio. La bolletta acquista così una duplice natura: non solo fattura dell’utenza elettrica ma anche ricevuta di un’imposta, quella dell’abbonamento TV.

farmaci 2015 02 15

Il consumatore sceglie sempre più spesso di acquistare prodotti on-line come dimostrano i dati emersi dalle ultime ricerche di Netcomm. Molto diffusa è l’abitudine di acquistare anche i medicinali via web come dimostra il 10% dei consumatori che ha utilizzato questa pratica di acquisto. Tra le principali motivazioni sicuramente l’alto costo, rispetto alla media europea, dei farmaci da banco induce il consumatore ad acquistare ad un prezzo inferiore un medicinale che in altri paesi ha un costo più basso.

bollette 2015 02 15

Da ottobre scende nuovamente il prezzo delle bollette dell'elettricità a fronte di un lieve incremento per le bollette del gas. A comunicarlo è l'AEEGSI, Autorità per l’energia elettrica, il gas e il sistema idrico che, a seguito dell’aggiornamento delle condizioni economiche di riferimento per le famiglie e i piccoli consumatori in tutela, stima un calo della bolletta dell’elettricità pari all’1,1%, e un aumento della bolletta del gas di circa 1,7%.

Condividi

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.