Progetto IN-DOLORE 2014
Ospedale "Papa Giovanni XXIII" (Bergamo, BG)

Ha soddisfatto 42 elementi su 49 richiesti
Legenda

La struttura dichiara di soddisfare il requisito richiesto dalla domanda, avendo risposto "sì"

La struttura dichiara di non soddisfare il requisito richiesto dalla domanda, avendo risposto "no"

La struttura dichiara che la domanda non è pertinente, quindi non è calcolata nel punteggio finale

SINTESI DEI RISULTATI: LE AREE DI INDAGINE
 
- Rilevazione e trattamento del dolore: 5 elementi soddisfatti su 5 (1 non pertinente)
- Organizzazione aziendale Ospedale-Territorio : 7 elementi soddisfatti su 9
- Informazione al cittadino: 2 elementi soddisfatti su 3
- Formazione / aggiornamento del personale: 1 elemento soddisfatto su 3
- Accesso ai farmaci: 4 elementi soddisfatti su 4
- Sostegno e attenzione alla persona: 3 elementi soddisfatti su 3
- Ascolto dei cittadini e impegno per il miglioramento: 3 elementi soddisfatti su 3
 
SINTESI DEI RISULTATI: I FOCUS NEI REPARTI DI INDAGINE
 
- PEDIATRIA: 5 elementi soddisfatti su 5
- OSTETRICIA E GINECOLOGIA: 3 elementi soddisfatti su 3
- CHIRURGIA ORTOPEDICA: 3 elementi soddisfatti su 4
- MEDICINA GENERALE O MEDICINA INTERNA: 3 elementi soddisfatti su 3
- PRONTO SOCCORSO: 3 elementi soddisfatti su 4
 
 
Consulta il dettaglio dei risultati dell’Ospedale, per tutti i 50 elementi richiesti
 
Leggi qui le buone prassi sull’attenzione al dolore attuate da questo Ospedale

1 Reperibilità H24 per 365 gg all'anno di uno specialista della terapia del dolore
2 Monitoraggi sistematici dei consumi di farmaci analgesici
3 Rilevazione soddisfazione dei pazienti con confronti annuali
4 Impianti di neuromodulatori/elettrostimolazione di ultima generazione
5 Presenza di un servizio di partoanalgesia attivo 24 ore
 
Leggi qui le precisazioni

- La Delibera aziendale che istituisce il “Comitato Ospedale-Territorio senza Dolore” non prevedeva la nomina delle figure di un Medico di Medicina Generale e di un Pediatra di Libera Scelta all'interno del COTSD. Per questo sono presenti tutte le figure richieste (domanda n. 7), ad eccezione di queste. Se ne valuterà il possibile inserimento.
- La formazione in tema di dolore è stata svolta ma medici e infermieri hanno partecipato in quantità inferiori rispetto alle % richieste dalle domande 19 e 43: ciò è da attribuire alla predilezione, per l'anno 2012, dell'argomento del trasferimento nel nuovo Ospedale, che ha richiesto un notevole impegno formativo.
 

“La tua esperienza per noi conta!”
se vuoi segnalare difficoltà vissute da te o da un tuo caro in merito all’attenzione al dolore, o viceversa segnalare strutture virtuose, rivolgiti alla sezione del Tribunale per i Diritti del Malato della tua zona: per averne i recapiti contatta la tua sede regionale: www.cittadinanzattiva.it/dove-siamo.html