flag eng

Coordinamento nazionale delle Associazioni dei Malati Cronici (CnAMC)
Il CnAMC è una rete di Cittadinanzattiva, istituita nel 1996, che rappresenta un esempio di alleanza trasversale tra Associazioni e Federazioni di persone affette da patologie croniche e rare, per la tutela dei propri diritti. Ogni anno realizza un Rapporto Nazionale sulle Politiche della Cronicità. Vi aderiscono oltre 100 organizzazioni di persone con patologie croniche e rare tra associazioni e federazioni.

 

Le associazioni aderenti
Se vuoi conoscere tutte le Associazioni aderenti al Coordinamento Nazionale delle Associazioni dei Malati Cronici clicca qui

 

L’organizzazione
Il CnAMC è guidato, in conformità a quanto previsto dalla Statuto di Cittadinanzattiva, dal Coordinatore nazionale della rete, eletto dalla Direzione Nazionale. Per garantire il confronto, il Coordinatore nazionale si avvale di gruppi di lavoro tematici costituiti da leader delle Associazioni di pazienti aderenti alla rete.
Per approfondire clicca qui

 

Gli obiettivi del CnAMC

  • PROMUOVERE LA TRASVERSALITÀ: definire e perseguire politiche sanitarie comuni basate sul principio di tutela integrata ed unitaria;
  • PRODURRE INFORMAZIONE CIVICA: realizzare un Rapporto annuale sulla cronicità, che esprima una vera e propria piattaforma politica basata sulle richieste e le aspettative delle associazioni aderenti;
  • DARE VOCE ALLA CRONICITA’: agire quale cassa di risonanza delle richieste delle singole organizzazioni, assicurando loro maggiore visibilità e formazione;
  • ACCRESCERE L'INFORMAZIONE: raccogliere e fornire in tempo reale notizie sul mondo della cronicità (novità legislative, sentenze utili, nuove sperimentazioni, disegni di legge in discussione, etc);
  • FAVORIRE LA COMUNICAZIONE: il CnAMC facilita la comunicazione e lo scambio di esperienze positive fra le associazioni, al fine di garantire la socializzazione e la riproducibilità delle buone pratiche;
  • PROMUOVERE LA FORMAZIONE: investire nella educazione e crescita della leadership delle organizzazioni di malati cronici e nella capacità di interloquire con le Istituzionali e con gli altri stakeholders;
  • SOSTENERE LA PARTECIPAZIONE CIVICA: operare attraverso attività, iniziative ed eventi che promuovano e sostengano la partecipazione diretta dei cittadini.

 

Le dieci priorità nelle politiche del CnAMC

Come aderire al CnAMC

  • L'adesione al CnAMC avviene attraverso la compilazione di un form. Per richiedere la scheda di adesione clicca qui
  • Una volta inviato, sarete ricontattati da Cittadinanzattiva.
  • Per maggiori informazioni, potete contattare Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

L 'adesione di un' associazione di tutela di malati cronici al CnAMC permette di:

  • rendersi più visibili attraverso l'inserimento dei propri dati nell'elenco delle associazioni aderenti al CnAMC sul nostro sito web;
  • ricevere la newsletter settimanale  di Cittadinanzattiva;
  • ricevere la newsletter periodica del CnAMC;
  • partecipare a seminari e convegni di interesse comune;
  • avere la possibilità, utilizzando la forza dell'intero Coordinamento, di interagire con i soggetti istituzionali ai diversi livelli di governo anche su singole battaglie;
  • tutelare i diritti delle persone con patologie croniche e rare.

 

Dal 2011 il CnAMC pubblica una newsletter a carattere periodico. Se sei interessato a riceverla, contatta Maria Teresa Bressi: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Il rapporto annuale sulle politiche della cronicità è realizzato grazie al sostegno di

msd

 

Condividi

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.